Pubblicità

Il valore degli altri

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 578 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le relazioni umane come risultato dell'operare mentale

Il valore degl altriQuanto valgono per noi gli altri? Quanto si vale noi per gli altri? E perché il valore percepito muta a seconda dei contesti e dei momenti?


In questo libro si analizzano le operazioni mentali che portano a disconoscere o sminuire il valore altrui. Si tratta di operazioni di cui in genere non siamo consapevoli, che vengono messe a fuoco dalla prospettiva di una mente intesa come un insieme di processi concorrenti.

Si integrano così le intuizioni e le analisi di Silvio Ceccato e della Scuola Operativa Italiana con tesi cruciali per la storia del Novecento, come quelle di Francisco Varela, di Ernst von Glasersfeld, di Erwin Goffman e, perché no? come quelle di Jean Paul Sartre.


Il risultato implica nuove modalità di analisi degli atteggiamenti mentali nella relazione umana e delle conseguenze che ne derivano, anche sul piano sociale, giungendo al nodo più arduo – quello del modo in cui, grazie a tali operazioni, gli altri detengono un controllo sulla nostra identità.

È in ragione di ciò che siamo tutti oppressi ed oppressori.  Non c'è mai niente di scontato nei nostri rapporti affettivi e sociali.

È nella perdita di valore degli altri che stanno le radici della violenza: nelle relazioni tra i singoli e nel rapporto con le istituzioni.

 

Autore

Stefano Piovanelli (Firenze, 1959). Laureato in servizi sociali, lavora da molti anni in quel settore, all'interno della Azienda Sanitaria di Firenze, in particolare nel settore delle dipendenze.

Ha realizzato e seguito progetti per l'inclusione sociale dei disabili e delle persone marginali, nel mondo del lavoro e nei contesti di vita. Ha pubblicato numerosi articoli.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: mente identità, relazioni umane valore degli altri processi concorrenti Jean Paul Sartre oppressi oppressori operazioni mentali

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identificato come un meccanismo di difesa attraverso...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

Abulia

il termine abulia deriva Dal greco a-bule (non – volontà), che indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. L'abulia si riferisce sia ad ...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

News Letters

0
condivisioni