Pubblicità

Il guaritore ferito. Mito e misteri della cura

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 544 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

guaritore feritoIl guaritore ferito costituisce l’immaginale fondamento del rapporto tra terapeuta e paziente.

La consapevolezza della sua presenza porta alla scomparsa di ogni artificiosa divisione tra salute e malattia, tra curante e curato e sintonizza la sensibilità terapeutica sui valori più profondi dell’animo umano.

AUTORE

Riccardo Mondo, psicoterapeuta, psicologo analista del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA) e della International Association for Analytical Psychology (IAAP). Direttore editoriale della rivista di Psicologia Analitica Mediterranea «Enkelados», è autore di diversi volumi e pubblicazioni scientifiche. Per le Edizioni Magi ricordiamo il suo libro Nei luoghi del fare anima. Vive e svolge attività analitica e formativa a Catania.

 

Riccardo Mondo
Il guaritore ferito. Mito e misteri della cura
2020, Collana: I quadrifogli
Pagine: 32
EAN: 9788874874057
Prezzo: € 5,00
Editore: Magi Edizioni

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famil...

Autostima? [161290462495]

    Buonasera! vi scrivo perche' alla soglia dei 50 anni mi rendo conto di non aver mai portato a termine i molti progetti professionali e pers...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. L...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni