Pubblicità

Mio Padre

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 595 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Mio PadreLa protagonista del romanzo è Gioia, una ragazza che all’età di quindici anni, in seguito a un grave incidente, viene sottoposta al trapianto di un rene e nella circostanza scopre di essere stata adottata. Superata la convalescenza, non è più “la calma Gioia” che tutti conoscevano.

Diventa dura con la vita e affronta in modo maniacale ogni cosa. Ottiene il massimo dei voti a scuola, si laurea velocemente, vince un dottorato negli Stati Uniti e presto collabora alla realizzazione di un importane talk show.

Le sue competenze e professionalità sono sorprendenti, ma su un piano personale, emotivo e relazionale, dal giorno dell’incidente, non vive più.

Un episodio accidentale farà saltare il suoi "equilibri" maniacali e con la stessa determinazione di sempre decide di andare a cercare i genitori naturali che scopre essere colombiani.


Nell'orfanotrofio “Vivir la Vida”, dove è stata affidata alla nascita, scopre che sua madre è morta durante il parto e suo padre è stato ricoverato in una clinica psichiatrica nelle vicinanze. Dopo trentuno anni è ancora lì, in una specie di vecchio manicomio, dove elettroshock e pesanti terapie farmacologiche l’hanno confinato in una dimensione di non vita, di non morte.


Il susseguirsi degli incontri con il padre ammorbidiscono il cuore di Gioia, ma portano alla luce tutti i fantasmi nascosti dalla sua maniacalità.

Lentamente, con l’aiuto di Ettore un medico italiano, il padre rientra al mondo, ma la sua memoria è gravemente compromessa. Scaldandosi il cuore, l’amore diventa possibile e con Ettore nasce un profondo sentimento alimentato dal progetto di portare il padre in Italia.


Le cose non andranno esattamente come previsto ma Gioia riuscirà comunque a riprendersi la propria vita e ad assaporare il profumo del suo amore.

 

Autore

Giorgio Carnevale vive e lavora a Roma. Ha sempre avuto la passione per la scrittura e, negli anni, ha pubblicato Cani per caso, Edizione Youcanprint; La solitudine delle regole, Edizione DrawUp e Ilcinquantaduepercento. I vissuti della sessualità maschile, Edizioni Psiconline.

 

Acquista il libro su Amazon oppure su Psychostore

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: adolescente adozione gioia mio padre trapianto ricerca genitori naturali clinica psichiatrica fantasmi nascosti raggiungimento del benessere

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Area Professionale

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Articolo 24 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.24 (Consenso Informato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

Articolo 23 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it prosegue, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'art.23 (compenso professionale) il commento settimanale che spiega ed ap...

Le parole della Psicologia

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

News Letters

0
condivisioni