Pubblicità

LA PSICHE DEL CONSUMO - Consumatore, desiderio, identità

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 762 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Autore: Giovanni Siri

Prefazione di Giampaolo Fabris

FRANCO ANGELI, pp. 224, Cod. 639.33
Collana: Impresa, comunicazione, mercato, diretta da Giampaolo Fabris, ISBN 88-464-2534-0

La condizione di consumatori ci vede oggi tutti coinvolti in misura crescente in quantità e intensità. Il nostro agire quotidiano è ormai largamente inscrivibile nel ruolo sociale del consumatore: il consumo tende ad appropriarsi non solo delle "cose" e dei "servizi", ma anche dell'evasione, del tempo libero, dell'acculturazione. Attraverso la pressione deduttiva della pubblicità ormai i modelli culturali del consumo plasmano i nostri sogni e bisogni e ci offrono modelli di identificazione che ispirano la nostra stessa autopercezione. Il legame della cultura del consumo con il Sé si fa sempre più stretto, parallelamente alla necessità del marketing di ricorrere sempre più a leve e dimensioni psicologiche per rendere necessario ciò che sarebbe razionalmente superfluo. Una psicologia del consumo appare necessaria non solo ad un marketing sofisticato, ma anche alla crescita di consapevolezza culturale di un processo così avvolgente. Infatti mentre la psicologia della tradizione moderna presume un soggetto universale e razionale, il consumatore appare piuttosto consono ad un mondo postmoderno in cui il principio di coerenza e l'identità personale assumono un diverso significato.

Il volume sviluppa una riflessione discorsiva su questi temi individuando come figure centrali il "desiderio", il Sé fluido e l'equilibrio tra processi dell'Io e processi del Sé, e si propone al lettore come un richiamo alla stimolante difficoltà (teoretica e pratica) di condurre il terreno del consumo ad una psicologia scientifica.

L'AUTORE
Giovanni Siri è professore ordinario di Psicologia della personalità nell'Università di Genova, ed insegna attualmente Psicologia dei consumi presso la libera Università IULM di Milano ed al master Europeo di Comunicazione Aziendale presso Ca' Foscari a Venezia.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il termine ...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

News Letters

0
condivisioni