Pubblicità

C'era una volta il sogno

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 790 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Introduzione alla simbiosi temporale

C era una volta un sognoL’indagine riguarda i livelli fusionali pre-simbolici, in particolare, la primissima forma del legame madre-neonato, di cui vengono individuate caratteristiche specifiche.

Ciò che rende originale il lavoro è il fatto che l’Autrice introduca l’idea di “legame sincronico”. Il legame sincronico rivela un mondo psichico segreto dove gli eventi non avvengono nella successione diacronica, bensì nella simultaneità sincronica.

Ciò apre a tutta una serie di nuovi concetti – diniego del legame sincronico, comprensione e funzione sincronica, teoria dei vertici – che hanno il sapore della scoperta.

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore

Rita Mele, psicoanalista freudiana, napoletana, ha svolto la sua formazione psicoanalitica a Roma. È autrice di vari lavori pubblicati su riviste di psicoterapia e psicoanalisi e su quotidiani e riviste nazionali.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: sogno, simbiosi temporale livelli fusionali pre-simbolici legame madre-neonato legame sincronico mondo psichico segreto successione diacronica simultaneità sincronica teoria dei vertici

0
condivisioni

Guarda anche...

Benessere e Salute

La Noia: nemica o alleata?

La nostra società sembra soffrire di "fobia della noia". Ma ci siamo mai chiesti cosa sia davvero la noia? Proviamo ad approfondirne alcuni aspetti attraverso domande e risposte. di Margherita...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Prosopoagnosia

La prosopoagnosia (o prosopagnosia) è un deficit percettivo del sistema nervoso centrale che impedisce il riconoscimento dei volti delle persone (anche dei fami...

Trinatopia

In oculistica, è una rara forma di cecità per il blu e il violetto. E' uno dei quattro tipi di daltonismo più diffusi: Acromatopsia: deficit di visione di t...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

News Letters

0
condivisioni