Vai al contenuto

Pubblicità

Lele9119

Membri
  • Numero contenuti

    6
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

2 Seguaci

Su Lele9119

  • Rank
    Nuovo utente

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. vorrei cancellare la mia utenza siccome non la uso più

    1. Lele9119

      Lele9119

      ho cliccato invio a metà frase:

      vorrei cancellare la mia utenza siccome non la uso più, come faccio? grazie

  2. Lele9119

    Ciao a tutti!

    Mi sono iscritto, sempre ieri, anche ad un altro forum su questo tema, ma più attivo con tanto di chat... forse mi sto chiudendo e rifugiando in questi forum(meglio di altri social network generici, siccome qui, fake o non fake, sbagliato o non sbagliato, giusto o sbagliato, ci si apre su cose personali, psicologiche e profonde) scappando dalla realtà, boh... cmq puoi dare un'occhiata al forum più attivo, te lo scrivo in privato
  3. Lele9119

    Odiare ció che ama chi odi

    Sì, mi capita. non proprio come dici tu, ma una cosa simile. cmq ti senti così da tanto tempo?(cioè da anni o solo da alcuni giorni o mesi) quanto dura questo periodo? un paio di giorni o sempre? Ti impedisce di vivere bene? Ad esempio, un tuo amico ti invita a giocare a bowling, ma sei indeciso, non sai se andare, vado-nonvado-vado-nonvado, se non vai ti senti solo, se vai ti senti frustrato e non ti diverti o ti impegni a non divertirti perché il bowling piace anche a qualcuno che odi?
  4. Lele9119

    Ciao a tutti!

    avevo problemi a pubblicare la risposta: Ciao Hope. mi rendo conto di esser contorto :-D intendevo dire che sul web ci sono principalmente nick name, a volte non sai mai se dall'altra parte c'è interesse di confrontarsi, parlare, confidarsi o se sono i cosiddetti fake. Però capisco che c'è la paura della privacy, o almeno, io scrivere pubblicamente il mio nome ed aprirmi in maniera profonda mi intimorisce, anche se è un po' la cosa che voglio... cioè aprirmi, confrontarmi... spero di riuscirci qui... Cerco di esser breve, qui, magari aprirò una discussione nell'apposita area, cmq il motivo principale per cui mi sono iscritto è che: dal 2007 vado avanti e indietro tra psicologi e psichiatri. Non ho mai preso farmaci, però cmq bene non sto. Mollo tutto(comprese le terapie...), ma proprio tutto, scuola, hobby, interessi, nel lavoro manco mi ci butto. Le relazioni con i coetanei e in generale con gli altri fanno schifo! Io pian piano prendo confidenza, mi affeziono, poi mi attacco e ho una paura matta di perdere l'altra persona così inizio ad attaccarmi ancora di più in modo da sfinirla e ovviamente l'altra s'incavola di brutto, si allontana e io me ne torno soffrendo a star solo e a lamentarmi in attesa di un'altra persona con cui ripetere la solita storia. Da poco più di un anno sono tornato in terapia, questa volta da una psicologa e sarà che fisicamente è attraente e ha poco più di 10 anni in più di me, ma sono riuscito ad aprirmi molto ed ora sono nella fase transfert. Solo da lei sento protezione, attenzione e anche cura, ma dall'altra so che non potrà (e non vorrà) mai abbracciarmi, baciarmi, accarezzarmi, mai essermi amica, ma solo terapeuta e per di più, un giorno starò meglio e dovremo staccarci. Bene, non voglio! Ne ho paura e mi fa rabbia perché mi trovo bene da lei... allora ho pensato che se trovassi persone con le mie difficoltà, aprirci reciprocamente, magari potrebbe essermi d'aiuto, dato che i pochi amici che ho, seppur bravi, mi soddisfano moooooolto poco! Però con persone simili a me, immagino che potrebbe nascere un'amicizia vera. In poche parole, piuttosto che rapporto paziente-terapeuta, cerco rapporto paziente-paziente :-) ehm... come al solito mi sono dilungato xD
  5. Lele9119

    Ciao a tutti!

    Ciao! Sì ci ho fatto caso dopo... è un peccato. Ho visto gli argomenti trattati(transfert, terapie ecc.) e mi sarebbe piaciuto confrontare le mie esperienze con qualcuno, però se poi non scrive nessuno xD Tu per quale motivo ti sei iscritto invece? Cioè, hai vissuto o stai vivendo un particolare periodo, vai in terapia, ti interessano semplicemente gli argomenti?
  6. Ciao Domenico. Siamo quasi coetanei io e te, io vado per i 23 :-D cmq quando dici che il tuo amico non esce di casa, penso sia sottinteso che non faccia sport o che comunque non stia coltivando passioni, però fammi capire, va a scuola? Studia? Lavora? Oppure ha mollato anche queste cose rifugiandosi completamente in casa? per il resto, come hai anche notato e scritto tu, penso che il tuo amico abbia difficoltà interiori(non vorrei proiettare le mie cose su di lui :-) ) che si ripercuotono sulle sue relazioni con gli amici, famiglia ecc. non si trova bene, è a disagio, insicuro, non si sente diciamo al passo con gli altri ed è più che legittimo che voglia rifugiarsi in casa per rifiatare. Ci sta... però deve essere solo un momento, un periodo. Ad esempio, ci sta che se ti fai un lungo giro in bicicletta, ti fermi a qualche fontana a rinfrescarti, ma se ti fermi per parecchie ore c'è qualcosa che non va! penso che tu sia una risorsa preziosa per questo ragazzo, perché, da come hai scritto, sembra che lui con te sia riuscito ad aprirsi spontaneamente solo con te. Invece la sorella, con tutte le buone intenzioni che ha avuto sicuramente, lo ha costretto più volte(con i piani, chiudendolo in camera) e questo non è utile, anzi diventa come una violenza e lo riporta giustamente a sentirsi male e a rifugiarsi. Ovvio che devi "spingerlo" un pochino, ma non puoi obbligarlo... Devi renderlo sicuro e farlo sentire protetto e dargli i mezzi con i quali uscire dal circolo vizioso in cui si trova. Immagina un bambino che deve togliere le rotelle alla bici. Non puoi mica buttarlo per strada, ma devi guidarlo tu, standogli vicino, iniziando nel cortile che ben conosce e facendolo sentire sicuro in modo che sia lui stesso a toglierle e a fare le prime pedalate.
  7. Lele9119

    Ciao a tutti!

    Ciao a tutti. Sono Lele, scrivo dal Piemonte e sono del '91. Cerco di tenermi lontano da social network e forum, perché per come sono fatto io mi ci rifugerei troppo, ma ho letto alcune cose di questo forum che ho sentito molto vicine adesso e... eccomi qui :-) p.s. uno dei motivi per cui sono poco propenso ai social network è parlare con un ipotetico gigio73W5, preferirei parlare con un "ipotetico" Giorgio o Luigi :-) così come qualcuno magari al posto di parlare con Lele9119 preferirebbe parlare con Michele/Samuele/Emanuele/Daniele :-D ma... be', privacy :-) pp.s. oddio... spero di non aver annoiato nessuno con la mia presentazione :-D
×

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.