Pubblicità

Desiderare un figlio

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 437 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Desiderare un figlioDesiderare un figlio e non riuscire a concepirlo naturalmente è una delle esperienze più dolorose che una coppia possa sperimentare.


La diagnosi di infertilità/sterilità è spesso vissuta come una sentenza che può generare una "crisi di vita" sia a livello individuale che relazionale. L'altalena di emozioni che entrano in gioco, se non gestita con efficacia, con il tempo rischia di compromettere il legame, invece di rafforzarlo. Non solo, la scelta di affidarsi alla medicina può risultare difficile da maturare e, anche quando si decide di intraprendere un percorso di PMA, il cammino che si prospetta spesso è faticoso e non sempre risolutivo del problema.

Il volume, scritto soprattutto per le coppie, ha l'obiettivo di offrire un supporto psicologico, attraverso suggerimenti e indicazioni anche pratiche, per affrontare con minore sofferenza il disagio. I contenuti facilitano l'elaborazione del dolore, l'accettazione della propria condizione al fine di preservare il legame, riattivare le risorse e valutare con più consapevolezza la scelta da maturare, soprattutto se orientata verso l'eterologa.


Rispetto a quest'ultima, il libro contiene un capitolo interamente dedicato alla donazione dei gameti che affronta questioni di carattere medico, legislativo e, soprattutto, psicologico che le coppie dovrebbero conoscere per decidere con più serenità.
La lettura del libro è consigliata anche ai famigliari della coppia che, pur non vivendo direttamente questa esperienza, ne sono coinvolti e spesso non sanno come comportarsi.

 

Autore

Raffaella Visigalli, psicologa, psicoterapeuta, sessuologa, svolge la sua attività clinica a Monza presso Dyma, Centro di Psicologia Integrata; collabora con l'Ivi, Istituto Valenciano de Infertilidad di Barcellona e con l'Università di Milano-Bicocca. È già autrice di Sterilità e infertilità di coppia. Counseling e terapia psicologica (FrancoAngeli, 2011).

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Le parole della Psicologia

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni