Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.146 - 29.1.2004

on . Postato in News libri e riviste | Letto 174 volte

  • Emergenza nell’infanzia e nell’adolescenza. Interventi psicoterapeutici e di comunità
  • IL BULLISMO. 2° QUADERNO DI AXI
  • CI SIAMO ADOTTATI. Ovvero tre famiglie in una
  • C. G. JUNG. IMMAGINE E PAROLA
  • STORIA DEI MANCINI. Ovvero sulla gente fatta a rovescio
  • La tecnica nell'analisi junghiana
  • Aiutare senza bruciarsi. Come superare il burnout nelle professioni di aiuto
  • Parlami dell'amore. Educazione affettiva e sessuale dei bambini dai 3 ai 12 anni
  • Le ragioni del cuore. L'intelligenza emotiva e le sue potenzialità
  • Volontariato e cooperazione internazionale
  • Borderline Syndrome Index (BSI)

Ernesto Caffo
Emergenza nell’infanzia e nell’adolescenza. Interventi psicoterapeutici e di comunità
2003, collana: Psicologia, pagine: 292
Prezzo: € 24,00
Editore: McGraw-Hill

Disastri naturali, disastri causati da errori umani, atti di violenza diretta o indiretta, lutti, gravi malattie accompagnano da sempre l’umanità. Ogni anno milioni di bambini e adolescenti ne sono vittima.
I soggetti in età evolutiva, inoltre, sono esposti a emergenze del tutto particolari: gravi abusi, maltrattamenti, trascuratezza. Sono in una fase della vita in cui è più facile essere coinvolti in situazioni traumatiche che mettono a serio rischio l’incolumità psicofisica. Il volume analizza, dunque, le diverse tipologie di emergenza che coinvolgono bambini e adolescenti, soffermandosi, nella prima parte, sui possibili esiti clinici a breve e lungo termine, secondo il modello della psicopatologia dello sviluppo.
Ma che cosa si può fare per fronteggiare queste emergenze? I metodi e gli strumenti di ricerca in questo campo, analizzati nella seconda parte del testo, sono molto articolati e più avanzati di quanto non si creda. Gli interventi che è possibile proporre a livello individuale, familiare e di comunità - la Well-Being Therapy, il CD-CP Program del Child Study Center di Yale, il Community Reactivation Program sviluppato dal Cohen-Harris Center for Trauma and Disaster Intervention di Tel Aviv e il modello del Team Emergenza di Telefono Azzurro - testimoniano la ricchezza degli studi in materia e sottolineano la necessità di approcci multidisciplinari e interistituzionali.

Acquista il libro on line


Loredana Petrone - Mario Troiano
IL BULLISMO. 2° QUADERNO DI AXI
2003, pagine: 52
Prezzo: € 5.00
Editore: Magi

BENTORNATI DA AXI. Cari ragazzi eccomi di nuovo qui per parlarvi, questa volta del BULLISMO. È opportuno farlo, perchè questo termine sta diventando sempre più frequente. Quotidiani e notiziari riportano molto spesso notizie di atti di prepotenza compiuti da bambini e ragazzi nei confronti dei loro coetanei.
Tali episodi avvengono soprattutto a SCUOLA, dove noi ragazzi trascorriamo gran parte del nostro tempo.
È importante conoscere il bullismo, perchè solo conoscendolo possiamo prevenirlo e sconfiggerlo

Acquista il libro on line

Mery La Rosa
CI SIAMO ADOTTATI. Ovvero tre famiglie in una
2003, pagine: 180
Prezzo: € 10.00
Editore: Magi

Un romanzo? Un diario? Un vademecum del genitore adottivo?
È un po' tutte queste cose insieme la vicenda narrata dalla madre adottiva di due coppie di fratelli arrivati in Italia dal lontano Brasile.
È la storia della loro adozione, della loro crescita, del loro adattamento e inserimento nella nuova famiglia e nella nuova società.
Una storia travolgente, piena di emozioni e sentimenti. Ma anche di saggezza e di ironia che, se somministrate insieme, diventano un'arma vincente negli incontri con burocrati, medici con sensibilità da pachidermi, insegnanti distratti, ignoranti di ogni genere, razzisti più o meno consapevoli.
È una bella storia di vita vera che fa ben sperare per il futuro.
Da leggere d'un fiato e da consultare come un manuale.

Acquista il libro on line


A cura di Aniela Jaffé
C. G. JUNG. IMMAGINE E PAROLA
2003, pagine: 248
Prezzo: € 44.00
Editore: Magi

Per gli junghiani questo volume è come un album di famiglia le cui immagini consentono di evocare atmosfere, persone, oggetti, pensieri, luoghi in qualche modo noti.
Per gli altri lettori è la migliore esposizione sintetica esistente delle sue idee e della sua vita.
Le immagini sono, comunque, un regalo inaspettato per tutti.
La pubblicazione del volume è stata ispirata e resa possibile dall'esposizione commemorativa organizzata nel 1975 dalla città di Zurigo e dal Club psicologico di Jung in occasione del centesimo anniversario della sua nascita.
Riccamente illustrato, questo ricordo della vita e dell'opera di Jung consiste in una straordinaria raccolta di documenti, fotografie, riproduzioni di opere figurative, lettere inedite e diari, uniti da brani provenienti dai suoi scritti e da commenti di Aniela Jaffé, per molti anni sua segretaria, collega e discepola.
La forza espressiva, il valore evocativo e documentario di 205 immagini (46 a colori, tra cui 11 dipinti di Jung stesso) conducono il lettore alla conoscenza di Jung sia come persona che come psicologo.
È un procedere in ordine cronologico. Gli antenati, gli anni della giovinezza e degli studi, i primi interessi per l'occultismo, il periodo alla clinica Burghölzli, l'amicizia e la rottura con Freud, i viaggi. Il confronto con l'inconscio.
Capitoli separati affrontano gli interessi fondamentali dell'età adulta: mandala, alchimia, Paracelso, psicoterapia, traslazione, religione.
«Quando ero occupato con le mie fantasie, mi serviva un punto d'appoggio in questo mondo» e, quindi, la famiglia, la casa, la torre.
E il momento del congedo.
«Sono soddisfatto dal corso preso dalla mia vita. È stata ricca e mi ha dato tanto. Non mi sono accadute che cose inaspettate. Molto avrebbe potuto essere diverso se io stesso fossi stato diverso. Ma tutto è stato come doveva essere, perché tutto è avvenuto in quanto io sono come sono».

Acquista il libro on line


Pierre-Michel Bertrand
STORIA DEI MANCINI. Ovvero sulla gente fatta a rovescio
2001, pagine: 248
Prezzo: € 17.00
Editore: Magi

«Chi sono?», gli chiesi. E il diavolo rispose: «Parlando con licenza, sono i mancini»
I mancini sono «gente che non può fare cose diritte […] gente fatta a rovescio, e c'è persino da dubitare che sia gente».
Questo giudizio implacabile, espresso all'inizio del XVII secolo, riflette bene quello che i mancini hanno dovuto subire nel corso dei secoli.
La preminenza della mano destra è un pregiudizio che ha segnato con un'impronta indelebile la nostra struttura mentale. Verso qualunque ambito del pensiero - religioso o profano, dotto o popolare - ci rivolgiamo, la questione ritorna con un'evidente insistenza: alla mano destra tutti gli onori, tutti i privilegi, tutte le nobiltà; alla sinistra tutti i biasimi, tutti i compiti subalterni, tutte le viltà.
Individui malefici o degenerati, maleducati o delinquenti passibili delle più severe repressioni sociali, ma anche esseri d'eccezione, artisti geniali, i mancini non hanno mai lasciato indifferenti.
Oggi i mancini godono di un totale riconoscimento della loro singolarità e questa recente emancipazione costituisce, senza dubbio, l'ultima peripezia della loro strana e ricca storia.

Acquista il libro on line


Michael Fordham-Rosemary Gordon-Judith Hubback-Kenneth Lambert
La tecnica nell'analisi junghiana
2003, pagine: 396
Prezzo: € 25.00
Editore: Magi

Il valore della presente raccolta, frutto del lavoro di scambio di un gruppo di psicologi analisti che valorizzano il monito di Jung a utilizzare in modo flessibile i suoi concetti, risiede nel costante intreccio tra teoria e pratica, dove il modus operandi dell'analista è sempre il risultato dell'assimilazione di aspetti teorici e delle riflessioni sull'esperienza analitica quotidiana.
Gli autori esaminano in particolare i problemi relativi al transfert e al controtransfert. L'interdipendenza tra i due fenomeni, costantemente presente nel processo analitico, e lo sviluppo del loro potenziale terapeutico costituiscono il nucleo centrale delle riflessioni, rese ancor più significative dalla presenza di un'apertura verso i contributi teorici e pratici provenienti da altre scuole psicoanalitiche.
«L'analista presta attenzione al proprio comportamento, a quello del paziente e alle dinamiche psicologiche in atto. In questo lavoro le azioni e le interazioni assumono un'importanza superiore ai concetti teorici, che distraggono dalle azioni, trasformandole in oggetti, e possono inoltre essere utilizzati in maniera difensiva per impedire al terapeuta di sperimentare e comprendere il paziente come persona. Senza trascurare di considerare attentamente i sostantivi, è sui verbi che dobbiamo concentrarci».
Con queste parole Judith Hubback, una delle curatrici del volume, introduce il tema dell'atteggiamento simbolico in psicoterapia, dando così il via alle interessanti riflessioni sul rapporto tra tecnica e atteggiamento analitico che è presente in ognuno dei contributi.

Acquista il libro on line


SANDRIN LUCIANO
Aiutare senza bruciarsi. Come superare il burnout nelle professioni di aiuto
2004, Collana: PSICOLOGIA E PERSONALITA', pagine: 160
Prezzo: € 9,30
Editore: Paoline

Aiutare gli altri è lo scopo principale delle cosiddette “professioni di aiuto” (medico, infermiere, psicologo, volontario, ecc.), nelle quali il rapporto tra curante e assistito ha implicazioni emotive spesso molto forti. Ma, quando l’operatore si fa troppo coinvolgere dai problemi di chi è stato affidato alle sue cure, può andare in burnout. Con questa espressione si intende una particolare condizione di logorio psicologico (a volte anche fisico) provocato da una progressiva perdita di idealismo e di energia nel lavoro, accompagnata da una sensazione di impotenza e fallimento. E’ lo stress di chi avverte un forte squilibrio tra richieste e risorse, tra ideale e realtà, tra ciò che gli assistiti richiedono e le reali possibilità di rispondere ai loro bisogni.
E’ questo l’argomento trattato nel volume di Sandrin, camilliano, il quale, oltre a descrivere le premesse e le dinamiche del burnout, suggerisce anche alcune strategie per prevenirlo.
Il libro si articola in otto capitoli, con episodi e aneddoti che aiutano a circoscrivere e a comprendere meglio il problema.
La Bibliografia finale segnala le opere e gli articoli più recenti di studiosi italiani e stranieri.

Acquista il libro on line


PÉLLISSIÈ DU RAUSAS INÈS
Parlami dell'amore. Educazione affettiva e sessuale dei bambini dai 3 ai 12 anni
2004, Collana: LA FAMIGLIA, pagine: 256
Prezzo: € 12,00
Editore: Paoline

Il volume di I. Pélissiè du Rausas è suddiviso in quattro parti.
Nella I Parte una indovinata considerazione su L’amore, relazione tra due persone in cui si mette a fuoco la realtà fondamentale della persona umana e del rapporto con il “suo” corpo.
Nella II Parte si sviluppa Il rispetto dell’altro in famiglia. Qui si mette a fuoco l’importanza del pudore sia dei genitori che dei bambini; si parla della libertà e si sottolinea quanto sia insostituibile la presenza dei genitori nel cammino di maturazione armoniosa dei figli.
La III Parte è la più consistente: L’educazione affettiva e sessuale del bambino. Qui l’autrice conduce un discorso per fasce di età e di crescita psicologica dei bambini: dai 3 ai 5 anni; dai 5 agli 8 anni; dagli 8 ai 12/13 anni.
La IV parte: L’educazione affettiva e sessuale, e “Cultura di vita” riconduce genitori e figli verso il grande valore della vita, verso la sua difesa (prevenendo gli abusi e le facilonerie nei comportamenti), verso anche la vita spirituale dei figli. L’ultimo capitolo di questa parte è riservato all’educazione affettiva e sessuale del bambino handicappato.
Pagine preziose e utili per la concretezza e la chiarezza del linguaggio, destinate a quei genitori che desiderano educare e formare i figli ad avere uno sguardo sereno e fiducioso sul loro corpo, sulla sessualità e sul rapporto d’amore verso l’altro-l’altra.

Acquista il libro on line


CAMPOS HERRERO JOAQUIN
Le ragioni del cuore. L'intelligenza emotiva e le sue potenzialità
2004, Collana: PSICOLOGIA E PERSONALITA', pagine: 160
Prezzo: € 9,30
Editore: Paoline

Questo libro di C. Herrero Joaquin affronta – con rigore scientifico, linguaggio accessibile a tutti, visione cristiana – il tema dell’intelligenza emotiva, che ha conquistato l’interesse del pubblico solo di recente grazie al best-seller di Daniel Goleman: Intelligenza emotiva (Rizzoli 1997), benché la letteratura scientifica se ne occupi già da circa un decennio.
Il testo è un ottimo strumento per comprendere che cosa sia “intelligenza emotiva”, come usarla e come potenziarla. Perché l’intelligenza emotiva, a differenza del quoziente intellettivo, può essere potenziata per tutta la vita e tende ad aumentare in proporzione alla consapevolezza degli stati d’animo, al contenimento delle emozioni che provocano sofferenza, al maggior affinamento dell’ascolto e della sensibilizzazione empatica.
Si parte da un presupposto fondamentale: abbiamo due menti, una che pensa e una che sente. Si tratta di due fondamentali forme di conoscenza che interagiscono nella nostra vita. La proiezione dei sentimenti, delle emozioni, degli affetti sui comportamenti è molto più importante, in relazione agli eventuali successi o insuccessi che possiamo raggiungere, dal possedere un buon quoziente intellettivo. È, infatti, dimostrato che il successo nella vita dipende per il 20 per cento dal quoziente intellettivo e per l’80 per cento dall’intelligenza emotiva.
Dopo aver offerto una breve sintesi circa i fondamenti neurobiologici dell’intelligenza emotiva, l’autore dedica maggiore spazio a una riflessione più vicina alle inquietudini e agli interessi dell’uomo e della donna d’oggi, che cercano, nello sviluppo dell’intelligenza emotiva, un aiuto, indicazioni da seguire per ottimizzare la propria vita.

Acquista il libro on line


Agostino Mantovani
Volontariato e cooperazione internazionale
2004, Collana: PERSONA E SOCIETA', pagine: 112
Prezzo: € 8,50
Editore: Paoline

Si tratta di volontariato italiano e volontariato internazionale. Un vademecum per chi vuol diventare un buon volontario e prestare la propria opera per aiutare le persone e i Paesi più bisognosi, e una guida per chi vuol conoscere da vicino e in modo approfondito chi è il volontario e quali sono le associazioni del volontariato italiano e internazionale: che cosa fanno, come sono organizzate, ecc.
Questo libro affronta e analizza le problematiche del settore per farle conoscere e per “dare fiato alle proposte”. Spesso le argomentazioni sono riconducibili al pensiero della Focsiv, la Federazione degli Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario - nella quale A. Mantovani opera - che rappresenta una parte importante di tutte le ONG di cooperazione internazionale allo sviluppo.

Acquista il libro on line

Borderline Syndrome Index (BSI)
IL TEST PER LA RIVELAZIONE E VALUTAZIONE DEI SINTOMI TIPICI DEL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITA'

2004, Collana: PSYCOTESTER 2.0
Prezzo: € 72.00
Editore: Cryteria

La scala di auto-valutazione BSI è adatta per la rivelazione e valutazione dei sintomi tipici del Disturbo Borderline di Personalità. Elaborata da H.R. Conte, R. Plutchik, T.B. Karasu e I. Jerret nel 1980, è composta da 52 item che richiedono una risposta dicotoma.
La sua buona affidabilità è dimostrata dalla elevata correlazione con altri strumenti per la misurazione della personalità borderline. Alcune ricerche hanno evidenziato che la presente scala è in grado di misurare anche i sintomi schizotipici e misti di personalità.
Contenuto del CD-ROM: Manuale per l'utilizzo del software, Guida alla compilazione, Modulo per la somministrazione stampabile a piacere

Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Disturbo schizoide di personal…

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno. Il disturbo schizoide d...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

News Letters