Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.339 - 17.1.2008

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 236 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Genealogia e formazione dell'apparato psichico
  • Handicap: come garantire una reale integrazione. Riflessioni, esperienze, proposte
  • L''identità tra individuo e società. Erik H. Erikson e gli studi su io, sé e identità
  • Lei c'era. Il rapporto insostituibile tra nonni e nipoti
  • La poesia della natura. Percorsi di scrittura creativa con musica, arte e movimento
  • La prevenzione in adolescenza. Percorsi psicoeducativi di intervento sul rischio e la salute
  • Amori difficili: La crisi della relazione interpersonale e il trionfo dell'ambiguità
  • L'autostima passaporto per la vita

Centro Psicoanalitico di Roma , Società Psicoanalitica Italiana
Genealogia e formazione dell'apparato psichico
2007, Collana: Gli sguardi
Pagine: 144
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli

In psicoanalisi affrontare il genealogico significa parlare del desiderio soggettivo di tracciare una propria storia al di là dell'Io, oltre gli eventi, acquisire una funzione psichica che risalendo all'origine rielabora il patrimonio trasmesso, per recuperare e utilizzare resti del passato: storie di più famiglie, storie di vincoli e di traumi, di limiti, di lutti e di risorse. Una complessa scena che compone alberi genealogici interconnessi e intrecciati, dove "l'Io non più padrone in casa propria" può smarrirsi, ritrovarsi, e a volte tornare a smarrirsi. Nulla più della problematica genealogica è al centro di avviluppati sviluppi, nella genealogia si rintracciano aspetti del pensabile e dell'impensabile che sembrano arabeschi, dove ciò che è senza memoria si intreccia a ciò che in modo ossessionante rimane indimenticabile.
Viviamo in un'epoca dove il nuovo è molto distante dai nostri consueti punti di riferimento e spesso noi analisti ci chiediamo se il nostro apparato teorico sia adeguato a fornirci una bussola per orientarci, ascoltiamo pazienti che si situano oltre i punti cardinali della mappa di cui siamo forniti. Dall'organizzazione della famiglia, alla definizione del genere, all'ingegneria genetica, alla gestione del corpo e della morte tutto è questione di contrattazione politica e culturale ancor prima che di pensabilità e di rappresentazione. Si può essere tentati di procedere per cancellazioni, tagliare con origine e passato, chiudere l'impensabile in uno spazio criptico che congela l'angoscia del senza nome.
La cura analitica tenta di convocare l'ascolto di più generazioni per trovare un modello osservativo adatto a rappresentare traumi soggettivi precedenti la formazione dell'Io.
Il tema della genealogia si fa così centrale per affrontare l'origine sia del pensiero psicoanalitico che della formazione di nuove teorie. I temi della costruzione e decostruzione, integrazione e scissione, origine ed esperienza dell'origine, intersecano le risorse intrapsichiche a fronte di quelle ambientali e culturali; questo riguarda il nostro essere persone ancor prima di essere pazienti o curanti e richiede una seria riflessione.

Acquista il libro on line

Bozza V., Breda M.G., D'Angelo G.
Handicap: come garantire una reale integrazione. Riflessioni, esperienze, proposte
2007, Pagine: 368
Prezzo: € 25,00
Editore: UTET Università

Avere un handicap, a causa di una minorazione fisica, sensoriale o intellettiva, non significa di per sé essere malato o bisognoso di assistenza. Per fortuna la maggioranza delle persone in situazione di handicap ha potenzialità e capacità proprie e può vivere una vita normale, a condizione però che siano eliminati gli ostacoli che impediscono la piena integrazione sociale. A tutti, anche a chi ha una limitata o nulla autonomia, va comunque garantita piena dignità e l’accesso ai servizi sociali al pari di tutti gli altri cittadini.
Per questo, Handicap: come garantire una reale integrazione è un formidabile e concreto aiuto per tutte le famiglie che quotidianamente lottano contro le discriminazioni e l’isolamento per vedere riconosciuti quei diritti che troppo spesso sono ancora negati. Di volta in volta, poi, sono presentate nel libro le possibili iniziative che si possono intraprendere per ottenere le prestazioni indispensabili per le persone non autonome, con un’attenzione particolare agli aspetti più concreti e operativi, fornendo i riferimenti di legge, i modelli dei moduli da compilare, i contatti con le associazioni a cui rivolgersi e tutto quello che può servire per sostenere le famiglie.

Vincenzo Bozza è presidente dell’Utim, Unione per la tutela degli insufficienti mentali, di cui è stato socio fondatore nel 1991. È membro del Comitato di redazione della rivista «Prospettive assistenziali».
Maria Grazia Breda è presidente della Fondazione promozione sociale. Fra i volumi ai quali ha collaborato vi sono Il lavoro conquistato (1991); Anziani malati cronici: i diritti negati (UTET Libreria, 1994); La riforma dell’assistenza (UTET Libreria, 1999).
Giuseppe D’Angelo è stato tra i fondatori dell’Associazione tutori volontari. Attualmente è presidente dell’Ulces, Unione per la lotta contro l’emarginazione sociale. È coautore del volume Il volontariato dei diritti (UTET Libreria, 2005).

Acquista il libro on line

Fabio D.G. Fiorelli
L''identità tra individuo e società. Erik H. Erikson e gli studi su io, sé e identità
2007, Collana: Medicina oggi, Pagine: 176
Prezzo: € 15.00
Editore: Armando

Questo saggio studia l'elaborazione Eriksoniana dell'identità come elemento fondante di una nuova fase della ricerca ed applicazione psicoanalitica e l'intuizione di una continuità fra la formazione dell'identità nell'adolescente ed un più esteso processo di formazione identitaria a livello di umanità in generale

Acquista il libro on line

Giovanna Lo Sapio
Lei c'era. Il rapporto insostituibile tra nonni e nipoti
2007, Collana:Medico Psicopedagogica, Pagine: 128
Prezzo: € 10.00
Editore: Armando

Le figure dei nonni hanno sempre avuto un ruolo importante all'interno del contesto familiare. Il tempo ha trasformato il legame nonno-nipote con forti ripercussioni sulla solidità familiare e l'educazione dei bambini. Il presente volume, incentrato sul significato e i valori dei nonni in famiglia, prende in considerazione il ruolo del nonno anche da un punto di vista giuridico.

Acquista il libro on line

Cristina Balzaretti
La poesia della natura. Percorsi di scrittura creativa con musica, arte e movimento
2007, Pagine: 310
Prezzo: € 19.50
Editore: Erickson

Il volume presenta una serie di percorsi che conducono gli alunni della scuola primaria a incontrare gli elementi della natura — gli alberi, gli animali, il sole, la terra, l’acqua, il fuoco e l’aria — attraverso attività che intrecciano diverse forme di arte, movimento, musica e scrittura, con prevalenza della fruizione e della sperimentazione poetica.
L’opera si propone di insegnare a far poesia con la voce, il corpo, la mente e il cuore, ma anche di educare alla salute per il ben-essere sia proprio che dell’ambiente in cui si vive. Sempre più spesso, infatti, insegnanti e educatori si trovano di fronte a bambini che hanno problemi di relazione, fragilità emotiva, scarsa tolleranza delle frustrazioni, ansia, e in generale che vivono una situazione emotiva, affettiva e sociale complessa, critica, stressante, dovuta agli stili e ai ritmi di vita attuali.
I percorsi illustrati in questo libro hanno quindi l’obiettivo di generare un clima emotivo armonioso e gioioso e di proporre, con la guida dell’insegnante/educatore, apprendimenti adatti al livello cognitivo dei bambini, organizzando situazioni che conducono a scoperte autonome attraverso l’azione individuale e collettiva, sollecitando domande e suggerendo alternative in grado di far comprendere eventuali errori.

Cristina Balzaretti. Insegnante e consulente psicopedagogico presso diverse scuole della provincia di Milano. Fa parte del gruppo di ricerca sui Potenziali Individuali di Apprendimento - Pedagogia Istituzionale per gli Apprendimenti (PIA), collegato alla Cattedra di Pedagogia Speciale dell'Università di Bologna, prof. Andrea Canevaro. Autrice di numerosi articoli riguardanti il tema dell'integrazione e della scrittura creativa. Con Canevaro e G. Rigon ha pubblicato il volume "Pedagogia speciale dell'integrazione. Handicap: conoscere e accompagnare" (1996, BSE, Firenze, La Nuova Italia).

Acquista il libro on line

Silvia Bonino , Elena Cattelino (a cura di)
La prevenzione in adolescenza. Percorsi psicoeducativi di intervento sul rischio e la salute
2007, Pagine: 272
Prezzo: € 19,00
Editore: Erickson

La prevenzione del rischio e l’educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfi de più difficili — e al tempo stesso stimolanti — degli ultimi anni.
Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell’adolescenza».
Questo volume offre loro un vasto spettro di rifl essioni scientifi che (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l’intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto).
L’accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un’utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio.
Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti — in ambito scolastico e formativo — all’interno di interventi strutturati e azioni programmate.

Silvia Bonino. È professoressa di Psicologia dello sviluppo all'Università di Torino e collabora con il Centro Interuniversitario per la Ricerca sulla Genesi e sullo Sviluppo delle Motivazioni Prosociali e Antisociali.
Elena Cattelino. Psicologa, è ricercatrice presso l’Università di Torino.

Acquista il libro on line

Barchiesi Rachele, Cantelmi Tonino
Amori difficili: La crisi della relazione interpersonale e il trionfo dell'ambiguità
2007. Pagine: 272
Prezzo: € 13,00
Editore: San Paolo

L’attaccamento morboso, l’instabilità del legame affettivo, la monogamia intermittente, la polifedeltà e la sex addiction: sono questi i nuovi termini che la società è costretta a coniare per capire e interpretare gli amori, i tradimenti e le loro cause, in un insieme di relazioni personali e sociali sempre più all’insegna dell’ambiguità, dove femminilità e mascolinità spesso si confondono mentre l’omosessualità chiede di essere “normalizzata”. L’autore, noto psicoterapeuta, offre una lettura illuminante della situazione nella famiglia e nei singoli, tracciando un percorso per la ricerca dell’amore come costruzione della relazione affettiva primordiale e fondamentale. Particolarmente intenso ed efficace il capitolo dedicato a Marilyn Manson come simbolo di un diffuso ermafroditismo psichico.

Tonino Cantelmi, psichiatra e psicoterapeuta, è presidente dell’Associazione Psicologi e Psichiatri Cattolici (AIPPC) e direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Interpersonale (ARPCI) di Roma. È docente di psicopatologia presso la Pontificia Università Gregoriana e di psichiatria nell’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum” di Roma. Componente dell’Osservatorio Nazionale Salute Mentale - Ministero della Salute. Ha pubblicato recentemente: La mente virtuale (San Paolo); Gli dei morti son diventati malattie (Sodec), Psicologia e teologia in dialogo (San Paolo). Francesca Orlando è una stretta collaboratrice del prof. Cantelmi e ha già collaborato per la redazione di Narciso siamo noi (2005, San Paolo).

Acquista il libro on line

Duclos Germain
L'autostima passaporto per la vita
2007, Pagine: 256
Prezzo: € 13.00
Editore: San Paolo

Un manuale destinato a genitori e adolescenti che descrive in modo vivace le quattro componenti essenziali dell’autostima dei bambini e ragazzi (il sentimento della confidenza, la conoscenza di sé, il sentimento dell’appartenenza e il sentimento della competenza) con un capitolo dedicato alla competenza dei genitori. Si tratta di un contributo sicuro per i genitori e gli educatori che vogliono favorire lo sviluppo della stima di sé presso i bambini. Il libro dimostra che l’autostima è l’eredità più preziosa che si possa lasciare ad un bambino. Un regalo meraviglioso che sarà per lui come un passaporto per la vita. In Canada la prima edizione del volume ha venduto 25.000 copie.

Germain Duclos, canadese, è psicoeducatore e ortopedagogista, professore incaricato presso l’Università di Sherbrooke (Quebec) e autore di numerose pubblicazioni su tematiche educative. Le Edizioni San Paolo hanno già pubblicato un’opera di cui è coautore L’autostima degli adolescenti (2006).

Acquista il libro on line

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Amore non corrisposto (152165…

very, 19     Salve, le scrivo perchè non riesco a liberarmi di una persona... ...

Area Professionale

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

La Psicoterapia Psicodinamica…

La prestigiosa rivista “The American Journal of Psychiatry” ha pubblicato nuovi dati meta-analitici che confermano come l'efficacia della psicoterapia psicodina...

Le parole della Psicologia

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini ch...

News Letters

0
condivisioni