Pubblicità

Il mio bambino sensibile. Comprendere l'ipersensibilità per aiutarlo a sviluppare tutto il suo potenziale

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 243 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il mio bambino sensibile. Comprendere l'ipersensibilità per aiutarlo a sviluppare tutto il suo potenzialeChi è il bambino altamente sensibile? Come si riconosce?

L’alta sensibilità come dono. Che cosa può fare un genitore per valorizzarlo? E per aiutare il bimbo a decomprimersi nei momenti più pesanti? Questo libro è un aiuto prezioso per rispondere a questi interrogativi.

Tutti i bambini sono sensibili. Lo sono per natura. Ma una bambina o un bambino altamente sensibile è come un germoglio raro e delicatissimo, che per svilupparsi ha bisogno di cure più sapienti.

Partendo dalle origini dell'alta sensibilità, questo libro esplora il ruolo svolto dal temperamento, dall'ambiente familiare e dalle prime esperienze di vita del bambino, per poi spiegare nel dettaglio e attraverso un ricco quadro di testimonianze come supportarlo nel quotidiano e nelle situazioni più difficili, quando incoraggiarlo a superare i propri limiti e quando invece rispettarli, offrendogli accoglienza e protezione.

Accompagnare nella crescita un piccolo ipersensibile è una sfida impegnativa per i genitori - come per gli insegnanti e gli educatori - ma anche una straordinaria opportunità di conoscersi a fondo e di mettersi in gioco.

Perché solo così l'adulto potrà risuonare insieme con il bambino e aiutarlo a trasformare una potenziale fragilità in una risorsa su cui contare per la vita.

I bambini ipersensibili di oggi sono più fortunati di quelli di ieri perché attualmente il tema è conosciuto e se ne parla molto.

Questo volume, in particolare, spiega che cos’è l’alta sensibilità, come valorizzarla e insegna alcune tecniche di decompressione che il genitore può proporre al bambino particolarmente sensibile in certi momenti, per esempio: colorare un mandala; ascoltare musica, soprattutto Mozart; avvicinare il piccolo alla mindfulness.

Ma specialmente, offrire al bambino gli strumenti per decodificare quello che sente, come ad esempio dare il nome giusto alle sue emozioni. Con questo libro, i genitori impareranno a rispettare l’animo del loro bimbo, un bimbo speciale, che per sbocciare al meglio andrà accompagnato nella sua crescita in modo adeguato.

 

Emmanuelle Rigon
Il mio bambino sensibile. Comprendere l'ipersensibilità per aiutarlo a sviluppare tutto il suo potenziale
2019, Collana: Economici di qualità
Pagine: 140
EAN: 9788857308982
Prezzo: € 13,00
Editore: Red Edizioni

 

Tags: bambino ipersensibilità

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sofferenza interna e obiettivi…

Mauro, 31 anni     Durante tutta la mia vita ho perseguito obiettivi molto impegnativi. Oggettivamente giorno dopo giorno dopo giorno, mi sto re...

Quando lei maltratta lui (1574…

DELUSO 60, 59 anni     Incontrati a 46 anni io 40 lei, divorziati entrambi, io convivevo con una signora da 8 anni, lei con un figlio di 10 (unic...

Presa in giro (1574783413891)

Berna,  20 anni     Ciao, ho bisogno di aiuto e cerchero di spiegare il più brevemente possibile la mia situazione. Mi chiamo benedetta e s...

Area Professionale

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le regole fondamentali per psi…

La professione di psicologo oggi ha, inevitabilmente, anche una proiezione nel marketing sanitario e professionale. I video sono parte fondamentale di questo se...

Le parole della Psicologia

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

News Letters

0
condivisioni