Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.164 - 17.6.2004

on . Postato in News libri e riviste | Letto 308 volte

  • Voglio essere felice
  • Il potere della seduzione
  • Psicologia della comunicazione. Manuale per lo studio del linguaggio pubblicitario e delle tecniche di vendita
  • La Tv risorsa educativa. Uno sguardo familiare sulla televisione
  • Gonna e pantaloni: Maschile e femminile nella coppia
  • Foto di famiglia: Gioie e conflitti in una famiglia con bambini
  • Ti amerò fino alla fine. Emozioni e paure guardando un figlio negli occhi
  • Come gestire i conflitti e vivere... insieme
  • Il cuore sospeso. Le emozioni dell'amore
  • Solo disabile. L’handicap nel tempo dell’abbandono
  • Adesso basta. Ascoltami! Educare i ragazzi al rispetto delle regole
  • Il guerriero triste. Tra crisi e crescita
  • Bolle di rabbia. 55 suggerimenti... quando il bambino fa i capricci
  • La regola vale. 55 suggerimenti...per aiutare i bambini ad apprendere le regole
  • Tu bocci. Io sboccio

Baker Dan Stauth Cameron
Voglio essere felice
2004, Pagine:332
Prezzo: € 16,90
Editore Piemme

È un dato di fatto, e le ultime indagini sul nostro Paese lo confermano. Molti si sentono infelici. Molti altri pensano che la felicità sia fuori della loro portata perchè non hanno abbastanza soldi per comprarla. O perchè, semplicemente, sentono di non essere abbastanza: abbastanza intelligenti, abbastanza spiritosi, abbastanza belli...
La psicologia tradizionale insegna che curando i disagi la felicità verrà come naturale conseguenza. Manon è così. Le ricerche più avanzate dimostrano invece che l'insoddisfazione affonda le proprie radici in specifiche parti del nostro cervello. E che l'unica strada per trovare un reale equilibrio è comprendere che essere felici è un'arte da apprendere, riappropriandosi del proprio potere personale e disattivando i meccanismi mentali che sono alla base della paura e quindi dell'infelicità.
Attraverso il racconto di esperienze vissute, emerge l'illuminante efficacia di un metodo che, con ricchezza di esempi, insegna a usare al meglio le nostre risorse e ad affinare le armi che aprono la strada all'ottimismo, al coraggio, al buonumore e alla realizzazione di sé.
Perchè felici non si nasce, si diventa.

Dan Baker Psicologo, esperto di medicina comportamentale, dirige il Programma di Miglioramento della Vita a Canyon Ranch, Tucson, dove insegna a quanti si rivolgono a lui a trovare la strada della felicità.
Cameron Stauth è autore di quattordici libri, pubblicati in nove lingue.


Hagège Jean-Claude
Il potere della seduzione
2004, Pagine: 142
Prezzo: € 13.50
Editore: Red

Il mondo della moda, della televisione e del cinema e soprattutto la pubblicità hanno diffuso un equivoco: bellezza uguale fascino, seduzione, proponendo modelli ideali di perfezione fisica astratti, irraggiungibili e di conseguenza frustranti per le persone comuni. L'autore, specialista in chirurgia estetica, espone il suo concetto di seduzione: una dote interiore, un magnetismo psichico che va al di là della bellezza, che viene attivato da meccanismi nervosi e ormonali, e si fonda sul coraggio di essere se stessi sottraendosi al conformismo. Quanto alla chirurgia estetica, l'autore ne espone sia i limiti sia le possibilità, e le situazioni in cui è ragionevole ricorrervi, mettendo in guardia dalle forme maniacali fomentate dalla moda.
Il chirurgo può migliorare l'aspetto fisico, ma certamente non può donare la capacità di sedurre.

Jean-Claude Hagège, chirurgo plastico ed estetico, è membro della Société Française et Internationale de Chirurgie Plastique Reconstructrice et Esthétique.


Strocchi Maria Cristina
Psicologia della comunicazione. Manuale per lo studio del linguaggio pubblicitario e delle tecniche di vendita
2004,Collana: Filosofia. Psicologia. Pedagogia, Pagine: 184
ISBN 88-215-5120-2
Prezzo: € 21,00
Editore: San Paolo

Il libro contiene una novità nel panorama editoriale italiano. Affronta in modo sistematico il complesso mondo della comunicazione applicandovi le più moderne tecniche psicologiche.

Maria Cristina Strocchi (Vicenza, 1955), laureata nel 1979 all’Università di Padova in Psicologia, esercita la libera professione, con studio a Vicenza. Specializzazioni di psicoterapeuta con indirizzo cognitivo-comportamentale, di esperta in biofeedback, di esperta in ipnosi clinica; partecipa attivamente a gruppi di lavoro, tiene corsi e seminari sulla coppia, sulla libertà dalle paure, sull’autostima e sulla sessualità. Svolge diverse mansioni, tra cui quelle di perito del Tribunale ecclesiastico regionale Triveneto e del Tribunale civile di Vicenza, di docente di psicologia della comunicazione nella Scuola superiore. Ha pubblicato articoli e contributi in opere collettive, nonché libri di cui due con le edizioni San Paolo.


Aroldi Piermarco
La Tv risorsa educativa. Uno sguardo familiare sulla televisione
2004,Collana: Filosofia. Psicologia. Pedagogia, Pagine: 192
ISBN 88-215-5163-6
Prezzo: € 11,00
Editore: San Paolo

Il volume parla del rapporto tra famiglia e televisione. Nella Prima parte (“Uno sguardo sulla struttura televisiva”) l’Autore fa una breve storia dell’evoluzione della televisione, spiega che cos’è la televisione; nella Seconda parte (“Uno sguardo sull’immaginario televisivo)” analizza quello che la televisione dice dei valori e della famiglia, e come rappresenta la famiglia, mettendo in rilievo le conseguenze educative di questo “discorso” che la tv fa sulla famiglia e sui valori. Infine, nella Terza parte (“Uno sguardo sui processi di consumo”) viene descritto come la famiglia usa la televisione.

Piermarco Aroldi vive a Milano con la moglie e le due figlie. È laureato in Lettere moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha conseguito il diploma presso la Scuola di Specializzazione in Comunicazioni Sociali, sezione Spettacolo, e il dottorato in Sociologia e metodologia della ricerca sociale presso la stessa Università, dove insegna Sociologia delle comunicazioni di massa e Teoria e tecnica delle Comunicazioni sociali.
È vicedirettore dell’Osservatorio sulla Comunicazione dell’Università Cattolica, responsabile della sede di Milano e svolge attività formativa presso scuole e parrocchie sull’argomento «televisione». Ha pubblicato La fabbrica di Pinocchio. Le avventure di un burattino nell’industria culturale (Torino 1994, con F. Colombo e B. Gasparini), La meridiana elettronica. Tempo sociale e tempo televisivo (Milano 1999) e Le età della Tv (Milano 2003, a cura di e con F.Colombo).


Pelamatti Lucia, Peluso Angelo
Gonna e pantaloni: Maschile e femminile nella coppia
2004,Collana: Filosofia. Psicologia. Pedagogia
Pagine: 128, ISBN 88-215-5158-X
Prezzo: € 9,00
Editore: San Paolo

La collana PEF si rivolge a quanti lavorano per e con la famiglia, nelle parrocchie e nei consultori, e necessitano di strumenti di autoformazione sintetici e completi per fondare scientificamente il loro servizio di aiuto. Inoltre, dato il carattere divulgativo, la PEF risponde alle aspettative sia di tutte le famiglie e coppie che intendono curare il ben-essere della loro relazione familiare e della sua evoluzione.
Le stagioni della famiglia trattate nella PEF sono quattro:
La stagione della formazione della coppia
La stagione della famiglia con bambini
La stagione della famiglia con adolescenti
La stagione della famiglia del giovane adulto e di quella con gli anziani
Questo volume si colloca nella stagione della formazione della coppia e parla dell'identità di genere, cioè l'essere maschio e l'essere femmina, e la relazione di coppia che nasce tra queste differenti identità a partire dall'esperienza dell'innamoramento.

Lucia Pelamatti è laureata all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e ha conseguito il baccalaureato in psicoterapia. Lavora come psicologa, psicoterapeuta e consulente sessuologa. Ha pubblicato articoli e volumi di carattere psicologiche, tra i quali ricordiamo: Quando si comunica in famiglia. Un incontro tra mondi emozionali e L’amore sofferto. Quando la sessualità divide la coppia (San Paolo). Per la PEF cura l'area tematica «intelligenza, apprendimento e scuola» ed è autrice dei volumi Usa la testa (PEF 9), La fatica di imparare (PEF 15) e Pensare rende giovani (PEF 22).

Angelo Peluso è laureato in Medicina e chirurgia e specializzato in psicoterapia. Svolge la sua attività clinica, didattica e di ricerca nell'ambito della ASL Roma B, dell'Ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina e della Facoltà di Medicina e Chirurgia- Università degli Studi di Roma Tor Vergata (dove è professore a contratto di Psicologia Clinica). Inoltre è professore di Sessuologia clinica presso la Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell'Università degli Studi di Roma -Tor Vergata) e di Psicologia e Psicopatologia del Comportamento Sessuale (presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza). È autore di numerose pubblicazioni, tra le quali ricordiamo: La coppia e la complicità, Affettività e sessualità oggi. Quando i figli si innamorano e L’amore che bussa (San Paolo). Per la PEF è anche autore del volume Il corpo che cresce (PEF 18).

 

Zattoni Mariateresa
Foto di famiglia: Gioie e conflitti in una famiglia con bambini
2004,Collana: Filosofia. Psicologia. Pedagogia, Pagine: 96, ISBN 88-215-5147-4
Prezzo: € 9,00
Editore: San Paolo

Questo volume si colloca nella stagione della famiglia con bambini e disegna il quadro relazionale della famiglia in cui sono presenti figli da 0 a 12 anni.

Mariateresa Zattoni è una nota pedagogista e consulente per la famiglia. Fa parte della Consulta Nazionale della Famiglia della Cei e con il marito, Gilberto Gillini, è docente presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli studi su matrimonio e famiglia dell’Università Lataranense di Roma. È autrice di numerose pubblicazioni, tra le quali ricordiamo: L’avventura familiare della nascita (San Paolo), Nascita di una madre, (Queri¬nia¬na) e Il grande libro dei genitori (San Paolo). Per la PEF cura l’area tematica «educazione alle relazioni e alla fede» ed è autrice dei volumi A pranzo da mamma (PEF 3), Genitori nella tempesta (PEF 13) e Il nonno e il laureato (PEF 20).


Gay Rita
Ti amerò fino alla fine. Emozioni e paure guardando un figlio negli occhi
2004,Collana: Filosofia. Psicologia. Pedagogia, Pagine: 86, ISBN 88-215-5148-2
Prezzo: € 9,00
Editore: San Paolo

La collana PEF si rivolge a quanti lavorano per e con la famiglia, nelle parrocchie e nei consultori, e necessitano di strumenti di autoformazione sintetici e completi per fondare scientificamente il loro servizio di aiuto. Inoltre, dato il carattere divulgativo, la PEF risponde alle aspettative sia di tutte le famiglie e coppie che intendono curare il ben-essere della loro relazione familiare e della sua evoluzione.
Questo volume si colloca nella stagione della famiglia con adolescenti e parla dei sentimenti e delle emozioni nella famiglia con adolescenti.

Rita Gay, laureata in filosofia e specializzata in psicologia, vive a Bergamo. Ha due figli e un nipote. Da molti anni si occupa di problemi dell'età evolutiva e della formazione degli educatori dell'infanzia. Tra le pubblicazioni ricordiamo Guida didattica per gli asili nido, Lessico Psicopedagogico: le parole chiave degli orientamenti 1991 (entrambi per Fabbri Editore), tre volumi in cui tratta delle emozioni dei bambini e degli adolescenti (Il codice delle emozioni, L'impegno di crescere e Questi nostri adolescenti, Ancora), Educare all'emotività. Quando i figli si emozionano (San Paolo). Per la PEF cura l'area tematica «affettività ed emozioni» ed è anche autrice dei volumi Cuore di mamma, cuore di papà (PEF 8) e Nidi vuoti e cuori pieni (PEF 21).


Paolo Salvatore Nicosia
Come gestire i conflitti e vivere... insieme
2004, Collana: Persona e società, Pagine: 156
Prezzo: € 9,50
Editore: Paoline

Il testo di P. Salvatore Nicosia è una sorta di manuale pratico di mediazione/conciliazione.
L'autore individua, con acutezza, 10 conflitti-tipo: i conflitti in famiglia, i conflitti nella scuola, nella società… Sono esempi di conflitti che, lasciati nella loro tensione irrisolta, possono avvelenare la quotidianità e l'esistenza, e che invece, risolti con l'intervento di un intermediario/facilitatore che riscuote la fiducia delle parti, sciolgono non solo la conflittualità vissuta con le persone implicate, ma anche il cuore, che può ricominciare ad aprirsi all'avventura della vita con gli altri.
Le storie, dopo la descrizione del conflitto, sono divise normalmente in 5 fasi: 1) Per cominciare (sistemazione logistica, apertura da parte del terzo e suo ruolo, regole da rispettare, prime richieste delle parti…); 2) Approfondimenti (di singoli aspetti: interessi, bisogni, emozioni…; o di ciascuna parte col terzo); 3) Punti critici (scindere le persone dal problema, superare i propri limiti e verificare emozioni e comprensione reciproca…); 4) Andiamo al dunque (superando gli ultimi problemi e sviluppando possibili soluzioni, tra le quali scegliere quella che soddisfa meglio le parti); 5) Facciamo pace (l'accordo finale risolutivo).
A partire, quindi, da personaggi ben delineati e vicende precise, si sviluppa, a mo' di guida, il percorso verso l'accordo.
Alla fine di ogni capitolo, una sintesi ripropone i momenti salienti del conflitto e i passi compiuti per gestirlo e superarlo.

Paolo Salvatore Nicosia, laureato inscienze politiche e specializzato in gestione aziendale e in comunicazione, ha frequentato workshop e specializzazioni per negoziatori, arbitri e conciliatori/mediatori negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Italia. Attualmente insegna Mediazione e conciliazione all'Università di Pisa (corso di laurea in scienza per la pace) e svolge attività di formazione presso università italiane ed estere, scuole, comuni, camere di commercio, associazioni. Attraverso la società «Concilia», che ha sede ad Assisi, offre servizi a imprese, privati ed enti per la risoluzione stragiudizialedelle controversie. È autore o coautore di pubblicazioni in tema di negoziazione, conciliazione, mediazione e arbitrato. Si occupa diattività sociali, culturali e di volontariato.

 

Giuseppe Maiolo
Il cuore sospeso. Le emozioni dell'amore
2004, Pagine: 142, ISBN: 88-89197-06-4
Prezzo: € 12,00
Editore: La Meridiana

Inquietudine e batticuore, insicurezza e contraddizioni, dubbi e rabbia ma anche scoperta e avventura, slancio e turbamento e poi la paura per un corpo che si trasforma, il senso di inadeguatezza, l’incertezza sulla propria identità sessuale… Storie per esplorare le molteplici forme con cui il sentimento dell’amore irrompe nell’adolescenza.

Giuseppe Maiolo, nato a Verona, vive e lavora Bolzano dove esercita la professione di psicologo clinico. Psicoterapeuta di orientamento junghiano si occupa di adulti e adolescenti, di prevenzione del disagio giovanile e di formazione dei genitori. È stato presidente dell’Ordine degli psicologi e, attualmente, è coordinatore scientifico dell’Associazione Il Germoglio di Bolzano nonché responsabile scientifico dell’Università della Famiglia della Fondazione Exodus di Verona.


Sonia Postacchini
Solo disabile. L’handicap nel tempo dell’abbandono
Pagine: 112, ISBN: 88-89197-07-2
Prezzo: € 10,00
Editore: La Meridiana

L’handicap è lo scarto tra l’autonomia completa di una persona e le menomazioni che la impediscono. E l’autonomia non è un diritto solo per il disabile fisico, ma anche per chi, disabile mentale, deve essere comunque accompagnato. Le disabilità hanno un’attenzione inversamente proporzionale alla gravità delle menomazioni. Poiché l’attenzione è concentrata sul forte, sano, istruito, utile, quelli che si allontanano da questo standard sono pesi da sopportare e scaricare. Gli irrecuperabili a questo standard (il disabile mentale grave), vengono rimossi con un “calcolo” per cui non “ne vale la pena”. Stiamo arretrando. La priorità assoluta della riduzione della fiscalità sta svuotando i diritti sociali. Le categorie di privato, solidarietà, sussidiarietà servono per giustificare tagli, ritardi, inadempienze. Si profila uno stato, di ottocentesca memoria, assente verso i deboli, che delega la risposta sociale ai ceti benestanti. In queste pagine è narrata la storia di Davide. Di come è venuto al mondo, del dolore della sua famiglia, della lotta per guadagnarsi il diritto al futuro. E poi dati, tabelle, leggi, per conoscere la realtà dell’handicap e provare a guardarla dal di dentro.

Sonia Postacchini, laureata in sociologia, lavora nel centro di documentazione dell'Agenzia di stampa "Redattore sociale" della Comunità di Capodarco. Ha fatto parte della segreteria del C.N.C.A. nel periodo (1996-2001). Ha partecipato alla realizzazione del primo volume "Numeri sociali" edito da Redattore Sociale. Da molti anni svolge attività di volontariato presso la Comunità di Capodarco.


F. Berto, P. Scalari
Adesso basta. Ascoltami! Educare i ragazzi al rispetto delle regole
Pagine: 122 ISBN: 88-89197-04-8
Prezzo: € 13,00
Editore: La Meridiana

Prima di essere genitori, educatori, insegnanti, operatori sociali siamo tutti maestri di vita perché impegnati a riconoscere alle nuove generazioni il desiderio di nascere come persone in un gruppo. Durante questo percorso trova sempre un bambino che non ascolta, un ragazzo che trasgredisce, un giovane che si ribella. La mancanza di regole pregiudica la loro maturazione e non sempre l’adulto riesce a svolgere una presenza efficace. Ed è allora che il ragazzo urla per farsi vedere e ascoltarere. Ed è appunto a questo grido che le pagine seguenti vogliono rispondere. L’indisciplina dei bambini sfibra, la fermezza è una qualità sfuggente, l’autorevolezza è una competenza ostica. Il cammino suggerito in queste pagine, dense e coinvolgenti, è impervio. Il traguardo però sicuramente allettante. Il punto d’arrivo è proprio la comprensione del motivo per il quale non si ottiene l’obbedienza. La via suggerita è l’ascolto della parola, ingenua quanto acuta, dei ragazzi, in fondo i veri autori di questo libro. Ma per udire la parola del bambino è necessario sedersi e fare silenzio. Allora ci si potrà stupire o adirare, divertirsi o commuoversi. L’importante è lasciare che le parole del bambino giungano alla parte più innocente e semplice del maestro di vita che è in ciascuno di noi.

Francesco Berto è stato insegnante e oggi è formatore e consulente educativo per la famiglia. Lavora, per Asl e Comuni di diverse città, a progetti legati alla genitorialità; è consulente nei centri età evolutiva del Comune di Venezia.
Paola Scalari è psicologa e psicoterapeuta. Lavora, per Asl e Comuni di diverse città, a progetti legati alla genitorialità. È responsabile per la prevenzione del disagio minorile dell’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Venezia.


Franco Giori
Il guerriero triste. Tra crisi e crescita
Pagine: 160, ISBN: 88-89197-03-X
Prezzo: € 12,00
Editore: La Meridiana

Sei storie per raccontare la fatica di essere se stessi, nella difficile età nella quale, se ci sente soli o lo si è per davvero, se ci si sente non belli e affascinanti, se il il dialogo con gli adulti (insegnanti, genitori) non si è costruito ..., si fa fatica ancora di più a mettere in ordine le emozioni e le paure e confusione e solitudine crescono. 6 storie di ragazzi e del loro mondo, attraversato dalle paure, dalle emozioni e dalle storie degli adulti che gli stanno vicino o solo accanto. 6 storie come quella di Manuel, spavaldo, forte, guerriero ... ma triste. Perchè "la sua lotta dura senza paura non era affatto facile. Doveva finalmente trovare il coraggio di avere un po’ di paura e superarne un’altra, la paura di fidarsi; sperimentare nuove incertezze e forse anche un po’ di tristezza nuova." 6 storie di ragazzi scritte per loro e per gli adulti che vogliono capire e crescere così anche loro.

Franco Giori, psicoterapeuta e criminologo, è socio e consulente della cooperativa Minotauro dove lavora in ambito sia clinico che formativo con particolare riferimento alle problematiche adolescenziali. Ha lavorato come consulente del Ministero di Grazia e Giustizia presso l'Istituto penale minorile Beccaria di Milano.


Margret Nusbaum
Bolle di rabbia. 55 suggerimenti... quando il bambino fa i capricci
Pagine: 32, ISBN: 88-89197-02-1
Prezzo: € 8,00
Editore: La Meridiana

Durante i primi due anni di vita il bambino è sempre un vero tesoro. Poi diviene un enigma. Spesso si adira e, se qualcosa non si realizza secondo i suoi desideri, si butta per terra, urla, va fuori di sé. Eppure questo comportamento è un segnale positivo. Ostinarsi è parte integrante della prima infanzia, come imparare a camminare e a parlare. Mostra che il bambino sta scoprendo il proprio io. Gli attacchi d’ira lo aiutano a superare la frustrazione. In questi casi provare a convincerlo con le buone non serve, né si ottengono migliori risultati sgridandolo. Allora che si può fare? Molte cose possibili, come dimostra questo pratico volume, nel quale sono contenuti molti preziosi suggerimenti per superare con serenità i momenti più difficili. Sforzarsi di capire, porre dei chiari limiti, stabilire dei patti aiuta i bambini a maturare la consapevolezza delle esigenze degli altri e, quindi, la disponibilità a condividere positivi compromessi. Il bambino deve quindi sapere che cosa gli adulti si attendono da lui. Solo così potrà man mano orientarsi nel suo mondo, che, durante la fase dell’ostinazione, troppo spesso è sottosopra.


Petra Stamer-Brandt, Petra Stamer-Brandt
La regola vale. 55 suggerimenti...per aiutare i bambini ad apprendere le regole
Pagine: 32, ISBN: 88-89197-05-6
Prezzo: € 8,00
Editore: La Meridiana

A partire dai tre anni circa i bambini non giocano più soli ma insieme. Così scoprono il valore delle regole. All’inizio non è facile e questo spesso mette a dura prova i nervi dei genitori. Specie per i bambini più piccoli non è facile distinguere i comportamenti accettabili da quelli inaccettabili, imparare a negoziare le regole ma anche riconoscere quelle che non ammettono assolutamente repliche. Un bambino con un imbarazzo intestinale non può assumere né dolci né bevande gassate e su questo non si discute. Ma per mettere in ordine la stanza o sparecchiare la sera ci si può insieme mettere d’accordo, magari ricorrendo ad uno dei tanti giochi o suggerimenti contenuti in questo agile ma prezioso manuale. Le regole sono indispensabili per sviluppare fiducia e sicurezza, per maturare un positivo senso della convivenza e per strutturare parametri educativi attendibili. Dunque, apprendere le regole non è affatto sinonimo di educazione severa, benché non sia affatto semplice per gli adulti costruire regole “giuste”.

E. Scardaccione
Tu bocci. Io sboccio
Pagine: 84, ISBN: 88-87507-75-X
Prezzo: € 10,00
Editore: La Meridiana

Raccontarsi e raccontare i propri insuccessi scolastici non è né scontato, né semplice, né opportuno. Soprattutto per chi ora, come Gegè, è preside o meglio Dirigente scolastico. Ma, invece, non può essere che partendo proprio dal racconto delle proprie bocciature e rimandature si possa intrecciare il bisogno di parlare e raccontare di una scuola che piuttosto che bocciare, faccia sbocciare i propri ragazzi? Questo libro, semplice nel linguaggio racconta una esperienza vera di chi nella scuola ci sta da una vita e continua a crederci: dalla parte di chi stenta a sbocciare…

Eugenio Scardaccione (Gegè), nasce ad Aliano in provincia di Matera, la Gagliano di Carlo Levi, in un torrido pomeriggio del 1952. Oggi vive a Bari e dopo aver piantato un albero, aver avuto tre figli, è alla sua prima sfida nello scrivere un libro. Un disastroso passato da scolaro non gli ha impedito di conseguire due lauree e di superare cinque concorsi e di diventare preside, o, come si usa dire oggi: dirigente scolastico. Svolto il servizio civile come obiettore di coscienza, nel 1992 dopo aver frequentato Barbiana e S.Gimignano, insieme ad una pattuglia di amici fonda il G.E.P. (Gruppo Educhiamoci alla Pace) . Con entusiasmo, coordina da sette anni campi estivi denominati Allegra…mente , durante i quali la pace, la riflessione, la natura, la lentezza , i giocattoli, la danza, i burattini, la poesia e soprattutto i partecipanti sono i protagonisti. Assiduo ed inguaribile tifoso di relazioni umane, pensa positivo, ama i viaggi e trascrive i suoi sogni.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

News Letters