Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.181 - 4.11.2004

on . Postato in News libri e riviste | Letto 184 volte

  • Il cambiamento nella psicoterapia di crisi. Esperienza clinica e ricerca empirica in un servizio psichiatrico
  • Il valore delle donne
  • Il dialogo strategico. Comunicare persuadendo: tecniche evolutive per il cambiamento
  • Gli eterni adolescenti
  • Reinventa la tua vita
  • Il tuo bambino e... il cibo. Una guida autorevole per aiutare vostro figlio a crescere sano
  • Genitori adottivi e figli del mondo. I vari aspetti dell’adozione internazionale
  • Trame familiari. Genitori e adolescenti in cerca del dialogo e dell'intesa
  • Sposati con il lavoro. Mariti in carriera, eroi a metà
  • Adolescenti e rischio. Comportamenti, funzioni e fattori di protezione

Alberti Giorgio G.
Il cambiamento nella psicoterapia di crisi. Esperienza clinica e ricerca empirica in un servizio psichiatrico
2004, Classificazione: Psicologia generale e sperimentale, Pagine: 144
ISBN: 88-464-5585-1
Prezzo: € 13,00
Editore: Franco Angeli

La Psicoterapia della Crisi Emozionale è una forma di psicoterapia breve rivolta a persone il cui equilibrio psichico si è rotto acutamente per l’impatto di eventi stressanti recenti. Come attesta la sempre più numerosa letteratura clinica, la Psicoterapia della Crisi Emozionale sta risvegliando un interesse via via crescente nel mondo psicoterapeutico, psichiatrico e psicologico.
Questo testo rappresenta tuttavia una novità su questa scena e per almeno tre motivi. In primo luogo per l’equilibrata coniugazione di clinica e ricerca empirica: alla descrizione e interpretazione dei singoli casi clinici vengono affiancati i risultati di una ricerca empirica condotta con una tecnica nuova e metodologicamente sofisticata, la SCORS-Q di Westen, che permette di dimostrare l’efficacia della terapia nel pieno rispetto dell’integrità del setting.
Secondariamente perché, sulla base congiunta di clinica e ricerca, offre una visione scientificamente attendibile del cambiamento del paziente, delineando quello che appare come un vero e proprio processo terapeutico specifico della Psicoterapia di Crisi; in esso si ravvisano sia le procedure messe in atto dal curante sia le esperienze mutative intermedie che il paziente attraversa, fino al ripristino dell’equilibrio psichico e al superamento della crisi.
Infine merita particolare attenzione il contesto in cui attività clinica e ricerca empirica si sono svolte: l’iniziativa è stata finanziata da un’amministrazione pubblica e attuata in un servizio psichiatrico del pari pubblico, quello dell’ospedale San Carlo Borromeo di Milano, attestando che, ove siano concesse risorse, anche modeste, il servizio sanitario pubblico rivela potenzialità che smentiscono vivamente pessimismi e disfattismi di maniera, oggi tanto diffusi.

Giorgio G. Alberti , psichiatra e psicoterapeuta, è primario delle Unità Operative Psichiatriche e direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’ospedale San Carlo Borromeo di Milano. Docente presso la Scuola di Specializzazione di Psicologia Clinica dell’Università di Milano, ha recentemente pubblicato Le psicoterapie. Dall’eclettismo all’integrazione (Angeli, 2000) e con T. Carere-Comes Il futuro della psicoterapia tra integrità e integrazione (Angeli, 2003).


Louise L. Hay
Il valore delle donne
2004, pagine: , 344-1681-3
Prezzo: € 12.00
Editore: Armenia

La condizione delle donne ha subito radicali cambiamenti e la Hay giudica i tempi maturi perché la loro completa emancipazione le conduca a un ruolo di protagoniste. In questo saggio l’autrice: • offre un’analisi penetrante dell’universo femminile con il suo stile inconfondibile, diretto e appassionato; • guida le donne alla scoperta del loro valore, perché, grazie all’amore per se stesse, sviluppino una maggiore autostima; • le stimola ad assumersi un ruolo non più subalterno per affermare pienamente se stesse; • le convince che un loro maggiore impegno porterà a una trasformazione positiva della società e a una maggiore attenzione nei confronti dei valori dello spirito.


Giorgio Nardone - Alessandro Salvini
Il dialogo strategico. Comunicare persuadendo: tecniche evolutive per il cambiamento
2004, pagine: 144
Prezzo: € 11.00
Editore: Ponte alle grazie

Sulla scia di un’esperienza ventennale in qualità di terapeuta e di consulente in campo clinico, Giorgio Nardone ha formulato insieme ai suoi collaboratori una tecnica sorprendentemente efficace per condurre un colloquio mediante il quale l’interlocutore o il paziente finisce per cambiare le proprie convinzioni più radicate. La validità del dialogo strategico risiede nel fatto che questo cambiamento non è avvertito come un’imposizione esterna, ma come il naturale scioglimento del nodo che crea il disagio e il malessere. Una tecnica nuova e insieme antichissima, che prende spunto dalla retorica classica, e che si congiunge con successo alla Terapia in tempi brevi.
In questo saggio Giorgio Nardone e Alessandro Salvini mettono a punto un metodo ancora più raffinato, in cui l’interlocutore stesso è indotto a considerare sotto una nuova prospettiva la sua situazione , dolcemente, come se il cambiamento fosse una scoperta guidata da chi chiede aiuto, e non dal terapeuta.

Giorgio Nardone, fondatore insieme a Paul Watzlawick del Centro di Terapia Strategica, è direttore della scuola di comunicazione e problem solving strategico, della scuola di psicoterapia breve strategica di Arezzo e docente di tecnica di psicoterapia breve. Autore di numerose opere tradotte in molte lingue straniere, dirige per Ponte alle Grazie la collana dei saggi di terapia breve. Tra i suoi libri: Cavalcare la propria tigre, L’arte del cambiamento, Paura panico e fobie.
Alessandro Salvini è ordinario di Psicologia Clinica all’Università di Padova e docente e supervisore di alcune delle più importanti scuole di Psicoterapia Italiana. La sua attività di ricerca e gli interessi clinici vertono sui problemi dell’identità, sui comportamenti devianti, sugli stati alterati di coscienza e sui nuovi modelli di psicoterapia. Tra le sue numerose opere: Psicologia clinica, Droghe, Ultrà. Psicologia del tifoso violento.

Ladame François
Gli eterni adolescenti
2004, pagine: 199
ISBN: 88-8451-414-2
Prezzo: € 13,00
Editore: Salani

Una madre quarantenne, apparentemente normale, che però non fa un passo né prende alcuna decisione senza prima interpellare il suo gruppo di amici; un padre che sembra la copia del figlio diciottenne: sono esempi di adulti non adulti, di blurred generations o di kidults - come li chiamano i sociologi inglesi - di eterni adolescenti che, purtroppo, non potranno fare altro che trasmettere ai propri figli la loro stessa immaturità. Questo libro descrive i meccanismi psicologici e sociali che dovrebbero fare di un adolescente un futuro adulto: la costruzione di un'identità, il senso del limite tra individuale e collettivo, il traguardo di una sessualità consapevole, di un futuro professionale equilibrato e di una vita sentimentale armoniosa; ne mostra le difficoltà, in una società in cui non esistono più i riti di passaggio, in una realtà che ha smesso di svolgere il suo ruolo di contenimento e che alimenta il mito del "tutto e subito"; e smaschera quindi l'ipocrisia di quanti, nei confronti dei giovani, scelgono un atteggiamento di indifferenza, non-responsabilità, o apparente armonia perchè essi stessi, alla fine, non sono mai diventati "adulti".
Riportando numerosi esempi dalla propria esperienza clinica e inquadrandoli in un contesto teorico psicoanalitico, François Ladame guida il lettore nel complicato universo della psiche dell'adolescente e lancia il messaggio: bisogna imparare a incontrare gli ostacoli, a non avere paura della conflittualità, che invece è necessaria al confronto, alla definizione dei limiti e all'evoluzione psicologica dell'individuo.

François Ladame è nato nel 1941. Psichiatra e psicanalista, specialista dell'adolescenza, insegna Psichiatria all'Università di Ginevra, dove dirige anche l'Unità Adolescenti del servizio psichiatrico dell'Ospedale Cantonale.


Young J.E., Klosko J.S.
Reinventa la tua vita
2004, Pagine : 443
ISBN : 88-7078-909-8
Prezzo: € 22,50
Editore: Raffaello Cortina

Relazioni insoddisfacenti, un’ingiustificata mancanza di autostima, il non sentirsi mai appagati: siete imprigionati in una “trappola”? Due degli psicologi americani più autorevoli vi mostrano come interrompere il circolo vizioso che vi impedisce di essere felici. Jeffrey Young e Janet Klosko forniscono gli strumenti per riconoscere e cambiare schemi di pensiero negativi senza ricorrere a farmaci o a terapie tradizionali a lungo termine. Vengono descritti i più comuni tra i modelli di comportamento autolesionistici e viene fornito un questionario diagnostico per ciascuno di essi, insieme a un gran numero di suggerimenti di grande efficacia per realizzare cambiamenti significativi sia nelle relazioni personali sia nell’ambito professionale.

Jeffrey E. Young, fondatore e direttore del Cognitive Therapy Center di New York, insegna Psichiatria alla Columbia University.
Janet S. Klosko è codirettore del Cognitive Therapy Center di New York.


Brazelton T.B., Sparrow J.D.
Il tuo bambino e... il cibo. Una guida autorevole per aiutare vostro figlio a crescere sano
2004, Pagine: 258
ISBN : 88-7078-921-7
Prezzo: € 7,80
Editore: Raffaello Cortina

È giusto forzare un bambino a mangiare? Sono proibite le caramelle? E poi, come educare un bambino all’igiene senza pressioni e riducendo al minimo ansia e situazioni di conflitto? Berry Brazelton, pediatra di fama mondiale, e Joshua Sparrow, psichiatra infantile di vasta esperienza, vengono in aiuto dei genitori con queste guide dedicate a due tra le sfide più impegnative per chi cresce un figlio nell’età tra la culla e la scuola. Fatto di empatia, saggezza e pragmatismo, il “metodo Brazelton” offre ai genitori la chiave per superare di volta in volta i momenti più difficili e ritrovare il gusto di un “mestiere” non facile.

T. Berry Brazelton è professore emerito di Pediatria presso la Harvard Medical School. Ha ideato la Scala di valutazione del comportamento del neonato, utilizzata in tutto il mondo, e per le nostre edizioni ha pubblicato “I bisogni irrinunciabili dei bambini” (con S. I. Greenspan, 2001).
Josha D. Sparrow è primario del reparto di Psichiatria al Children’s Hospital di Boston e professore associato di Psichiatria presso la Harvard Medical School.


Jean-Francois Chicoine, Patricia Germain e Johanne Lemieux
Genitori adottivi e figli del mondo. I vari aspetti dell’adozione internazionale
2004, pagine: 450
ISBN 88-7946-618-6
Prezzo: € 15,90
Editore: Erickson

Ispirato dalle migliaia di bambini che gli autori hanno incontrato nel corso della loro carriera, questo libro è stato scritto per i genitori adottivi e per gli operatori sociali coinvolti nel processo di adozione.
Il libro è diviso in quindici capitoli che trattano i diversi aspetti dell’adozione internazionale: l’abbandono, l’antropologia e l’etica dell’adozione, le famiglie adottive, il processo d’adozione, le condizioni di salute del bambino, lo sviluppo e i suoi problemi, le caratteristiche etniche, l’adattamento, il nuovo ambiente d’arrivo e l’identità. L’ultima parte del volume parla di come costruire un futuro felice per i bambini adottati.


Angelo Giuseppe De' Micheli
Trame familiari. Genitori e adolescenti in cerca del dialogo e dell'intesa
2004, Pagine: 132
ISBN: 88-7487-122-8
Prezzo: € 8.00
Editore: MAGI

L’insoddisfazione dei genitori. Il malessere e l’apatia dei figli. Il nervosismo e la delusione di tutti.
Il disagio e la scontentezza fanno da padrone in molte famiglie e gli effetti di queste relazioni a «singhiozzo» incidono in modo molto forte sull’impegno scolastico, sulla vita sociale, sulle attuali e future relazioni affettive degli adolescenti.
Perché è così difficile riuscire a intendersi?
La protagonista, nonché la principale indagata di Trame familiari, è la cattiva comunicazione. Colpevole dell’inesistente scambio di idee, pensieri ed emozioni e dell’impossibilità di stabilire quella intesa così necessaria per poter parlare dei temi come la vita affettiva, la scuola, l’amicizia e di altri, più scottanti, come per esempio il consumo di droghe.

Angelo Giuseppe De' Micheli, psicologo, psicoterapeuta, docente di psicologia dell’età evolutiva, giornalista. È autore di volumi dedicati ai temi dell’educazione. Vive e lavora a Milano.


Hans Jellouschek
Sposati con il lavoro. Mariti in carriera, eroi a metà
2004, Pagine: 172
ISBN: 88-7487-116-3
Prezzo: € 13.00
Editore: MAGI

«Sono uno che ha fatto molta strada… No, non sono felice. Anzi, sono molto infelice!»
Dalla lettera di Richard
L'uomo con una carriera lavorativa coronata da successo, frutto di dedizione e competizione, nasconde infelicità personale e difficoltà nei rapporti privati: dissapori con la moglie, i figli, gli amici.
Ecco a noi: l'eroe moderno.
Lui non si lancia più in battaglia su destriero bardato e lo troviamo piuttosto nella prima classe di un pendolino; nella sua divisa d'affari agisce come soldato in uniforme, ma la sua individualità scompare dietro le mansioni da svolgere. Anziché di lancia e di spada, è munito di laptop e cellulare e così equipaggiato ingaggia la sua battaglia quotidiana per i contratti e le commissioni.
Nonostante lotti e ottenga il successo, vi è un elemento fondamentale che lo distingue dal suo mito predecessore: le sue battaglie e le sue vittorie non portano alla conquista dell'amata.
Perché è sempre più spesso perdente nell'amore? Perché si sente infelice? In che cosa sbaglia? Perché, a un certo punto, la così tanto agognata carriera non gli basta più? Quali eventi costituiscono i presupposti del fallimento?

Hans Jellouschek, nato nel 1939, psicologo e psicoterapeuta della coppia. è autore di numerosi volumi dedicati al rapporto dell'uomo con le intriganti questioni del quotidiano tra cui, per i tipi delle Edizioni Magi, sono stati pubblicati L'arte di vivere in coppia e Amori e incantesimi.


Silvia Bonino, Elena Cattelino, Silvia Ciairano
Adolescenti e rischio. Comportamenti, funzioni e fattori di protezione
2003, Collana: Manuali e monografie di psicologia Giunti, Pagine: 384
ISBN: 880903077X
Prezzo: € 22,00
Editore: Giunti

Questo libro prende in esame in modo completo, per la prima volta per quanto riguarda uil nostro paese, i diversi comportamenti per la salute fisica e, più in generale, per il benessere psicologico e sociale degli adolescenti. In una prospettiva che valorizza il periodo adolescenziale, pur non negandone la problematicità, l'ampia ricerca qui presentata fa luce sulle funzioni dei comportamenti a rischio, sui fattori di protezione e su quelli che, al contrario, aumentano la probabilità di coinvolgimento.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters