Pubblicità

Omosessualità, e poi...

0
condivisioni
Categoria
WorkShop
Data
Sabato 19 Gennaio 2019 10:32 - 12:00
Luogo
Viale Caterina da Forlì, 6 - Viale Caterina da Forlì, 6
20146 Milano MI, Italia
Telefono
3358265667
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dopo essere stata tolta dai manuali come patologia, l'omosessualità, spesso ancora rimane, un vissuto complesso sia dal punto di vista personale che sociale.

È ormai consueto incontrare in metropolitana una coppia gay e non meravigliarsene, d'altra parte i casi di omofobia continuano a riempire le cronache dei giornali. Questo è forse testimonianza che siamo finalmente giunti ad una accettazione superficiale ma è ancora lontana l'accettazione profonda e radicata dell'idea che essere omosessuale non sia una malattia ma solo una posizione soggettiva.

Questa ambivalenza come si riperquote nell'individuo?

Come modifica il suo stile di vita?

Quanto è lecito autorizzarsi ad essere gay senza sentirsi considerato "diverso"?

Queste sono solo alcune domande che ci portano a credere che un gruppo di confronto, guidato da un professionista, possa essere lo strumento per condividere ed esternare senza filtri il proprio vissuto.

 
 

Altre date

  • Sabato 19 Gennaio 2019 10:32 - 12:00
0
condivisioni

Desideri inserire un evento?

Stai organizzando un evento nel campo della psicologia? Vuoi vederlo pubblicizzato GRATUITAMENTE su questa pagina e sulla newletter settimanale PSICOLOGIA NEWS che viene inviata a migliaia di persone interessate, ogni giovedì mattina?

E' semplicissimo. Se sei un utente registrato, effettua il login e poi segui le istruzioni online. Altrimenti, prima effettua la registrazione e poi inserisci il tuo Evento.

clicca qui

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni