Pubblicità

Il Codice Deontologico degli Psicologi commentato articolo per articolo!

0
condivisioni

on . Postato in Editoriale | Letto 1893 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (9 Voti)

Su Psiconline si realizza il progetto impegnativo di commentare, articolo per articolo, l'intero Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

il codice deontologico degli psicologi italiani commentato articolo per articoloFinalmente si parte! Un progetto, che Psiconline ha accarezzato per lungo tempo e che sembrava davvero difficile da realizzare, prenderà il largo a partire da domenica 20 gennaio.

Catello Parmentola, psicologo e psicoterapeuta di Scafati (SA), componente della Commissione Deontologia dell’Ordine Nazionale che estese il primo Codice Deontologico degli Psicologi italiani e Elena Leardini, avvocato di Pesaro, Consulente legale per la deontologia professionale degli Psicologi per diversi Enti Pubblici e Privati e già Membro esterno della Commissione Etica e Deontologia dell’Ordine Psicologi Lombardia e Membro effettivo del Gruppo per la Formazione a Distanza dello stesso Ordine, commenteranno, articolo dopo articolo, settimana dopo settimana, l'intero Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

Sarà un lavoro che coprirà l'intero anno 2019, trentennale della Legge 56/89 che ha istituito l'Albo e dato alla nostra categoria professionale il diritto all'esistenza legale e ha, normando la professione di Psicologo, dato certezza ai cittadini sui professionisti abilitati ad agire in un campo così delicato come quello della salute psicologica e del benessere psicologico delle persone, dei gruppi e delle realtà sociali.

Il Codice Deontologico è la logica conseguenza di quella Legge ed è la via maestra da percorrere per chi si occupa di psicologia professionale in Italia ed è per questo che avere un corpus di commenti che, articolo per articolo, ne svisceri la reale essenza ed il reale contenuto è fondamentale per l'intera categoria degli psicologi italiani.

Catello Parmentola e Elena Leardini hanno accettato la proposta di Psiconline e hanno messo a disposizione di tutti gli psicologi, volontariamente, il loro sapere e la loro conoscenza professionale per far sì che la "via maestra" sia illuminata e facilmente percorribile da chi opera nel campo della psicologia italiana.

Il loro lavoro, veicolato da Psiconline, sarà indispensabile, ne siamo certi, sia agli psicologi e agli psicoterapeuti già iscritti all'ordine ma anche alle centinaia (anzi migliaia) di studenti che affollano le nostre università con l'obiettivo di diventare un domani psicologi ed operare nel campo vasto della psicologia.

Pubblicità

Abbiamo la pretesa di stabilire, con gli articoli che si succederanno settimana dopo settimana, una concreta linea-guida che possa essere utile davvero a tutti.

A Catello Parmentola e a Elena Leardini non può non andare il ringraziamento sentito di Psiconline per l'impegno gravoso che si sono assunti a totale vantaggio della categoria tutta degli psicologi italiani.

Ai nostri lettori un grazie per la loro costante presenza e per lo stimolo che costantemente ci forniscono e che ci supporta nel nostro quotidiano agire.

Infine un grazie alla psicologia, la materia che è alla base del nostro vivere e che ci appassiona così tanto.

A tutti, professionisti psicologi e non, buona lettura!

 


Note Biografiche

catello parmentolaCATELLO PARMENTOLA (Scafati, 1955), Psicologo, Psicoterapeuta, è Dirigente psicologo presso l’ASL Salerno.

È stato vicepresidente dell’Ordine Psicologi della Regione Campania e componente della Commissione Deontologia dell’Ordine Nazionale che estese il primo Codice Deontologico degli Psicologi italiani.

Attualmente membro della Commissione Giuridica Istituzionale del Consiglio Nazionale dell’Ordine, è stato –dal 1993 ad oggi- in diverse Commissioni del CNOP. In tale ambito, ha esteso le prime Linee Guida per la Professione on line e collaborato alle revisioni e all’estensione delle successive; ha esteso i Regolamenti Disciplinari di vari Ordini regionali e collaborato all’estensione delle Linee Guida di Psicologia Giuridica e Forense; ha esteso le Linee d’Indirizzo per l’Applicazione dell’Art.31 del C. D. degli Psicologi.

A tale impegno istituzionale ha dedicato volumi quali IL SOGGETTO PSICOLOGO E L’OGGETTO DELLA PSICOLOGIA nel Codice Deontologico degli Psicologi italiani, Giuffré Editore, 2000; PRENDERSI CURA - il soggetto psicologo e il senso dell’Altro tra clinica e sentimento, Giuffrè Editore, 2003; LA DEONTOLOGIA DEGLI PSICOLOGI - le conoscenze indispensabili all’esercizio professionale, edito dall’Ordine Psicologi Regione Campania, 2013 (prima edizione), 2018 (seconda edizione); COSTRUIRE, RACCONTARE E CONNETTERE – la deontologia nell’esercizio e nella storia della professione psicologica (con la collaborazione di Elena Leardini), edito dall’Ordine Psicologi Regione Friuli Venezia Giulia, 2018 (prima edizione) e dall’Ordine Psicologi Regione Abruzzo (con Psiconline Ed.), 2018 (seconda edizione).

Docente attualmente e fin dalla sua istituzione presso la sede di Napoli dell’Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale, è stato docente di psicologia scientifica presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Salerno e di psicologia generale presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università Federico II di Napoli.

Ha collaborato a molte riviste scientificheed a molte opere collettive; dirige dal 1997 la Collana Scientifica della Plectica Editrice.

 

elena leardiniELENA LEARDINI (Pesaro, 1968), Avvocato, è Consulente legale per la deontologia professionale degli Psicologi per diversi Enti Pubblici e Privati; già Membro esterno della Commissione Etica e Deontologia dell’Ordine Psicologi Lombardia e Membro effettivo del Gruppo per la Formazione a Distanza dello stesso Ordine.

Ha collaborato con l’Università di Urbino - Corso di Psicologia Giuridica e l’Università degli Studi di Milano-Bicocca; è Docente a Contratto di Etica Deontologica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Facoltà di Psicologia.

Autrice di molti articoli, ha partecipato a vario titolo a diverse opere, da ETICA E DEONTOLOGIA PER PSICOLOGI, A. Corradini e al., ed. Carocci, Roma 2006 a LA TUTELA DELL’INTERESSE DEL MINORE: DEONTOLOGIE A CONFRONTO, a cura di G. O. Cesaro, ed. Franco Angeli, Milano 2007. 

È coautrice, con E. Calvi e G. Gulotta de IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DEGLI PSICOLOGI COMMENTATO ARTICOLO PER ARTICOLO, ed. Giuffré, Milano 2018.

Ha collaborato con C. Parmentola a COSTRUIRE, RACCONTARE E CONNETTERE – la deontologia nell’esercizio e nella storia della professione psicologica, edito dall’Ordine Psicologi Regione Friuli Venezia Giulia, 2018 (prima edizione) e dall’Ordine Psicologi Regione Abruzzo (con Psiconline Ed.), 2018 (seconda edizione).

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: psicologia ordine degli psicologi codice deontologico psicologi italiani professione psicologica

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

News Letters

0
condivisioni