Pubblicità

Il posto del panico, il tempo dell'angoscia, di Maurizio Montanari

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 414 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il terapeuta apre la porta del suo studio e si ritrova di fronte un uomo angosciato. L'angoscia è molto spesso dovuta ad una perdita, ad una separazione, ad un'aspirazione mancata, ad una rottura.

ilpostodelpanicoIdeali che sfumano, ambizioni lavorative mai raggiunte, mariti che chiedono la separazione, fidanzate che ti lasciano senza un'apparente motivo; sono questi gli elementi scatenanti che provocano l'insorgenza dell'angoscia, di un'angoscia che non riesci più a contenere e che sfuma nell'insorgenza di patologie come gli attacchi di panico, depressioni, disturbi alimentari.

I legami socialiche non reggono più sono la forza scatenante di un'angoscia, a volte, persistente ed invalidante. Il libro delinea proprio l'aspetto importante delle conseguenze di tali traumi.

Dopo un'attenta analisi dei numerosi casi clinici, l'autore introduce, ripercorrendo la strada introdotta da Freud, i concetti di angoscia, di panico, di anoressia e bulimia.

Il testo termina con un invasione nel mondo delle popolazione "primitive" che non sono esenti dal disagio presente nel mondo occidentale pur vivendo in un ambito sociale differente.

Il testo è ricco di spunti, di facile lettura anche per i non "addetti ai lavori".

 

Autore: Maurizio Montanari
Pagine 184, 2006
Editore: Del Cerro

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Efficacia farmaci per depressi…

Giovanni, 32     Per i miei sintomi di forte depressione, ansia, panico ed ipocondria con malattie somatizzate, dal 23 agosto sto curandomi con Z...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

News Letters

0
condivisioni