Pubblicità

Il Filo rosso dell'amore, di Alessandro Costantini

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 479 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Leggere il libro di Alessandro Costantini è decisamente una esperienza unica.

ilfilorossodellamoreLa prima particolarità da sottolineare è il modo come il libro è scritto: da un lato la personale storia affettiva dell'autore, dall'altro l'analisi professionale degli accadimenti e la loro analisi psicologica. Sono, in buona sostanza, due libri in uno che possono essere letti insieme ma anche separatamente.

Una parte, intima, profonda, sofferta e coinvolgente dove il lettore si sente prendere per mano e trasportare, di peso, all'interno della storia d'amore di Alessandro.

Il lettore apprende, pagina dopo pagina, del suo nascere, delle ansie che muove, delle difese, dei contrasti, delle fughe ed infine, del suo cedere ad una esperienza definita unica ed irripetibile.

Così come unico ed irripetibile è il successivo svolgersi del racconto: la gioia, la felicità dell'attesa di un figlio, la perdita della compagna e della sua creatura, il crollo dei sogni, della vita, dell'esistere ed infine il lento e progressivo recupero volto a difendere sè stesso ed il ricordo della donna amata.

L'altra parte, quella razionale, professionale, concreta che aiuta a comprendere i meccanismi di crescita e di sviluppo dell'innamorarsi, dello stabilire relazioni, della distruttività delle stesse se non gestite adeguatamente, dell'abbandonarsi ad esse quando finalmente abbiamo accettato l'idea che le sottende e la nostra psiche si lascia andare al piacere che ne deriva o alle sofferenze che, a volte emergono.

Ma anche l'analisi del dolore, dell'abbandono, della depressione che nasce dal perdere tutto dopo aver cullato l'illusione di aver raggiunto la meta.
Ed infine il recupero, la necessità di rinascere e di trovare nuovi spunti che aiutino il nostro rinascere e facciano riemergere le nostre forze distrutte o disperse.

Un libro profondo, significativo, umano, che si legge di un fiato, sia nella parte intimistica, dove l'autore si mette completamente a nudo svelando le sue più profonde inquietudini, sia nella parte tecnica, dove la competenza professionale emerge ma non è (e non potrebbe essere diversamente) disgiunta dal vissuto che lo ha coinvolto e quasi travolto.
Personalmente non posso non definirlo un libro ... bello.

Consiglio vivamente di leggerlo, di approfondirlo, di viverlo intimamente per ripercorrere, insieme all'autore, le tappe del suo viaggio d'amore, inseguendo quel filo rosso che lega tutte le vicende, dalla nascita alla morte.

 

Il Filo rosso dell'amore. Innamoramento, perdita, rinascita
di Alessandro Costantini

2006, pagine: 232, ISBN: 88-7946-904-5, Prezzo: € 15,80
Editore: Centro Studi Erickson

 

(recensione a cura di Luigi Di Giuseppe)

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Confusione (1526846650743)

celine, 15     Ciao, scrivo qui perchè ultimamente mi sento strana. Tutto intorno a me è così confuso, ovunque io vada mi sento molto triste: ho...

Ho bisogno di aiuto (152681685…

NICOLE, 18     Salve, so molto bene che questa mia richiesta possa essere scartata per le motivazioni sopra riportate, ma ci provo lo stesso. ...

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

News Letters

0
condivisioni