Vai al contenuto

Pubblicità

Gabbiano

Membri
  • Numero contenuti

    52
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

1 Seguace

Su Gabbiano

  • Rank
    Utente attivo

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Amburgo
  • Interests
    Memento mori

Visite recenti

1120 visite nel profilo
  1. Hei ciao. Non so come stai messo a condizione fisica ma ottimo modo per incontrare persone è lo sport
  2. 19 anni distrutto

    Sono all'estero pure io e fidati... non ti scoprono. Alcuni cambiamenti arrivano col tempo. I cambiamenti improvvisi li ho visti solo nei film di fantascienza Oltre ai capelli e alla barba, cosa ha di particolare la tua religione che impedisce di partecipare ai modi di fare di altri stili di vita ( mo non parlo di religione perchè nel mondo occidentale è una moda che non tutti seguono)
  3. Essere più socievoli con la psicoterapia?

    Veramente non voglio per forza entrare in confidenza con i miei colleghi, non si può andare bene a tutti e io non devo andare bene a tutti, ma quando c'è un po' di tranquillità a lavoro e ci si ritrova intorno a un tavolo mi sale l'ansia. Mi sale l'ansia ogni volta che penso che non sono all'altezza di una conversazione, mi sento un pó sotto osservazione. Più entra in gioco l'ansia e più mi immobilizzo. Scopro lentamente le mie carte. Fuori dal lavoro naturalmente va bene così.
  4. Ho sempre avuto, per quanto mi ricordo, le mie particolarità nel comunicare e nel relazionarmi. A parte che con gli amici fidati, la ragazza e i famigliari, con le altre persone ho un comportamento formale e distaccato, fintanto che non ci si conosce un po, e tutto cio questo viene recepito in modo negativo. E questo non mi porta vantaggi specie nel lavoro dove devo essere in contatto con gente di tutti i tipi e con i colleghi. Le scene mute che colleziono sono innumerevoli e non riesco facilmente ad afferrare l'occasione per fare una battuta e a volte anche per tirare avanti una chiacchierata, per non parlare di iniziarne una. La situazione mi causa disagio e le esperienze per me dolorose si moltiplicano e sto pensando seriamemte a una psicoterapia.Sarebbe in questo caso una soluzione?
  5. 19 anni distrutto

    Caro Ulisse. Tieni duro. Hai semplicemente 19 anni e un sacco di cose davanti a te di cui non puoi prevederne l'arrivo. Da quanto tempo ti sei trasferito? Come ti sta andando? Il fatto di emigrare è un forte fattore di stress e richiede tempo per potersi adattare ad esso, per raggiugere la giusta misura tra te e il nuovo ambiente, imparare la lingua, cercare di non farsi fregare. Per il fattore culturale non posso esprimermi perchè non so quanto sia restrittiva il tuo retaggio di tradizioni. La tua famiglia ne risentirebbe se togliessi il turbante e aggiustassi la barba, non ostante la distanza che ora vi separa?
  6. La malattia di non esser malata

    Lis hai ragione. Nessuno potrà mai conoscerti al 100% e neanche riusciremmo a spiegarlo questo tutto, ma magari con qualcuno ci si può sentire abbastanza bene da esprimersi più liberamente
  7. quante persone positive conoscete?

    Ripeto quello che ho scritto in una altro post... Che me frega a me degli altri. Se non ti aiuti da solo allora non vai lontano. Io vivo per me. Accetto gli altri e accetto che qualcuno sia più fortunato di me o sfortunato di me. Non accetto chi si distrugge la vita è poi ne piange continuamente gli effetti delle loro azioni. Quante persone positive conosco? Non posso dirlo. Conosco alcune persone che sono più coscienti di altre di quello che fanno. I non travolti dal tumulto della vita e che magari se la cavano meglio.
  8. La malattia di non esser malata

    Io per il momento non ho nessuno a cui parlare. Intendo dire di comunicare ciò che penso e sento nel profondo. Chi c'è stato o se ne andato per altri motivi e alcuni hanno solo finto di stare bene con me. Mi sono trasferito in un altro paese e gli amici di una volta sono sempre più lontani, comunque non vivono ciò che vivo io, qui boh, mi sto domandando da un po' cosa vogliano veramente le persone. Vedo spesso che hanno interesse solo a ridere, se non fai ridere sei out, se sei silenzioso e parli quando te la senti allora sei quello strano. Molti si concentrano sull'essere più fighi degli altri e poi fuffa. Nel giro di pochi anni sono cambiati i rapporti tra le persone. Ora si parla più volentieri stando dietro a un avatar o a un cellulare che di persona
  9. Persone che fanno le corna

    É sempre opinione comune che sia il maschio che vada a caccia di conquiste e quindi, sia in un certo senso più ben accettato in quanto consueto. A me fa più paura che io investa dei sentimenti in una persona e poi é proprio questa persona che investa con un carro armato i miei di sentimenti comunicandomi che voleva solo delle scappatele. ...Degli altri che me frega XD
  10. Persone che fanno le corna

    Ho lasciato per me stesso =)
  11. Star bene da soli

    Io sono più felice ora che quando dieci anni fa, da adolescente, ero solo soletto. Forse si ha una migliore consapevolezza di se stessi, dei propri alti e bassi e si screma il superfluo. Qualche anno fa percorsi 2500 km in autostop da solo. Ora non riesco a pianificare le ferie XD
  12. Persone che fanno le corna

    Secondo me non c'è distinzione tra le due cose. Una cosa é vedere un bel pezzo di carne in giro e ammirarlo un secondo e un'altro é quando la tua "ragazza" dice 10 volte in un giorno il nome di Daniele manco fosse suo fratello(proprio per non far capire la sorpresa) , e questo é solo un esempio Per le cose che durano ci vuole pazienza
  13. Persone che fanno le corna

    Chi tradisce ha ben chiaro in mente che la sua relazione, qualcosa della sua vita, non vada bene e cercano o un cambiamento offerto da una persona esterna che spesso non vale più della persona con cui hanno una relazione. A volte si tradisce in quanto non si ha il coraggio di dire all'altro la propria verità sulla relazione. In pratica viene sfruttata l'occasione per aggirare il problema come se la cosa fosse meno traumatica. Questo é quello che ho subito io (un tradimento a livello fisico forse no ma mentalmente assolutamente si) Si vede lontano un miglio che ti stanno tradendo. Chi lo subisce e tace probabilmente chiude forte forte gli occhi e stringe le chiappe
  14. Ogni giorno delle persone si svegliano e cercano di distruggere questo mondo :ph34r:

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Ste

      Ste

      Sia quella di farla che quella di non far da... 

    3. Gazza

      Gazza

      Cosa facciamo questa mattina, Prof.?
      Quello che facciamo tutte le mattine, Mignolo. Tentare di distruggere il mondo!

    4. Gabbiano

      Gabbiano

      Ahahaah :rofl: gazza... La battuta era un po diversa alcuni hanno proprio prof al comando

×