Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.202 - 7.4.2005

on . Postato in News libri e riviste | Letto 220 volte

  • Un'ombra sul cuore. L'abuso sessuale: un'epidemia silenziosa
  • Vite di confine. La psicoanalisi e le nuove patologie dell'adolescenza
  • La sofferenza psichica in oncologia. Modalità di intervento
  • Finalmente papa! Una grande gioia che coglie gli uomini in contropiede
  • Il «fattore Fred». Come fare in modo speciale anche la cosa più semplice
  • Infanzia e salute mentale. Modelli di intervento clinico
  • La cura degli altri. Seminari di etnopsichiatria
  • Manuale di psicologia dello sviluppo. Storia, teorie e metodi. Lo sviluppo cognitivo, affettivo e sociale nel ciclo di vita

Pellai Alberto
Un'ombra sul cuore. L'abuso sessuale: un'epidemia silenziosa
2004, Collana: Educare alla salute: strumenti, ricerche e percorsi - coordinata da Alberto Pellai, Pagine: 176
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli

L'abuso sessuale è un'ombra sul cuore, un segreto che viene conservato nel silenzio e nel dolore interiore di chi ne è vittima. Questo libro apre uno squarcio all'interno di un fenomeno che tuttora si scontra con un atteggiamento di negazione e rimozione da parte della società. Partendo da una ricerca, unica nel suo genere, effettuata su 3.000 studenti diciottenni della città di Milano, il volume fa realmente chiarezza e dà finalmente risposte chiare a domande importanti, quali: quante sono le vittime di abuso sessuale nella nostra società? Perché alcuni adulti abusano dei bambini? Perché la vittima di abuso sceglie la strada del silenzio e non chiede aiuto? Cosa possono fare i genitori per aiutare un bambino vittima di abuso, ma soprattutto per evitare che un bambino diventi vittima di abuso?
Il libro fornisce tutte queste risposte utilizzando le storie riferite dalle vittime di abuso e perciò, spiega il fenomeno usando le parole di chi l'ha vissuto sulla propria pelle. Il risultato è un documento attuale e sconvolgente che rompe per sempre il velo del silenzio.
Un libro fondamentale per chi vuole sapere, capire e soprattutto giocare un ruolo attivo nell'eliminazione della più subdola e terrificante epidemia nascosta del terzo millennio.

Alberto Pellai , medico, è ricercatore in Sanità Pubblica presso l'Istituto di Igiene e Medicina Preventiva dell'Università degli Studi di Milano. Da anni si occupa di tutela della salute materno-infantile, conducendo ricerche e attività di formazione con docenti e genitori sia in Italia che all'estero. È responsabile del più grande progetto di prevenzione primaria dell'abuso sessuale realizzato in Italia, che ha coinvolto migliaia di bambini e famiglie a Milano, Vercelli, Varese e Canton Ticino. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d'argento al merito della sanità pubblica. Per i tipi FrancoAngeli ha pubblicato 15 volumi, di cui due dedicati alla prevenzione dell'abuso sessuale: Le parole non dette (2000); Un bambino è come un re , (2001).


Feliciotti Piero
Vite di confine. La psicoanalisi e le nuove patologie dell'adolescenza
2005,Collana: Clinica psicoanalitica dei legami sociali, Pagine: 240
Prezzo: € 19,50
Editore: Franco Angeli

Gli adolescenti di oggi sono davvero gli "eterni bambini" di cui ci parlano i giornali? La generazione che preferirebbe non crescere mai, che rimanda decisioni e responsabilità? I consumatori pasciuti ma insoddisfatti che predano a mani basse in un mondo di gadget e telefonini? Sembrerebbe di sì. Del resto le anoressie, le bulimie, l'abuso di alcol e droghe e l'impulsività patologica sono la spia di pulsioni infantili e segni di un passaggio verso forme più adulte di godimento che non si compie; psichiatri, psicologi e operatori sociali constatano che l'adolescenza si allunga ben al di là dei suoi limiti anagrafici. Ma perché i nuovi sintomi oscillano violentemente fra panico e somatizzazione? E perché negli ultimi venticinque anni depressioni e disturbi di personalità sono cresciuti al ritmo di un'epidemia?
Cercando di rispondere a queste domande, il testo propone un'analisi in chiave sociale e psicoanalitica del malessere contemporaneo che si leghi immediatamente alla pratica delle diverse figure professionali che lavorano con casi di dipendenza patologica; muovendo dagli assunti della psicoanalisi, suggerisce una clinica nel legame sociale e fondata sull'integrazione degli interventi.
Se l'adolescenza è sempre stata un dramma che si gioca tra famiglia e società, oggi lo scenario di questo dramma è cambiato: l'erosione delle strutture familiari e la crisi della funzione paterna mettono l'adolescente davanti a interlocutori più sfuggenti e meno affidabili; la società capitalista, poi, offre risposte troppo anonime ed omogenee. Il tempo dell'adolescenza non è più segnato dall'incontro con persone che accettino il rischio dei "tre mestieri impossibili" di cui parlava Freud (curare, educare, governare).
I nuovi sintomi, tuttavia, sono un'invenzione personale, un appello del soggetto che porta i conflitti sulla scena sociale nel tentativo di riaprire il discorso familiare e cercare una separazione. L'attuale sistema delle cure, per diagnosticare, prevenire e curare la depressione, insiste sul formalismo delle diagnosi, sui protocolli terapeutici e sulle scale di valutazione e così facendo la alimenta. Per la psicoanalisi, invece, il sintomo non è un deficit da correggere, riabilitare e riadattare in fretta, ma un appello, una metafora del soggetto a cui assegnare un valore positivo, una formazione sociale che cambia a seconda della risposta che ottiene.
Per saper ascoltare questo richiamo, e tentare una risposta, è necessario un concetto di inconscio e un metodo di lavoro clinico adatti alla società postmoderna, in cui l'individuo è apparentemente più libero di scegliere tra diverse offerte terapeutiche, ma si muove in modo confuso e incerto.

Piero Feliciotti , medico, psicoanalista e psichiatra, opera come neuropsichiatra infantile presso l'Asl n. 9 di Macerata. È docente dell'Istituto per la Clinica dei Legami Sociali (ICLeS) e responsabile della sede ICLeS del Tolentino (MC). È membro del Forum Italiano del Campo Lacaniano.


A cura di Gabriella Morasso Michele Tomamichel
La sofferenza psichica in oncologia. Modalità di intervento
2005 pagine: 168
Prezzo: € 16.10
Editore: Carocci

Situazioni di stress emotivo e di disagio psichico sono di frequente riscontro nelle persone malate di tumore, e rappresentano una reazione comprensibile e naturale di fronte a un evento capace di destabilizzare l'individuo e quanti appartengono alla sua rete sociale. Per una parte di questi pazienti e di queste famiglie, il livello o le implicazioni di tale stato di sofferenza emozionale possono però beneficiare di un intervento professionale specialistico, che agisca in sinergia con le eventuali fonti di supporto informale disponibili. Ancora oggi, in Italia, buona parte della sofferenza psichica connessa alla malattia tumorale continua a non essere correttamente rilevata ed efficacemente trattata. Una premessa per far fronte a questo fenomeno è rappresentata dal costante aggiornamento delle competenze relazionali degli operatori che lavorano a contatto con il paziente e i suoi familiari. Questo volume vuole essere un agile strumento di consultazione per rispondere alle esigenze formative di quanti si cimentano quotidianamente, per la prima volta o da anni, nell'impresa di rendere l'impatto con la malattia tumorale un'esperienza condivisibile e verbalizzabile.

Gabriella Morasso. Psicoterapeuta, è responsabile del servizio di Psicologia dell'Istituto nazionale per la ricerca sul cancro di Genova.
Michele Tomamichel. Psichiatra e psicoterapeuta, è responsabile del servizio di Psichiatria e di Psicologia medica dell'Organizzazione sociopsichiatrica cantonale di Lugano.


Schlenz Kester
Finalmente papa! Una grande gioia che coglie gli uomini in contropiede
2005, Collana: Scoprire se stessi, pagine 208
Prezzo: € 17.50
Editore: Red

L’ autore descrive in prima persona la sua esperienza di giovane padre, partendo dall’inaspettata prima gravidanza della partner fino all’arrivo di un altro figlio.
La coppia descritta è armoniosa e moderna: Kester e Gesa lavorano entrambi, convivono da anni e si sposano quasi all’ultimo momento.
Sono narrate con allegria tutte le fasi: le emozioni e i piccoli problemi dell’attesa (la scelta anticipata del nome, i rapporti sessuali quando e come, il cambiamento di casa ecc.), le paure e i dubbi prima del parto (la salute del feto e del futuro neonato, dove partorire), il parto. Poi il ritorno a casa di mamma e bebè, le prime malattie, le interferenze dei parenti, il mutamento di amicizie, la gelosia del neopapà nei confronti del piccolo intruso, i problemi educativi. In conclusione, come Gesa giudica Kester nel suo ruolo di padre.

Kester Schlenz vive e lavora ad Amburgo, in Germania. Ha compiuto studi di linguistica e psicologia, è giornalista, e ha pubblicato vari libri di carattere psicologico e per l’infanzia.


Mark Sanborn
Il «fattore Fred». Come fare in modo speciale anche la cosa più semplice
2005, pagine: 108
Prezzo: € 10,00
Editore Corbaccio

«Quando la vita ti sembra stagnante, quando non hai più stimoli professionali e desideri solo sbrigare in fretta il tuo lavoro per poter andare a casa la sera, che cosa puoi fare?
Ecco quello che faccio io: mi metto a pensare al tipo che mi consegnava la posta... perchè se Fred il postino riesce a mettere creatività e impegno nell'infilare una busta in una casella postale, anch'io posso cercare di fare lo stesso per reinventare il mio lavoro e rinnovare il mio interesse per le cose che faccio, Fred è la prova vivente che non esistono lavori insignificanti o ordinari, quando vengono compiuti da persona straordinarie e in grado di attribuire significato al minimo gesto compiuto».

Mark Sanborn è presidente della Sanborn and Associates, Inc., un'associazione per la formazione della leadership e ha tenuto seminari in aziende, istituzioni e università di tutto il mondo. È autore e coautore di nove libri. Vive a Denver con la sua famiglia.


Maldonando-Durán J.M. (a cura di)
Infanzia e salute mentale. Modelli di intervento clinico
2004, Collana : Psicologia clinica e Psicoterapia, pagine: 486
Prezzo: € 38,50
Editore: Raffaello Cortina

Presentando le prospettive teoriche e i modelli terapeutici elaborati da un gruppo, riconosciuto a livello internazionale, di importanti clinici della salute mentale infantile Maldonado-Durán offre una guida clinica di straordinaria utilità a quanti operano nel campo della prima infanzia e dell’ambiente familiare a essa correlato. I casi illustrati nel volume rappresentano esempi particolarmente validi del modo in cui i professionisti che operano per rafforzare la relazione genitore-bambino in famiglie provenienti da culture diverse e nel quadro di un’ampia gamma di situazioni assistenziali possono affrontare tempestivamente i disturbi psicofisiologici, i conflitti e le carenze non risolte.

J. Martín Maldonado-Durán insegna Psicopatologia dell’infanzia alla Kansas State University di Manhattan (KS) e Psicologia clinica all’University of Kansas di Kansas City.


AA.VV.
La cura degli altri. Seminari di etnopsichiatria
2005, Collana: Antropologia medica, Pagine: 432
Prezzo: € 25
Editore: Armando

Migrazioni e incontri di culture diverse sono fra i fenomeni sociali più rilevanti della nostra epoca e producono inevitabili effetti e ricadute sul settore della salute mentale. Il disagio psichico, sovente manifestato dai migranti, chiama in causa le scienze umane occidentali al confronto con i sasperi, le rappresentazioni della follia e le prassi terapeutiche di luoghi lontani. I testi qui raccolti riproducono i momenti più significativi del corso condotto da Salvatore Inglese, etnopsichiatra di riconosciuta competenza internazionale, e da alcuni fra i maggiori esperti mondiali del settore, con l'apporto di studiosi italiani, operatori e mediatori culturali.


A cura di Ada Fonzi
Manuale di psicologia dello sviluppo. Storia, teorie e metodi. Lo sviluppo cognitivo, affettivo e sociale nel ciclo di vita
2004, Collana: Le basi della psicologia, pagine: 320
Prezzo: € 30,00
Editore: Giunti

Scritti di: Grazia Attili, Anna Silvia Bombi, Silvia Bonino, Luciano Mecacci, Marinella Parisi, Guido Petter, Giuliana Pinto, Andrea Smorti
La collana, diretta da Ada Fonzi e Luciano Mecacci è progettata per gli studenti del triennio dei nuovi corsi di laurea in psicologia.


Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

News Letters