Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.169 - 5.8.2004

on . Postato in News libri e riviste | Letto 243 volte

  • L`arte dei bambini. Contesti culturali e teorie psicologiche
  • Negoziare
  • L' amore oltre la vita. L'ipnosi regressiva e il segreto della reincarnazione
  • Anatroccolo o cigno?
  • Psicologia moderna e postmoderna
  • Il potere psichiatrico . Corso al Collège de France (1973-1974)
  • Le note della personalità
  • La conoscenza ecologica. Attualità di Gregory Bateson
  • Lavorare per progetti
  • Fedeltà e infedeltà nel rapporto di coppia
  • Donne che non hanno paura del fuoco. Come trasformare in energia vitale il sentimento della rabbia
  • Shopping terapia
  • Star bene. Benessere, salute, salvezza tra scienza, esperienza e rappresentazioni pubbliche
  • Storia della psicologia del Novecento
  • Inventività e progettualità del bambino
  • Donne senza figli

Claire Golomb
L`arte dei bambini. Contesti culturali e teorie psicologiche
2004, Pagine : 184
Prezzo: € 24,50
Editore: Raffaello Cortina


Che cosa si intende quando si parla di arte infantile? Claire Golomb, una delle massime esperte mondiali, accompagna il lettore in un viaggio, nel tempo e in diversi contesti culturali, alla scoperta del mondo artistico infantile. Presenta l’arte dei bambini “normali” ma anche quella dei bambini affetti da ritardo mentale o da autismo, pone a confronto i disegni dei bambini con i graffiti degli uomini primitivi e affronta anche la controversa questione della relazione tra l’arte infantile e quella degli artisti moderni. La trattazione scientificamente rigorosa e lo stile scorrevole rendono il volume uno strumento utile per studenti e studiosi di psicologia evolutiva e di pedagogia, ma anche per storici e critici d’arte e per tutti coloro che siano incuriositi dalle produzioni artistiche dei bambini.

Claire Golomb insegna Psicologia all’University of Massachusetts di Boston.

 

Davide Pietroni - Rino Rumiati
Negoziare
2004 Collana : Piccola enciclopedia del comportamento organizzativo
Pagine : 148
Prezzo: € 11,00
Editore: Raffaello Cortina

• I fondamenti del processo di negoziazione.
• La negoziazione competitiva.
• La negoziazione zavorrata.
• La negoziazione assistita.
• L'accordo negoziale integrativo.

Il ritmo dello sviluppo tecnologico, un consumo determinato da bisogni imprevedibili, il moltiplicarsi di società e aziende multietniche costringono le organizzazioni a darsi una struttura sempre più snella e articolata. Per far fronte a questa complessità, i manager devono essere abili a negoziare, cioè capaci di trasformare i conflitti interni all'organizzazione in opportunità di sviluppo e di responsabilizzazione.
Questo volume non si limita a presentare in maniera semplice e chiara le migliori strategie negoziali, ma indica come avviare e sostenere il processo di crescita del negoziatore stesso, per metterlo in grado di acquisire le competenze necessarie a gestire i conflitti con efficacia.

Davide Pietroni insegna Psicologia delle comunicazioni sociali all'Università "G. D'Annunzio" di Chieti. Svolge attività di ricerca e formazione nel campo dello sviluppo personale e organizzativo e dei processi emotivi nelle negoziazioni.

Rino Ruminati è professore ordinario all'Università di Trento e insegna Psicologia cognitiva al corso di laurea in Scienze della comunicazione di Padova. I suoi interessi di ricerca riguardano i processi decisionali e negoziali e di percezione del rischio.


Bona Angelo
L' amore oltre la vita. L'ipnosi regressiva e il segreto della reincarnazione
2004, Collana Oscar nuovi misteri, pagine:231
Prezzo: € 7,80
Editore: Mondadori

Amare significa vivere un cammino di crescita, scoperta, piacere. Ma l'amore vissuto intensamente, ci costringe a confrontarci con il dolore, la delusione, il tradimento e a fare i conti con i nodi irrisolti della nostra anima. Per la salute interiore diventa quindi fondamentale il recupero dell'insegnamento delle molteplici storie affettive da noi vissute. Il dottor Angelo Bona, medico anestesista e psicoterapeuta, in questo libro, frutto della sua lunga pratica clinica, ci aiuta a entrare in contatto con la vera essenza della nostra personalità che si cela, apparentemente dormiente, nel profondo dell'anima. L'amore oltre la vita racconta le vicende di pazienti "malati d'amore" che tramite l'ipnosi regrediscono con la memoria fino a recuperare ricordi del periodo prenatale e di vite passate, e ci trasmette questo fondamentale insegnamento: il nostro spirito apprende, incarnandosi successivamente in molteplici esistenze, l'universale legge dell'Amore.

Angelo Bona, medico psicoterapeuta e specialista in anestesia, è presidente della SIIR, Società Italiana Ipnosi Regressiva; da più di vent'anni dedica la sua vita allo studio dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. Ha pubblicato Vita nella Vita, ipnosi regressiva a vite precedenti (2001), Ipnosi regressiva e psicoterapia dell'Entusiasmo (2003).

 

Paravati Gabriella
Anatroccolo o cigno?
2004, Collana: Note di psicologia, pagine:38
Prezzo: € 3,10
Editore: Paoline

Sentirsi "brutti anatroccoli" significa vivere in modo problematico il rapporto con il proprio corpo. Modelli culturali imposti dai mass media possono generare un senso di inadeguatezza e quindi di insicurezza, condizionando - e a volte compromettendo - i rapporti sociali.
Il legittimo desiderio di ricevere attenzione, rispetto e fiducia non può basarsi sul confronto con gli altri, ma unicamente sulla consapevolezza del proprio valore. Il testo di G. Paravati, particolarmente adatto a preadolescenti, adolescenti e loro genitori, si articola in otto capitoli.


Luciano Mecacci.
Psicologia moderna e postmoderna
Collana: Universale Laterza, pagine: 200
Prezzo: € 10,00
Editore: Laterza

Che tipo di scienza è la psicologia? I suoi metodi sono unici per tutte le «scuole»? o differiscono dall'una all'altra? E, in particolare, in che si contrappongono psicologia moderna e psicologia postmoderna? Un'introduzione agile e rigorosa ad un dibattito di fondamentale importanza nella cultura contemporanea.

Luciano Mecacci insegna Psicologia generale all’Università di Firenze.


Michel Foucault
Il potere psichiatrico . Corso al Collège de France (1973-1974)
Collana: Campi del sapere, Pagine: 408
Prezzo: € 40,00
Editore: Feltrinelli

Le lezioni tenute al Collège de France tra la fine del 1973 e l’inizio del 1974 sono sorprendentemente attuali. Siamo negli anni caldi del dibattito antipsichiatrico, della rivoluzione manicomiale di Franco Basaglia e degli esperimenti di Thomas Szasz, di David Cooper e della londinese Kingsley Hall, uno dei primissimi centri di accoglienza non segregativi. Foucault riprende il tema della Storia della follia, in cui aveva ricostruito la genealogia del manicomio e del potere medico-psichiatrico come conseguenza dei progressi del sapere scientifico. Ma ora è più interessato alle strategie, alle azioni, agli stratagemmi, ai rituali che hanno permesso agli psichiatri di assumere il controllo dei corpi. Il modello adottato è quello della guerra: nell’uso degli strumenti di contenzione o delle docce gelate Foucault riconosce non l’inizio per quanto brutale di una presa in carico medica, bensì la messa a punto di una serie di tattiche di assoggettamento dell’altro, tecniche di potere di cui l’ospedale psichiatrico è solo un laboratorio privilegiato. Ciò che vale oggi per i folli varrà domani per i delinquenti, per gli irriducibili alla disciplina scolastica e per tutti coloro che l’organizzazione disciplinare del sociale bolla come suoi "residui". La progressiva psicologizzazione e normalizzazione della nostra vita odierna appare come l’epilogo drammatico di questo progressivo estendersi a tutti gli aspetti dell’esistenza delle tecniche di controllo nate per "trattare" la follia. E la crisi che attraversa oggi il mondo "psy" può essere letta come l’inessenzialità di una professione quando questa è giunta a permeare di sé la società intera.

Michel Foucault (1926-1984) è tra i massimi filosofi del nostro secolo. Dal 1970 fino alla morte ha insegnato Storia dei sistemi di pensiero al Collège de France.


Bisogno Francesca
Le note della personalità
2004, Collana: Note di psicologia, pagine: 38
Prezzo: € 3,10
Editore: Paoline

Il filo conduttore del testo di F. Bisogno è imparare ad accettare e donare tutte le parti della propria personalità per raggiungere una completa armonia di sé. Spesso, infatti, le persone non coltivano la propria "melodia" interiore, ma inibiscono alcune parti di sé ritenendo che soltanto così potranno essere felici o perfette. Considerando gli aspetti problematici della personalità come altrettante note stonate, l'Autrice esorta a riscoprire la "melodia" d'amore che ognuno può produrre per sé e per gli altri se si impara a fidarsi dell'unico vero "compositore", cioè Dio.
Il testo si articola in sei capitoli:
La nota della tristezza, La nota dell'importanza, La nota delle relazioni, La nota della stanchezza, La nota della sensibilità, La nota della concentrazione.

Sergio Manghi
La conoscenza ecologica. Attualità di Gregory Bateson
2004, Collana : Saggi, pagine: 164
Prezzo: € 15,50
Editore: Raffaello Cortina

Le riflessioni di Gregory Bateson, il grande antropologo inglese, anticipano quella svolta nel modo di pensare resa indifferibile dalle sfide dell’era globale, nella quale, come nel Paese delle Meraviglie di Alice, si ha la sensazione che “vengano giocati molti giochi contemporaneamente, e che durante il gioco cambino le regole di ciascuno”. La conoscenza ecologica è un invito a scoprire l’attualità del suo stile di pensiero, analizzandone alcuni temi cruciali: la creatività dei processi di conoscenza, il loro carattere relazionale, le illusioni di controllo del mondo da parte di individui o collettività e, infine, il richiamo alla necessità del sacro formulato da Bateson negli ultimi anni della sua vita.

Sergio Manghi è docente di Sociologia della conoscenza all’Università degli Studi di Parma. Ha pubblicato “Il gatto con le ali” (Feltrinelli 1990) e, nelle edizioni Cortina, “Attraverso Bateson” (1988).

 

Dario Forti , Flavio Masella
Lavorare per progetti
2004, Collana : Piccola enciclopedia del comportamento organizzativo
Pagine :162
Prezzo : € 11,00
Editore: Raffaello Cortina

• I progetti nelle organizzazioni contemporanee.
• Il ciclo di vita del progetto.
• Le competenze del progetto.
• Apprendere dai progetti.
• Progetto e capacità progettuale.

In seguito alle profonde trasformazioni avvenute nelle organizzazioni, si è sviluppata una nuova dimensione del comportamento organizzativo: il "lavorare per progetti".
Questo volume spiega quali siano le competenze e i comportamenti legati a tale dimensione, orientati a garantire al tempo stesso efficacia dei risultati e uso efficiente delle risorse organizzative. Illustra inoltre le pratiche tese a favorire nei soggetti organizzativi un approccio manageriale più attento alla complessa realtà dei processi aziendali e più sensibile agli aspetti organizzativi e relazionali (comunicazione, scambio, cooperazione...) e all'utilizzo di metodologie basate sul lavoro di gruppo.

Dario Forti è amministratore delegato di Skolé, società di consulenza direzionale, e presidente di Ariele, Associazione Italiana di Psicosocioanalisi.
Flavio Masella è manager delle società di consulenza direzionale Artax Improvement e Health Business Improvement.


Leleu Gérard
Fedeltà e infedeltà nel rapporto di coppia
2004, Collana Le stelle della Lyra, pagine: 181
Prezzo: € 14,50
Editore: Red

La fedeltà e l’infedeltà vengono esaminate in questo libro sotto un profilo psicologico, biologico e storico-sociologico.
Dopo aver analizzato attentamente le cause dell’infedeltà (genetiche, connesse alle esperienze infantili, al tipo di rapporto di coppia, all’influenza del costume sociale, al mancato soddisfacimento affettivo, sessuale, di comunicazione e di realizzazione di se stessi), ne vengono esaminate le conseguenze emotive (gelosia, infelicità, depressione) e pratiche (separazione, riconquista del partner, perdono).
Per prevenire tali conseguenze (e in parte anche l’infedeltà) è necessario fin dall’inizio non creare equivoci: essere se stessi per essere realmente accettati o respinti, non idealizzare l’altro, ma avere il coraggio di accettarlo o rifiutarlo per quello che è. In sostanza: aver maturato un preciso e non infantile concetto dell’amore. Secondo l’autore, «non sono i sentimenti che consentono a due persone di restare insieme a lungo», e tendenzialmente per tutta la vita, in modo vivo e fecondo, «ma la maturità del patto reciproco e la comunicazione», verbale e non verbale, come mezzo di continuo arricchimento.

Gérard Leleu, psicoterapeuta, è esperto in terapia della coppia.


Mary Valentis, Anne Devane
Donne che non hanno paura del fuoco. Come trasformare in energia vitale il sentimento della rabbia
2002, Open Space, pagine: 320
Prezzo: € 8,80
Editore: Sperling & Kupfer

Qual è il segreto delle donne che non hanno paura di scottarsi al fuoco della propria collera? Che potere dà saper trasformare la rabbia in energia? La risposta è in questo affascinante viaggio nel vissuto femminile di ieri e di oggi, un excursus in cui le due autrici - abbracciando trasversalmente mito, psicoanalisi, letteratura, cinema, arti figurative e cronaca -, svelano il complesso universo psicologico della "rabbia femminile", un sentimento ancestrale che la donna ha nel proprio patrimonio genetico e culturale, e suggeriscono come convertire questa pulsione in forza positiva e produttiva, utilizzando un approccio che richiama idealmente l'indagine di Donne che corrono coi lupi. I modelli comportamentali della società e della famiglia richiedono che la donna reprima il fuoco della propria furia. Ma se la rabbia rivolta verso l'esterno dà luogo a comportamenti violenti e socialmente inaccettabili, quando viene introiettata può avere effetti ancora più devastanti, arrivando a provocare disturbi emotivi e fisici quali depressione, anoressia, bulimia, dissociazione della personalità. Un saggio originale e stimolante - corredato di illustrazioni e di due test di autovalutazione -, grazie al quale ogni donna può imparare a rapportarsi a un'energia tanto potente come la rabbia e a sfruttarla per raggiungere i propri obiettivi, facendola diventare un fuoco di cui si può, e si deve, non avere paura.

Anne Devane, laureata in Letteratura irlandese e americana, è attualmente docente di Letteratura alla State University of New York. Scrive testi per la televisione e tiene corsi di cultura popolare con grande attenzione all'universo femminile.

Mary Valentis, laureata in Letteratura inglese e americana, è attualmente docente di Letteratura alla State University of New York di Albany. Ha scritto una raccolta di saggi sulla poesia americana e tiene corsi di psicologia, letteratura e cultura popolare.

Amanda Ford
Shopping terapia
2004, TEA Pratica, pagine: 170
Prezzo: € 7,50
Editore: TEA

Per tutte le donne che amano concedersi il lusso di un completo nuovo, che si vantano di conoscere i migliori negozi della città, che adorano l’eccitazione di scovare in un mercatino un pezzo unico a un prezzo incredibile, ma che si sono anche chieste: «Esiste qualcos’altro nella vita oltre allo shopping?»
Be’, tanto per cominciare è proprio nello shopping che si nascondono preziosi insegnamenti. Si può, ad esempio, imparare l’autodisciplina, trattenendosi dall’acquistare più di quanto ci si può permettere; dar prova di coraggio entrando nell’inferno dei saldi; oppure esercitare la pazienza, aspettando in coda davanti ai camerini di un grande magazzino; o ancora la perseveranza, girando da un negozio all’altro alla ricerca del capo giusto. Tutte virtù assai utili in ogni ambito della vita... Attenzione, però! Questo non significa che le spese pazze e immotivate siano la medicina per tutto, o che un nuovo paio di scarpe possa scacciare la depressione o aumentare l’autostima. Per imparare dallo shopping è necessario riflettere bene, avere coscienza dei propri limiti - non solo economici – e non strafare. Anche perché: «Quando il gioco si fa duro, i duri smettono di fare shopping», ed è con questo spirito che Amanda Ford ha scritto questo libro, una vera e propria guida di vita, ricca di utili consigli e aneddoti divertenti, test per l’autoanalisi e check-list per uno shopping più consapevole.

Amanda Ford, americana, è autrice di numerosi manuali dedicati al rapporto genitori e figli. È appassionata di arte e nel tempo libero viaggia moltissimo per visitare i musei del mondo e, naturalmente, per fare shopping. Vive a Seattle con il marito.

Gustavo Guizzardi
Star bene. Benessere, salute, salvezza tra scienza, esperienza e rappresentazioni pubbliche
2004, Percorsi, pagine: 360
Prezzo: € 25,00
Editore: Il Mulino

I cambiamenti nella conoscenza medica e nella sua applicazione sono assai rilevanti: dai trapianti, alla ingegneria genetica, alla microchirurgia, alla diagnostica. Il sapere medico stesso cambia, la pratica medica è sottoposta a mutamenti complessi che modificano il rapporto medico-paziente; un ruolo non piccolo hanno le associazioni dei malati, come anche le situazioni nuove derivanti dal contatto con culture della salute proprie di tradizioni diverse da quella occidentale. Accanto all'evoluzione del sapere medico stiamo assistendo a una altrettanto forte evoluzione delle informazioni e delle rappresentazioni, documentata dal proliferare in edicola di riviste sulla salute e dalle trasmissioni televisive sull'argomento. Emergono con forza nuovi concetti di salute e di benessere, di malattia e di malessere. L'ampio sviluppo delle medicine alternative ne è un esempio, come anche il riapparire di strade religiose che si intersecano in vari modi con quelle mediche. Il volume affronta questi diversi modi di star bene e analizza le molteplici vie attraverso cui le persone perseguono e mettono in atto la propria idea di benessere e salute.

Gustavo Guizzardi insegna Sociologia nell'Università di Padova. Si occupa di studi sul mutamento culturale e sulla comunicazione nella sfera pubblica. Tra le sue pubblicazioni: "Sexual Behaviour and Hiv Risk" (Taylor and Francis, 1997). Con il Mulino ha pubblicato: "La scienza negoziata. Scienze biomediche nello spazio pubblico" (a cura di, 2002) e "Un singolare pluralismo. Indagine sul pluralismo morale e religioso degli italiani" (curato con F. Garelli e E. Pace, 2003).

Luciano Mecacci
Storia della psicologia del Novecento
2004,Collana: Manuali Laterza, pagine: 566
ISBN: 88-420-4117-3
Prezzo: € 25,00
Editore: Laterza

La prima ricostruzione completa della psicologia del Novecento attraverso la messa a fuoco da parte dell’Autore di sei prospettive principali: fenomenologica, psicodinamica, comportamentistica, cognitivistica, storico-culturale, biologica e neuroscientifica. Una ampia serie di schede, da quelle biografiche a quelle tematiche, il ricco apparato bibliografico e gli indici, contribuiscono a fare di quest’opera un insostituibile strumento di consultazione.

Luciano Mecacci insegna Psicologia generale all’Università di Firenze.


Locatelli Franco
Inventività e progettualità del bambino
2004, Collana: Scaffale Aperto - Didattica, Pagine: 96
Prezzo: € 10,00
Editore: Armando

Questo libro riferisce di una sperimentazione, svolta in una scuola di campagna, rivolta a promuovere e sviluppare la progettualità e l'inventività artistica del bambino di 8-9-10 anni.
Esperienza ritenuta alquanto interessante ed importante da parte di illustri studiosi: Jerome Bruner, Rudolf Arnhein e Hower Gardner dell'università di Harvard, Susanna Millar (Università di Oxford9, O. L. Zangwill (Università di Cambridge), Bruno Munari, Giulio Carlo Argan e Carlo Rubbia.

Franco Locatelli è insegnante. Nato a Terracina (Latina), scrive poesie e favole e si dedica alla fotografia artistica, conseguendo riconoscimenti e premi.


Susie Reinhardt
Donne senza figli
2004, TEA Pratica, pagine: 218
Prezzo: € 7,80
Editore: TEA

Sono sempre più numerosi gli uomini e le donne decisi a restare senza figli, e se dobbiamo credere alle statistiche si tratta di un trend destinato ad aumentare. Eppure la pressione sociale non diminuisce, i pregiudizi sono numerosi e il più delle volte hanno ben poco a che vedere con la situazione effettiva. A soffrirne sono soprattutto le donne, che, siano giovani, nei cosiddetti anni migliori, oppure a un passo dalla pensione, si trovano costantemente a dover rispondere alla domanda d’obbligo circa le loro intenzioni di diventare madri; e se si azzardano a rispondere che hanno altri progetti di vita la reazione migliore che si possono aspettare è l’incomprensione, o la compassione, dato che senza una gravidanza «non ci si può considerare donne complete». In questo libro importante, di grande attualità e arricchito da numerose testimonianze dirette, Susie Reinhardt confuta i preconcetti più comuni contro le donne senza figli – sono incapaci di trovare un partner adatto; vogliono rifuggire dalle responsabilità; sono persone egoiste; non sopportano i bambini; vengono da una situazione famigliare disastrosa – ed elenca una serie di validi motivi per decidere contro la maternità e vivere lo stesso felicemente.

Susie Reinhardt è una psicologa tedesca e lavora come giornalista free-lance per diversi giornali. Vive ad Amburgo e ha rinunciato consapevolmente ad avere figli.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters