Pubblicità

Articolo 42 - il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani commentato

0
condivisioni

on . Postato in Il Codice Deontologico degli Psicologi commentato articolo per articolo | Letto 701 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Si conclude su Psiconline.it, con il commento all'art.42 (vigenza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana ha spiegato ed approfondito gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani

Articolo 42 il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani commentatoArticolo 42

Il presente Codice deontologico entra in vigore il trentesimo giorno successivo alla proclamazione dei risultati del referendum di approvazione, ai sensi dell’art. 28, comma 6, lettera c) della Legge 18 febbraio 1989, n. 56.

Il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, esteso dalla Commissione Deontologia (coordinata da Eugenio Calvi e composta da Renato Di Giovanni, Giovanni Madonna e Catello Parmentola) e integrato dai contributi dei Consigli regionali, fu approvato dal Consiglio Nazionale del 27 e 28 giugno 1997.

Fu, quindi, sottoposto al giudizio referendario degli psicologi italiani (17 gennaio 1998), entrando in vigore il 16 febbraio 1998.

Nel 2018, la Comunità ne ha celebrato con molto onore il ventennale: vent’anni nel corso dei quali, il Codice ha costituito il primo e più importante documento a tutela sia di coloro che svolgono la professione, sia di coloro che ne sono diretti destinatari.

Per quanto perfettibile e, in ogni caso, suscettibile di periodici aggiornamenti, il Codice Deontologico non solo ha resistito ai numerosi attacchi succedutisi nel tempo, ma ha acquistato sempre maggiore importanza nella sua funzione di imprescindibile baluardo dei migliori valori etici, metodologici e giuridici della Professione di Psicologo.

 

Settimana dopo settimana abbiamo commentato tutti gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani. E' stato un impegno davvero significativo di cui ringraziamo Catello Parmentola ed Elena Leardini. L'appuntamento è per la prossima settimana con un commento finale. Non mancate.

In questa pagina trovate tutti i commenti finora pubblicati!

 

(a cura del Dottor Catello Parmentola e dell'Avvocato Elena Leardini)

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: psicologia codice deontologico catello parmentola elena leardini Codice Deontologico degli Psicologi Italiani articolo 42

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

La cronicità di una depression…

Arianna, 46 anni     Buongiorno, ho una lunga storia pregressa di disturbo depressivo (con lieve dissociazione), di cui 16 anni inclusivi di di...

Attacchi di Panico (1575078292…

helga, 48 anni     Soffro di attacchi di panico incontrollabili, ansia incontrollabile e angoscia crescente e costante. Paura incontrollabile...

Sofferenza interna e obiettivi…

Mauro, 31 anni     Durante tutta la mia vita ho perseguito obiettivi molto impegnativi. Oggettivamente giorno dopo giorno dopo giorno, mi sto re...

Area Professionale

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le regole fondamentali per psi…

La professione di psicologo oggi ha, inevitabilmente, anche una proiezione nel marketing sanitario e professionale. I video sono parte fondamentale di questo se...

Le parole della Psicologia

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odor...

News Letters

0
condivisioni