Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.275 - 28.9.2006

on . Postato in News libri e riviste | Letto 241 volte

  • Fuori di zucca. Brividi, tormenti e i soliti casini di un adolescente in crescita (2° edizione)
  • Come amare ed essere amati
  • Obesità e sovrappeso. Tra malattia e problema estetico
  • La cura delle reti. Nel welfare delle relazioni (oltre i Piani di zona)
  • L'approccio integrato in sessuologia clinica
  • Counseling centrato sulla persona. Teoria e pratica
  • La demenza di Alzheimer. Guida all'intervento di stimolazione cognitiva e comportamentale
  • Scopri il tuo quoziente emotivo. Come imparare a sfruttarlo al meglio
  • Manuale di psicologia
  • Noi e i numeri. Talvolta li amiamo, più spesso li detestiamo. Perchè?
  • I test psicologici computerizzati. kit di sopravvivenza per psicologi

Townsend Sue
Fuori di zucca. Brividi, tormenti e i soliti casini di un adolescente in crescita (2° edizione)
2006, Collana: Narrativa, pagine: 274
Prezzo: € 13.00
Editore: Sperling & Kupfer

Seguito de "Il diario segreto di Adrian Mole di anni 13 e 3/4", "Fuori di zucca" riprende la cronaca in prima persona delle irresistibili avventure di un adolescente 'quasi comune'. Adrian, quindicenne, è di nuovo alle prese con i tormenti tipici della sua età e le vicissitudini tragicomiche della sua turbolenta esistenza. La provincia inglese in cui è immerso, la caotica situazione famigliare, i rapporti con gli scalcagnati personaggi che lo circondano... Il diario fotografa con toni brillanti e umoristici la difficile crescita del protagonista, la complessa presa di coscienza di sé e del proprio corpo in subbuglio, i primi amori, gli entusiasmi e le angosce e la progressiva iniziazione al mondo degli adulti.


Morelli Raffaele
Come amare ed essere amati
2006, Collana: Oscar bestsellers, Pagine: 176
Prezzo: € 10.40
Editore: Mondadori

Nella coppia bisogna dirsi sempre tutto? O ci sono cose che è meglio tacere? È possibile avere una vita sessuale soddisfacente anche dopo trent'anni di matrimonio? Come fare a risvegliare l'eros? Si può essere pienamente felici anche da single? Quante domande ci facciamo sull'amore, il desiderio, la vita a due. Perché da questi aspetti dell'esistenza dipende tanta parte della nostra felicità. In questo volume, arricchito da tabelle e test di autoverifica, il noto psichiatra e psicoterapeuta Raffaele Morelli risponde a questi e a tanti altri dubbi con il suo consueto stile chiaro, con i suoi pratici consigli, la sua competenza professionale e la sua profonda comprensione dell'animo umano.

Raffaele Morelli è medico, psichiatra e psicoterapeuta. Dirige Riza psicosomatica, il primo mensile di psicologia nato in Italia, e il più autorevole grazie alla sua direzione e ad un equipe redazionale di specialisti. La sua ricerca è rivolta agli aspetti simbolici del corpo umano e della malattia. Raffaele Morelli è anche il presidente dell’Istituto Riza (da cui nasce la Scuola di Formazione in Psicoterapia ad indirizzo psicosomatico, riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica il 24/10/94) e vice-presidente della SIMP (Società Italiana di Medicina Psicosomatica), si dedica alla formazione psicoterapeutica di medici e psicologi.


O. Bosello M. Cuzzolaro
Obesità e sovrappeso. Tra malattia e problema estetico
2006, Collana "Farsi un'idea", pagine: 136
Prezzo: € 8,80
Editore: Il Mulino

Nel mondo ci sono più di un miliardo di adulti in sovrappeso e almeno 300 milioni di questi sono obesi; abbiamo quindi a che fare con un problema che sta raggiungendo proporzioni epidemiche diffondendosi non solo nei paesi europei e negli Stati Uniti, ma anche in Australia e in Cina. Questa «globesity», come è stata definita con un efficace neologismo dall’Organizzazione mondiale della Sanità, investe anche bambini e adolescenti con gravi conseguenze sul benessere psicologico e sull’inserimento sociale. A questo si aggiunge che un corpo asciutto, senza chili di troppo, è diventato un obiettivo quasi irrinunciabile nella nostra cultura contemporanea. Nel volume, che sostiene l’efficacia di un approccio multidimensionale (bio-psico-sociale), si spiega tutto quello che c’è da sapere su obesità e sovrappeso, dalle definizioni alle cause, ripercorrendo tutti i possibili trattamenti, dalle diete, all’esercizio fisico, fino alla soluzione chirurgica. Infine si forniscono ai lettori utili consigli per scegliere il giusto programma da seguire tra peso ideale e peso accettabile.

Ottavio Bosello insegna geriatria e Gerontologia nell’Università di Verona, dove dirige il dipartimento di Scienze biomediche e chirurgiche. Massimo Cuzzolaro insegna Psichiatria nell’Università «La Sapienza » di Roma, dove dirige un ambulatorio per i disturbi dell’alimentazione. È presidente della Società italiana per lo studio dei disturbi del comportamento alimentare (Sisdca). In questa collana ha già pubblicato «Anoressie e bulimie» (2003).


Fabio Folgheraiter
La cura delle reti. Nel welfare delle relazioni (oltre i Piani di zona)
2006, pagine: 240
Prezzo: € 19,50
Editore: Erickson

Nel mondo dei servizi sociali mai un concetto è stato così tanto invocato e allo stesso tempo disatteso. Parliamo delle reti, e dei suoi molti significati correlati: coordinazione, integrazione, partnership, sinergia, pianificazione congiunta. Dopo l’uscita della Legge nazionale 328, questi termini sono sulla bocca di tutti, accompagnati tuttavia dall’evidenza di una certa difficoltà a metterli in pratica in modo efficace.
Non tutte le reti funzionano, cioé producono cura e benessere più e meglio delle azioni isolate di singoli operatori o singoli enti. Le reti devono essere a loro volta curate affinché «curino», affinché diventino davvero delle opzioni strategiche superiori nella realtà ormai molto sfaccettata e disarticolata degli attuali sistemi locali di welfare. Ne è la riprova l’evidenza di tanti Piani di zona, alcuni dei quali rappresentano delle straordinarie esperienze di «pensiero comunitario» nella programmazione dei servizi, e altri invece un triste rito burocratico.
Il volume raccoglie una serie di scritti e di saggi brevi sulle nuove forme dei welfare locali e sul metodo del lavoro di rete, che dovrebbe garantirne la necessaria «manutenzione». Un’opera che interessa gli operatori sociali professionali ma anche i dirigenti di strutture e i responsabili delle scelte politico-amministrative locali in tema di welfare.

Fabio Folgheraiter è professore di "Metodi e tecniche del servizio sociale" al Corso di laurea in servizio sociale presso l'Università Cattolica di Milano. Dirige la collana di testi professionali di lavoro sociale del Centro Studi Erickson di Trento ed è autore di numerosi libri tra cui "Teoria e metodologia del servizio sociale: la prospettiva di rete" (Angeli, 1998), "Gli operatori sociali nel welfare mix" (con P. Donati, Erickson, 1999), "L'utente che non c'è", "La liberalizzazione dei servizi sociali", "Tossicodipendenti riflessivi" e "Il servizio sociale postmoderno".


Chiara Simonelli
L'approccio integrato in sessuologia clinica
2006, Collana: Psicosessuologia - diretta da Willy Pasini, Pagine: 352
Prezzo: € 35,00
Editore: Franco Angeli

Negli ultimi dieci anni una vera e propria rivoluzione ha animato la sessuologia: una maggiore quantità di dati sulla sessualità femminile e l'entrata sul mercato di potenti farmaci per contrastare il deficit erettile hanno fortemente influenzato anche la prassi clinica.
Allo stesso tempo, la discussione sulla classificazione e di conseguenza sulla cura delle disfunzioni sessuali si è orientata in due interessanti direzioni: la valutazione della soddisfazione più che della prestazione e, soprattutto, il crescente affermarsi, anche a livello internazionale, di un modello integrato.
Quest'ultimo prevede che nelle diverse fasi della diagnosi e del trattamento, le figure che si interessano al versante biologico e a quello psicologico intervengano e interagiscano congiuntamente, concordando la prevalenza e la priorità dei differenti fattori.
In questo modo la terapia avrà come oggetto la persona, rispettandone l'unità corpo/mente. Esistono, infatti, numerose disfunzioni in cui la genesi del sintomo può essere di derivazione francamente organica o traumatica ma in cui non sostenere gli aspetti intrapsichici e relazionali che ne derivano sarebbe una grave trascuratezza. Altrettanto superficiale sarebbe l'esclusione dell'utilizzo intelligente di sussidi farmacologici nel caso di un'eziologia psichica.

Chiara Simonelli, psicoterapeuta e professore all'Università "La Sapienza" di Roma, è titolare di Psicologia dello sviluppo sessuale e affettivo nell'arco di vita e di Psicologia e psicopatologia dello sviluppo sessuale presso la Facoltà di Psicologia. Da circa trent'anni si occupa di ricerca, di clinica e di formazione in campo sessuologico. Membro fondatore della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica lavora nei direttivi delle più importanti società scientifiche internazionali quali la World Association of Sexual Health, l'European Federation of Sexuology, l'International Academy of Sex Research e l'Educational Program on Sexual Health della World Psychiatric Association. Ha pubblicato oltre duecento lavori sperimentali e teorici su riviste italiane e internazionali. Coautrice e curatrice di diversi volumi tra cui segnaliamo Psicologia e Aids (La Nuova Italia Scientifica,1988), Diagnosi e trattamento delle disfunzioni sessuali (Angeli,1996), Le perversioni sessuali (Angeli, 2000) e Psicologia dello sviluppo sessuale e affettivo (Carocci, 2002).


Dave Mearns , Brian Thorne
Counseling centrato sulla persona. Teoria e pratica
2006, pagine: 192
Prezzo: € 19,50
Editore: Erickson

Questo volume è la seconda edizione rivista e aggiornata, e per la prima volta tradotta in italiano, di quello che è ormai considerato un classico tra i testi di analisi di uno dei più diffusi approcci di counseling, il counseling centrato sulla persona, di cui Carl Rogers è il fondatore.
Si tratta di un volume completo che consente al lettore di immergersi nell’esperienza reale del counseling, ponendo l’accento più sulla pratica che sulla teoria, e lasciando ampio spazio a estratti e riferimenti a casi reali.
Dopo una breve introduzione ai principali costrutti teorici che sottostanno all’approccio, il libro illustra nel modo più concreto possibile gli atteggiamenti, le abilità, i dilemmi e le sfide momento per momento che il counselor centrato sulla persona incontra quotidianamente nel suo lavoro. Gli ultimi tre capitoli propongono il racconto e l’analisi di un’esperienza di counseling, intervallando alla voce dei protagonisti (il counselor e la cliente) un’analisi accurata del processo in atto e delle caratteristiche di empatia, congruenza e accettazione incondizionata, che sono fattori irrinunciabili per l’efficacia del counseling centrato sulla persona.
Un libro fondamentale non solo per i professionisti, o per chi lo vuole diventare, ma anche per chiunque desideri approfondire la sua conoscenza di questo interessante approccio terapeutico.

Dave Mearns. E' professore di counseling alla University of Trathclyde, Glasgow.
Brian Thorne. E' fondatore del Norwich Centre for Personal and Professional Development a Norwich.


Domenico Passafiume , Dina Di Giacomo
La demenza di Alzheimer. Guida all'intervento di stimolazione cognitiva e comportamentale
2006, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo
Prezzo: € 22,00
Editore: Franco Angeli

La demenza, con il deterioramento progressivo delle capacità cognitive, delle autonomie personali, delle abilità relazionali, è la malattia che per antonomasia si accompagna alla vecchiaia. Con il prolungarsi della vita e con l'aumento della popolazione anziana, vi è stato un incremento dell'incidenza del numero di persone affette da demenza, in particolare da demenza di Alzheimer. A fronte dell'aumento del numero di pazienti, le prospettive di cura non hanno fatto registrare alcun progresso pratico.
Migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei caregiver, alleviare gli effetti del deterioramento cognitivo e rallentare la perdita delle autonomie personali sono obiettivi possibili con quello forse che è l'unico intervento su cui contare: la riabilitazione e la stimolazione cognitiva.
Gli autori di questo volume esaminano ed illustrano le metodiche di riabilitazione studiate e proposte per contrastare il decadimento mentale per poi presentare un Protocollo di stimolazione cognitivo-comportamentale. Il libro riporta quindi, oltre all'illustrazione puntuale del Protocollo, i dati sperimentali sulla validità del metodo applicato, discutendo i risultati ottenuti. Un'appendice riporta la check-list messa a punto ed utilizzata per l'osservazione dei pazienti. Gli esercizi previsti dal Protocollo vengono presentati e spiegati nella loro applicazione e modulazione con l'indicazione degli ambienti e dei materiali necessari.
Inoltre, ai lettori viene offerta (all'interno di questo sito, area Biblioteca Multimediale) un'ampia scelta di schede operative che possono essere utilizzate sia direttamente per le stimolazioni dei pazienti, sia come spunto per la costruzione di ulteriori stimoli da parte degli operatori

Domenico Passafiume, professore associato di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi dell'Aquila, è consulente presso l'Irccs Fondazione S. Lucia di Roma e presso l'Onlus Fondazione P.A. Mileno - Istituto di Riabilitazione S. Francesco di Vasto Marina.
Dina Di Giacomo, assegno di collaborazione di ricerca presso il Dipartimento di Medicina Interna e Sanità Pubblica dell'Università degli Studi dell'Aquila, è consulente presso l'Irccs Fondazione S. Lucia di Roma e presso l'Onlus Fondazione P.A. Mileno - Istituto di Riabilitazione S. Francesco di Vasto Marina.


Travis Bradberry, Jean Greaves
Scopri il tuo quoziente emotivo. Come imparare a sfruttarlo al meglio
Un metodo per potenziarlo velocemente e senza fatica
2006, pagine: 224
Prezzo: € 13,50
Editore: Sperling & Kupfer

Il quoziente emotivo è uno strumento di pratica e facile applicazione: ci permette di leggere le situazioni difficili in cui la tensione rischia di prendere il sopravvento e di gestirle con sicurezza, oltre che di individuare le priorità senza farsi influenzare da fattori contingenti e prendere le decisioni giuste. Frutto di una recente ricerca condotta su un campione vastissimo (mezzo milione di soggetti), questa miniguida applica il quoziente emotivo alla famiglia, al lavoro, ai rapporti sociali: a ogni contesto, insomma, in cui tutto dipende dal grado di intelligenza emotiva che influenza le nostre scelte, dalla capacità che abbiamo di non farci travolgere dalle sensazioni, dalla comprensione verso le persone che ci circondano. Tramite il codice personalizzato contenuto in questo libro, potrete accedere al test on line sul sito http://www.eiquickbook.com/italian per misurare il vostro attuale QE e attraverso esercizi e suggerimenti mirati lo potrete potenziare in breve tempo e con risultati duraturi

Travis Bradberry e Jean Greaves sono due psicologi specializzati in organizzazione aziendale. Insieme hanno fondato TalentSmart, la società leader nel campo della produzione di test e corsi di formazione sull'intelligenza emotiva. Della loro consulenza si sono avvalse molte aziende al vertice della classifica stilata da Fortune. Hanno collaborato con Ken Blanchard, coautore del fortunatissimo L'One Minute Manager.


Canestrari Renzo Godino Antonio
Manuale di psicologia
1994, Pagine 376
Prezzo: € 18,08
Editore: CLUEB

Un volume agile e completo, particolarmente adatto per un corso introduttivo di psicologia a livello universitario, che utilizza un linguaggio accessibile ed e' arricchito da numerose illustrazioni. Questo testo e' stato concepito in particolare per gli studenti dei corsi di diploma universitario para-medicale, corso di laurea breve per tecnici di assistenza sanitaria, corso di laurea in Odontoiatria, per tutti coloro che esercitano attivita' di assistenza e per quanti intendano aggiornare le proprie conoscenze della psicologia umana. Le esperienze scientifiche e didattiche universitarie degli autori sono state organizzate in uno stile di alta divulgazione, con utilizzo ampio di esempi legati alla vita quotidiana. Tutti i termini tecnici inseriti nel testo trovano sempre una immediata e chiara spiegazione nel testo stesso e vengono richiamati ed analizzati in modo ordinato nel glossario di Psicologia che completa il libro.


L. Girelli
Noi e i numeri. Talvolta li amiamo, più spesso li detestiamo. Perchè?
2006, Collana "Farsi un'idea", pagine: 132
Prezzo: € 8,80
Editore: Il Mulino

Perché per alcuni il compito di matematica rappresenta un problema insormontabile e per altri una prova come un'altra? Per quale motivo la matematica può essere a tal punto fonte di disagio da originare ansie e vere e proprie fobie? L'autrice del volume ci introduce nel mondo dei numeri rispondendo a queste e a molte altre domande sulle nostre abilità numeriche. Ripercorre la lunga storia del "far di conto", dai primi simboli cuneiformi incisi su tavolette d'argilla all'invenzione dello zero; ci mostra come l'uomo abbia una predisposizione naturale alla valutazione delle "quantità", che a livello percettivo può esser colta anche nel mondo animale; e ci racconta le storie affascinanti di grandi matematici e di prodigiosi calcolatori. Infine discute il problema dell'apprendimento della matematica cercando di spiegare come spesso all'origine di paure e antipatie vi sia una didattica sbagliata e un modo distorto della scuola di proporre la materia.

Luisa Girelli insegna Neuroscienze cognitive e Neuropsicologia nell'Università di Milano-Bicocca. E' autrice di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali nell'ambito della cognizione numerica e della neuropsicologia del calcolo.


Vincenzo Paolillo
I test psicologici computerizzati. kit di sopravvivenza per psicologi
2006, Collana: Strumenti, pagine: 228
Prezzo: € 24.00
Editore: Psiconline

Il manuale, tracciato nel sentiero della proficua collaborazione tra l’autore e Psiconline, parte dal modello interattivo sistemico, rivisitato e implementato (Paolillo,1977): la “SOFTECA” Hardware, Software, Liveware ed Environment. Infatti apprendiamo attraverso il nostro Hardware che è tutto il nostro corpo e non solo la nostra mente; con il Software che consente di elaborare le informazioni provenienti dall’Environment, l’ambiente esterno, infine con il Liveware che è lo scambio vitale che ci è pervenuto dalle persone che con cui interagiamo quotidianamente ed è il testimone della staffetta della vita.
Vengono fornite le istruzioni per l’uso dei quattro CD con i test psicologici computerizzati: Proiettivi, Area Sessuale, Area Lavoro e Ben.essere psicosomatico (pubblicati da Elform ed in vendita su Psychostore)
I CD contengono ben trentatre software, in licenza d’uso, ad uno costo accessibile: un’investimento per la carriera di psicologo/psicoterapeuta con prevedibili ritorni ingentissimi!
Il manuale consente di sapere, saper essere e saper fare lo psicologo del terzo Millennio ed è corredato da esempi pratici, dettagliatamente descritti, della metodica attuata con successo dall’autore nei vari campi applicativi: dalla professione psicoterapica alla consulenza forense, dalla psicologia dello sport alla psicologia nell’area lavorativa.
Utilizzare il manuale consentirà di superare “friendly” le resistenze che purtroppo ancora esistono in molti colleghi e di avvicinare ad uno standard “europeo” la nostra professione ed anche di favorire l’isomorfismo , la corrispondenza biunivoca tra la nostra professione e quella tecnicistica imperante nel mondo d’oggi in tutte le discipline.

Vincenzo Paolillo, è stato per diversi anni un “uomo-tecnico”, sia attraverso esperienze “darwiniane” come ufficiale della marina mercantile, e sia come responsabile dei servizi tecnici di grossi impianti industriali , nei quali è diventato responsabile delle risorse umane e della qualità totale.
E’ diventato” tecnico-dell’uomo” circa trenta anni orsono, laureandosi con il massimo dei voti e la lode in psicologia, indirizzo sperimentale nella Università La Sapienza di Roma, in cui ha continuato a svolgere attività didattiche e di ricerca per diversi anni.
Si è formato in psicoterapia nei corsi di Specializzazione Sinapsi e SIMP in cui è stato docente per alcuni anni. E’stato presidente della Federazione Lazio, Consultori C.F.C. fondando alcuni Consultori familiari. Ha fondato la sezione di Frosinone della SIMP, oggi, Sud Lazio, che coordina da oltre un decennio unitamente al settore ricerca A.P.SIMP. E’stato per molti anni Psicologo di squadre militanti in serie A1, e A2 e consulente civile e penale del Foro di La Spezia.
Autore di oltre 200 articoli e 100 software nei settori della psicologia clinica, evolutiva, del lavoro, giuridica e dello sport, in italiano, inglese, tedesco, francese e persino rumeno. Ha collaborato con Del Miglio, Paluzzi al libro "Psicodiagnostica computerizzata" (Borla). E’autore di ”Quando la vita diventa un rito” e “Mobbing: branco omicida" (Scione) e ”Test psicoattitudinali” (Cisu).
Da anni è direttore del sito www.elform.it, in cui sono stati e sono realizzati numerosi Master con metodica F.A.D. tra i quali desta particolare interesse quello per acquisire i titoli e le competenze per divenire C.T.U.
Svolge attività clinica e di ricerca a Latina, Frosinone, La Spezia.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione. Second...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni ...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

News Letters