Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.313 - 28.6.2007

on . Postato in News libri e riviste | Letto 205 volte

  • Sapere, fare e saper-fare in psichiatria: psicopatologia, clinica ed epistemologia
  • La bussola del Counsellor
  • Omosessualità: tra scelta e sofferenza. Conoscere per capire, capire per andare oltre
  • Il Complesso Borderline II edizione
  • La conoscenza della conoscenza. Il metodo 3
  • Internet e minori. Opportunità e problematiche
  • Io ti amoro. Ovvero sull'arte, in disuso, di essere genitori normali
  • Età di psicopatia
  • Amore e potere. Uomini e donne dal conflitto al confronto nella coppia e società

Georges Lanteri-Laura
Sapere, fare e saper-fare in psichiatria: psicopatologia, clinica ed epistemologia
2007, pagine: 152
Prezzo: € 19,00
Editore: Giovanni Fioriti

In questo libro Luciano Del Pistoia e Giampaolo Di Piazza hanno tradotto e raccolto alcuni significativi testi di Georges Lanteri-Laura così originariamente pubblicati:
• Les Néologismes semantiques. L'Evolution Psychiatrique 1968, (coautore L. Del Pistoia).
• Imaginaire et psychiatrie. L'Evolution Psychiatrique 1968.
• Psychopathologie et processus. L'Evolution Psychiatrique 1985.
• Phénoménologie et critique des fondements des la psychiatrie. L'Evolution Psychiatrique 1986.
• Sémiologie et critique de la connaissance. L'Evolution Psychiatrique 1986.
• L'Aliénation Biographique dans les délires chroniques. Diogène 1987.

Acquista il libro on line

Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti
La bussola del Counsellor
2007, pagine: 58
Prezzo: € 9,00
Editore: Alpes

Il volume contiene numerose riflessioni che si intrecciano nei diversi contributi intorno ad un unico tema conduttore: i confini dell’identità del counsellor. Dalle attente considerazioni di Pio Scilligo sulla complessa questione della definizione del counselling rispetto alla psicoterapia, affrontata con il consueto rigore ed acume da ricercatore esperto e puntuale, preziose qualità da sempre riconosciute al nostro autorevole Presidente, alle altrettanto precise riflessioni critiche di Alberto Zucconi e di Patrizia Moselli sui criteri etici e deontologici che permettono di identificare il profilo professionale del counsellor e sulle linee guida che possono aiutare a definire la sua identità, intesa come articolazione dialettica tra i tre ambiti fondamentali del sapere, del saper fare e del saper essere. Dall’importante contributo di Claudia Montanari sulla valutazione delle opportunità e dei vincoli riconoscibili nel processo di costruzione e sviluppo di una rete delle professioni di aiuto nella realtà italiana al racconto di una significativa esperienza di applicazione del counselling in ambito sanitario, proposto da Anna Rita Ravenna, per concludere con le suggestioni narrative di Giuseppe Ruggiero sui rapporti tra filosofia del counselling ed evoluzione dei modelli socioculturali che fondano l’identità della persona in relazione con il mondo in cui vive.

Acquista il libro on line

A.M. Persico
Omosessualità: tra scelta e sofferenza. Conoscere per capire, capire per andare oltre
2007, pagine: 60
Prezzo: € 9,00
Editore: Alpes

È una malattia o soltanto una diversa conformazione psicofisica? È un'abnormità o una semplice variante? È un vizio di perversione oppure una diversità utile socialmente? È un'alienazione o solamente un modo di essere? È uno scompenso psichico fonte di disagio o invece si tratta di una condizione ben compensata psicologicamente e socialmente, equilibrata e gioiosa? E inoltre: è un male morale o una innocente disposizione innata? È una colpa o un atto assolutamente lecito compiuto da persone che liberamente vivono ed agiscono le proprie pulsioni senza danneggiare alcuno, senza opporsi né ad una legge morale né a Dio? È un'abitudine viziosa acquisita oppure è il frutto di un destino predeterminato e pre-esistente qualsiasi pratica più o meno abituale? È frutto di un'educazione sbagliata oppure si tratta di una predisposizione geneticamente determinata? L'orientamento omosessuale dell'essere umano si trova oggi al centro di svariati dibattiti, anche a livello politico. L'attuale esasperazione del tema si deve precisamente al criterio sociopolitico con cui viene affrontato. L'emarginazione e la "ghettizzazione" dei soggetti con tendenze omofiliche sarebbe imputabile ad una società omofoba e repressiva che unisce ad atavici preconcetti elementi di tipo religioso e persino psicopatologico procurando con ciò l'unica sofferenza di questa minoranza altrimenti destinata a vita felice. Le polemiche si inaspriscono ad opera di toni violenti, di stereotipi, di luoghi comuni e di frasi fatte, che non giovano a far luce sull'argomento. Ma allora gli antichi greci? E Saffo, la poetessa? E le tombe dei romani, dove giacciono sepolte coppie omosessuali e ne viene dichiarato il legame che li univa in vita sulla stessa lapide? E non càpita lo stesso in alcuni animali? Quale colpa, quale delitto ci può essere nel seguire un'inclinazione naturale? Pensiamo a quanti artisti ed a quante altre persone celebri già consegnate alla storia ebbero questa tendenza. Pensiamo a quanti sono stati ingiustamente condannati, anche a pene corporali, in diversi contesti sociali storici ed attuali. Pensiamo alle pesanti derisioni, agli scherzi feroci, alle battute sarcastiche e triviali di cui molti sono stati fatti oggetto, in alcuni casi sin dalla tenera età, nelle stesse civilissime scuole, nei collegi, nelle caserme militari, negli uffici pubblici, -che dire?- negli stessi templi di varie confessioni religiose. A tutto ciò si aggiunge un certo dibattito sul piano scientifico o supposto tale inficiato purtroppo, nella maggior parte delle ricerche, da premesse fondate su posizioni decisamente a-prioristiche. Ecco, a far luce, questo libro di Antonio M. Persico. Nel suo accurato lavoro, l'omosessualità viene considerata come un fenomeno, un qualsiasi fenomeno, né buono, né cattivo, né normale, né patologico, un semplice fenomeno che presenta ancora tanti lati oscuri, da analizzare con criterio scientifico. Il rigore metodologico del testo è ineccepibile. Le esemplificazioni in appoggio provengono dall'esperienza psicoterapeutica dell'Autore. Antonio M. Persico è infatti psichiatra, ma i suoi studi condotti in biologia molecolare e genetica psichiatrica gli hanno conferito una mentalità genuinamente sperimentale ed una rara coerenza nei criteri metodologici di ricerca

Acquista il libro on line

Piero Petrini
Il Complesso Borderline II edizione
2007, pagine: 270
Prezzo: € 27,00
Editore: Alpes

Questo libro, rigorosamente scientifico negli argomenti trattati, con richiami bibliografici e teorici attuali, è stato scritto con un linguaggio accessibile anche ai non addetti ai lavori, e risulta fruibile da chiunque interessato all'argomento, per approfondire lo spazio dinamico tra “psicoterapia e cultura” nel variegato universo della patologia e della persona affetta da disturbo borderline. L'essenza del borderline si manifesta attraverso una patologia “stabile nella sua instabilità ed instabile nella sua stabilità”; quale esempio di complessità dalla diagnosi al trattamento, dalla gestione alla difficoltà nell'inserimento lavorativo. Abbiamo ancora molto da scoprire, ed il merito di questo libro sulla complessità del complesso, e questo è un gioco di parole, è di aprire prospettive piuttosto che agganciare la cintura di sicurezza di false certezze.

Acquista il libro on line

Edgar Morin
La conoscenza della conoscenza. Il metodo 3
2007, Collana: Saggi, Pagine: 286
Prezzo: € 25,00
Editore: Raffaello Cortina

Nel terzo volume del suo Metodo, Edgar Morin enuclea le domande fondamentali che dobbiamo porci se vogliamo conoscere le fonti dei nostri errori e delle nostre illusioni. Che cos’è un cervello capace di produrre una mente capace di concepirlo? E che cos’è una mente capace di concepire un cervello che la produce?
La ricerca di Morin sulle possibili risposte a questi “paradossi della conoscenza” mette in chiaro come la scoperta delle limitazioni inerenti a ogni forma di sapere costituisca la grande forza, e non la grande debolezza, della conoscenza e dell’umanità contemporanee.

Edgar Morin, sociologo, è tra le figure più prestigiose della cultura contemporanea.

Acquista il libro on line

Comitato Internet Minori
Internet e minori. Opportunità e problematiche
2007, pagine: 288
Prezzo: € 20,00
Editore: Armando

Le nuove tecnologie, insieme ai media tradizionali, costituiscono un'occasione formidabile per la formazione, lo svago e il divertimento dei giovani, ma un loro uso indiscriminato pu˜ provocare situazioni di elevato rischio per il minore. In questo contesto si inserisce il problema della protezione dei minori in rete. La presenta opera tratta la questione da tre principali punti di vista: psico-sociale-pedagogico, giuridico-legislativo e tecnologico. Si tratta di una guida pratica e di "utilitˆ", un testo di riferimento per le famiglie, gli educatori, gli operatori del settore infanzia-adolescenza oltre che uno strumento di approfondimento per universitari e ricercatori.

Il Comitato Internet e Minori è stato istituito il 18/02/2004 a seguito di una iniziativa congiunta del Ministro delle Comunicazioni e del Ministro dell'Innovazione e Tecnologie, al fine di fronteggiare il crescente problema degli abusi (non solo sessuali) sui minori che navigano in rete.

Acquista il libro on line

Mondelli Barbara
Io ti amoro. Ovvero sull'arte, in disuso, di essere genitori normali
2007, Collana: Professione genitore, Pagine: 103
Prezzo: € 12.00
Editore: Ma. Gi.

Sono infallibili, di norma, i presupposti che tutte le famiglie siano diverse, che scrivere i "manuali" per i genitori sia compito di esperti, che non ci siano soluzioni uguali per problemi apparentemente uguali. Ma quando una mamma (di tre figli maschi) decide di raccontare il modo in cui ha organizzato la propria famiglia, le scelte che ha fatto nelle situazioni problematiche, le sensazioni che l'hanno guidata nelle delicate questioni dell'educazione giornaliera, e se questo racconto trasuda di logica, ironia, affetto, buon senso e santa pazienza, ne viene fuori qualcosa che supera di gran lunga il consiglio del più esperto degli esperti. Come fare per riuscire a sentirli tutti e tre mentre parlano contemporaneamente? Come dividere l'attenzione e l'affetto perché nessuno sia geloso?
Come non farsi inghiottire dalle faccende domestiche e trovare il tempo per stare insieme?
Come ricavare del tempo per se stessi?
E poi, le autonomie personali, la scuola, i parenti, gli amici. La società dei consumi e l'economia domestica. La qualità del tempo libero. Questo ritratto di una famiglia diventa, fin dalle prime pagine, una fonte da cui non pochi genitori potranno attingere a piene mani.

Barbara Mondelli, nata a Parma nel 1969, laureata in Lettere Moderne all'Università di Parma, è insegnante di scuola primaria e attualmente insegna matematica e scienze in una quinta elementare. Sposata, tre figli e un quarto in arrivo, è scrittrice per passione. Nel 2005 ha scritto Due più uno non fa tre, scelto tra le opere meritevoli al concorso in memoria di Giuliana Ukmar e pubblicato all'interno de Il grande occhiale, a cura di Patrizia Adamoli.

Acquista il libro on line

Michael Eigen
Età di psicopatia
2007, Collana: Psicoanalisi contemporanea: Sviluppi e prospettive - Metodologia, teoria e tecnica psicoanalitica, pagine: 96
Prezzo: € 16,00
Editore: Franco Angeli

Michael Eigen, psicoanalista tra i più originali del panorama contemporaneo, ancora una volta con questo libro sfida il conformismo nella teoria e nella pratica clinica e lancia un grido di dolore e di protesta. Con una prosa agile e mai noiosa, ci mostra la sua straordinaria sensibilità clinica e la sua capacità di andare oltre ed interrogarsi su quesiti non solo tecnici, ma anche esistenziali.
La psicoanalisi che egli ci mostra ribalta i luoghi comuni alla ricerca di quella vita che molti pazienti cercano di trovare nel percorso psicoanalitico, confrontati come sono con lo stato di morte psichica che in misura maggiore o minore ci accompagna.
Come nel libro Toxic Nourishment Eigen ha richiamato l'attenzione su come il trauma apra percorsi alternativi di sviluppo, così in questo mostra quanto "il senso di colpa come tormento, come forza disturbante, può creare aperture per nuove esperienze, schiudendo l'anima a sentimenti fantastici, delicati, a sensazioni psichiche di consapevolezza, a regioni impalpabili e ineffabili dell'essere che lasciano senza respiro". Egli mette così in relazione la colpa al prendersi cura.
Pieno di spunti e riflessioni originali, il libro si conclude con un dialogo immaginario con un pubblico che viene messo in guardia contro la gestione di un potere cinico e folle. Eigen afferma che "logica e allucinazione non si escludono a vicenda. Le forme più acute di processi di pensiero si possono manifestare mescolate a credenze allucinatorie". Usando esempi tratti dalla politica internazionale afferma senza mezzi termini che "ci sono molti modi in cui scenari allucinatori permeano la vita quotidiana, la vita delle organizzazioni economiche e le rappresentazioni politiche della realtà".
Forse il lettore resterà stupito da quanto uno psicoanalista nel pieno della sua attività clinica sia coinvolto profondamente da avvenimenti sociali che forse proprio a causa della sua formazione lo colpiscono maggiormente. Ma è proprio questo l'interesse del libro: la possibilità di guardare dietro il divano, nella mente dell'analista sconvolto davanti ai gravi problemi sociali che caratterizzano il nostro sociale.

Michael Eigen è psicologo, psicoanalista, membro anziano e didatta della National Psychological Association for Psychoanalysis, Associate Clinical Professor of Psychology e supervisore della New York University Postdoctoral Program in Psychotherapy and Psychoanalysis. Autore di numerosi articoli e libri, tra le sue pubblicazioni più famose ricordiamo: The Psychotic Core, Toxic Nourishment, Damaged Bonds.

Acquista il libro on line

Donata Francescato
Amore e potere. Uomini e donne dal conflitto al confronto nella coppia e società
2007, Pagine: 236
Prezzo: € 9.45
Editore: Kappa

Donata Francescato, fortunata autrice di saggi divulgativi come Figli sereni di amori smarriti e Stare meglio insieme, ci propone nel suo nuovo libro un'analisi di straordinaria vivacità sulle diverse vocazioni dei due sessi: quello maschile, tradizionalmente legato alla ricerca del potere, e quello femminile, interessato alla dimensione dell'amore. In un'immaginaria conversazionecon un'anima che deve decidere se incarnarsi in un corpo maschile o femminile, l'autrice esamina le diverse opportunità che il futuro ci riserva, sollevando numerosi interrogativi: perchè gli uomini sono dominati dal desiderio di indipendenza e controllo, mentre la donna dalla pretesa di legami passionali ed esclusivi? Si può guarire da queste "malattie secolari" e recuperare le parti di sé tradizionalmente legate all'altro sesso? Attraverso una lunga ricerca, l'autrice giunge a formulare alcune proposte. Per un cambio di rotta, che finalmenteporti il maschile e il femminile a completarsi e compenetrarsi. E per una maggiore felicità e realizzazione dell'uomo e della donna.

Donata Francescato, psicologa clinica, è ordinaria di Psicologia di comunità all'Università "La Sapienza" di Roma. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di saggi di carattere divulgativo. Tra i suoi libri ricordiamo: Psicologia di comunità (Feltrinelli 1997), Quando l'amore finisce (Il Mulino 1992). Figli sereni di amori smarriti (Mondadori 1994).
Ha inoltre pubblicato in collaborazione con Anna Putton Stare meglio insieme (Mondadori 1995), con Willi Pasini Il coraggio di cambiare (Mondadori 1999), con Guido Ghirelli Fondamenti di psicologia di comunità (NIS1998), con Liliana Leone e Marco Traverso Oltre la psicoterapia. Percorsi innovativi di psicologia di comunità (NIS 1993), con Maura Locatelli Separarsi: vivere come genitori singoli, trovare nuovi partner (NIS 1998).

Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Ninfomania

Il termine ninfomane viene da ninfa (divinità femminile della mitologia e/o nome dato alle piccole labbra della vulva) e mania (che in latino significa follia)...

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

News Letters