Pubblicità

Disturbi e traiettorie atipiche del neurosviluppo

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 745 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

disturbi traiettorieIl volume, grazie alla grande esperienza e competenza clinica e di ricerca nel campo della neuropsicologia dello sviluppo delle Curatrici, ha l'obiettivo non facile di mettere insieme i contribuiti di clinici esperti in vari campi della neuropsichiatria e psicologia clinica dell'età evolutiva in una prospettiva innovativa, finalizzata a fornire un quadro approfondito e integrato dei problemi del neurosviluppo.

Nel panorama generale dei volumi disponibili per gli studenti e per tutti coloro che operano nell'ambito delle Neuroscienze dello Sviluppo, questo libro si distingue per l'approccio innovativo, ove la specificità nasce dal fatto che i capitoli sono stati scritti integrando il contributo del Neuropsichiatra Infantile, dello Psicologo e del Terapista per riproporre il modello dell'équipe clinica.

Il comune background degli Autori è quello che deriva dall'integrazione giornaliera fra ricerca, clinica e didattica nell'affrontare i complessi problemi dello sviluppo.

I capitoli riuniti in questo libro costituiscono un manuale aggiornato e completo, con ricadute traslazionali utili per gli operatori di diverse professionalità grazie all'impianto strutturale proprio di ciascun capitolo.

Chiara Pecini, Daniela Brizzolara
Disturbi e traiettorie atipiche del neurosviluppo
2020, Collana di istruzione scientifica. Serie di scienze umane
Pagine: 457
EAN: 9788838695629
Prezzo: € 32.00
Editore: McGraw-Hill Education 

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

News Letters

0
condivisioni