Pubblicità

La psicologia nel processo penale

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 549 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

PSICOLOGIA PROCESSO PENALEVi è un'unica psicologia per il processo o ve ne possono essere diverse? Di quale psicologia l'avvocato ed il giurista dovrebbero servirsi per una migliore conoscenza del comportamento delle persone implicate nel processo penale?

L'opera risponde a queste domande e fa chiarezza sui reali contributi che le scienze psicologiche, in generale, e le neuroscienze, in particolare, possono offrire al giurista.

Particolare attenzione è riservata alla psicologia della testimonianza ed ai meccanismi percettivi ed attentivi, come la psicologia della visione, alla memoria ed alle sue diverse articolazioni, a quella del testimone debole ed ai meccanismi di fissazione del ricordo nel bambino.

Fra le novità della nuova edizione si segnalano i capitoli che riguardano le questioni attinenti alla decisione, al ruolo delle emozioni nel giudicante ed agli importanti riflessi che gli stati affettivi svolgono nell'ambito dell'operazione decisoria, in genere. Un particolare approfondimento viene infine riservato agli errori giudiziari e ai meccanismi psicologici che li generano.

 

Antonio Forza
La psicologia nel processo penale
2018, Collana: Teoria e pratica del diritto. Maior
Pagine: 524
EAN: 9788814224256
Prezzo: € 60,00
Editore: Giuffrè

 

Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: psicologia libri di psicologia processo penale Antonio Forza

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita psichica, è costituita da processi...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Area Professionale

Articolo 22 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art. 22 (ruolo professionale dello psicologo) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che, sett...

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

News Letters

0
condivisioni