Pubblicità

Il ruolo dello psicologo nel nuovo welfare

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 268 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

il ruolo dello psicologo nel nuovo welfareIl benessere, la salute generale e la salute psicologica vanno indagati a partire dalla loro unitarietà per rilevare che tutti gli elementi costitutivi (bio-psico-socio-ambientali) interagiscono in modo dinamico e processuale. La comprensione di tali fenomeni e della loro complessità potrà dunque progredire solo se le Scienze della Vita, di cui la Psicologia e la Psichiatria sono parti costitutive, riusciranno a rafforzare il proprio orientamento interdisciplinare.

Di qui la necessità di consolidare le funzioni e il ruolo dello psicologo come professionista organico e insostituibile all’interno delle équipe multiprofessionali nei Servizi sanitari, sociali e sociosanitari, in particolare nei progetti interistituzionali di promozione della salute e nei programmi interdipartimentali di prevenzione del disagio e dei disturbi.

È dunque auspicabile che le riforme necessarie sul piano della formazione e della definizione dei requisiti per l'assunzione degli psicologi nei Servizi pubblici vengano emanate al più presto. Il volume, oltre a delineare i paradigmi e i sistemi organizzativi e gestionali su cui ridisegnare il nuovo sistema della salute, fornisce un quadro del contesto normativo, delle linee guida nazionali e internazionali, rivelandosi un utile strumento per psicologi e operatori sanitari, oltre che per gli studenti di psicologia e delle altre discipline delle Scienze della Vita".

 

Pubblicità

Giovanni De Plato è stato professore associato di psichiatria presso l’Università di Bologna dal 2003 al 2014, dopo essere stato Primario ospedaliero, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Bologna Nord e Consulente dell’OMS-OPS.

Claudio Corsi è psicologo e chinesiologo. Lavora nell’ambito delle attività psicomotorie, delle tecniche psicocorporee e della consulenza psicologica. Collabora con Enti pubblici, privati e del terzo settore in progetti e interventi di promozione della salute e del benessere biopsicosociale.

 

Il ruolo dello psicologo nel nuovo welfare
Giovanni De Plato - Claudio Corsi
pubblicato da Bononia University Press
€ 22.00

Acquista il libro su Amazon

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

 

Tags: libri di psicologia psicologo claudio corsi giovanni de plato welfare

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Sessualità (1560543734926)

Cinzia,56 Buonasera, c’è una cosa che mi assilla. ...

Area Professionale

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 19 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.19 (selezione e valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

News Letters

0
condivisioni