Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.294 - 15.2.2007

on . Postato in News libri e riviste | Letto 178 volte

  • E' dislessia! Domande e risposte utili
  • Il colloquio come strumento d'orientamento
  • Manuale sulla sexual addiction. Definizioni, diagnosi, interventi
  • Sempre ti amerò
  • Famiglie all`italiana. Parlare a tavola
  • FARE - Formule e attività per il ritardo evolutivo
    Programma per l'insegnamento di abilità cognitive, logico-deduttive, logico-matematiche, lettura e scrittura
  • Tutto normale. Bulli, vittime, spettatori
  • Lo sviluppo dell'intelligenza numerica

Gavin Reid
E' dislessia! Domande e risposte utili
2007, pagine: 184
Prezzo: € 15,00
Editore: Erickson

Negli ultimi anni si sono compiuti progressi considerevoli per quanto riguarda sia il riconoscimento sia il trattamento della dislessia, ma non sempre questi si sono tradotti in un miglioramento della qualità della vita dei bambini che hanno questo disturbo e dei loro genitori, che tuttora possono trovarsi soli, incompresi e privi di risorse.
Scopo di questo libro — che si rivolge principalmente ai genitori, ma anche agli insegnanti e agli operatori professionali che a vario titolo si occupano di dislessia — è fornire informazioni su tale disturbo, come può essere identificato, quali difficoltà pone (sul piano dell’apprendimento, emotivo, ecc.), quali sono i trattamenti disponibili e quanto sono efficaci, dove trovare aiuti, quali sono le prospettive per il futuro del bambino dislessico.
Estremamente chiaro nella strutturazione e nell’esposizione dei contenuti, il volume fornisce conoscenze e indicazioni utilissime, insieme a incoraggiamento e speranza, che sono altrettanto necessari.

Gavin Reid è psicologo dell’educazione, autore e ricercatore, è Senior Lecturer all’Università di Edinburgo (Scozia). Padre di un bambino con Bisogni Educativi Speciali, si occupa in particolare di dislessia e di stili di apprendimento.


Maria Rosaria Mancinelli
Il colloquio come strumento d'orientamento
2007, Collana: Serie di psicologia, Pagine: 128
Prezzo: € 13,00
Editore: Franco Angeli

Per quanti operano nel campo dell'orientamento scolastico e professionale, il colloquio rappresenta uno strumento di conoscenza insostituibile.
Ma in cosa, il colloquio di orientamento, differisce dalle altre tipologie di colloquio? Come si distingue in rapporto alle diverse azioni orientative? Quali competenze sono richieste all'operatore? Quali sono le modalità applicative e i contenuti specifici? Per definire le sue peculiarità nei vari contesti applicativi, il testo muove dall'esposizione dei principi teorici di base, prosegue con l'approfondimento degli aspetti relazionali e comunicativi del rapporto tra operatore e utente, scende nel concreto con l'analisi dettagliata degli aspetti metodologici (setting, strutturazione, conduzione, contenuti) e si specifica ulteriormente con l'elaborazione di un percorso guidato per lo svolgimento del colloquio in ambiti o momenti particolari del processo orientativo (colloquio di accoglienza, di approfondimento, di progettazione).
Nel corso della trattazione, costante è il riferimento alle più attuali concezioni, ai fondamenti teorico-metodologici del colloquio psicologico e alla pratica del colloquio orientativo; vengono inoltre riportati numerosi esempi e "schede-guida" per la conduzione del colloquio e l'organizzazione dei dati derivanti da comunicazioni verbali e non verbali.
Il volume si propone quindi come uno strumento operativo di agevole lettura e di facile consultazione, non solo per psicologi e consulenti d'orientamento, ma anche per studenti delle facoltà di Psicologia e Scienze della formazione, che potranno trarre indicazioni, suggerimenti e strategie per gestire con successo un colloquio di orientamento.

Maria Rosaria Mancinelli insegna Psicologia dei processi di orientamento presso l'Università Cattolica di Piacenza ed è vice-direttore del CROSS (Centro di Ricerche sull'Orientamento e sullo Sviluppo Socio-professionale). Svolge attività di ricerca, intervento e consulenza nell'ambito della psicologia clinica, dello sviluppo e dell'orientamento. Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: L'orientamento dalla A alla Z (Vita e Pensiero, 2002), L'orientamento come promozione all'inserimento occupazionale (Vita e Pensiero, 2003), Orientare all'università e al lavoro (Alpha Test, 2003), Orientare nella scuola del preadolescente (La Scuola, 2005).


Franco Avenia , Annalisa Pistuddi
Manuale sulla sexual addiction. Definizioni, diagnosi, interventi
2007, Collana: Clinica delle dipendenze e dei comportamenti di abuso - Manuali, Pagine: 240
Prezzo: € 24,50
Editore: Franco Angeli

La sexual addiction (dipendenza da sesso) è stata descritta scientificamente per la prima volta nel 1886. Ai primi del Novecento, poi, alcuni autori se ne sono occupati marginalmente, assimilandola alle perversioni sessuali. Solo nell'ultimo ventennio del secolo scorso, però, si è iniziato a studiarla compiutamente: secondo il National Council of Sexual Addiction, nato negli USA nel 1987, la sexual addiction è la "persistente e crescente modalità di comportamento sessuale messo in atto nonostante il manifestarsi di conseguenze negative per sé e per gli altri"; ma molte altre sono le definizioni e le interpretazioni etiopatogenetiche che sono state date, spesso affini, talvolta antitetiche.
È, dunque, con l'intento di mettere ordine e fare chiarezza in materia che è nato questo manuale. La prima parte è dedicata all'individuazione degli elementi caratteristici della sexual addiction ed al confronto dei diversi modelli interpretativi; la seconda è orientata verso la diagnosi e le proposte terapeutiche, mentre a conclusione, nella terza parte, sono colti alcuni riverberi sociali, come il piacere, l'omosessualità maschile e la pericolosità sociale, in cui cause ed effetti s'intrecciano e si potenziano sinergicamente. Nell'appendice, infine, vengono pubblicati i risultati di una ricerca sulla dipendenza da sesso, curata dall'Associazione Italiana per la Ricerca in Sessuologia (AIRS).
Per fornire un panorama interpretativo e di prassi clinica più ampio possibile sono stati chiamati a collaborare specialisti di ambiti diversi, che con il loro apporto hanno contribuito ad illuminare il complesso fenomeno della sexual addiction. Il manuale si rivolge in particolare a psichiatri, psicologi, sessuologi e sociologi che si occupano di dipendenze, ma è altresì consigliato a chi desidera comprendere le intricate dinamiche della sessualità e le sue ripercussioni sociali.

Franco Avenia, sociologo, sofrologo, sessuologo, è presidente dell'Associazione Italiana per la Ricerca in Sessuologia (AIRS). Dirige la Rivista di sessuologia fondata nel 1960 dal Centro Italiano di Sessuologia (CIS).
Annalisa Pistuddi, psicologa e psicoterapeuta, lavora a Milano come libero professionista. Si occupa di psicodiagnostica e psicoterapia ad indirizzo psicoanalitico e psicologia forense.


Vera Simon
Sempre ti amerò
2007, pagine: 190
Prezzo: € 14.00
Editore: Armenia

Una raccolta di pensieri, uno per ogni giorno dell’anno, su un tema che non conosce declino o disinteresse: l’amore. Si tratta di sentenze memorabili, tratte dalla letteratura mondiale o vergate personalmente dall’autrice, che ci aiutano a superare le rotture in amore e al tempo stesso ci invitano a meditare sugli amori che hanno sfidato brillantemente le tempeste della vita. In pratica, l’autrice ci ricorda che il vero amore vive e si rafforza nel tempo, sottolineando che in una relazione non conta solo l’inizio ma anche e soprattutto la continuità, nel corso dei mesi e degli anni. Insomma, l’amore va curato e coltivato, come se fosse una rosa rossa.


Clotilde Pontecorvo Francesco Arcidiacono
Famiglie all`italiana. Parlare a tavola
2007, Collana: Psicologia, pagine: 196
Prezzo: €19,50
Editore: Raffaello Cortina

Gli autori presentano i risultati di una ricerca decennale in cui famiglie non problematiche, residenti in diverse regioni italiane, sono state osservate e videoregistrate per almeno quattro volte durante l’intero pasto serale. L’oggetto di indagine è l’educazione al linguaggio, alle norme e al gusto che ha luogo attraverso le conversazioni di una famiglia riunita per la cena.
Il volume è rivolto ai genitori ma anche a psicologi, insegnanti, educatori, che si occupano della socializzazione che avviene in famiglia e si confrontano con problemi e vissuti delle famiglie contemporanee.

Clotilde Pontecorvo insegna Psicologia dell’interazione discorsiva all’Università “La Sapienza” di Roma.
Francesco Arcidiacono insegna all’Università di Neuchâtel (Svizzera).


Lucio Moderato
FARE - Formule e attività per il ritardo evolutivo
Programma per l'insegnamento di abilità cognitive, logico-deduttive, logico-matematiche, lettura e scrittura

2006, Pagine: 80
Prezzo: € 20,00
Editore: Vannini

FARE (Formule e Attività per il Ritardo Evolutivo) è un course-ware didattico per il recupero intellettivo delle persone con disabilità. Il libro spiega come creare una valutazione basata sulle competenze di base del soggetto e come impostare training specifici per abilitare a queste capacità. Il software allegato aumenta l’efficacia della programmazione e degli interventi psicoeducativi precoci e quindi il grado di inserimento sociale sia nel momento specificamente rieducativo, come la scuola e altre strutture rieducative, sia nel momento dell’inserimento occupazionale.

Lucio Moderato è psicologo e psicoterapeuta, è dirigente dell’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone. Da anni si occupa della riabilitazione di persone con disabilità mentale, con particolare attenzione al rapporto genitori/figli e allo sviluppo di sistemi informatici per le autonomie individuali.


Elena Buccoliero
Tutto normale. Bulli, vittime, spettatori
2006, Collana: Prove Storie dell'adolescenza, Pagine: 120
Prezzo: € 12,00
Editore: La Meridiana

La violenza che si vede, quella che non si vede e quella che si fa finta di non vedere.
La rabbia che esplode ma anche la sofferenza che implode e poi il ruolo di tutti, i bulli, le vittime, gli amici, i genitori, i professori e gli altri adulti… Storie di bulli per mettersi in gioco.

Elena Buccoliero, sociologa, vive a Ferrara dove lavora a Promeco, un servizio pubblico che fa prevenzione con gli adolescenti, occupandosi prevalentemente di bullismo e uso di sostanze legali e illegali. È autrice di diversi libri sugli adolescenti e conduce laboratori di scrittura con bambini e adulti. Fa parte del Movimento Nonviolento.


Daniela Lucangeli, Angela Iannitti
Lo sviluppo dell'intelligenza numerica
2007, pagine: 128
Prezzo: € 9,50
Editore: Carocci

Come si sviluppa la conoscenza numerica? Esistono abilità numeriche presenti sin dalla nascita o sono tutte il risultato di un processo di apprendimento? Qual è il ruolo della scuola nel determinare le differenze individuali? Il testo risponde a queste e ad altre domande, presentando una panoramica delle più recenti ricerche sull’argomento. Vengono inoltre fornite alcune proposte operative per potenziare l’abilità di calcolo.

Daniela Lucangeli è professore ordinario di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso l’Università di Padova.
Angela Iannitti ha conseguito il master in Psicopatologia dell’apprendimento presso l’Università di Padova e svolge attività di ricerca.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’ec...

News Letters