Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.352 - 17.4.2008

on . Postato in News libri e riviste | Letto 245 volte

  • La verità sui figli e il divorzio. Gestire le emozioni per crescere insieme
  • Introduzione alla psicologia della religione
  • Il bambino timido. Comprendere e aiutare a superare le difficoltà personali
  • Falsi idoli. Le culture del feticismo
  • La formula dell'intelligenza: Come scoprire e usare tutte le forze della mente
  • L' arte di vivere consapevolmente
  • Facciamoci valere. Per rispettare (e far rispettare) i nostri bisogni e sentimenti
  • Cabaret mistico
  • Perdonare

Robert Emery
La verità sui figli e il divorzio. Gestire le emozioni per crescere insieme
2008, Collana: Psicologia sociale e psicoterapia della famiglia
Pagine: 256
Prezzo: € 28,00
Editore: Franco Angeli

Forte della sua ventennale esperienza come ricercatore, terapeuta e mediatore familiare Robert Emery offre con questo testo una nuova mappa ai genitori, per orientarsi in un momento difficile come quello del divorzio.
Sono i sentimenti che si generano e il modo in cui vengono gestiti che influiscono potentemente sulla separazione e sulla reazione dei figli nel tempo: anche se il divorzio è necessariamente doloroso, i genitori possono promuovere una reazione positiva (di "resilienza") nei propri figli, mettendoli al centro del contesto familiare e tenendo ben saldo il legame con loro.
Dosando empatia e autorevolezza, Emery spiega come gestire le emozioni potenzialmente pericolose per affrontare efficacemente i vari passaggi di questa transizione complessa: parlare ai figli, dare loro delle regole, elaborare un accordo funzionale con l'ex coniuge, avvicinare le questioni legali al momento giusto, reagire alla rabbia e ai litigi, distinguere i conflitti d'amore e di potere. Alla competenza di un terapeuta Emery unisce la sensibilità di un padre divorziato per fare dell'amore la migliore arma perché un divorzio "funzioni".
Ricco di consigli pratici e strategie, il testo si propone come uno strumento essenziale per tutti i genitori alle prese con un divorzio, ma anche per quanti si occupano di mediazione familiare, consulenza tecnica e psicoterapia del divorzio.

Robert E. Emery è professore di Psicologia e direttore del "Center for Children, Families and the Law" presso la University of Virginia. È autore di diversi volumi, tra cui ricordiamo Marriage, Divorce and Children's Adjustment (1999), e di numerosi articoli apparsi su Time, The Washington Post Magazine, Child e The New York Times.

Acquista il libro on line

 

Eugenio Fizzotti
Introduzione alla psicologia della religione
2008, Collana: Serie di psicologia
Pagine: 176
Prezzo: € 18,00
Editore: Franco Angeli

La letteratura psicologica internazionale è ricca di testi che, da prospettive diverse, analizzano l'atteggiamento religioso e lo interpretano con categorie multidimensionali, sfuggendo al facile rischio del riduzionismo psicologistico.
La moltiplicazione degli incontri scientifici in cui gli esperti dei vari settori del sapere psicologico comunicano il frutto delle loro ricerche e verificano, in spirito di collaborazione, le possibili aperture per ulteriori approfondimenti, testimonia che l'atteggiamento religioso non è più guardato con sospetto o indifferenza, ma costituisce un oggetto di studio rigoroso e degno del massimo rispetto, grazie anche alla riscoperta della sua possibile valenza terapeutica. Infatti in ogni malattia, sia fisica che psichica, viene messo in questione l'uomo in quanto tale, nella sua globalità esistenziale, nella sua relazionalità sociale, nei suoi dinamismi di crescita e di maturazione. E come non esiste una malattia che risulti indipendente dal significato che la persona e la società le attribuiscono, così non si può parlare di recupero della salute prescindendo dal contributo che può offrire l'atteggiamento religioso che, infondendo fiducia, porta a fidarsi di Dio e a guardare il mondo con un senso di ottimismo che, togliendo via le possibili contraddizioni della vita, fa affrontare con coraggio le inevitabili frustrazioni del quotidiano.
In tale prospettiva i cosiddetti Nuovi Movimenti Religiosi si collocano, prevalentemente, nella linea di un benessere da recuperare, anche se con un'accentuazione sulla soggettività e sulle potenzialità che fa scomparire l'orizzonte del trascendente e rinchiude l'uomo all'interno di se stesso.
Il volume, dopo aver analizzato i percorsi tracciati dai principali esponenti della ricerca psicologica circa l'atteggiamento religioso, delinea l'itinerario per una piena maturità esistenziale che non esclude l'apertura al trascendente e prende in seria e critica considerazione le proposte di benessere dei Nuovi Movimenti Religiosi, in particolare della New Age.

Eugenio Fizzotti, docente ordinario di Psicologia della Religione e di Deontologia Professionale all'Università Salesiana di Roma, è autore di numerose pubblicazioni sia nel campo specifico della psicologia della religione, e soprattutto dei Nuovi Movimenti Religiosi, sia nella logoterapia e analisi esistenziale di Viktor E. Frankl, di cui è il più qualificato e noto rappresentante in Italia.

Acquista il libro on line


Philip G. Zimbardo , Shirley L. Radl
Il bambino timido. Comprendere e aiutare a superare le difficoltà personali
2008, Pagine: 280
Prezzo: € 17,00
Editore: Erickson

La timidezza — un atteggiamento che porta a essere estremamente preoccupati della valutazione sociale che gli altri possono dare di noi, con la conseguente tendenza a evitare ogni persona o situazione che in qualche modo possa implicare una critica — è una condizione generalmente sottovalutata, così come le sue conseguenze. La timidezza, infatti, rende difficile incontrare persone nuove o gustare esperienze potenzialmente positive, impedisce di difendere efficacemente i propri diritti e di esprimere le proprie opinioni davanti ad altre persone, ostacola la lucidità di pensiero e la comunicazione, è accompagnata da stati d’animo negativi come la depressione, l’ansia, la scarsa autostima e il senso di solitudine. In questi e in molti altri modi, la timidezza limita pesantemente lo sviluppo delle potenzialità personali e danneggia gravemente la qualità della vita.
Sulla scorta di studi condotti in tutto il mondo e di una vastissima esperienza clinica, gli autori esaminano le cause, le dinamiche e le manifestazioni della timidezza, e presentano un programma per prevenirla o superarla promuovendo la sicurezza di sé, insegnando le abilità per gestire le emozioni e le situazioni sociali, e migliorando l’autostima.

Philip G. Zimbardo. Psicologo sociale docente alla Stanford University e condirettore della Stanford Shyness Clinic. È il creatore di un popolare programma televisivo, Discovering Psychology, e autore di numerosi studi sulla timidezza.
Shirley L. Radl. Giornalista e scrittrice, scomparsa nel 1991.

Acquista il libro on line

 

Louise J. Kaplan
Falsi idoli. Le culture del feticismo
2008, Pagine: 192
Prezzo: € 21,50
Editore: Erickson

Louise Kaplan, la grande psicoanalista newyorkese che in "Perversioni femminili" aveva disvelato il mondo intimo delle donne, con questo libro effettua un nuovo sovvertimento di prospettiva e racconta la marea montante di una nuova insidia della postmodernità: la strategia feticista.
Non sono più in questione soltanto le pratiche sessuali bizzarre che prevedono tacchi a spillo, frustini e giarrettiere, rituali «rassicuranti» e sostanzialmente innocui. Sono comparsi innumerevoli nuovi feticci: la maglietta griffata il cui possesso può valere il rischio di uno scippo; i tatuaggi, i piercing e i tagli sulla pelle che gli adolescenti si fanno per cercare invano un senso «tangibile» in una vita che si svuota di significato; le merci, in particolare le innovazioni tecnologiche dal Blackberry all’iPod, deputate a colmare il vuoto identitario e relazionale; l’uso del corpo femminile nel cinema e nella televisione; lo stesso «addestramento» degli psicoanalisti, in cui le libere associazioni e la creatività della relazione paziente-analista vengono stritolate dalla camicia di forza degli schemi e delle procedure; la labilizzazione del confine fra umani e robot, in uno scenario che vede sempre più persone che si fanno inserire microchip e protesi in silicone, spettatori dei reality show che aderiscono a modelli di vita finta e superficiale, androidi che somigliano in maniera impressionante agli esseri umani.
Scritto quasi come un thriller, con nuove scoperte ad ogni capitolo, questo libro evoca la capacità di convivere con l’incertezza e di saper restare in ascolto delle sollecitazioni e delle sorprese della vita, smascherando i falsi idoli che soffocano la nostra libertà.

Louise J. Kaplan. Psicoanalista, si occupa in particolare di tematiche legate al femminismo. Ha ricevuto il National Book Critics Circle Award per i suoi numerosi libri di successo internazionale.

Acquista il libro on line

 

Perna Giampaolo
La formula dell'intelligenza: Come scoprire e usare tutte le forze della mente
2008, Pagine: 152
Prezzo: € 11,00
Editore: San Paolo

Numerosi sono i fattori che ostacolano una vita intelligente in persone intelligenti, che spesso si trovano a comportarsi in maniera stupida.
Dopo la grande stagione di pubblicazioni, libri, articoli dedicati alla “intelligenza emotiva”, questo libro va oltre: l’intelligenza emotiva ha un ruolo sì importante ma ormai insufficiente per aiutare la persona ad agire intelligentemente, e, quindi, per ottenere il benessere e la felicità. L’autore descrive dettagliatamente i diversi tipi di intelligenza (viscerale, emotiva, critica, fuzzy, spirituale), la loro localizzazione nel cervello umano, la loro funzione ed importanza, la loro interdipendenza, e suggerisce come integrarle tra di loro, conducendo il lettore un affascinante viaggio alla scoperta di un nuovo modo di conoscere, sviluppare e integrare le diverse intelligenze della mente umana.

Giampaolo Perna, nato a Hartford (USA) da padre italiano e madre giapponese, è medico psichiatra e dottore di ricerca. Da 20 anni svolge la sua attività presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, dove è responsabile del Centro per i Disturbi d’Ansia e del Day Hospital Psichiatrico. Ha ricoperto numerosi incarichi accademici e attualmente è Direttore Associato dell’International Master in Affective Neuroscience dell’Università di Maastricht (Olanda), e Docente presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e l’Università dell’Aquila. Ha fondato e dirige il sito www.ansia.info.
Da un decennio è membro della prestigiosa «New York Academy of Sciences». È uno dei massimi esperti sui disturbi d’ansia ed emotivi con oltre 100 pubblicazioni scientifiche all'attivo. Nel 2004 ha pubblicato il suo primo libro divulgativo Le Emozioni della Mente. Biologia del cervello emotivo (Edizioni San Paolo, 2a ed. 2005). Nel 2007 ha pubblicato Psicofitness. Una nuova scienza per il benessere della mente (Sperling & Kupfer, 2a ed. giugno 2007).

Acquista il libro on line

 

Branden Nathaniel
L' arte di vivere consapevolmente
2008, Collana: Tea pratica
Pagine: 242
Prezzo: € 8.60
Editore: TEA

A volte, quando riflettiamo sulla nostra vita e sugli errori che abbiamo commesso e di cui ci rammarichiamo, ci sembra di aver dormito mentre credevamo di essere svegli e ci chiediamo come abbiamo potuto non vedere quello che adesso ci appare così lampante. Sicuramente avevamo delle giustificazioni, ma questo non cambia il fatto che la nostra consapevolezza in quel momento fosse "distratta" invece di essere focalizzata e disciplinata, e questo stato mentale ci ha portato a sbagliare, a perdere delle occasioni, a lasciarci vivere invece di vivere. In questo libro Nathaniel Branden si inoltra nel territorio ancora poco esplorato dei meccanismi che spingono - o che al contrario impediscono - la nostra mente ad agire per il nostro benessere e ci insegna come fare per arrivare a un grado di consapevolezza sempre più alto.Acquista il libro on line

 

Frankfort Lisa, Fanning Patrick
Facciamoci valere. Per rispettare (e far rispettare) i nostri bisogni e sentimenti
2008, Collana: Donna oggi
Pagine: 93
Prezzo: € 12.00
Editore: Red Edizioni

Ogni giorno incontriamo persone fastidiose a cui cediamo pur di essere lasciati in pace: il vicino maleducato, il parente irritante, il collega aggressivo. In cuor nostro sappiamo benissimo che il modo migliore per trattare con queste persone è rimanere fermi sui nostri propositi, esprimere con sincerità i nostri sentimenti, le nostre preferenze. Ma come smettere di essere remissivi e iniziare a farsi valere? Questo libro, rivolto particolarmente alle donne, ma utilissimo anche agli uomini, è un arsenale di armi retoriche a cui attingere per rintuzzare gli attacchi verbali quotidiani dei maleducati e degli invadenti. Offre un campionario di formule facili, divertenti e irriverenti per destreggiarsi con successo in tutte le occasioni. Insegnandoci a rispondere come si deve ci aiuta a rafforzare anche la nostra autostima.

Acquista il libro on line

Jodorowsky Alejandro
Cabaret mistico
2008, Pagine: 244
Prezzo: € 16.50
Editore: Feltrinelli

Attingendo alle tradizioni filosofiche, religiose e magiche più disparate, Jodorowsky si serve di più di un centinaio di storielle umoristiche e iniziatiche per analizzare l’essere umano – con i suoi problemi, le sue paure, le sue insicurezze – e aiutarlo a evolversi verso un livello di coscienza superiore.
Cabaret mistico è un libro spettacolo nel quale Jodorowsky svolge “una terapia pubblica collettiva”. Partendo da un centinaio di storielle umoristiche e iniziatiche attinte dalle tradizioni filosofiche, religiose e magiche più disparate, Alejandro Jodorowsky ci aiuta a sviluppare una Coscienza compiuta, a istaurare una più giusta relazione con noi stessi, con gli altri e con tutto ciò che ci circonda. Ed è proprio attraverso il sorriso che l’autore ci accompagna alla ricerca della nostra “verità autentica” per incorporarla nella nostra vita cancellando la paura della vecchiaia e della morte.

Acquista il libro on line

Regalia Camillo, Paleari Giorgia
Perdonare
2008, Collana: Farsi un'idea, Pagine: 128
Prezzo: € 8.80
Editore: Il Mulino

È giusto perdonare? Quanto può far bene alla vittima? Esiste perdono senza riconciliazione? Più semplice con se stessi o dopo un'offesa ricevuta, più complesso tra gruppi politici e religiosi, il perdono richiede tempo e fatica, ma è necessario per non dimenticare. Il perdono si prospetta come via alternativa alla vendetta o alla fuga.Acquista il libro on line

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

News Letters