Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.308 - 24.5.2007

on . Postato in News libri e riviste | Letto 209 volte

  • Narrazione e sviluppo psicologico. Aspetti cognitivi, affettivi e sociali
  • L'io nell'altro. Sguardi sulla formazione del soggetto
  • La valutazione delle relazioni oggettuali e delle rappresentazioni sociali con il TAT. La Social Cognition and Object Relations Scale di Drew Westen
  • Aiuto! papà e mamma si dividono. Come affrontare con intelligenza e senza traumi una separazione
  • Quando l'amore vince
  • Le fiabe di paura. Il trauma della separazione e il rischio della simbiosi
  • L' io potente. Uno studio sulla spontaneità e la compulsione
  • Le diece regole per avere ciò che vuoi

Dolores Rollo A cura di (A cura di)
Narrazione e sviluppo psicologico. Aspetti cognitivi, affettivi e sociali
2007, pagine: 152
Prezzo: € 16,00
Editore: Carocci

Nella nostra cultura i bambini sono esposti precocemente al genere narrativo, che costituisce una delle prime modalità per organizzare la storia e le esperienze personali. Le forme narrative forniscono una struttura coerente sia per raccontare il passato agli altri e per rappresentarlo a noi stessi, sia per ordinare e conoscere il presente e per programmare il futuro. Naturalmente la narrazione gioca il duplice ruolo di “trasmissione esterna e rappresentazione interna” non solo per il bambino in via di sviluppo e di socializzazione, ma anche per gli adulti che, da una parte, narrando trasmettono significati e, dall’altra, per mezzo della narrazione, organizzano questi significati per loro stessi in memorie e non solo. Il volume, attraverso l’esposizione di alcuni dei più attuali approcci teorici allo sviluppo infantile, propone la narrazione come trait d’union tra aspetti cognitivi, sociali e affettivi dello sviluppo.

Dolores Rollo. È docente di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione presso il corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche dell’Università di Cagliari. I suoi interessi di ricerca riguardano lo sviluppo concettuale e linguistico nei contesti socio-educativi e la socializzazione cognitiva, con particolare riferimento alla relazione tra stile di narrazione materna e prestazioni mnestiche, costruzioni narrative e rappresentazioni infantili.

Acquista il libro on line

Rita Fadda (A cura di)
L'io nell'altro. Sguardi sulla formazione del soggetto
2007 pp. 144
Prezzo: € 14,50
Editore: Carocci

La possibilità di costruire la propria identità, di poter dire “io” e riconoscersi come sé, è legata alla presenza dell’altro che di quel sé si fa specchio, ma anche al riconoscimento della compresenza in se stessi di identità e alterità. Questo il tema comune e trasversale ai diversi saggi del volume, che ne affrontano i differenti aspetti approfondendone la connotazione pedagogica. Così, il problema della costruzione del soggetto attraverso la cura e l’educazione diviene il nucleo centrale dei processi formativi giocati tra identificazione e scoperta della differenza. È questa la sfida della pedagogia, che deve necessariamente accettare l’impegno e il dovere di scommettere sempre e comunque sull’uomo – suo fine –, e ancor più sull’uomo del nostro tempo, l’uomo della crisi e del disincanto, che è alla ricerca di orizzonti di senso da strappare ad un’esistenza sempre più anonima e banalizzata. Una crisi che può essere affrontata solamente indirizzando il soggetto verso una cura di sé autentica, che non potràmai essere un ripiegamento egoistico in se stessima un decentramento – vero e proprio “spossessamento” – che diviene condizione per un’accettazione consapevole e responsabile di se stessi, dell’altro che è in noima anche dell’altro uomo che relazionandosi a noi ci delimita, ci fonda, diviene condizione per il dispiegarsi di quella forma unica e irripetibile di cui ogni uomo è premessa e promessa.

Rita Fadda. È professore ordinario di Pedagogia generale all’Università di Cagliari. Tra i suoi lavori più recenti ricordiamoSentieri della formazione. La formatività umana tra azione ed evento, Roma 2002 (premio “R. Laporta” 2003); La dimensione pedagogica del pensiero epistemologico di Bachelard, Milano 2004; L’intenzionalità educativa tra progettazione e cura, Pisa 2005; Il paradigma della cura. Ontologia, antropologia, etica, Bologna 2006.

Acquista il libro on line

Luigi Abbate, Viviana Massaro
La valutazione delle relazioni oggettuali e delle rappresentazioni sociali con il TAT. La Social Cognition and Object Relations Scale di Drew Westen
2007, Collana: Psicodiagnostica, Pagine: 218
Prezzo: € 20,50
Editore: Raffaello Cortina

La Social Cognition and Object Relations Scale è il sistema di scoring proposto da Westen (1985) per la valutazione delle relazioni oggettuali e delle rappresentazioni sociali attraverso l’analisi delle storie TAT. La costruzione della SCORS può essere letta come il risultato dell’integrazione delle tendenze più attuali della psicoanalisi e della ricerca in psicologia.
Con l’avvento della SCORS, l’utilità del TAT sembra dunque riemergere dopo essere stata sepolta sotto un gran numero di sistemi di scoring diversi, spesso ciechi di fronte alle originarie istruzioni del test e alle caratteristiche uniche del suo materiale-stimolo.

Luigi Abbate è professore di Laboratorio di valutazione testologica e diagnosi all’università La Sapienza di Roma.
Viviana Massaro collabora con la cattedra di Tecniche di valutazione clinica e diagnostica all’università La Sapienza di Roma.

Acquista il libro on line

Nora Ethel Rodriguez
Aiuto! papà e mamma si dividono. Come affrontare con intelligenza e senza traumi una separazione
2007, Collana: Aria di famiglia, pagine:194
Prezzo: € 8,00
Editore: Paoline

Un manuale di primo soccorso per spiegare ai figli il difficile processo della separazione e prevenirne le conseguenze. L’autrice si mette dalla parte dei figli e offre ai genitori indicazioni che possono chiarire i dubbi più frequenti ed evitare danni ai bambini. Prende spunto da numerose situazioni reali per analizzare le varie dinamiche delle crisi, che possono avverarsi in diverse fasce d’età dei figli, e in termini molto semplici, pratici e pedagogici offre linee-guida per affrontare le difficoltà in modo più adeguato.
Strutturalmente il volume si articola in sette capitoli. Ogni capitolo è arricchito da esempi concreti di figli e delle loro disparate reazioni di fronte alla separazione dei genitori. L’autrice ha ricuperato questi casi dal suo lavoro di pedagogista e dalla ricerca/intervista fatta per compilare questo volume, e li usa per scandire il suo discorso, molto dialogico, con i genitori.

Nora Ethel Rodriguez (1960) è laureata in filologia e pedagogia all’Università di Buenos Aires dove ha lavorato come educatrice a contatto con bambini e con problemi socio-ambientali. Ha pubblicato vari articoli sulla relazione padre-figlio su riviste specializzate; in qualità di docente ha realizzato un corso sulla crescita personale vincolata ai servizi sociali. Ha scritto numerosi libri e attualmente è impegnata in seminari e conferenze sulle tematiche femminili, sui numerosi problemi di comunicazione tra genitori e figli e sui maltrattamenti invisibili.

Acquista il libro on line

Otto Brink
Quando l'amore vince
2007, Collana: Urra, Pagine: 144
Prezzo: € 12.00
Editore: Apogeo

Nella nostra cultura si sono progressivamente allentati i legami della persona singola con la famiglia e con i suoi antenati: i valori dell'individuo, dell'autonomia della singola personalità, prevalgono e vengono idealizzati. Bert Hellinger, in più di venti anni di lavoro con la terapia breve delle Costellazioni Familiari, ci ha fatto capire che l'idea di una personalità autonoma è per molti aspetti un'illusione. La singola persona è molto più legata di quanto si sia soliti pensare alla famiglia da cui proviene (e non solo ai genitori, ma a parecchie generazioni precedenti), nel bene e nel male. Il volume analizza i pensieri fondamentali di Bert Hellinger, valorizzandoli per dare forma alla vita di coppia attuale. Si tratta degli "Ordini dell'amore", della "struttura profonda" della vita di coppia, delle condizioni fondamentali che contribuiscono a far riuscire le relazioni tra uomo e donna. Lettrici e lettori vengono sensibilizzati alle particolari condizioni dell'ambiente in cui si trovano in cui sono nati e cresciuti. Imparano a comprendere i rapporti più profondi e a prestare attenzione al fatto che, all'interno dei loro agganci familiari e dei loro legami, si rispettino il più possibile le regole del gioco e gli ordini dell'amore.

Acquista il libro on line

Kast Verena
Le fiabe di paura. Il trauma della separazione e il rischio della simbiosi
2007, Collana: Economici di qualità, Pagine: 171
Prezzo: € 8.50
Editore: Red

Le fiabe insegnano che chi cerca di evitare la paura della separazione dall'oggetto amato rischia di cadere nella simbiosi con esso e di perdere la propria libertà interiore, e con questa la capacità di crescere, di svilupparsi.
D'altra parte la mancanza di paura è anche il sintomo di un grave disagio. L'incapacità di capire i propri limiti, infatti, porta al delirio di onnipotenza e all'inevitabile caduta. È ciò che succede a tanti eroi ed eroine protagonisti delle fiabe qui narrate, che appartengono alle raccolte dei fratelli Grimm o provengono dall'Islanda, dalla Grecia, dai Mari del Sud. Ma è quello che succede a tanti uomini e donne che ci stanno intorno, e forse anche a noi stessi. Ed è proprio nella dialettica tra queste due polarità, paura e simbiosi, e, insieme, separazione e fusione, che si muove l'acuta interpretazione junghiana di Verena Kast.

Verena Kast, psicoterapeuta, è presidente dell'Associazione svizzera di psicologia analitica. Le sue opere maggiori sono state tutte pubblicate da Red Edizioni.

Acquista il libro on line

Feldenkrais Moshe
L' io potente. Uno studio sulla spontaneità e la compulsione
2007, Collana: Psiche e coscienza, Pagine: 251
Prezzo: € 21.00
Editore: Astrolabio Ubaldini

Moshe Feldenkrais, un pioniere nel campo dell'educazione di corpo e mente, approfondisce in questo volume la relazione tra la postura scorretta, il dolore e i meccanismi emotivi sottostanti che portano al comportamento compulsivo e dipendente. Il sé potente presenta la concezione di Feldenkrais su come conseguire il benessere fisico e mentale attraverso lo sviluppo di un'autentica maturità. Questa edizione include un'estesa premessa di un suo allievo di lunga data, Mark Reese, che discute le idee di Feldenkrais esaminandole nel contesto della sua vita e dell'ambiente intellettuale e storico del suo tempo.

Acquista il libro on line

Jerry Minchinton
Le diece regole per avere ciò che vuoi
2007, Collana: Le 10 regole, Pagine: 118
Prezzo: € 8.50
Editore: Armenia

Questo non è solo un testo sulla crescita personale, ma una sorta di apologo moderno sui raggiungimento dei propri obiettivi e soprattutto sulla loro focalizzazione. Scritto sotto forma di storia nella storia, il testo racconta le due differenti vicende personali di Bill, che ha realizzato i suoi sogni e raggiunto i suoi obiettivi, e di Alan, che invece non ce l'ha fatta. Attraverso questi due esempi, l'autore illustra una lezione importante e spiega come ottenere ciò che si vuole attraverso dieci semplici principi.

Jerry Minchinton è stato musicista professionista per molti anni. Dopo aver diretto una società da lui fondata, ha abbandonato il ruolo dirigenziale per dedicarsi maggiormente allo studio dell'autostima. Plurilaureato, vive attualmente nel Missouri. Per il Gruppo Editoriale Armenia ha pubblicato: Credi in te.

Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Manierismo

Questo termine sta ad indicare un uso dei mezzi espressivi eccessivo e sovraccarico, cioè una mimica, un comportamento ed un linguaggio privi di naturalezza o s...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il decl...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

News Letters