Pubblicità

La nascita della psicoterapia familiare

on . Postato in Libri e riviste | Letto 524 volte

La nascita della psicoterapia familiareGrazie al Family Study Project, avviato nel 1954 presso il NIMH, National Institute of Mental Health di Bethesda, nel Maryland, Bowen identificò alcuni modelli di relazione familiare che si sarebbero poi rivelati imprescindibili.

Questo volume ripercorre i primi passi di quella che sarebbe divenuta la psicoterapia familiare attraverso la viva voce del suo pioniere. I contributi presentati risalgono ai primi anni di attività di Bowen, nei quali il terapeuta ha sviluppato il concetto di famiglia come unità emotiva, fondamentale per il trattamento della schizofrenia.

 

Autore

Murray Bowen (1913-1990), psichiatra americano e professore di psichiatria alla Georgetown University, è stato una delle figure più rappresentative della terapia familiare contemporanea e della terapia sistemica.

Ha lavorato al National Institute of Mental Health di Bethesda, nel Maryland, ed è stato docente presso l'Università del Maryland e il Medical College of Virginia, a Richmond. Membro dell'American Psychiatric Association, dell'American Orthopsychiatric Association e del Group for the Advancement of Psychiatry, è stato direttore del Georgetown University Family Center di Washington.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

 

Tags: famiglia psicoterapia familiare Family Study Project modelli di relazione familiare Murray Bowen unità emotiva trattamento schizofrenia

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità anche quando ciò si traduce in si...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

News Letters