Pubblicità

Chat: incontri e scontri dell'anima

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 468 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco Troiano e Loredana Petrone

Editori Riuniti
Collana Lo Psicologo di famiglia
pag. 142, Lit. 16000, 2001

Con le chat on line il concetto di intimità, di seduzione, di innamoramento, di incontro subiscono delle trasformazioni, il corpo viene abbandonato e si fanno largo le parole. Le chat diventano luogo di incontro dell'Anima, come nell'accezione junghiana, intesa come luogo femminile perchè, per la prima volta, l'uomo deve accettare un incontro al di là della fisicità, confrontandosi egli stesso con il suo lato femminile.
Sono le parole con il loro potenziale evocativo ad ammaliare, sedurre, far innamorare, creare un'identità reale o presunta.
A volte, però, ci si potrebbe imbattere in trappole ed è per questo che gli adulti, sopratutto i navigatori, che ben conoscono le insidie di Internet, dovrebero almeno inizialmente accompagnare i popri figli nel mondo virtuale così come lo fanno in quello reale, per insegnare loro un giusto approccio alla Rete.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni