Vai al contenuto

Pubblicità

Guest Giada

Ho mantenuto lui per due anni e ora sparisce

Recommended Posts

Guest Giada   
Guest Giada

Salve,

Sono nuova di qui ma sono davvero schockata. Da due anni ho iniziato una storia con un uomo povero. Col tempo sono riuscita a trovare per lui un lavoro che gli offre 800 euro al mese, gli ho comprato la macchina, rifatto il guardaroba e poi regali e vacanze....poi inizia la convivenza...lui mi da quello che può ma non basta mai e io alla fine gli do circa 20  euro al giorno. Io paga le bollette e la spesa, inoltre mi occupo di bucato, stiratura e pulizie (mentre lui ogni tanto lava una stanza ). 

Lui ingrassa, dice che ha problemi sul lavoro, che neanche quello gli va bene ma che io e mia figlia avuta da un partner precedente siamo la sua sola luce.

Tutto ciò fino a domenica scorsa. Abbiamo da poco adottato un cane e ho chiesto maggiormente aiuto da lui. Ma nulla. Il cane ha sporcato in casa e lui si è innervosito perché gli ho chiesto di pulire, dicendo che doveva farlo mia figlia. Abbiamo litigato di brutto. Gli ho dato del parassita e dell' instabile e lui prima ha cercato di buttarsi dal balcone e poi si è dato dei pugni in testa. Spaventata, lo ho cacciato di casa.

Il giorno dopo mi chiama la sorella dicendo che lui é dispiaciuto per la bambina ma noi non andiamo d'Accordo e vuole restare solo un po'....mi sento male e finisco in ospedale. Lui mi cerca ma non per la preoccupazione bensì perché deve chiarire la sua posizione, cosi dice, e io non gli dico dove sto. Ho paura di ricevere altro dolore. 

Per due giorni non mi cerca più e io ieri ho chiamato per dirgli che a questo punto disdico il contratto di affitto e  torno da mia madre e lui prima ha detto ecco, tanto hai deciso tu, poi dice che il sentimento ci sta ancora ma é stanco di litigare, che io lo rimprovero sempre, che odia la mia amicizia con sua sorella perché poi pure lei lo rimprovera...

A fine telefonata dice che è confuso e ha bisogno di tempo. Io dico allora per me é meglio pensare sia finita, almeno mi abituo. Lui.mi ha chiesto perché due persone che provano dei sentimenti devono chiudere? e io ho detto che questa é la realtà che vedo. 

Da allora silenzio ed io sto iniziando a riportare via alcune cose.

La mia domanda é: lui adesso mi vorrà fermare o tutto finisce così? e poi, perché sto tanto male?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Inutile    0
Il 10/8/2017 at 11:01, Guest Giada dice:

Salve,

Sono nuova di qui ma sono davvero schockata. Da due anni ho iniziato una storia con un uomo povero. Col tempo sono riuscita a trovare per lui un lavoro che gli offre 800 euro al mese, gli ho comprato la macchina, rifatto il guardaroba e poi regali e vacanze....poi inizia la convivenza...lui mi da quello che può ma non basta mai e io alla fine gli do circa 20  euro al giorno. Io paga le bollette e la spesa, inoltre mi occupo di bucato, stiratura e pulizie (mentre lui ogni tanto lava una stanza ). 

Lui ingrassa, dice che ha problemi sul lavoro, che neanche quello gli va bene ma che io e mia figlia avuta da un partner precedente siamo la sua sola luce.

Tutto ciò fino a domenica scorsa. Abbiamo da poco adottato un cane e ho chiesto maggiormente aiuto da lui. Ma nulla. Il cane ha sporcato in casa e lui si è innervosito perché gli ho chiesto di pulire, dicendo che doveva farlo mia figlia. Abbiamo litigato di brutto. Gli ho dato del parassita e dell' instabile e lui prima ha cercato di buttarsi dal balcone e poi si è dato dei pugni in testa. Spaventata, lo ho cacciato di casa.

Il giorno dopo mi chiama la sorella dicendo che lui é dispiaciuto per la bambina ma noi non andiamo d'Accordo e vuole restare solo un po'....mi sento male e finisco in ospedale. Lui mi cerca ma non per la preoccupazione bensì perché deve chiarire la sua posizione, cosi dice, e io non gli dico dove sto. Ho paura di ricevere altro dolore. 

Per due giorni non mi cerca più e io ieri ho chiamato per dirgli che a questo punto disdico il contratto di affitto e  torno da mia madre e lui prima ha detto ecco, tanto hai deciso tu, poi dice che il sentimento ci sta ancora ma é stanco di litigare, che io lo rimprovero sempre, che odia la mia amicizia con sua sorella perché poi pure lei lo rimprovera...

A fine telefonata dice che è confuso e ha bisogno di tempo. Io dico allora per me é meglio pensare sia finita, almeno mi abituo. Lui.mi ha chiesto perché due persone che provano dei sentimenti devono chiudere? e io ho detto che questa é la realtà che vedo. 

Da allora silenzio ed io sto iniziando a riportare via alcune cose.

La mia domanda é: lui adesso mi vorrà fermare o tutto finisce così? e poi, perché sto tanto male?

Cara Giada,

Alla prima domanda mi dispiace ma non so darti risposta perché non conosco la persona in questione e quindi non mi permetto di dire se potrebbe o non potrebbe farlo, l'unica cosa che posso dirti è di stare attenta in ogni caso e se vedi cose sospette o strane di prendere le dovute precauzioni. Capisci ciò che intendo. Per la seconda domanda, è normalissimo che tu ci stia male. L'hai amato, ci hai convissuto insieme e i sentimenti che hai provato solo chi li prova può capirli e sapere quanto essi siano stati forti o lo siano ancora. Chiunque passa nella nostra vita e si ferma prende un posto nella nostra forma e quando se ne va lascia quel posto e rimarrà sempre il dolore di quella perdita perché il vuoto della sua forma rimarrà per sempre, puoi colmarlo con altro ma non avrà mai la stessa forma e ci saranno sempre dei vuoti che una parola, una canzone o qualsiasi cosa ti riporteranno alla mente. Il consiglio che posso darti è di imparare a convivere con il dolore, senza esso non ci sarebbe la felicità. Spero queste parole ti possano aver aiutato 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Giada   
Guest Giada

Grazie per le parole di conforto, almeno mi hanno fatto sentire meno male.

Ormai non lo sento più da giorni e col tempo sto iniziando a pensare di meritare una persona che anche se non in egual misura ma almeno un minimo contraccambi impegno e sentimenti, cosa che qui non vedo.

Non so cosa abbia in mente lui ma alla fine come dice il motto Chi è causa del suo male pianga se stesso  e se io mi rimprovero di non aver capito quanto mi stesse sfruttando lui lo sa, sa quello che ha fatto, chi ha perso e dovrà convivere con questa vergogna 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inutile    0
5 ore fa, Guest Giada dice:

Grazie per le parole di conforto, almeno mi hanno fatto sentire meno male.

Ormai non lo sento più da giorni e col tempo sto iniziando a pensare di meritare una persona che anche se non in egual misura ma almeno un minimo contraccambi impegno e sentimenti, cosa che qui non vedo.

Non so cosa abbia in mente lui ma alla fine come dice il motto Chi è causa del suo male pianga se stesso  e se io mi rimprovero di non aver capito quanto mi stesse sfruttando lui lo sa, sa quello che ha fatto, chi ha perso e dovrà convivere con questa vergogna 

Cara Giada,

Sono contento che le mie parole ti abbiano aiutato un minimo a farti stare meglio, il complimento più bello che mi abbiamo mai fatto è quello di essere molto empatico e forse è vero. Da quel che hai detto certamente meriti una persona migliore di lui se ha fatto quel che ha fatto, è difficile ma volta pagina. Metti la firma in fondo alla pagine ed inizia a scriverne un'altra e piano piano tornerai a sorridere ed essere felice. Piccolo consiglio, seleziona meglio le persone con cui decidi di convivere e vivere; spesso molti hanno fretta di farlo per colmare alcuni vuoti che ci sono nella loro vita, naturalmente non sto dicendo che è il tuo caso ma è solo un mio pensiero e come sempre sto divagando, scusami. Felice ancora di averti aiutata, se serve altro ci sono e mi raccomando per tutto. Sii forte e felice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/8/2017 at 12:36, Guest Giada dice:

Grazie per le parole di conforto, almeno mi hanno fatto sentire meno male.

Ormai non lo sento più da giorni e col tempo sto iniziando a pensare di meritare una persona che anche se non in egual misura ma almeno un minimo contraccambi impegno e sentimenti, cosa che qui non vedo.

Non so cosa abbia in mente lui ma alla fine come dice il motto Chi è causa del suo male pianga se stesso  e se io mi rimprovero di non aver capito quanto mi stesse sfruttando lui lo sa, sa quello che ha fatto, chi ha perso e dovrà convivere con questa vergogna 

Ciao mi spiace ma dopo il tuo post lo scrivo : purtroppo e cosi che va la vita...c'e' chi tanto chi niente!scherzi a parte..

Che altro voleva da te?hai fatto tanto per lui..mi spiace scriverlo ma forse non ha capito nemmeno la metà delle cose che avevi fatto!io mi sentirei in imbarazzo dalla situazione che hai scritto...tutti abbiamo i nostri problemi..mi spiace scriverlo altro che prendermi 20 euro.

Ricordati sempre che al tuo fianco c'e' la principessa (tua figlia) ti auguro di trovare il vero amore,la felicità con una buona persona che comprende tutto ciò che dai..buona fortuna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Giada   
Guest Giada

Grazie mille ragazzi 

Purtroppo alla fine ho chiuso ma ho voluto vedere la sua faccia un' ultima volta....sarebbe stato meglio di no..sono andata a cercarlo sotto casa e...lui non c'era!!

É venuto su mia richiesta. Aveva gli occhi iniettati di sangue, dondolava, si tirava indietro mentre gli parlavo....ho avuto l'impressione orribile che fosse sotto effetto di droghe.

Ha rifiutato ogni mia proposta, dall' andare da un terapeuta a darsi altro tempo per riflettere su noi. Ripeteva sempre di non farcela, che è stata tutta colpa mia, che lui è fatto così e non lo dovevo stressare. Ha detto addirittura che io lo soffocavo con i miei venti euro al giorno.

Io ho detto allora che avrei disdetto la casa in affitto dove vivevamo (cosa ormai fatta ) e che non ci sarebbe stato più modo di vederci (non voglio più ) e lui si é lamentato ha detto che non era bello dire che non lo avrei visto più, voleva rivedermi la sera dopo ma lì per lì ho rifiutato. 

Poi la mia famiglia mi ha spinto a concedere questo ultimo incontro, lo chiamo dopo solo venti minuti che ci siamo visti....e lui rifiuta, dicendo che non sapeva se gli andava che mi avrebbe dato una conferma il giorno dopo e che io sono una donna che vuole tutto e subito. 

Ovviamente  finita lì. Ormai è una settimana che non si sente né si vede e altrettanto faccio io. Col cuore a pezzi ho disdetto casa ma i padroni fino a due giorni fa di lui non avevano ancora ricevuto la disdetta, sebbene da sua sorella mi abbia mandato a dire che entro fine mese deve lasciare casa. 

Ne sono uscita distrutta. Ho la testa a pezzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inutile    0
10 ore fa, Guest Giada dice:

Grazie mille ragazzi 

Purtroppo alla fine ho chiuso ma ho voluto vedere la sua faccia un' ultima volta....sarebbe stato meglio di no..sono andata a cercarlo sotto casa e...lui non c'era!!

É venuto su mia richiesta. Aveva gli occhi iniettati di sangue, dondolava, si tirava indietro mentre gli parlavo....ho avuto l'impressione orribile che fosse sotto effetto di droghe.

Ha rifiutato ogni mia proposta, dall' andare da un terapeuta a darsi altro tempo per riflettere su noi. Ripeteva sempre di non farcela, che è stata tutta colpa mia, che lui è fatto così e non lo dovevo stressare. Ha detto addirittura che io lo soffocavo con i miei venti euro al giorno.

Io ho detto allora che avrei disdetto la casa in affitto dove vivevamo (cosa ormai fatta ) e che non ci sarebbe stato più modo di vederci (non voglio più ) e lui si é lamentato ha detto che non era bello dire che non lo avrei visto più, voleva rivedermi la sera dopo ma lì per lì ho rifiutato. 

Poi la mia famiglia mi ha spinto a concedere questo ultimo incontro, lo chiamo dopo solo venti minuti che ci siamo visti....e lui rifiuta, dicendo che non sapeva se gli andava che mi avrebbe dato una conferma il giorno dopo e che io sono una donna che vuole tutto e subito. 

Ovviamente  finita lì. Ormai è una settimana che non si sente né si vede e altrettanto faccio io. Col cuore a pezzi ho disdetto casa ma i padroni fino a due giorni fa di lui non avevano ancora ricevuto la disdetta, sebbene da sua sorella mi abbia mandato a dire che entro fine mese deve lasciare casa. 

Ne sono uscita distrutta. Ho la testa a pezzi.

Cara Giada,

Hai fatto la cosa migliore, sei stata tanto forte e sei riuscita a chiudere una porta veramente difficile da chiudere. Ora non pensarci mai più e vai avanti, fallo anche per tua figlia. Se hai bisogno anche solo di sfogarti e di dire quello che senti, beh io ci sono. Sei una ragazza forte Giada supererai tutto. Forza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/8/2017 at 14:15, Guest Giada dice:

Grazie mille ragazzi 

Purtroppo alla fine ho chiuso ma ho voluto vedere la sua faccia un' ultima volta....sarebbe stato meglio di no..sono andata a cercarlo sotto casa e...lui non c'era!!

É venuto su mia richiesta. Aveva gli occhi iniettati di sangue, dondolava, si tirava indietro mentre gli parlavo....ho avuto l'impressione orribile che fosse sotto effetto di droghe.

Ha rifiutato ogni mia proposta, dall' andare da un terapeuta a darsi altro tempo per riflettere su noi. Ripeteva sempre di non farcela, che è stata tutta colpa mia, che lui è fatto così e non lo dovevo stressare. Ha detto addirittura che io lo soffocavo con i miei venti euro al giorno.

Io ho detto allora che avrei disdetto la casa in affitto dove vivevamo (cosa ormai fatta ) e che non ci sarebbe stato più modo di vederci (non voglio più ) e lui si é lamentato ha detto che non era bello dire che non lo avrei visto più, voleva rivedermi la sera dopo ma lì per lì ho rifiutato. 

Poi la mia famiglia mi ha spinto a concedere questo ultimo incontro, lo chiamo dopo solo venti minuti che ci siamo visti....e lui rifiuta, dicendo che non sapeva se gli andava che mi avrebbe dato una conferma il giorno dopo e che io sono una donna che vuole tutto e subito. 

Ovviamente  finita lì. Ormai è una settimana che non si sente né si vede e altrettanto faccio io. Col cuore a pezzi ho disdetto casa ma i padroni fino a due giorni fa di lui non avevano ancora ricevuto la disdetta, sebbene da sua sorella mi abbia mandato a dire che entro fine mese deve lasciare casa. 

Ne sono uscita distrutta. Ho la testa a pezzi.

Ciao figurati per quanto può aiutare,il vero grazie devi farlo a te stessa per la forza che hai avuto,per il rispetto che hai verso di te e altre persone non è da tutti  affrontare le situazione come hai fatto tu fino all'ultimo.

Mi spiace per la situazione di entrambi a dirti il vero,tu che in parte ti sei spinta oltre l'impossibile cercando un contatto cosa che (sempre secondo il mio parere doveva fare lui,rimanendo su quello che hai descritto qui) ma hai fatto lo stesso bene,si vede che ci tenevi!per il cuore che hai avuto questo ti fa molto onore.

Al di là di quanto detto mi spiace per lui,spero che si riprenda e riesca ad affrontare la vita normalmente per quanto sia difficile..sembra di stare con gli occhi chiusi certe volte.

Spero che ti riprendi presto augurandoti buona fortuna non ti preoccupare..e normale essere a pezzi in queste situazione,vedrai che prima o poi la persona giusta arriva ti farà star bene e sorridere.

Pensa sempre alla tua principessa,alla tua famiglia che nel bene e nel male ci sarà sempre.Buona serata

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Dispetto finale   
Guest Dispetto finale

Purtroppo sembra che a lui piace creare e crearmi guai. 

Oggi mi ha chiamato il padrone di casa. Io avevo patteggiato per pagare settembre, lasciare la caparra e riconsegnare le chiavi di casa i primi del mese e lui lo ha visto oggi e che fa??? smantella tutte le mie trattative e invita il padrone di casa a farsi pagare sei mesi dopo la disdetta da entrambe le parti. Ovviamente ora il padrone preferisce questo.

Sono disperata, mo sta rendendo la vita ancora difficile 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Guest Dispetto finale dice:

Purtroppo sembra che a lui piace creare e crearmi guai. 

Oggi mi ha chiamato il padrone di casa. Io avevo patteggiato per pagare settembre, lasciare la caparra e riconsegnare le chiavi di casa i primi del mese e lui lo ha visto oggi e che fa??? smantella tutte le mie trattative e invita il padrone di casa a farsi pagare sei mesi dopo la disdetta da entrambe le parti. Ovviamente ora il padrone preferisce questo.

Sono disperata, mo sta rendendo la vita ancora difficile 

Ciao giada..non ti disperarei dai,magari non sa dove andare senza dare peso qualcuno pensala cosi..

Creare o non creare guai hai fatto ciò che ti sentivi,sembri una persona decisa dopo quello che hai passato..cerca di far finta di nulla (a malincuore visto quel che successo) se questo quello che senti realmente dentro di te,non ti creare problemi da sola so che dura (facile parlare da qui per me).Ma credimi quando ti dico che non hai motivo di preoccuparti abbiamo una certa età,ognuno cresce a suo modo vero.. ma quando un cuore viene ferito e si chiude,non si prova piu quella magia..c'e' poco da fare capirà prima o poi.Il padrone sicuramente non saprà il tutto,tu cosa faresti in lui?purtroppo i maledetti soldi servono a tutti..

So che non ci sono parole di conforto in questi momenti per quanto sia utile/inutile adessi solo tu sai come ti senti ma con la forza che hai dentro vedrai superai "il tutto.." nel vorrerti dare una mano ti lascio il mio pensiero da sconosciuto.Cerca di non avere paura non hai fatto nulla di male.Vediti con qualche buon amica/o..parlare magari ti farà bene..dedicati ad un hobby un qualcosa che sai fare magari nel migliorarlo ti aiuterà a non pensarci vedrai che volerà il tempo dopo dai..ti auguro che dopo 1/2 mesi non soffri e ci pensi piu.Guarda il futuro,pensa a come ti senti ora e chiedi a te stessa...buona notte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Giada Trasloco e bugie   
Guest Giada Trasloco e bugie
Il 26/8/2017 at 05:17, ProfondoGelo dice:

Ciao giada..non ti disperarei dai,magari non sa dove andare senza dare peso qualcuno pensala cosi..

Creare o non creare guai hai fatto ciò che ti sentivi,sembri una persona decisa dopo quello che hai passato..cerca di far finta di nulla (a malincuore visto quel che successo) se questo quello che senti realmente dentro di te,non ti creare problemi da sola so che dura (facile parlare da qui per me).Ma credimi quando ti dico che non hai motivo di preoccuparti abbiamo una certa età,ognuno cresce a suo modo vero.. ma quando un cuore viene ferito e si chiude,non si prova piu quella magia..c'e' poco da fare capirà prima o poi.Il padrone sicuramente non saprà il tutto,tu cosa faresti in lui?purtroppo i maledetti soldi servono a tutti..

So che non ci sono parole di conforto in questi momenti per quanto sia utile/inutile adessi solo tu sai come ti senti ma con la forza che hai dentro vedrai superai "il tutto.." nel vorrerti dare una mano ti lascio il mio pensiero da sconosciuto.Cerca di non avere paura non hai fatto nulla di male.Vediti con qualche buon amica/o..parlare magari ti farà bene..dedicati ad un hobby un qualcosa che sai fare magari nel migliorarlo ti aiuterà a non pensarci vedrai che volerà il tempo dopo dai..ti auguro che dopo 1/2 mesi non soffri e ci pensi piu.Guarda il futuro,pensa a come ti senti ora e chiedi a te stessa...buona notte

Ciao ragazzi....

Ho iniziato il trasloco, per fortuna lui non era in casa in quel momento ma...sicuramente vive lì perché non ha tolto né vestiario né arredi e anzi si è dato la pena di occuparsi delle piante...ok, io ho fatto i miei cartoni e portato via la metà dei miei beni con l'intento di poi il resto.

Mi ha fatto sparire il contratto di affitto, per fortuna ne ho una copia al lavoro. 

Oggi mi chiama la padrona di casa dicendo che lui gli ha assicurato che a fine settembre se ne  va e sta togliendo le sue cose (bugia) che gli dispiace dopo tutti questi anni che sia andata così con me, spacciando la mia bambina per sua (!!!!) e dicendo che ora è un senza tetto (bugia, dorme lì ) e ha patteggiato per scalare la caparra dicendo che era metà sua (cosa non vera perché era tutta mia).

Stasera o domani sera devo proseguire con il trasloco. Vi prego di pregare per me e la mia piccola. Ho paura di incontrare questo mostro, questo essere che mente, truffa, e continua a voler invischiare me nel suo fango.

Sono una donna impaurita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/8/2017 at 16:19, Guest Giada Trasloco e bugie dice:

Ciao ragazzi....

Ho iniziato il trasloco, per fortuna lui non era in casa in quel momento ma...sicuramente vive lì perché non ha tolto né vestiario né arredi e anzi si è dato la pena di occuparsi delle piante...ok, io ho fatto i miei cartoni e portato via la metà dei miei beni con l'intento di poi il resto.

Mi ha fatto sparire il contratto di affitto, per fortuna ne ho una copia al lavoro. 

Oggi mi chiama la padrona di casa dicendo che lui gli ha assicurato che a fine settembre se ne  va e sta togliendo le sue cose (bugia) che gli dispiace dopo tutti questi anni che sia andata così con me, spacciando la mia bambina per sua (!!!!) e dicendo che ora è un senza tetto (bugia, dorme lì ) e ha patteggiato per scalare la caparra dicendo che era metà sua (cosa non vera perché era tutta mia).

Stasera o domani sera devo proseguire con il trasloco. Vi prego di pregare per me e la mia piccola. Ho paura di incontrare questo mostro, questo essere che mente, truffa, e continua a voler invischiare me nel suo fango.

Sono una donna impaurita

Ciao come andato il trasloco?

Purtroppo comportandosi cosi ti sta allontanando ancora di piu..spero che non ti convolga in nessun altra cosa se dopo fine settembre continua forse ti conviene dire le cose come stanno,non puoi rischiare che ti convolga in cose che magari nemmeno sai..

Spero che sia andato tutto per il meglio per te e la tua piccola,non avere paura pensa che ormai è tutto passato per quanto sia difficile fatti forza sul ritornare felice con la tua famiglia,ti senti scossa dal tutto per poco tempo passato..ma non devi avere paura non hai fatto nulla di male ansi..hai dato tanto amore e bene!pensa alle belle cose che importano,alla bella principessina che hai :)

Ti auguro una buona ripresa,vedrai che con il tempo tutto andrà per il meglio ritornerai a sorridere.

Non abbatterti,darti colpe inesistenti,pensieri brutti su quel che può succedere,devi stare tranquilla non capiterà nulla di male!cerca di trovare la tranquillità nell'essere felice come meglio credi.Anche se lo incontri cosa può farti di cosa male per come ti senti adesso?vedrai passerà tempo..ci riderai su ti auguro questo buona fortuna

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Giada   
Guest Giada

Ciao a tutti,

Il trasloco é finito, la disdetta utenze pure. Ma dalla stessa sera della fine del trasloco sono stalkerizzata da chiamate e sms della sorella maggiore di lui. Sostiene che deve essere rassicurata lei su di me...mi sembrano una famiglia di matti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Guest Giada dice:

Ciao a tutti,

Il trasloco é finito, la disdetta utenze pure. Ma dalla stessa sera della fine del trasloco sono stalkerizzata da chiamate e sms della sorella maggiore di lui. Sostiene che deve essere rassicurata lei su di me...mi sembrano una famiglia di matti

Ciao rassicurata su di te in che senso?che rapporto avevi con la sorella?forse vuole vederti star bene visto la situazione..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Giada   
Guest Giada

Ciao a tutti 

Con la sorella ci si sentiva ogni tanto ma lui era geloso anche di questo rapporto. Lei ed io siamo due mondi diversi sia per interessi (lei è moglie di un extracomunitario e frequenta solo extracomunitari ) che per storie di vita e cultura (io due lauree, lei terza media)...

Ma ieri sono iniziati anche gli insulti da parte di una loro amica di famiglia...mi chiamano in continuazione, una mia amica poliziotta ha detto di non rispondere e bloccare i numeri ma se continua questa situazione occorre fare un esposto perché sembra una associazione a stalker...

Sembra che questo fenomeno sia tipico di persone che hanno a che fare con soggetti psicopatici e di certo il mio ex non è normale 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Hope82    0

In bocca al lupo per tutto!!! Chiusa una porta... si apre un portone!!! E speriamo si stanchino pure loro ad assillarti... un abbraccio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Stai commentando come visitatore. Se sei registrato effettua l'accesso.
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoticons maximum are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×