Pubblicità

MOBBING 

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 724 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Autore: Vincenzo Paolillo

Scione Editore Roma, pag. 58
£ 23.000 con floppy-disk

 

Il libro rappresenta una riflessione originale dell'autore sulla fenomenologia umana del Mobbing. In etologia il termine Mobbing indica il tipo di aggressione praticata da un branco quando circonda minacciosamente un esemplare del gruppo che viene isolato ed espulso.
Questo termine è stato mutuato nel mondo del lavoro ed indica aggressioni, violenze, persecuzioni inflitte ad un collega per invidia o per fermargli la carriera. Il Mobbing ha sovente un destino infausto, e non solo in ambito lavorativo, ma anche in altri settori, come lo sport, la scuola e la vita quotidiana.
Il lettore potrà trovare una speranza per combattere e vincere il mobbing nel "kit di sopravvivenza".
Le più recenti sentenze della magistratura, le ricerche in corso, l'iter prlamentare dei progetti di legge ed il demo allegato per una autovalutazione di situazioni di mobbing rappresentano vie da percorrere per una psicologia del benessere.
L'autore presenta, in modo prevalentemente divulgativo, alcuni casi di mobbing incontrati nella pratica clinica ed il ruolo di consulente dello psicologo svolto dal "pallottoliere del 2000": il computer.

 

L'autore

Vincenzo Paolillosi è laureato nel 1977 in psicologia ad indirizzo sperimentale con il massimo dei voti e la lode presso la Sapienza di roma dove ha svolto per anni attività didattiche e di ricerca.
Si è formato in psicoterapia nei corsi quadriennali SINAPSI e SIMP in cui è stato docente per diversi anni. E' stato cofondatore del Centro Italiano Antistress ed è autore di oltre 100 articoli nei settori della psicologia clinica, del lavoro, giuridica e dello sport. Svolge attività clinica a Frosinone, Firenze e La Spezia.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni