Vai al contenuto

Pubblicità

Gegio811

crisi di coppia nella convivenza

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, per farla breve, sono un uomo di 37 anni: senza figli e senza mai essere stato sposato. 

Sei anni fa ho conosciuto la mia compagna: più grande di me di una decade di anni, divorziata, con 2 figlie, una di 25 e l'altra di 15, 2 cani, è convivono tutti e 3 + 2 con la mamma di lei da oltre 10 anni (decisione presa tra Lei e il suo Ex marito per badare alle figlie quando erano più piccole).

In casa di lei a distanza di 3 anni dalla separazione vi è ancora tutta la roba del suo ex marito comprese foto di matrimonio ecc...Anche sua mamma tiene le proprie foto personali con in  primo piano l'ex della figlia, ecc...

Il suo ex marito  si è risistemato ed ha avuto una figlia con la Sua nuova compagna... la stessa con cui la tradiva e si sono sistemati alla grande tanto che si sono mantenuti ottime relazioni con i loro figli sapendo tutto del tradimento alla madre, anche la suocera lo rispetta, tanto che quando c'è da discutere parla solo male della compagna. (a mio parere quando succedono queste cose la colpa è di tutt'è due).

Questa è la situazione di un anno fa quando sono andato a convivere:

dopo 5 anni ho preso la drastica decisione di andare a convivere da lei a causa della sua casa che era impossibile da vendere per troppi problemi ingarbugliati con  la sua vecchia relazione ed economici. Visto il fatto che la figlia grande era andata a convivere con il compagno, la situazione poteva reggere fino a che non vendeva la casa, anche se ancora oggi sembra come se vivessero con suo marito/padre in casa. Nulla è cambiato dal passato se non a provare a mettere in vendita la casa.

Questa è la situazione di oggi:

la figlia grande è tornata a vivere in casa della madre, nonna e con me (andando prima a chiedere al padre un giusto consiglio, a parer mio scavalcando per vigliaccheria la madre, il padre le figlie non le calcola mai per i troppi impegni con l'altra vita e terza figlia), perchè ha voluto interrompere a causa della "noia" la  convivenza con il suo compagno. (Purtroppo è molto viziata la grande vivendo sempre con la nonna, non ha disciplina e non ha terminato gli studi superiori e lavoricchia in nero)

 Vivendo li, mi sono reso conto che:

sua mamma è padrona di tutto, io chiedo sempre permesso per qualsiasi cosa per non far trapelare mancanza di rispetto, mi sento molto a disagio con la figlia grande che per motivi di scelte caratteriali non andiamo molto d'accordo (per l'età potrebbe essere la mia compagna) e non riesco a legare in nessuna maniera.

la casa  è stata tolta dall'agenzia perchè ritenuta non idonea per la vendita ed ora è tutto fermo.

Parlando di me:

mi sento frustrato vedendo la gente della mia età (sorella, amici) che si dedicano animo e corpo ai propri figli, compagno o marito e alle loro case; inizio ad essere molto nervoso a casa della mia compagna perchè non ho niente di  nostro e che ci accomuna, (d'isitinto vorrei solamente sistemarmi con lei e basta)! L' altro giorno ho trovato per caso una memory card, l'ho messa ed ho trovato foto e video di quando erano sposati con l'ex con le figlie i loro cani  e  la mamma sempre felice, e da li è partita la crisi mia immensa tanto da piangerci, tanto da non riuscire più a sperare ad un futuro insieme.Ieri sera con il televisore alzato nel salotto della mamma (ha 75 anni) non riuscivo a sentire la televisione in camera da letto non avendo la porta (lavori inconclusi per colpa del suo ex) ed abbiamo duramente litigato, (anche a causa che non riesco più a sopportare dentiere, figlie viziate, cani che fanno i loro bisogni in giardino e nessuno pulisce, nessuno che rifà i letti, e che solo la mia compagna si sbatte come una massoniera) tanto che la figlia grande si è pure permessa di dirmi che non sono coerente.

Cosa devo fare per cambiare e trovare una soluzione per essere un pò felice con la mia compagna a cui sono tanto legato sentimentalmente?

La mia compagna mi ha detto solamente di tornare dai miei....Alla mia età tornare dai miei sarebbe fallimentare per me e dicendomi così mi ha fatto sentire solo in tutte le scelte fatte fino ad oggi...

Grazie

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.