Pubblicità

kouga

vorrei suicidarmi ma non ho coraggio per ora

37 risposte in questa discussione

Ma la visita di controllo come è andata? Ti va di raccontare il durante e il dopo?

Grazie...Un abbraccio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


non sono andato a nessuna visita purtroppo.

dopo oggi sto a pezzi, non so se riuscirei nemmeno ad iniziare una terapia per come mi sento.

ho provato ripetutamente a tagliarmi le vene ma solo tagli superficiali e poco sangue, xxxx.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non sono andato a nessuna visita purtroppo.

dopo oggi sto a pezzi, non so se riuscirei nemmeno ad iniziare una terapia per come mi sento.

ho provato ripetutamente a tagliarmi le vene ma solo tagli superficiali e poco sangue, xxxx.

Kouga ma perché non vuoi farti aiutare? Credo che dovresti provarci almeno.

Un abbraccio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

credo che il primo motivo sia la povertà, considerando una media di 50 euro minimo a seduta.

e purtroppo ci ho provato in passato, ma risultati zero.

peggio di cosi non posso stare, quindi credo che se e quando le cose andranno meglio proverò a tornare in terapia, anche se oramai considero la psicologia alla stessa stregua dell'omeopatia: ladrocini legalizzati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

credo che il primo motivo sia la povertà, considerando una media di 50 euro minimo a seduta.

e purtroppo ci ho provato in passato, ma risultati zero.

peggio di cosi non posso stare, quindi credo che se e quando le cose andranno meglio proverò a tornare in terapia, anche se oramai considero la psicologia alla stessa stregua dell'omeopatia: ladrocini legalizzati.

io nn parlavo dello psicologo ma dello psichiatra . c'è ne sono di bravi anche della mutua!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono tornato ora dall'ospedale per una visita di controllo.

non sono andato a nessuna visita purtroppo.

Mmmmhh... non me la racconti giusta...:Waiting:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la visita di controllo che sono andato a fare era una normale analisi del sangue generica, nulla di più.

quando invece dico che non sono andato a fare nessuna visita, per visita intendevo seduta da uno psicologo, o psichiatra: molti di voi, da quando mi sono pochi giorni fa mi sono iscritto su questo forum, si sono interessati a me, cercando di consigliarmi un percorso terapeutico come cura al mio malessere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai, non demordere.

Più o meno tutti noi siamo passati per questa fase, abbiamo sofferto di depressione e sappiamo che stato di scoraggiamento stai vivendo.

Sappi che guarire è possibile e anche tu starai sempre meglio.

Affidati ad uno psichiatra. Magari, se hai problemi economici, fatti fare dal tuo medico di base l'impegnativa per una prima visita psichiatrica e poi rivolgiti all'ASL (l'ho fatto anch'io nonostante fossi titubante e ora sto bene).

Intanto continua a scriverci se ti senti giù.

Un salutone

t.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la visita di controllo che sono andato a fare era una normale analisi del sangue generica, nulla di più.

quando invece dico che non sono andato a fare nessuna visita, per visita intendevo seduta da uno psicologo, o psichiatra: molti di voi, da quando mi sono pochi giorni fa mi sono iscritto su questo forum, si sono interessati a me, cercando di consigliarmi un percorso terapeutico come cura al mio malessere.

Capisco...

Per quanto riguarda un percorso terapeutico, per mia personale esperienza -dopo anni di sfiducia- devo ammettere che è necessario ... ma funziona solo se trovi la persona giusta, capace di spronarti alla collaborazione...

Difficile alla mutua... Ma in alcune asl possibile...

Il primo passo è un antidepressivo. Poi, mille altri passi... Ma uno per volta...

Se la tua infanzia è stata serena, è un gran bel fondamento sul quale si può costruire ... a dispetto di tutti gli tsunami che possano essere arrivati dopo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono i momenti peggiori quello nel quale vivi in questi giorni io lo so.

In questi momenti cerca di dormire il più possibile io faccio così, quando ti svegli ascolta i dire streits (o come si scrive) in questi momenti c'è da annullarsi e basta, scrivi qualcosa qui, noi ci siamo e poi torna a letto e chiudi gli occhi.

Non saprei che altro dirti, come te anche io credo poco nell'effettiva cura di uno specialista, non vorrei che per determinati mali forti come i nostri optino solo per cure farmacologiche con relative controindicazioni.

Riguardo al tagliarsi le vene, non farlo, ci sono altri metodi, ma prima di effettuarli, l'odio deve aver avuto il sopravvento su tutto e per adesso ancora non è così per te.

Un caro saluto da Michele.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora