Pubblicità

Le bugie hanno le gambe lunghe

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 887 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

BUGIE GAMBE LUNGHESmussare gli angoli della verità, addolcirli, aggiustarli.

Per vivere meglio, per non mandare a gambe all'aria la cena di Natale o il pranzo di Pasqua, per non devastare una festa di famiglia, per non mettere in crisi un matrimonio.

O anche solo per vivere meglio in un mondo dove fra vero e falso c'è una spessa zona grigia: con le gambe rese lunghe da qualche piccola bugia la si può percorrere più velocemente.

E poi, chi di noi sa quale sia il luogo dove esiste il vero assoluto? Forse i Tg, i tribunali, i giornali, le previsioni del tempo, la scienza? Beh, vogliamo divertire ma non fare sbellicare dalle risate.

Tutti questi settori passano accanto al cuore degli argomenti ma non lo centrano mai.

Perché è difficile. Tanto difficile che nemmeno gli antichi greci - che pensavano per professione - riuscirono mai a risolvere il paradosso del mentitore, ovvero: "il bugiardo che dice di mentire, mente o dice la verità?"

Da questa domanda si tenne lontano persino Einstein, uno che è passato alla storia per la sua intelligenza.

E chi siamo noi, allora per provare a fare luce? Sappiamo solo che senza qualche piccola calibratura il peso del vero sarebbe insopportabile, che se la voce dice il falso, il corpo non sa mentire (e vi spieghiamo come capirlo) e che, spesso, una buona bugia evita guai ben peggiori della crudele verità.

 

Luisa Ciuni, Elena Mora
Le bugie hanno le gambe lunghe
2006, Collana: Lifecoach
Pagine: 176
EAN: 9788820040994
Prezzo: € 13.50
Editore: Sperling & Kupfer

 

Acquista il libro su Amazon

Tags: libri di psicologia vita bugie gambe; lunghe; Luisa Ciuni, Elena Mora;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

News Letters

0
condivisioni