Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.378 - 30.10.2008

on . Postato in News libri e riviste | Letto 232 volte

  • Io sono la mia memoria
  • Lo sviluppo cognitivo
  • I test mentali in psicologia giuridica e forense
  • Crime Classification Manual. Il manuale dell'FBI sulla classificazione e investigazione dei crimini violenti
  • Psichiatria. Manuale di apprendimento. Con CD­ROM
  • Il sorriso come terapia
  • Il gioco di Alfa e Beta. Tra segni e scritture secondo il Metodo Bruno Munari
  • Il momento freudiano. Due interviste di V. Bonaminio a C. Bollas e altri scritti
  • La comunicazione nel rapporto di coppia

Schiffer Davide
Io sono la mia memoria
2008, Pagine: 208
Prezzo: € 16.00
Editore: Centro Scientifico

Che cos’è la memoria? È un fenomeno biologico? O non è piuttosto un insieme inscindibile di biologia, esperienze esistenziali, percettive, affettive, irriducibile a qualsiasi tipo di misurazione? Davide Schiffer, uno dei più importanti neurologi italiani, ci conduce alla scoperta della memoria. Un viaggio da Kandel a Proust, dall’Olocausto alla biologia molecolare. Con un punto di arrivo: la memoria altro non è che un continuo fluttuare dell’identità personale. Come dire: «Io sono la mia memoria».
Oggi, sui media di tutto il mondo, la memoria è diventata un argomento di dominio pubblico. Grandi scienziati la studiano e divulgano le loro scoperte. Questo libro, scritto da un neurologo che da una vita si dedica alla ricerca nel campo delle neuroscienze, descrive anzitutto al lettore non specialistico lo stato dell’arte della ricerca. Seguono il racconto e l’analisi di una serie di episodi autobiografici (ma radicati nella esperienza comune: dall’Olocausto alla scomparsa del Grande Torino alla Resistenza…), scelti per illustrare le modalità con cui la memoria si manifesta e agisce, nelle sue infinite correlazioni, associazioni e interpretazioni. Molti di questi «accadimenti» con il tempo diventano «fatti storici», di cui si occupa la storiografia, mentre il «passato» è visto in una perenne fluttuazione che finisce per coinvolgere e assorbire l’identità personale. La conclusione è che quando si dice: «Mi ricordo…» non ci si riferisce solo a un fatto passato, ma al proprio io che l’ha vissuto e ora lo ricorda. La memoria, cioè, è il risultato di una fluttuazione continua, letta in chiave neoevoluzionistica, della propria identità. Sarebbe come dire: «Io sono la mia memoria».

Acquista il libro on line

 

 

Laura Taylor
Lo sviluppo cognitivo
2008 Collana "Itinerari"
Pagine: 248
Prezzo: € 20,00
Editore: Il Mulino

Questo libro avvicina il lettore allo studio di un ambito teorico complesso come quello dello sviluppo cognitivo. Facendo riferimento sia agli approcci tradizionali sia alle acquisizioni più recenti, in particolare nel campo delle scienze cognitive, l'autrice descrive le numerose e specifiche trasformazioni cognitive che hanno luogo nel periodo che va dalla nascita all'adolescenza. Dalla percezione al pensiero, dal ragionamento al linguaggio, alla memoria e alla teoria della mente: tutti i diversi aspetti dello sviluppo cognitivo sono illustrati in modo chiaro ed accessibile.

Laura Taylor insegna Psicologia nella School of Health and Social Sciences della Coventry University.

Acquista il libro on line


 

Ferracuti Stefano
I test mentali in psicologia giuridica e forense
2008, Pagine: 156
Prezzo: € 19.00
Editore: Centro Scientifico

Nel testo sono passati in rassegna i test mentali abitualmente utilizzati in contesti forensi e giuridici, con particolare attenzione ai principi di validità e attendibilità, misure indispensabili per ogni valutazione giuridica. Le ricerche sulla simulazione e le possibilità di falsificazione dei risultati sono esposte criticamente. Per ogni test esaminato è inoltre fornita una valutazione dell'efficacia del reattivo in ambito giuridico e la sua effettiva affidabilità nel contesto in esame. Il libro propone un'introduzione sulla valutazione metodologica, seguita da un capitolo sui questionari di personalità (MMPI-2, Millon Clinical Multiaxial Inventory III) e una sezione dedicata alle tecniche proiettive. Le scale WAIS sono trattate in un capitolo a sé stante, così come l'esame neuropsicologico è analizzato per quanto concerne la validità e attendibilità in ambito forense. Nel volume trova spazio anche la descrizione di scale di uso meno corrente in Italia, come la Psychopatic Checklist di Hare o una serie di tecniche psicologiche di valutazione del dolore, aventi una loro particolare rilevanza anche in ambito forense.

Acquista il libro on line

 


John E. Douglas, Ann W. Burgess, Allen G. Burgess, Robert K. Ressler (a cura di)
Crime Classification Manual. Il manuale dell'FBI sulla classificazione e investigazione dei crimini violenti
2008, Pagine: 611
Prezzo: € 29.00
Editore: Centro Scientifico

La prima edizione del Crime Classification Manual esce negli Stati Uniti nel 1992 ed è unanimamente riconosciuta come il più significativo contributo offerto al mondo dell'intelligence investigativa. Oggi, dopo uno staordinario successo internazionale, gli autori pubblicano una seconda edizione completamente aggiornata. L'evoluzione del crimine e dei criminali ha infatti portato a nuovi contributi, come quelli dedicati agli attentati dinamitardi, ai computer crimes, al circuito della pedopornografia on-line. Delitti esemplari, casi celebri che hanno fatto la storia delle investigazioni osservati sotto la lente d'ingrandimento della rivoluzionaria metodologia d'indagine introdotta dall'Unità di Scienze del Comportamento dell'FBI: si parte dalla scena del crimine per passare agli indizi, alla vittima, fino all'anatomia del movente, in una forma che permette al lettore di seguire e comprendere passo dopo passo le tecniche che portano dalle tracce all'identificazione di un killer.

Acquista il libro on line

 

 

Pettorossi Riccardo
Psichiatria. Manuale di apprendimento. Con CD­ROM
2008, Pagine: 323
Prezzo: € 45.00
Editore: Centro Scientifico

Un testo che offre una rappresentazione chiara e completa, didatticamente efficace, di ciò che lo studente di psichiatria o il professionista - medico o psicologo - deve conoscere dell'oggetto psichiatrico. Il manuale comprende una sezione di psicopatologia e una di clinica. Nella prima sono trattati i temi indispensabili alla comprensione e all'apprendimento della materia psichiatrica, a partire dai cenni storici sull'evoluzione della disciplina, attraverso l'approfondimento dell'esame psichico, fino alla descrizione delle singole funzioni psichiche. La sezione di clinica utilizza lo standard DSM-IV-TR e riporta per i singoli disturbi i dati epidemiologici, le ipotesi eziologiche e psicodinamiche, le linee guida di terapia farmacologia e psicoterapica. Una sezione è dedicata agli elementi di farmacocinetica e farmacodinamica, che precedono la trattazione della psicofarmacologia. La sezione finale sulle psicoterapie ne elenca le principali tipologie e le relative indicazioni. Chiude il volume un'appendice sulle principali problematiche inerenti la legislazione sanitaria (TSO, responsabilità professionale). Il CD-ROM offre una raccolta di filmati di casi clinici, oltre alla possibilità di consultare, in ogni momento, un glossario esaustivo dei termini e la sezione di schede di psicopatologia.

Acquista il libro on line

 

 

Lorenzini Danila
Il sorriso come terapia
2008, Collana: Autoaiuto per il benessere
Pagine: 96
Prezzo: € 9.00
Editore: Sovera

"Ridere fa buon sangue" recita un vecchio proverbio popolare: ebbene, gli effetti benefìci della risata sono stati dimostrati da recenti ricerche scientifiche, le quali conferiscono al buon umore un ruolo centrale nella nostra vita. Quando ridiamo di cuore, il nostro corpo partecipa ad una vera e propria rivoluzione "neuro-endocrino-immunologica"; sul piano emotivo la risata equivale ad un autentico "antidepressivo naturale" e su quello sociale è una "scorciatoia comunicativa". In questo manuale, l'Autrice stimola la riflessione del lettore, scardina schemi mentali rigidi, e soprattutto propone sul piano pratico idee e semplici esercizi-gioco per ricontattare, consapevolmente, la nostra parte bambina, fonte di energia, creatività, gioia.

Acquista il libro on line

 

 

Beba Restelli
Il gioco di Alfa e Beta. Tra segni e scritture secondo il Metodo Bruno Munari
2008, Collana: Le Comete
Pagine: 264
Prezzo: € 25,00
Editore: Franco Angeli

Che cosa possiamo fare con bambini, ragazzi, studenti, ma anche adulti, per stimolare l’interesse e far nascere la passione per segni e scritture, suscitando il desiderio di approfondire la ricerca ed esplorare nuovi percorsi originali?
Impariamo a osservare con attenzione segni, segnali e simboli: talvolta occorre decifrarli subito e velocemente, un’interpretazione errata può creare spiacevoli conseguenze.
Alfabeti sconosciuti e scritture misteriose compaiono ovunque rendendoci di colpo nuovamente analfabeti: proviamo a conoscerli, lasciamoci stupire dalla loro bellezza e varietà, una bella occasione per accostarci e accogliere culture diverse.
Costruire messaggi tattili, vestire e animare le lettere dell’alfabeto, inventare scritture illeggibili, “disegnare” con le parole e creare nuovi calligrammi è un gioco che coinvolge sempre.
Beba Restelli propone in questo libro un percorso attivo tra segni e materie – secondo il Metodo Bruno Munari® – frutto di venticinque anni di esperienza e di scoperte.
Non è un libro per cultori della materia: il titolo annuncia un gioco, quello di Alfa e Beta.
Nel contempo mostra come nascono gli spunti per le nuove proposte e soprattutto evidenzia la ricerca e lo studio che si “nascondono” dietro ai semplici giochi!
Una preziosa opportunità per avviare i bambini al piacere del testo: giocare con le parole aiuta a sviluppare la fantasia e l’intelligenza, ad arricchire il lessico e a imparare l’italiano in modo divertente e creativo.
Buon viaggio e buon divertimento!

Beba Restelli, allieva diretta e poi collaboratrice di Bruno Munari, è educatrice e formatrice sul Metodo Bruno Munari®. Nel 1980 fonda il primo Laboratorio privato (www.laboratoriobebarestelli.it) per la sperimentazione, la ricerca e la divulgazione del Metodo e da allora, con interventi di didattica attiva e corsi di formazione, si occupa di progetti educativi – educazione all’immagine e alla polisensorialità, natura, libri per tutti i sensi, segni e scritture – promuovendo la nascita di laboratori. Socio fondatore dell’Associazione Bruno Munari, istituisce e conduce con ABM il Master in Metodologia Bruno Munari®. Per ABM, nel 2007, insieme a Silvana Sperati, progetta la mostra “Vietato non toccare” in collaborazione con MUBA (Museo Bambini di Milano) e Corraini Edizioni. È autrice di Giocare con tatto (FrancoAngeli, 2002).

Acquista il libro on line

 


Christopher Bollas
Il momento freudiano. Due interviste di V. Bonaminio a C. Bollas e altri scritti
2008, Collana: Psicoanalisi contemporanea: Sviluppi e prospettive - Metodologia, teoria e tecnica psicoanalitica
Pagine: 112
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli

Bollas è uno degli autori più rilevanti della psicoanalisi contemporanea per l'originalità e lo sviluppo continuo di un pensiero mobile, ampio, in continua evoluzione, eppure di straordinaria coerenza interna. Leggendo i suoi scritti, sembra che l'autore porti continuamente a compimento, ma in modo insaturo, idee ed intuizioni presenti già agli esordi. L'impressione che se ne trae è quella di un universo concettuale e clinico in continua espansione con cui Bonaminio si confronta nelle due lunghe interviste qui contenute.
Bollas sostiene eloquentemente un ritorno alla comprensione di come la psicoanalisi freudiana operi da inconscio a inconscio, da quello dell'analizzando a quello dell'analista e viceversa. La difficoltà di sfruttare e seguire fino in fondo le ipotesi freudiane fondamentali sull'ascolto psicoanalitico ha progressivamente determinato l'abbandono delle libere associazioni e della ricerca della "logica della sequenza", espressione primaria del pensiero inconscio secondo Freud.
Nelle due ampie interviste e in alcuni saggi collegati, tutti del 2006, seguiamo Bollas nella sua più recente e radicale sfida alla psicoanalisi contemporanea. Quello che egli chiama il "Momento Freudiano" costituisce "una pre-concezione genetica che esiste da anni e che l'invenzione della psicoanalisi realizza". La sua proposta dell'immagine di uno spartito sinfonico per rappresentare l'articolazione inconscia apre un nuovo modo concettuale di cogliere la complessità del pensiero inconscio.
In uno dei saggi il lettore incontrerà inoltre la sua pungente critica all'interpretazione di transfert nel "qui-e-ora", in quanto possibile "resistenza" alla libera associazione e alla logica della sequenza.
Analogamente, il breve scritto sull'identificazione percettiva mette implicitamente in discussione il concetto di identificazione proiettiva, riducendone la portata e l'ubiquitarietà.

Christopher Bollas è membro della British Psychoanalytical Society, del Los Angeles Institute and Society for Psychoanalysis, e dell'Institute for Psychoanalytic Training and Research. Coordina l'ESGUT, gruppo di studio europeo sul pensiero inconscio.
Vincenzo Bonaminio è analista con funzioni training della Società Psicoanalitica Italiana e insegna presso l'Istituto di Neuropsichiatria Infantile dell'Università di Roma "Sapienza". Past Vice-President della European Psychoanalytical Federation. Svolge attività clinica psicoanalitica a Roma.

Acquista il libro on line

 



Bassi Gianni, Zamburlin Rossana
La comunicazione nel rapporto di coppia
2008, Collana: Filosofia. Psicologia. Pedagogia / Psicologia / I prismi
Pagine: 190
Prezzo: € 12,00
Editore: San Paolo

La sostanziale sintonia del dialogo profondo tra i coniugi esprime l'essenza stessa del rapporto di coppia. Spesso però si presentano delle interferenze, che possono venire dai modelli culturali presenti e passati, dalle crescenti pressioni professionali ed economiche, da modalità comunicative disturbanti delle rispettive famiglie di origine, da eventuali disturbi della personalità di ciascun partner. Il libro, scritto da due esperti psicoterapeuti, aiuta marito e moglie ad iniziare una strada d'ascolto nella normalità della vita.

Acquista il libro on line

 

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

News Letters