Pubblicità

Il momento clinico in psicoanalisi

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 832 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una prospettiva nordamericana

il momento clinico in psicoanalisiGli scritti che compongono questo libro hanno l’obiettivo di cogliere nel vivo il “momento clinico”nel lavoro analitico, di comprendere cioè come l’analista riesca a capire l’esperienza del paziente e la propria partecipazione a essa.

Per l’Autore ogni momento clinico è il prodotto di due organizzazioni psichiche totali dato che la mente dell’analista, a questo riguardo, non differisce da quella del paziente.

Entrambe le menti sono governate dalle stesse leggi, entrambe abitate dagli stessi elementi vitali, entrambe continuamente al lavoro, continuamente agenti l’una sull’altra.

Ogni momento clinico si rivela essere una serie continua di enactment creata sia dal paziente sia dall’analista, di cui è inevitabile la partecipazione, la quale a volte facilita e allo stesso tempo ostacola il lavoro.

A questo proposito viene formulata una versione contemporanea della teoria del conflitto nordamericana che, come si può ben vedere in vari capitoli del libro, si è arricchita con le influenze kleiniane e post-kleiniane, con quelle delle relazioni d’oggetto britanniche e con l’intersoggettivismo americano.

Infine è evidente l’attenzione alla fantasia inconscia e alle componenti esperienziali e dinamiche del conflitto, alla partecipazione dell’analista, alla sua esperienza soggettiva e alle sue fantasie inconsce come guida alla comprensione del paziente.

Autore

Henry F. Smith, psichiatra, psicoanalista, ha diretto per molti anni la rivista “The Psychoanalytic Quarterly”, ha svolto vari ruoli nell’American Psychoanalytic Association, è stato co-presidente per il Nordamerica del 41° congresso IPA di Santiago del Cile, infine è autore di oltre cento articoli sulla teoria e sulla pratica della psicoanalisi.

Vive e lavora a Cambridge, Massachusetts, USA. Paola Capozzi, psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana, vive e lavora a Milano.


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: psicoanalisi analista conflitto leggi lavoro analitico enacment fanasia inconscia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Sindrome dell’arto fantasma

Il dolore della Sindrome dell'arto fantasma origina da una lesione diretta o indiretta del Sistema Nervoso Centrale o Periferico che ha come conseguenza un...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

News Letters

0
condivisioni