Pubblicità

Lo spergiuro. Il tempo dei rinnegati

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 639 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

SPERGIURO«È possibile commettere uno spergiuro“senza pensarci”? Per distrazione? Non per trasgressione attiva e deliberata ma per dimenticanza? O perché non è il momento di pensarci? Ci si chiede se si può trovare qui una scusante, una circostanza attenuante.

E se è possibile giudicare perdonabile il fatto di “non pensarci”– di dimenticare di pensare a tutto, a tutti i presupposti e le implicazioni di ciò che si fa o di ciò che si dice. Se dimenticare di pensarci è una colpa, se una simile interruzione, una tale intermittenza è un fallimento, allora che cosa si chiama pensare? E dimenticare? E dimenticare di pensare? Cosa si chiama non pensare? Non pensare di pensarci? Nulla di più banale, in una certa maniera. Non si può chiedere a un soggetto di essere capace, ad ogni istante, di ricordarsi tutti gli imperativi etici ai quali, per essere giusti, dovrebbe rispondere. Sarebbe disumano e indecente».


L'AUTORE

Jacques Derrida
(Algeri, 1930 – Parigi, 2004)

Tra i maggiori filosofi francesi del XX secolo, ha avviato e sviluppato il metodo della decostruzione. Il suo pensiero ha profondamente influenzato e trasformato diversi campi del sapere, dalla filosofia alla religione, alla letteratura, all’arte, alla psicanalisi. Per Castelvecchi sono già usciti nella collana Etcetera Lo spergiuro (2013), Quel che il Signore disse ad Abramo (2014) e Et cetera (2014)

Jacques Derrida
Lo spergiuro. Il tempo dei rinnegati
2006, Collana: Etcetera
Pagine: 106
ISBN: 9788876151453
Prezzo: € 8.00
Editore: Castelvecchi

 

Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: libri di psicologia tempo Jacques Derrida; spergiuro;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Area Professionale

Articolo 22 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art. 22 (ruolo professionale dello psicologo) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che, sett...

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

News Letters

0
condivisioni