Vai al contenuto

Pubblicità

GNUGNU

Sono Asperger?

Recommended Posts

Da qualche anno a questa parte soffro di una sorta di "depressione". Non so se depressione sia il termine giusto in realtà, è più che altro una visione del mondo molto cupa e pessimistica, di cui non ho, ovviamente, mai parlato a nessuno. Quando sto con gli altri ho sempre l'impressione di star fingendo di essere una persona che non sono, i miei rapporti di amicizia mi sembrano sempre abbastanza fittizi: voglio bene alle persone che mi circondano, ma non sarei in grado di essere completamente onesto con loro. È come un blocco. Inoltre, ho sempre avuto parecchie difficoltà a relazionarmi con gli altri, specie in periodo adolescenziale, in modo speciale con il sesso opposto. Negli ultimi anni, appaio a chi mi conosce da poco, o superficialmente, come una persona solare, che socializza in batter d'occhio facendo l'esaltato e lo scemo. Il punto è che ho emulato (modificandolo un po') questo modo di fare da un mio amico molto estroverso, mi porta dei vantaggi nel periodo iniziale, però alla lunga le mie scarse capacità sociali cominciano a sembrare sempre più evidenti. 

Mi rendo conto di aver buttato lì tante informazioni sconnesse, o quasi, tra loro, senza peraltro dare dei dettagli pertinenti. Questo comunque è un quadro generale della situazione, non do dettagli perché ho paura che qualcuno che mi conosce legga e mi "riconosca". È una paura un po' irrazionale, ma mi sento più al sicuro non dando comunque troppi dettagli. 

Comunque, ho notato (da qualche settimana) che alcuni dei sintomi descritti sopra, tipo queste tendenze a chiudersi, a celarsi dietro a maschere, insieme anche ad una mia strana mania di giocare con le cose e altra roba che adesso non menziono per non entrare troppo nei dettagli, sono tra i sintomi dell'Asperger. Ugualmente anche per la "depressione", sembra che ci possa essere una qualche correlazione con l' asperger. 

A questo punto ho fatto qualche test online. Uno l'avevo già fatto qualche settimana fa, ma li ho rifatti tutti e tre un'oretta fa. 
Il primo, l'aspie quiz, la prima volta mi dava 136. L'ho rifatto stasera, cercando di rispondere nella maniera più onesta possibile ad ogni domanda e mi ha dato 128. Rientro in entrambi i casi nel gruppo dei "probabilmente neurodiversi" (citazione testuale).

Il secondo quiz che ho provato è l' AQ test, nel quale ho totalizzato uno score di 32, con un AQ-10score di 6.0 (non chiedetemi la differenza tra score e AQ-10score). Anche in questo caso sono sopra la soglia e risulterei "neurodiverso".

Il terzo ed ultimo quiz provato stasera è "La scala diagnostica Ritvo per autismo e asperger", dove ho totalizzato 141.0. Anche in questo caso sono probabilmente neurodiverso, secondo quei dati. 

Ripeto, ho tentato di fare i test nella maniera più onesta che potessi, senza generalizzare degli atteggiamenti che magari ho avuto una volta, come se fossero la quotidianità, e senza sminuire atteggiamenti che invece ho spesso, come se fossero successi solo qualche volta. Magari poi i valori, rifacendo il test tra un po' cambieranno, ma son fiducioso che rimarrebbero sempre nei dintorni.

Io di Asperger ne capisco poco, quindi ne approfitto per chiedere due cose: 

- questi test hanno qualche validità? Mi è parso che tutto sommato siano ritenuti ben curati, ma non saprei valutare bene. Voi che mi dite?

- Uno psicologo saprebbe fare dei test per valutare meglio se si tratti di una qualche forma di asperger o no? Se si, mi dovrei rivolgere a qualche figura particolare? (Scusate l'ignoranza ma non sono mai andato da uno psicologo)

Grazie per l'aiuto! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


8 ore fa, GNUGNU dice:

Io di Asperger ne capisco poco, quindi ne approfitto per chiedere due cose: 

- questi test hanno qualche validità? Mi è parso che tutto sommato siano ritenuti ben curati, ma non saprei valutare bene. Voi che mi dite?

- Uno psicologo saprebbe fare dei test per valutare meglio se si tratti di una qualche forma di asperger o no? Se si, mi dovrei rivolgere a qualche figura particolare? (Scusate l'ignoranza ma non sono mai andato da uno psicologo)

Grazie per l'aiuto! 

I test che hai fatto probabilmente non sono tutta fuffa ma hanno un grosso limite: vengono fatti tramite computer e quindi non tengono conto di tutta una serie di fattori valutabili solo tramite l'osservazione del comportamento e del modo di relazionarsi della persona in carne e ossa. 

Certamente l'unica persona che potrebbe valutare se hai qualche disturbo dello spettro autistico è uno psicologo. Anche se negli adulti la valutazione è un po' più difficile perché in genere i criteri sono pensati per i bambini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta!

Si, le mie perplessità sulla validità di tali test si basavano anche sul fatto che fossero test fatti al pc.  Alcune domande son forse un po' vaghe e potrebbero essere interpretate in vari modi.

Quindi mi consigli di rivolgermi ad uno psicologo? Serve una figura specializzata o in linea di massima son test quotidiani che riescono a fare tutti? (Ripeto: scusa l'ignoranza, ma conosco proprio poco)

Potrebbero anche benissimo essere atteggiamenti o modi di fare che ho sviluppato indipendentemente e che non son correlati tra loro. Il sospetto è molto recente, prima non mi è mai passato per la testa di poter avere un disturbo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, GNUGNU dice:

Quindi mi consigli di rivolgermi ad uno psicologo? Serve una figura specializzata o in linea di massima son test quotidiani che riescono a fare tutti? (Ripeto: scusa l'ignoranza, ma conosco proprio poco)

Potrebbero anche benissimo essere atteggiamenti o modi di fare che ho sviluppato indipendentemente e che non son correlati tra loro. Il sospetto è molto recente, prima non mi è mai passato per la testa di poter avere un disturbo.

Se proprio hai il dubbio di avere qualche tipo di autismo l'unico che potrebbe smentire o confermare i tuoi sospetti è certamente uno psicologo. 

Per quanto riguarda il tipo di psicologo a cui rivolgersi, tieni conto che i centri e i terapeuti specializzati in disturbi autistici si occupano prevalentemente dell'età evolutiva per ovvie ragioni, quindi non mi metterei a cercare uno psicologo specializzato: visto che sei adulto rischieresti di non trovarne nessuno accessibile a te. 

Inoltre posso chiederti a questo punto della tua vita come pensi possa esserti utile una eventuale diagnosi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Gazza dice:

Se proprio hai il dubbio di avere qualche tipo di autismo l'unico che potrebbe smentire o confermare i tuoi sospetti è certamente uno psicologo. 

Per quanto riguarda il tipo di psicologo a cui rivolgersi, tieni conto che i centri e i terapeuti specializzati in disturbi autistici si occupano prevalentemente dell'età evolutiva per ovvie ragioni, quindi non mi metterei a cercare uno psicologo specializzato: visto che sei adulto rischieresti di non trovarne nessuno accessibile a te. 

Inoltre posso chiederti a questo punto della tua vita come pensi possa esserti utile una eventuale diagnosi?

In realtà non penso che mi sarebbe granché utile un' eventuale diagnosi, ma lo farei solo per curiosità personale, dipende molto da cosa si intende per utilità, potrei dire che un'eventuale diagnosi potrebbe essere utile per conoscermi meglio, ma non penso sia così. In realtà forse potrebbe darmi una spiegazione di alcuni comportamenti che ho avuto in passato, ma forse sarebbe una spiegazione un po' fine a sé stessa. Quindi direi semplicemente che lo potrei fare solo per curiosità. 

A dire il vero non penso che mi rivolgerò ad uno psicologo presto, non saprei nemmeno da chi andare in realtà, però volevo conoscere l'opinione di qualcuno che magari ne avesse sentito parlare più di me, ecco perché mi son rivolto a questo forum. Magari adesso mi informo un po' meglio, poi se proprio ho ancora il sospetto, posso andare da uno psicologo. 

Grazie ancora per le dritte e la pazienza! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.