Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.226 - 6.10.2005

on . Postato in News libri e riviste | Letto 281 volte

  • Ti hanno f****to
  • I Pre-requisiti. Criteri e strumenti di valutazione
  • I Pre-requisiti per la lettura. Batteria di prove per la Scuola Materna e la Scuola Elementare
  • Il Libro delle Coppie 2. Guida illustrata per la rieducazione logopedica dei disturbi fonetico-fonologici.
  • I disegni dell'inconscio. Come interpretare gli scarabocchi degli adulti
  • Alcolismo: analisi del craving
  • Psicologia e carcere. Le misure alternative tra psicologia clinica e giuridica
  • Autismo e competenze cognitivo-emotive (CD-ROM). Valutare e potenziare le capacità di riconoscere le emozioni e inferire gli stati mentali dell'altro
  • Bambini autistici a scuola. Una guida operativa per educatrici di Asili Nido, di scuola dell'infanzia e dei primi anni della scuola primaria
  • Ritardo mentale e autismo. Studi, ricerche, proposte operative

Oliver James
Ti hanno f****to
2005, Pagine: 466
Prezzo: € 17.50
Editore: Rizzoli

Ci sentiamo intrappolati dalle aspettative che avevano su di noi i nostri genitori? La nostra vita ci appare dominata dalla gelosia o dalla competitività o dalla mancanza di fiducia in noi stessi? Oggi va di moda dare la colpa ai geni: saremmo tutti vittime del patrimonio genetico che abbiamo ereditato. In questo libro provocatorio fin dal titolo, lo psicologo Oliver James sostiene la tesi opposta: agli effetti pratici è il modo in cui siamo stati accuditi, curati, educati nei primi sei anni di vita ad avere un ruolo cruciale in ciò che siamo: il modo in cui i genitori (o le persone che si sono occupate di noi) hanno risposto ai nostri bisogni fondamentali ha formato la nostra coscienza. E in base alle esperienze dell'infanzia impostiamo le nostre successive relazioni con gli insegnanti, i compagni di scuola e i colleghi di lavoro, gli amici e i partner. Esperienze che hanno poi un effetto diretto sulla realtà fisica, fissando gli schemi elettrochimici del nostro cervello.
Basandosi su un ampio campione di esempi reali e casi clinici (e sulla vita di celebri personaggi pubblici, dal principe Carlo a Woody Allen), Oliver James mostra le radici infantili dei disagi emotivi e la sconcertante tendenza che tutti noi abbiamo a ripetere i modelli e i copioni dell'infanzia. Soprattutto, grazie alle "revisioni emozionali" guidate che concludono i vari capitoli, ci consente di scoprire il passato nel nostro presente e ci offre gli strumenti per cambiarlo. Il suo libro si rivolge dunque ai genitori in cerca di consigli ed esempi; ma più in generale a tutti coloro - giovani o anziani - che vogliono capire come e perché sono diventati quello che sono. È un appello politico, rivolto alla società e alle sue istituzioni, a dedicare maggiori attenzioni e risorse alla prima infanzia; è un metodo efficace affinché tutti noi possiamo comprendere il nostro passato e riscrivere il copione della nostra vita.

Oliver James, inglese, è specializzato in psicologia infantile e ha lavorato per anni in un ospedale psichiatrico. È autore di libri di successo, collabora al “Guardian” e ha realizzato numerosi documentari televisivi di divulgazione medica e scientifica.


M. Brotini
I Pre-requisiti. Criteri e strumenti di valutazione
Pagine: 66 C.L. 314
Prezzo: € 7.23
Editore: Del Cerro

Per attuare interventi educativi e didattici corretti sono necessarie indagini tempestive per poter individuare precocemente l'eventuale presenza di difficoltà o ritardi di sviluppo, al fine di svolgere - anche in sede pedagogica - efficaci azioni di carattere preventivo. Il volume, centrato sul problema della valutazione degli alunni, dopo aver preso in esame l'insieme dei pre-requisiti (le capacità percettive, la simbolizzazione, il linguaggio orale, lo sviluppo psicomotorio, la dominanza laterale motoria consolidata) indica i criteri dell'osservazione-valutazione necessaria alla impostazione di eventuali interventi di recupero e alla formulazione della Diagnosi Funzionale, indispensabile premessa alla stesura del Piano Educativo Individualizzato.


Mario Brotini
I Pre-requisiti per la lettura. Batteria di prove per la Scuola Materna e la Scuola Elementare
C.L. 315
Prezzo: € 30.98
Editore: Del Cerro

Si tratta di schede che sono a corredo del volume "I Pre-requisiti" (entrambi acquistabili anche separatamente). Sono tutte le prove della Batteria Inizan, rivedute e aggiornate: uno strumento psicopedagogico collaudato, indispensabile per indagini rigorosamente personalizzate. Questa Batteria, come afferma R. Zazzo, "per la varietà delle prove che la compongono, permette anche un'analisi delle cause che possono ostacolare l'apprendimento della lettura", indicando così, con la scoperta delle ragioni dell'insuccesso, un orientamento per il recupero. Alle prove Inizan sono state aggiunte altre prove di carattere complementare (Riproduzione grafica a memoria, Riconoscimento figure significative diversamente orientate nello spazio, Lettura di immagini, Riproduzione costruttiva, Dominanza laterale d'uso) che servono a facilitare la somministrazione delle prime e a raccogliere altri elementi utili alla conoscenza degli alunni. Il materiale è così strutturato: una Guida dell'insegnante, che contiene il Quadro dinamico per rilevare immediatamente, nella fase iniziale e in occasione delle verifiche periodiche, la situazione di ciascun alunno all'interno del gruppo classe rispetto alle varie funzioni esaminate attraverso le prove; la Batteria delle prove (un fascicolo per ciascun alunno) contenente un Quadro riassuntivo nel quale si riportano i risultati ottenuti dall'alunno e gli altri dati significativi che l'insegnante ha raccolto attraverso la sua osservazione per delineare profili individuali.


G.M. Santoro, A. Panero, C.Cianetti
Il Libro delle Coppie 2. Guida illustrata per la rieducazione logopedica dei disturbi fonetico-fonologici.
Pagine: 198
Prezzo: € 38.00
Editore: Del Cerro

La maggior parte dei bambini in trattamento logopedico per disturbi del linguaggio manifesta difficoltà articolatorie (di produzione dei suoni linguistici) e/o fonologiche (di discriminazione e realizzazione dell’esatta sequenza dei fonemi che costituiscono la parola). Un elemento quasi sempre presente nella stesura del piano di trattamento è l’acquisizione dei gruppi consonantici, indispensabile per un corretto sviluppo del linguaggio orale e nell’acquisizione di quello scritto. Seguendo la linea del precedente e apprezzato Libro delle Coppie Minime 1, del quale costituisce il completamento, questo volume fornisce illustrazioni e materiale strutturato sulla base di criteri fonetico-fonologici, organizzati intorno al principio delle “coppie minime”; esso ha la finalità di far acquisire al bambino la capacità articolatoria e/o percettiva dei nessi consonantici mancanti nella sua produzione, sia essa orale o scritta. Nato come strumento per logopedisti e specialisti della terapia riabilitativa, questo manuale è pensato anche per gli educatori e i genitori, in quanto può costituire un supporto valido e accessibile per l’insegnamento di lettura e scrittura nel primo ciclo della scuola elementare. Il libro comprende: · i presupposti teorici che hanno supportato la realizzazione del materiale; · alcune proposte illustrate per l’impostazione articolatoria dei gruppi consonantici; · l’elenco delle coppie minime ottenute sulla base delle semplificazioni dei nessi consonantici della lingua italiana, e le immagini corrispondenti; · proposte di lavoro attraverso varie attività ludiche, per i diversi scopi riabilitativi e didattici.


Crotti Evi; Magni Alberto
I disegni dell'inconscio. Come interpretare gli scarabocchi degli adulti
2005, Collana Oscar guide, pagine: 119
Prezzo: € 9,80
Editore: Mondadori

Tutti noi, ormai grandi, continuiamo a fare scarabocchi. Sul notes mentre siamo al telefono in attesa di risposta; a margine di una relazione mentre ascoltiamo una noiosa conferenza; sul quaderno degli appunti mentre parla il professore... Tratteggi, spirali, campiture dei quadretti, fiorellini, stelle, piccoli paesaggi, disegni minuti o immagini ampie, che si espandono a coprire l'intera pagina, appena abbozzati o rifiniti nei dettagli... Gli scarabocchi sono, come i disegni dei bambini, come la grafia, assolutamente personali e raccontano tante cose di noi. Ripercorrono la strada dell'inconscio e lasciano sul foglio le sensazioni, gli stati d'animo, le ossessioni, la gioia, l'animosità del momento.

Evi Crotti, psicopedagogista, esperta della comunicazionenon-verbale e giornalista, ha fondato nel 1975 a milano, dove tuttora dirige, la prima scuola di grafologia morettiana. Consulente di aziende per la selezione del personale, di studi legali per perizie grafologiche, di scuole per l'orientamento e la valutazione dei disagi della crescita, collabora con le principali testate di settore occupandosi in particolare di scrittura e psicologia dell'età evolutiva.
Alberto Magno, medico chirurgo, ematologo clinico e psicoterapeuta, si occupa di medicina psicosomatica, medicina legale e psicoterapia. È direttore didattico della Scuola per consulenti grafo-diagnostici Crotti di Milano, ha pubblicato diversi saggi su riviste specialistiche ed è collaboratore del Centro studi e ricerche Crotti-Magni per gli aspetti clinici delle attività psico-grafodiagnostiche.


De Rosa Mario G.L. , Pierini Carla , Grimaldi Carmine
Alcolismo: analisi del craving
2005, Collana: Clinica delle dipendenze e dei comportamenti di abuso Pagine: 112
Codice Volume: 231.1.24
Prezzo: € 13,00
Editore: Franco Angeli

Il volume espone un originale punto di vista sull'alcolismo, basato sull'osservazione clinica di 400 casi di alcolisti, e delinea un nuovo metodo di analisi del craving.
Fondato sul modello teorico di personalità - formulato nel Centro di psicoterapia dinamica di Ancona - il metodo ha consentito di definire sette "stili alcolici" e un intervento terapeutico multifattoriale, flessibile, non direttivo e mirato, che permette di migliorare l'efficacia della cura.
La prima parte del volume si concentra sull'esposizione del modello, a partire dalla concezione autogenica/bionomica formulata da Carmine Grimaldi, che considera l'uomo come un sistema composto dalla sincresi di corpo-psiche-cultura e valorizza la relazione circolare tra le parti. Muovendo da questa prospettiva concettuale viene formulata un'analisi del craving alcolico che ne studia gli aspetti fenomenici prima, durante e dopo il suo verificarsi nell'esistenzialità del soggetto-alcolista.
Nella seconda parte del testo vengono descritte la fisiopatologia dell'alcolismo, nei suoi lineamenti scientifici, e le patologie alcol-correlate.
Per il carattere teorico e metodologico, il volume si propone come utile strumento e stimolo alla riflessione per i medici e gli operatori dell'ambito della cura delle alcoldipendenze.

Mario G.L. De Rosa, medico, psichiatra e psicoterapeuta, è membro ricercatore del Centro di psicoterapia dinamica di Ancona e direttore del Servizio tossicodipendenze-alcoldipendenze e patologie correlate dell'Asur-Z.T. n. 8 di Civitanova Marche. Collabora con la cattedra di Psicologia delle dipendenze patologiche dell'Università di Urbino.
Carla Pierini , medico, psichiatra e psicoterapeuta, è dirigente medico presso il Centro di alcologia clinica del Dipartimento delle dipendenze dell'Asur-Z.T. n. 7 di Ancona. Collabora con la cattedra di Psicologia delle dipendenze patologiche dell'Università di Urbino.
Carmine Grimaldi , medico, filosofo, psicoterapeuta e specialista in psicologia medica, è docente ICSAT per la Psicoterapia autogena. Insegna presso la Scuola di psicoterapia bionomica di Cagliari. È direttore del Centro di psicoterapia dinamica di Ancona.


Ferrario Giampiero , Campostrini Francesca , Polli Claudia
Psicologia e carcere. Le misure alternative tra psicologia clinica e giuridica
Pagine: 160, 2005, Collana: Clinica delle dipendenze e dei comportamenti di abuso
Prezzo: € 14,00
Editore: Franco Angeli

Gli operatori e i volontari che, per il loro lavoro di cura o di assistenza, varcano le porte di un carcere, si trovano immersi in una realtà del tutto particolare, caratterizzata da dinamiche relazionali molto complesse.
Per poter intervenire in modo efficace in un contesto tanto difficile è fondamentale, innanzitutto, capire quali elementi caratterizzano il rapporto detenuti-agenti e, secondariamente, quello detenuti-operatori esterni, in modo da calibrare al meglio la posizione professionale da assumere e gli interventi da attuare.
Con questo obiettivo gli autori hanno indagato gli aspetti del conflitto sociale e psicologico che definisce i rapporti interpersonali che si instaurano in carcere, e che ne determina sia la qualità sia la ricerca "semplificatrice" di alleanze.
Alla prima parte teorico-metodologica del volume, che si sofferma sulle caratteristiche dell'ambiente psicologico del carcere, segue nella seconda parte la descrizione di un'esperienza di aiuto per tossicodipendenti detenuti. Scopo della riflessione di gruppo è favorire nel detenuto il processo di rappresentazione del proprio passaggio da dentro a fuori il carcere all'interno di una cornice personale di senso. L'operatore può assumere il ruolo di "perturbatore" e agevolare cambiamenti significativi se riesce a trovare il modo (e il luogo) per far riflettere il detenuto/paziente sull'esperienza del carcere, sul reato commesso e sulle misure alternative.
Per il taglio pragmatico che lo contraddistingue, arricchito dalla presenza di esemplificazioni cliniche tratte dall'esperienza, il volume si rivolge in particolare agli psicologi, agli operatori e ai volontari che svolgono la propria attività in carcere.

Giampiero Ferrario , psicologo e psicoterapeuta, è responsabile del Ser.T. del carcere di Milano-Opera, Dipartimento delle dipendenze patologiche della Asl Milano 2.
Francesca Campostrini , psicologa e psicoterapeuta di gruppo è membro del Laboratorio di Gruppo Analisi di Torino.
Claudia Polli , pedagogista, è educatrice del CeAS, Centro Ambrosiano di Solidarietà, Milano.


Marina Pinelli , Erica Santelli
Autismo e competenze cognitivo-emotive (CD-ROM). Valutare e potenziare le capacità di riconoscere le emozioni e inferire gli stati mentali dell'altro
Prezzo: € 44,00
Editore: Erickson

Il CD-ROM presenta sotto forma di cartone animato 8 test e training per valutare e potenziare le competenze cognitive ed emotive di bambini con difficoltà nella sfera emotiva e nelle relazioni sociali, in particolare con disturbi dello spettro autistico. Seguendo le vicende di due simpatici fratellini e con l’aiuto di un cagnolino, i bambini dovranno rispondere ai test e svolgere divertenti attività, arricchite di musiche e feedback verbali e visivi, per imparare a riconoscere le proprie emozioni e arrivare gradualmente a capire gli stati mentali degli altri.
Il software permette di progettare un intervento personalizzato: dalla valutazione iniziale è, infatti, possibile individuare l’area, o le aree, maggiormente compromesse e che più necessitano di un intervento educativo mirato e, dunque, presentare al bambino un percorso di potenziamento centrato proprio su quelle abilità. Le risposte vengono registrate nella parte gestionale, dove è possibile confrontarli con i risultati di un’ampia e dettagliata validazione.
Uno strumento prezioso per gli educatori, gli insegnanti e i genitori di bambini con disturbi dello spettro autistico, ma che può essere utilizzato anche nel corso delle normali attività didattiche, come supporto per l’educazione all’emotività e alla socialità.

Attività proposte
- Riconoscimento di emozioni in visi schematici (test e training)
- Identificazione delle emozioni causate da situazioni (test e training)
- Identificazione delle emozioni causate da desideri (test e training)
- Identificazione delle emozioni causate da opinioni (test e training)
- Comprensione della falsa credenza di 1° ordine (test e training)
- Comprensione della falsa credenza di 2° ordine (test e training)
- Comprensione della mente dallo sguardo (test e training)
- Training per la comprensione della falsa credenza di 1° ordine: Thought-Bubble Training


Val Cumine, Julia Lech, Gill Stevenson,
Bambini autistici a scuola. Una guida operativa per educatrici di Asili Nido, di scuola dell'infanzia e dei primi anni della scuola primaria
2005, Pagine: 112
Prezzo: € 12,80
Editore: Junior

Da anni gli autori lavorano direttamente con bambini autistici (o, meglio, con bambini che rientrano nello “spettro autistico”).
Nel volume essi riescono a conciliare i suggerimenti che emergono dall’esperienza con solide basi scientifiche.
Di particolare interesse le pagine dedicate a sei diverse aree di apprendimento, al gioco e a come affrontare le difficoltà comportamentali. Molto spazio è dedicato alla presentazione di casi reali.


Renzo Vianello, Mauro Mariotti, Mauro Serra
Ritardo mentale e autismo. Studi, ricerche, proposte operative
2004, Pagine: 296
Prezzo: € 24,80
Editore: Junior

Atti dei convegni CNIS di Modena (marzo 2002/marzo 2003). In collaborazione con: Centro Documentazione Handicap del Comune di Modena e Servizio Neuropsichiatria Infantile della ASL di Modena.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

News Letters