Pubblicità

Leggere Jung

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 944 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

leggere JungLa figura di Carl Gustav Jung non ha mai smesso di attrarre l’interesse dei lettori e di quanti – psicoterapeuti, filosofi, teologi, antropologi, storici della scienza e della cultura – hanno trovato nelle sue opere spunti di riflessione critica.

La lettura degli scritti junghiani, tuttavia, nonostante l’innegabile fascino della prosa, presenta spesso notevoli difficoltà. Sia la quantità impressionante di riferimenti culturali, sia lo stile allusivo e quasi profetico di certe pagine, sia i paradossi o addirittura le contraddizioni emergenti anche nell’arco della stessa opera possono talvolta disorientare il lettore. Leggere Jung costituisce proprio una guida alla lettura dello psicologo svizzero, attraverso l’analisi dei suoi due libri più densi dal punto di vista teorico: Tipi psicologici e L’Io e l’inconscio.

autore:

Mario Trevi (1924-2011) è stato una delle figure di riferimento della psicologia analitica italiana, autore di numerosi libri e articoli scientifici, e interprete originale di Jung. Tra le sue pubblicazioni, Metafore del simbolo (Milano 1986) e Per uno junghismo critico (Milano 1987).

 

Mario Trevi
Leggere Jung
2020, Collana: Quality paperbacks
Pagine: 212
EAN: 9788829001316
Prezzo: € 14.00
Editore: Carocci

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Acrofobia

L'acrofobia è definita come una paura dell'altezza. A differenza di una fobia specifica come l'aerofobia, ossia la paura di volare, l'acrofobia può generare uno...

News Letters

0
condivisioni