Pubblicità

Psiche e Soma come realtà globale

0
condivisioni

on . Postato in Benessere e Salute | Letto 524 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (3 Voti)

La nostra natura umana è una realtà globale di “mente e corpo” (psiche e soma) e quello che accade nella prima ha necessariamente ripercussioni sulla seconda e viceversa

Psiche e Soma come realtà globaleNel concludere l’articolo del mese scorso, dedicato al ruolo degli eventi stressanti, ho fatto riferimento ad uno dei punti fermi della ricerca attuale e cioè al fatto che le reazioni fisiche e psicologiche allo stress variano da individuo a individuo e che esse non dipendono solo dalla presenza e dalla quantità degli eventi dolorosi che possono caratterizzare tutte le nostre esistenze umane ma anche dalla nostra personalità e dall’utilizzo che noi facciamo dei meccanismi psicologici di difesa che Sigmund Freud già aveva avuto modo di osservare nelle realtà cliniche del suo tempo.

Infatti, attraverso la produzione e la mobilitazione degli ormoni dello stress possono essere messe alla prova le nostre difese immunitarie esponendoci al rischio di malattie e disturbi più o meno gravi.

E’ stato dimostrato che neanche il cancro si sottrae a questa considerazione e che anche esso può essere influenzato dalla presenza di fattori emozionali e dagli eventi stressanti della vita, ma su questo tratteremo in seguito attraverso altri articoli e pubblicazioni.

Di particolare importanza sono risultati i rapporti tra sistema immunitario, sistema nervoso autonomo e sistema endocrino.

E’ stato scoperto infatti che il sistema nervoso autonomo ha una doppia azione sul sistema immunitario attraverso le sue componenti ortosimpatiche e parasimpatiche, mentre per quanto riguarda il sistema endocrino, si è visto che una situazione o un evento di stress può suscitare l’attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-cortico-surrene con produzione di due ormoni: uno denominato ormone adrenocorticotropo, comunemente indicato con la sigla ACTH, l’altro, il cortisolo; tutti e due sono ormai comunemente noti come ormoni dello stress, cioè come quelle sostanze prodotte dal nostro organismo che possono condizionare le risposte immunitarie e quindi, agire anche come immunodepressori.

Pubblicità

Tutto questo ci fa capire come, in sostanza, la nostra natura umana sia, in verità, una realtà globale di “mente e corpo” e che quello che accade nella prima ha necessariamente ripercussioni sulla seconda e viceversa anche in virtù di una grande verità che afferma l’inscindibilità di psiche e soma e quindi tra fenomeni psichici e accadimenti somatici.

Recenti studi sull’argomento hanno però anche evidenziato che queste sostanze possono essere in grado sia di sopprimere le nostre difese immunitarie che, paradossalmente, di potenziarle.

Tali ricerche hanno portato ad ipotizzare l’esistenza di un livello ottimale al di sopra e al di sotto del quale la funzionalità immunitaria può essere in varia misura compromessa.

Di recente, l’impiego di strategie terapeutiche ad orientamento psicologico si è andato affermando in modo progressivo non solo come strumento integrativo alla terapia medica tradizionale ma, soprattutto, come valido approccio terapeutico autonomo, capace, anche da solo, di attivare le risposte dei nostri sistemi biologici.

 

(Articolo a cura del Dottor Alfredo Ferrajoli)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

 

Tags: psiche mente corpo psicosomatica.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senza via di uscita 2 (1572361…

straniero66, 53 Vi ho già scritto in precedenza e ho avuto la vostra risposta “SENZA VIA DI USCITA (1571319488503)”. Continuo a stare male, attualmente io ...

Senza via di uscita (157131948…

straniero66, 53 Sono sposato da 27 anni, una storia iniziata quando io e mia moglie eravamo poco più che ragazzini, in questi anni, come molte coppie, abbi...

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Area Professionale

Articolo 42 - il Codice Deonto…

Si conclude su Psiconline.it, con il commento all'art.42 (vigenza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana ha s...

Articolo 41 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.41 (Osservatorio Permanente) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 40 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.40 (pubblicità professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo ...

Le parole della Psicologia

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Prosopoagnosia

La prosopoagnosia (o prosopagnosia) è un deficit percettivo del sistema nervoso centrale che impedisce il riconoscimento dei volti delle persone (anche dei fami...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni