Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.271 - 31.8.2006

on . Postato in News libri e riviste | Letto 210 volte

  • Ferite simboliche. Un'interpretazione psicoanalitica dei riti puberali
  • Una mamma canguro
  • Impariamo da lui. L'intenso scambio di affetto e di conoscenze tra genitori e figlio nei primi mesi di vita
  • Microcounseling e microcoaching. Manuale operativo di strategie brevi per la motivazione al cambiamento
  • Nuovi papà... bravi papà
  • Guida al sesso
  • Non lo fo per piacer mio. Storia e costumi dell'industria del porno in Italia
  • Panico. Istruzioni per l'uso. Come trasformare un problema in una opportunità
  • Ecopsicologia. Crescita personale e coscienza ambientale
  • Pacs, Matrimoni e coppie omosessuali. Quale futuro per la famiglia

Bettelheim Bruno
Ferite simboliche. Un'interpretazione psicoanalitica dei riti puberali
2006, Collana: Biblioteca dell'eros, Pagine: 230
Prezzo: € 19.00
Editore: ES

"Io sono convinto che tutti gli uomini condividono certi sentimenti, certi desideri, certe angosce che sono comuni non soltanto alle varie tribù preletterate (come pure ai bambini, agli adulti psicotici e ai primitivi), ma a tutti noi. Sia la pratica della psicoanalisi sia il lavoro con gli schizofrenici, tutti appartenenti alla società occidentale contemporanea, mi hanno convinto che si può e si deve effettivamente scoprire le medesime tendenze in tutti gli uomini. Mentre nei bambini e in alcuni schizofrenici sono più facilmente visibili, esse possono essere accuratamente nascoste negli adulti "normali" del mondo occidentale. Lungi dal voler stabilire un parallelo fra gli uomini primitivi (preletterati o altro) e i giovani schizofrenici, ho cercato di mostrare fino a che punto i desideri primitivi di tutti gli uomini siano analoghi, E questo è più manifesto fra gli adolescenti schizofrenici (che hanno opposto un radicale rifiuto all'adattamento in seno alla società occidentale contemporanea con le sue particolari esigenze) e coloro i quali non hanno mai dovuto porsi il problema di rifiutare simili esigenze, dato il loro comportamento concordante con quelle della società in cui vivono." (Bruno Bettelheim).


Charpak Nathalie
Una mamma canguro
2006, Collana: Vivere secondo natura, Pagine: 93
Prezzo: € 12.50
Editore: Red

Ideato nel 1978 in Colombia per ovviare alla carenza di mezzi tecnici di una clinica ostetrica di Bogotà, il metodo mamma canguro (MMC) o marsupioterapia, ha avuto diffusione in tutto il mondo. Inizialmente destinato all'assistenza dei bimbi prematuri o sottopeso alla nascita, il metodo mamma canguro è oggi praticato anche nei paesi sviluppati per stimolare l'allattamento materno e favorire l'instaurarsi della relazione madre-figlio con grande vantaggio per la salute e la serenità di entrambi. È utile per tutti i neonati fin dal momento della nascita perché attenua il brusco distacco dalla mamma causato dal parto, e aiuta la mamma a sviluppare la sensibilità corporea che è condizione essenziale per un buon rapporto con il suo piccolo nei primi mesi di vita.

Nathalie Charpak, pediatra francese, lavora presso l'Ospedale San Ignacio di Bogotà. Dal 1994 dirige la Fondazione canguro, che diffonde nel mondo il metodo mamma canguro da lei inventato.


Leach Penelope
Impariamo da lui. L'intenso scambio di affetto e di conoscenze tra genitori e figlio nei primi mesi di vita
2006, Collana: Economici di qualità, Pagine: 129
Prezzo: € 9.00
Editore: Red

Da quando F. Leboyer ha messo in luce la sofferenza che il bambino prova la momento della nascita, le tecniche del parto e la mentalità che ne è alla base hanno subito profonde modifiche.
Ma la rivoluzione non si è fermata lì. Si è capito che l'«approccio senza violenza» alla nascita deve continuare anche dopo il parto: nei mesi che seguono il bambino è fisicamente separato dalla madre, ma non per questo ha raggiunto l'indipendenza. A poco a poco è necessario creare con il proprio figlio un legame intenso e profondo. Ciò può avvenire non ascoltando regole astratte, bensì ascoltando il bambino: solo così è possibile capire le sue vere necessità, anche quelle epresse dal pianto, e imparare a consolarlo, cullarlo, nutrirlo. Il bambino ha bisogno di voi come voi di lui.

Penelope Leach, psicologa inglese, si è occupata a lungo di problemi che riguardano la nascita, lo sviluppo, l'educazione del bambino e della famiglia, tutti campi nei quali è diventata una dei maggiori esperti mondiali.


Spalletta Enrichetta, Germano Flavia
Microcounseling e microcoaching. Manuale operativo di strategie brevi per la motivazione al cambiamento
2006, Collana: Psicoterapia e counseling, Pagine: 479
Prezzo: € 35.00
Editore: Sovera Multimedia

Il testo introduce alle tecniche di base per l'agevolazione e il sostegno nel MicroCounseling e nel MicroCoaching. Vengono presentati gli interventi essenziali per consentire una preparazione propedeutica ai corsi professionali sia di Counseling che di MentalCoaching.

Enrichetta Spalletta. Psicologa, psicoterapeuta e supervisore clinico presso l'ASPIC di Roma, dirige i Master in Mental Coaching, in Counseling, Psicologia e Clinica dello Sviluppo e in Counseling & Cibo. Ha pubblicato diversi articoli di ricerca scientifica, coautrice dei testi "La supervisione clinica integrata", "Counseling scolastico integrato".
Flavia Germano. Psicologa e psicoterapeuta specializzata presso l'Harvard Medical School di Boston e l'Aspic di Roma, si occupa da diversi anni di Life and Personal Coaching. È coordinatrice didattica del Master in MentalCoaching. Presso le stesse edizioni ha pubblicato nel 2003 "Etica del con-tatto fisico in psicoterapia e nel counseling" e "Terapia della rabbia".


Sellenet Catherine
Nuovi papà... bravi papà
2006, Collana: Puericultura-Pedagogia, Pagine: 223
Prezzo: € 15.00
Editore: Fabbri

La tradizionale figura del "pater familias", distaccato e autoritario non esiste più, almeno per il legislatore e per la maggioranza delle famiglie; sta nascendo qualcosa di nuovo, una "primavera dei padri" che sarà interessante seguire nell'evoluzione.
Attraverso un'analisi dettagliata dei cambiamenti cui il ruolo del padre è stato sottoposto negli ultimi anni l'autrice delinea il profilo del "nuovo papà" che non esita a occuparsi dei figli riscattandosi così dai clichè tradizionali. Una riflessione ottimista ed entusiasta sull'evoluzione della figura paterna nella nostra società.


Naik Anita
Guida al sesso
2006, Collana: Pink generation, Pagine: 189
Prezzo: € 7.90
Editore: Morellini

Fare l'amore sembra la cosa più naturale del mondo. Eppure, sono poche le donne davvero soddisfatte della loro vita sessuale: troppe volte il sesso, per pigrizia o mancanza d'immaginazione, diventa una routine o un'attività riservata ai giorni di pioggia, mentre si pensa alla lista della spesa.
Il libro contiene consigli e soluzioni per vivere una sessualità felice e libera da pregiudizi. L'autrice, freelance esperta in problematiche femminili, cerca di rispondere alle domande che per pudore si ci riserva sempre di non fare. L'autrice ha collaborato con riviste come "Glamour" e "Cosmopolitan".


Vecchi Bruno
Non lo fo per piacer mio. Storia e costumi dell'industria del porno in Italia
2006, pagine: 112
Prezzo: € 10,00
Editore Melampo

La pornografia ha molti aspetti, molte facce. Il porno, però, è anche un genere cinematografico, nel quale adulti consenzienti "recitano" davanti alla cinepresa o alla videocamera un atto sessuale non simulato. É assoluta finzione. Una grande illusione che in Italia produce un considerevole giro d'affari e con il tempo ha finito per contaminare altre forme espressive: dal cinema commerciale alla pubblicità, passando per la televisione. Il nuovo business del porno inizia con la caduta del Muro di Berlino, quando molte ragazze dell'Est, nate negli anni Ottanta, si sono precipitate a Ovest per inseguire il sogno di una nuova vita. Il loro arrivo ha cambiato radicalmente le regole del gioco e del mercato.


Lanari Gianni - Rossi Barbara - Adorni Pietro - Cei Vittorio
Panico. Istruzioni per l'uso. Come trasformare un problema in una opportunità
2006, Collana: Scaffale Aperto - Psicologia, Pagine: 112
Prezzo: € 13.00
Editore: Armando

Il presente volume è una guida semplice, chiara e utile per migliorare le proprie conoscenze sul disturbo da attacchi da panico. Gli autori partono dall'analisi del problema "panico" da vari punti di vista per poi prendere in considerazione e approfondire diverse tecniche di cura.


Marcella Danon
Ecopsicologia. Crescita personale e coscienza ambientale
2006, Pagine: 270
Prezzo € 15,00
Editore: Urra

L'ecospicologia, nata dall'incontro tra la psicologia umanistica, la psicologia transpersonale e l'ecologia, promuove un percorso di crescita personale che permette di riconsiderare la propria identità in termini più vasti a partire dal dialogo con gli aspetti più profondi e autentici di sé e con il mondo naturale.
Si risveglia così l'inconscio ecologico che riconosce la stretta interconnessione con la Terra il desiderio di impegno attivo nei confronti dell'ambiente naturale sorge spontaneo, frutto del senso di compartecipazione.
L'ecopsicologia, rifacendosi a una concezione sistemica della realtà, propone una nuova visione del rapporto uomo-natura e la traduce in strategie concrete applicabili in ambito terapeutico, educativo, formativo, ambientalista e comunicativo per favorire il risveglio della consapevolezza di essere tutti terrestri, "tutti foglie dello stesso albero".

Marcella Danon, psicologa e giornalista, lavora dal 1990 nella formazione alla crescita personale e nella divulgazione scritta in campo umanistico-esistenziale. È autrice di diversi libri, tra cui Counseling (ed.Red), tema dei suoi corsi triennali presso scuole di formazione al counseling.
Ha fondato e dirige la "Scuola di Ecopsicologia" a Osnago (LC), fa parte del direttivo della European Ecopsychology Society.


Michele Aramini
Pacs, Matrimoni e coppie omosessuali. Quale futuro per la famiglia
2006, Collana: Persona e società
Prezzo: € 9,50
Editore: Paoline

Da quando sono apparsi nella legislazione di alcuni Paesi europei, i Pacs (Patti civili di solidarietà) sono stati subito, e continuano a essere, occasione di discussioni piuttosto accese, senza tuttavia approfondire le questioni fondamentali. Per capire quali sono tali questioni, bisognerebbe domandarsi innanzitutto come stanno l’istituto del matrimonio e la famiglia nella nostra società.
Altra questione importante, da non confondere con i problemi della famiglia, è la tutela delle persone omosessuali, che non devono subire discriminazioni, ma che non si possono inquadrare all’interno del modello familiare, come alcune posizioni ideologiche estreme pretendono di fare.
Ed è proprio su tutte queste questioni connesse che vuol far luce questo libro di M. Aramini. Si tratta di uno scritto di divulgazione, a servizio di una informazione corretta e di un preciso inquadramento dei valori in gioco.
Nel primo capitolo si spiegano che cosa sono i Pacs a partire dalla legge francese, alla quale molti altri Paesi si sono ispirati. Si analizza il grado di diffusione dei Pacs, il grado di apprezzamento della popolazione eterosessuale e il loro rapporto con il matrimonio tradizionale.
Nel secondo capitolo si esamina la proposta dei Pacs in relazione alle coppie omosessuali e le proposte di legge presentate in Italia.
Nel terzo capitolo invece si prendono in considerazioni le ragioni culturali e comportamentali della crisi del matrimonio.
Infine nel quarto capitolo si chiariscono le motivazioni sociali e teologiche per rifiutare i Pacs come soluzione alla crisi del matrimonio.
Il libro si conclude con un’appendice contenente alcuni documenti: il testo della legge francese sui Pacs, le proposte di legge presentate in Italia, in particolare la proposta Grillini e quella del Partito Radicale.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

News Letters