Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.158 - 6.5.2004

on . Postato in News libri e riviste | Letto 347 volte

  • Sexual Fireworks Kit
  • ArteTerapie e counseling espressivo
  • La clinica del corpo. Lezioni psicoanalitiche
  • Il corpo-paziente. Da oggetto delle cure a soggetto della relazione terapeutica
  • Non solo sesso
  • Sempre mio figlio. Omosessualità in famiglia
  • Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza
  • L'analisi della domanda. Teoria e tecnica dell'intervento in psicologia clinica
  • Psicoterapia breve di individuazione. La metodologia di Tommaso Senise nella consultazione con l' adolescente
  • Bioenergetica
  • Intelligenza emotiva al lavoro

Sexual Fireworks Kit. Kit di sopravvivenza per psicologi
Realizzazione a cura di: Dott. Vincenzo PAOLILLO
Prezzo: € 100.00 + IVA 20%
Editore: Elform

Il CD contiene Software Psicologici che sono un sistema multimediale aperto. Tutti i seguenti software, somministrabili anche con carta e matita. avranno numero di somministrazioni illimitate e saranno somministrabili da psicologi o psicoterapeuti ad adulti , mentre i seguenti software possono essere somministrati anche a minori: I.A.S, Disegno Proiettivo della Persona (infatti consentono l’elaborazione computerizzata dei disegni proiettivi)
MANUALE DI ISTRUZIONE corredato da una illustrazione scientifica e di utilizzo dei vari software.
I. Disfunzioni Erettive - II. Test Vaginismo - III. Test Mr. & Mrs H (Health) - IV. Quoziente Emotivo - V. I.A.S. (Indicatori di abuso sessuale) - VI. Dispareunia Maschile - VII. Dispareunia Femminile - VIII. Eiaculazione Precoce - IX. Eiaculazione Ritardata - X. Disturbo della Libido Maschile - XI. Disturbo della Libido Femminile - XII. Disegno Proiettivo della Persona



Edoardo Giusti Isabella Piombo
ArteTerapie e counseling espressivo
2003, ASPIC Edizioni Scientifiche, pagine: 364
Prezzo: € 65.00
Editore: Sovera

La peculiarità del lavoro artistico, la sua ricchezza e flessibilità ne fanno un ottimo strumento che risponde perfettamente alla crescente richiesta di un approccio multidisciplinare nei trattamenti rivolti al disagio e alla salute mentale.
L'uso dell'ArteTerapia per il trattamento integrato dei disturbi psichici si è andato progressivamente affermando nel corso degli ultimi anni anche in Italia sia in ambiente di ricovero che in ambito clinico privato, nelle comunità di recupero come negli Istituti di pena nonché come terapia occupazionale.
L'ArteTerapia modifica l'assetto emotivo-cognitivo e comportamentale sia negli adulti che negli anziani, nei bambini come negli adolescenti, migliorando anche la comunicazione relazionale, di coppia e della famiglia.
L'ArteTerapia, attivando modalità ludiche e creative nell'ambito della salutogenesi, è ben accetta da ogni categoria di utenti alla ricerca di benessere psicofisico ed emotivo.


Assoun Paul Laurent
La clinica del corpo. Lezioni psicoanalitiche
2004, Collana: Le vie della psicoanalisi, Pagine: 112, ISBN : 88-464-5336-0
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli

Cosa accade quando si sta male "fisicamente"? A differenza di quanto si crede la psicoanalisi non marginalizza il sintomo somatico a favore della dimensione del linguaggio o della fantasia. Infatti la posizione freudiana rifiuta sia la riduzione del somatico all'organico (biomedico) che la sua dissoluzione nella ambigua nozione di "psicosomatica". Al contrario, essa impone di pensare al momento fisico del conflitto inconscio. "Clinica del corpo", il primo dei due volumi che P. L. Assoun ha dedicato all'argomento, prende in considerazione le sofferenze del corpo malato a partire dall'isteria ma, soprattutto, l'intreccio tra eventi organici e fenomeni nevrotici allo scopo di rivelare gli effetti del fantasma sul corpo. La dimensione inconscia dell'"incorporazione", in quanto mettere nel corpo, permette di evidenziare il masochismo nelle manifestazioni somatiche e nelle conseguenze dei traumi così come la riflessione metapsicologica permette di descrivere il tragitto che dal piacere d'organo giunge al narcisismo e all'Io-corpo, ponendo la questione del godimento del corpo e del disimpasto pulsionale.

Paul Laurent Assoun è psicoanalista e professore all'Università di Parigi 7. Autore di numerose opere tra le quali sono già state tradotte in italiano: Freud la filosofia e i filosofi , (1976) Melusina, Roma, Introduzione all'epistemologia freudiana (1981) Edizioni theoria, Napoli, Freud e Nietzsche , (1980) Giovanni Fioriti, Roma, Freud e le scienze sociali, (1993) Borla, Roma, Introduzione alla Psicoanalisi , (1997) Borla, Roma.


Zannini Lucia
Il corpo-paziente. Da oggetto delle cure a soggetto della relazione terapeutica
2004, Collana: Clinica della formazione - diretta e fondata da Riccardo Massa ISBN : 88-464-5481-2, Pagine: 224
Prezzo: € 17,00
Editore: Franco Angeli

Molto è stato detto e scritto sul ruolo del corpo del soggetto nella pratica clinica, anche a partire dalle sempre attuali riflessioni, di impronta fenomenologica, avviate in Italia da Umberto Galimberti ormai vent'anni fa. Il corpo del paziente non è un semplice "oggetto" sul quale mettere in atto pratiche assistenziali, terapeutiche e riabilitative, ma un "soggetto incarnato", carico di esperienze, idee, vissuti e aspettative. Benché anche nei contesti sanitari si sia da tempo cominciato a considerare l'individuo nella sua multidimensionalità bio-psico-sociale, si fatica ancora a vedere degli operatori sanitari che concretamente mettano in atto quanto sistematizzato a livello teorico.
Le autrici analizzano la problematicità, nell'operatività, di una pratica assistenziale e riabilitativa intesa come incontro tra "soggettività incarnate", nella quale entrano in gioco l'affettività, l'intimità, la sessualità, le dimensioni più profonde e latenti del proprio essere donne e uomini. L'operatore sanitario entra in contatto non solo con il corpo dell'altro, che è un corpo vissuto, denso di significati, ma anche con il proprio corpo, che è altrettanto "vivo", carico di emozioni e pre-comprensioni. Il contributo che questo studio si propone di portare nelle pratiche sanitarie è proprio quello di una riflessione sui processi di cura intesi come incontri di "io corporei". La clinica della formazione rimane sullo sfondo dei vari saggi come un quadro teorico di riferimento costante e, al contempo, come una potente strategia educativa per sviluppare consapevolezza negli operatori sanitari di come entrino con tutti se stessi e con il proprio corpo - con i vissuti e le precomprensioni che lo abitano - nella relazione di cura.
Scritti di : Carla Benaglio, Licia Montagna, Alvisa Palese, Gisella Rossigni, Sonia Visioli, Lucia Zannini.

Lucia Zannini , pedagogista, è dottore di ricerca in Metodologie di formazione del personale medico e infermieristico. Ricercatrice e docente di Pedagogia sanitaria presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università degli Studi di Milano Bicocca, è stata consulente per diverse Facoltà di Medicina e Aziende Ospedaliere. Ha pubblicato, nella stessa collana, Salute, malattia e cura. Teorie e percorsi di clinica della formazione per gli operatori sanitari (2001).


Gigi Avanti
Non solo sesso
2004, Collana «Aria di famiglia», pagine: 155
Prezzo: € 7.20
Editore: San Paolo

La sessualità è, per l'autore, una realtà da ascoltare più che interrogare, perchè strettamente vicina al mistero e all'azione creatrice primordiale. In questo contesto il termine sessualità assume un'accezione ampia ed esprime una realtà che travalica i confini del sesso umano. Scrive l'autore:«La sessualità non è un monopolio della natura umana, ma prerogativa del creato... è, fondamentalmente, un dono per amare, un talento da usare con intelligente fantasia d'amore, quale che sia la nostra scelta esistenziale».
Il volume offre informazioni utili sulla dimensione umana della sessualità, per comprenderne le funzioni, il rapporto con l'affettività nel gioco bisogno/desiderio, lo sviluppo tra innamoramento e amore, i rischi di una comprensione parziale del sesso; e offre anche indicazioni preziose per una educazione sessuale serena in famiglia.

Gigi Avanti, collaboratore del Centro «La Famiglia», si occupa anche di preparazione al matrimonio e di educazione all'amore in varie parti d'Italia, in qualità di vice presidente del Centro Internazionale di Preparazione al Matrimonio. Per Paoline Editoriale Libri ha firmato, insieme alla moglie Maria, numerose pubblicazioni: Si fa presto a dire persona (Milano 1997); Spiritualità in carne e ossa (milano 2002); Quante paure! (Milano 2002); Le domande dei figli da 0 a 15 anni (Milano 2002).

Xavier Thévenot
Sempre mio figlio. Omosessualità in famiglia
2004, Collana «Aria di famiglia», pagine: 142
Prezzo: € 7.20
Editore: San Paolo

In un momento in cui la società subisce la tentazione di banalizzare l'omosessualità, in numero sempre maggiore i genitori devono affrontare una notizia che li turba: il loro figlio è omosessuale. Dopo un periodo, che l'autore, specialista di questi problemi, chiama «folgorazione», arriva sovente la crisi, lo sgomento, il tempo dell domande: Perchè? Abbiamo qualche responsabilità...? Come accogliere il suo amico? Come parlarne con con i familiari? Come affrontare questa complessa vicenda...? L'autore risponde in questo libro alle domande di Marie-Claude Fragnière, giornalista e madre di famiglia. Parlando con serenità, nelle vesti dell'antropologo/umanista, egli fornisce ai genitori disorientati principi informativi e indicazioni concrete, per aiutarli a reagire sempre positivamente e con amore, in modo da poter accompagnare l'adolescente e il giovane nel processo della propria maturazione sessuale e affettiva.
Xavier Thèvenot, sacerdote salesiano, teologo e moralista francese, è autore di apprezzati volumi su: spiritualità cristiana, questini etiche, tema della sofferenza, sessualità e omosessualità. Alcune delle sue numerose opere pubblicate anche in Italia: Vita sessuale e vita cristiana, Messaggero, Padova 1986; Il peccato, LDC, Torino 1985; Omosessualità maschile e morale cristiana, LDC, Torino 1991; La bioetica, Queriniana, Brescia 1990; Sofferenza, felicità etica, LDC, Torino 1992.

De Palma Armando, Pareti Gemma
Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza
2004, Collana «Nuova didattica»
Prezzo: € 32,00
Editore: Bollati Boringhieri

Tramontata la fiducia in una spiegazione comportamentistica, un gruppo di filosofi australiani propose negli anni sessanta una teoria dell'identità tra stati mentali e stati fisici cerebrali. Contro questi materialisti si levarono ben presto le voci dei funzionalisti, capeggiati da Hilary Putnam, con la tesi che la mente non è realizzata fisicamente, ma svolge le funzioni del programma di un computer: posizione non riduzionistica cui si richiama anche Donald Davidson sostenendo che le leggi psicologiche e la vita psichica non sono formulabili nel linguaggio della fisica. Il funzionalismo non è però riuscito ad affermare una «terza via» tra riduzionismo e dualismo, e la sua crisi
si è acuita quando Thomas Nagel e i suoi seguaci hanno messo in campo i qualia, cioè le esperienze soggettive come entità né riducibili a proprietà fisiche né suscettibili di una interpretazione funzionalistica. Ne è scaturita una disputa tuttora in corso, mentre la fine degli anni settanta segna l'ingresso trionfale delle neuroscienze in questo dibattito tipicamente filosofico... Si tratta ora di limitare le pretese della neurofisiologia senza incorrere nel dualismo.

Armando De Palma è professore ordinario di Storia della filosofia presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Torino. Ha pubblicato saggi sulla filosofia analitica angloamericana e ha curato l'edizione italiana del "Big Typescript" di Wittgenstein.
Germana Pareti è professore associato di Storia della filosofia presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Torino.

Carli R., Paniccia R.M.
L'analisi della domanda. Teoria e tecnica dell'intervento in psicologia clinica
Aspetti della psicologia, 2004, pagine:304
Prezzo: € 19,00
Editore: Il Mulino

Il problema della committenza in psicologia.
L'analisi della domanda propone un modello di intervento psicologico-clinico che promuove lo sviluppo dell'individuo e delle organizzazioni. Collocandosi a monte tanto dell'intervento psicoterapeutico quanto della consulenza organizzativa, il modello affronta il problema del rapporto con il committente: come costruirlo, promuoverlo, salvaguardarlo da tensioni, conflitti e brusche interruzioni. Tale rapporto è dunque visto come momento fondante, dal quale deriverà ogni altra fase dell'intervento, fino alla sua verifica. In un mercato del lavoro in cui l'identità professionale dello psicologo è ancora debole, e la domanda che gli viene rivolta spesso confusa, l'analisi della domanda diventa decisiva. Destinato a psicoterapeuti e psicologi di vario orientamento, oltre che a studenti, operatori e formatori, il libro propone una sistemazione tecnica e metodologica del modello, mettendo a frutto ricerca e interventi degli ultimi venti anni.

Renzo Carli è ordinario di Psicologia clinica presso la Facoltà di Psicologia 1 dell'Università "La Sapienza" di Roma e presidente del corso di laurea "Intervento clinico per la persona, il gruppo, le istituzioni". Psicoanalista SPI e consulente organizzativo, è inoltre presidente dello Studio di psicosociologia (SPS). Rosa Maria Paniccia, psicologa, psicoterapeuta, consulente organizzativo, è direttore sviluppo progetti di SPS. E' professore a contratto di Psicologia clinica nella Facoltà di Psicologia 1 dell'Università "La Sapienza" di Roma.



M. Aliprandi E. Pelanda T. Senise
Psicoterapia breve di individuazione. La metodologia di Tommaso Senise nella consultazione con l' adolescente
2004, Collana: Universale Economica, Pagine: 464
Prezzo: € 12
Editore: Feltrinelli

Una parte teorico-metodologica sui problemi generali connessi alle trasformazioni della personalità e la costruzione dell'identità; una seconda parte si affrontano i concetti teorici che hanno riscontro nella relazione con tre adolescenti.
L'adolescenza è sinonimo di tutte le contrapposizioni, le contraddizioni, le conflittualità che caratterizzano un momento di incompiutezza e transizione verso una specifica identità. Gli autori presentano una modalità di approccio finalizzata all'analisi dei processi di separazione-individuazione, modalità che è nata nel pubblico e ha dimostrato la sua efficacia sia nel pubblico sia nel privato. Le considerazioni teoriche, la metodologia e la tecnica sono proposte rimanendo il più possibile fedeli alla realtà clinica nella quale si opera e, quindi, proponendo continui collegamenti tra teoria e prassi. Il volume è infatti il risultato di un lavoro di ricerca e di riflessione, guidato dal quadro teorico individuato da Senise, su materiale clinico raccolto in molti anni di attività terapeutica con gli adolescenti. Il libro vuol mettere il lettore in rapporto diretto con l'adolescente che parla di se e che ancora riesce a sorprendere l'adulto, spesso incapace di ricordare la propria trascorsa adolescenza. Il libro costituisce un valido strumento per comprendere gli interrogativi che l'adolescente si pone e offre un ricco materiale sul quale riflettere per impostare con lui una comunicazione fondata sul rispetto della sua libertà.

Mariateresa Aliprandi, psicologa e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, è membro della Società italiana di Psicologia clinica e Psicoterapia e dell'International Society for Adolescent Psychiatry. Svolge attività privata e di formazione presso varie istituzioni pubbliche, e insegna Psicoterapia psicoanalitica dell'età evolutiva alla Facoltà di Medicina dell'Università degli Studi di Milano.
Eugenia Pelanda, psicoterapeuta a indirizzi psicoanalitico, è docente di Psicopatologia dello sviluppo presso l'Università Cattolica di Milano e presidente dell'Associazione "Area G" e dell'Associazione Roberto Boccafogli.
Tommaso Senise, psicoanalista, è stato membro ordinario della Società italiana di psicoanalisi, all'interno della quale ha svolto funzioni di analista di training fino al 1989. E' stato assistente della Clinica delle malattie nervose e mentali all'Università di Napoli, assistente di ruolo degli I.O.P.P. della provincia di Milano, consulente del C.M.P.P. di Milano, dell'E.N.P.M.F. e, successivamente per circa un ventennio, consulente del G.M.P.P. del Centro di rieducazione per minorenni di Milano del Ministero di Grazia e Giustizia, Il suo contributo clinico e teorico ha riguardato in modo specifico la sofferenza mentale dell'adolescente. Tommaso Senise è morto nel febbraio 1996.

Alexander Lowen
Bioenergetica
2004, Collana: Universale Economica Saggi, Pagine: 320
Prezzo: € 9.00
Editore: Feltrinelli

Una delle opere più importanti del grande studioso e terapista delle dinamiche psicocorporee che con la teoria e la pratica bioenergetiche ha riscosso un enorme successo nel mondo.
"La bioenergetica è una tecnica terapeutica che si propone di aiutare l'individuo a tornare a essere con il proprio corpo. Questo risalto dato al corpo comprende la sessualità, che ne è una delle funzioni fondamentali. Ma comprende anche funzioni ancor più basilari come quelle di respirare, muoversi, sentire ed esprimere se stessi. Una persona che non respira a fondo riduce la vita del corpo. Se non si muove liberamente, limita la vita del corpo. E se reprime la propria autoespressione, limita la vita del corpo."
Con queste parole Alexander Lowen definisce l'orizzonte del suo libro in cui fissa i criteri e gli scopi della sua disciplina terapeutica, dispiegando i metodi e le pratiche. Così, se il processo di crescita per qualche verso si blocca, la bioenergetica può diventare "l'avventura della scoperta di se stessi" che permette all'individuo di appropriarsi del suo corpo, di risolvere quei sintomi psicosomatici che potrebbero affliggergli l'esistenza e di godere la vita con pienezza.

Alexander Lowen, medico e psicanalista, formatosi alla scuola di Wilhelm Reich, è direttore dell'Institute for Bioenergetic Analysis di New York.



Hendrie Weisinger
Intelligenza emotiva al lavoro
2004, Pagine: 304, ISBN: 45201198
Prezzo: € 8,00
Editore: Bompiani

In contrasto con la visione tradizionale che consiglia di bandire le emozioni dal posto di lavoro, un libro sui modi in cui le emozioni dirigono i rapporti interpersonali proprio sul posto di lavoro. Un manuale di psicologia che svela la forza che ciascuno di noi ha a disposizione, non solo per acquisire una maggiore consapevolezza di sé, ma soprattutto per realizzare i propri obiettivi facendo anche crescere gli altri. Pubblicato con straordinario successo in diciotto paesi, finalmente un libro che traduce le teorie sull'intelligenza emotiva in un progetto vincente, per chiunque voglia provare a conseguire quel successo che fino ad ora sembrava sempre riservato ad altri.

Hendrie Weisinger insegna in varie università americane (l'UCLA, la New York University, l'University di Washington) all'interno di programmi di istruzione manageriale e specializzazione post-universitaria. Psicologo, impegnato a lungo in ricerche sul controllo dell'ira, rappresenta attualmente una delle massime autorità nell'applicazione dell'intelligenza emotiva.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters