Vai al contenuto

Pubblicità

mimi86

Predefinito Il mio fidanzato è depresso e mi ha allontanata

Recommended Posts

Salve a tutti,
sono una ragazza napoletana di 32 anni. 

A capodanno 2018 mi sono fidanzata con quello che ritenevo essere l'uomo della mia vita. Lo conoscevo già da un po' perché siamo vicini di casa. Ogni tanto, in passato, ci eravamo abbandonati a lunghe conversazioni serali, che ci hanno fatto innamorare, complice il fatto che condividiamo la stessa visione del mondo e della vita, la stessa sensibilità. Ma io ero fidanzata e lui era in una fase "animica" (nessuna ragazza, niente sesso) da 6 anni, fase dovuta a una depressione mai affrontata e a un disturbo ossessivo compulsivo che lo fa stare parecchio male.
Il primo marzo, purtroppo, ho dovuto trasferirmi in Sardegna per motivi di lavoro e lui, che è disoccupato, ha deciso di seguirmi perché eravamo davvero uniti. 
Mercoledì scorso, però, lui è scappato via, è andato a Roma, dove ha raggiunto una coppia di zii psicoterapeuti perché i sintomi della depressione erano diventati, a suo parere, ingestibili e stavano creando delle incomprensioni; inoltre il suo disturbo ossessivo compulsivo lo stava danneggiando fisicamente, oltre che emotivamente.
Arrivato lì ha detto, in un primo momento, che non ci saremmo persi ma che non stavamo più insieme, poi che non mi ha lasciata ma che si è allontanato, ha virato. Sostanzialmente non riesce ad agire autonomamente, a risollevarsi, a farsi una vita sua, e che quindi non riesce a pensare in un'ottica di coppia. Ci continuiamo a sentire, abbiamo chiacchierato di cosa sta facendo, di come si farà aiutare da uno psicoterapeuta e un omeopata (chissà quest'ultimo cosa potrà mai fare...) e di come io sto affrontando la situazione, anche se ogni giorno cambio idea su ciò che penso sia giusto per me, per lui, per noi.
Io sono a pezzi, e molto combattuta: se da un lato lo amo e vorrei non essere un peso in questo momento di crisi interiore, dall'altro non vorrei illudermi del fatto che potremo (ri)costruire un rapporto sano una volta che si sarà ristabilito.
Per questo motivo, vorrei conoscere l'esito di esperienze analoghe alla mia e capire cosa sia  meglio fare in queste circostanze. Grazie a chi mi risponderà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Ciao, ho letto il tuo topic ed ho notato che la tua situazione è molto simile alla mia in questo momento... potremmo sentirci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Stai commentando come visitatore. Se sei registrato effettua l'accesso.
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.