Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.401 - 23.4.2009

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 263 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Il trauma visto da un bambino. Pronto soccorso emotivo per l'infanzia
  • Dicono che sono Asperger
  • Gli oggetti nella mente, la mente negli oggetti
  • Curare l'insonnia senza farmaci. Metodi di valutazione e intervento cognitivo-comportamentale
  • Competenze per lo sviluppo delle risorse umane. Esperienze di formazione blended
  • Scelte vincenti. Come prendere decisioni corrette valutando rischi e probabilità. Con giochi, test e problemi decisionali
  • Il potenziale umano. Metodi e tecniche di coaching e training per lo sviluppo delle performance
  • Odiare
  • Le filastrocche per rispondere alle domande difficili. Suggerimenti in rima per risolvere tutti i dubbi dei bambini
  • Tra femminile e materno: l'invenzione della madre
  • Mindfullness e cervello

Levine Peter A., Kline Maggie
Il trauma visto da un bambino. Pronto soccorso emotivo per l'infanzia
2009, Collana: Psiche e coscienza
ISBN: 9788834015490
Prezzo: € 32.00
Editore: Astrolabio Ubaldini

La ricchezza di questo libro deriva soprattutto dall'ordine e dalla cura con cui gli autori guidano chiunque si occupi di infanzia, indicando strade pratiche e concrete per prevenire le possibili conseguenze traumatiche degli eventi e ridurne così al minimo l'impatto.
Gli strumenti indicati sono semplici, ma consistenti ed efficaci, grazie anche a un cospicuo corredo di esercizi atti a sviluppare le qualità di calma e ascolto necessarie per sostenere i bambini e gli adolescenti in stato di shock. Le tecniche variano in base alla fase evolutiva, dalla consapevolezza corporea orientata alla sfera delle sensazioni alla rievocazione del trauma tramite storie, filastrocche, giochi e disegni che aiutino i ragazzi a imergersi nell'esperienza.
Genitori, educatori, operatori sociali e sanitari possono così ampliare la prospettiva con cui considerano fatti comunemente ritenuti normali o non gravi, ma che potrebbero generare sintomi post-traumatici anche a decenni di distanza. In occasione di una caduta, di un incidente stradale, o della separazione dei genitori. i ragazzi hanno bisogno di una figura di riferimento che li sostenga e li protegga, in modo che il corso delle reazioni al trauma possa svolgersi spontaneamente e riportare poi l'organismo a uno stato normale di calma.
Il metodo creato da Peter Levine risolve i traumi in modo naturale, perché utilizza la capacità innata nell'essere umano di trasformare le esperienze soverchianti "dialogando" con la zona più primitiva del sistema nervoso, che si attiva quando viene minacciata la sopravvivenza, si consente innanzitutto al corpo di scaricare l'iperattivazione energetica connessa alle reazioni difensive di attacco, fuga o paralisi. È grazie a questo processo che il Somatic Exeperiencing permettedi guarire elaborando le reazioni fisiologiche, le emozioni e i sentimenti inespressi e bloccati dall'organismo.

Peter A. Levine è educatore, teorico di psicofisiologia del trauma, praticante e formatore di Somatic Experiencing, il metodo che ha creato per guarire i sintomi post-traumatici, da più di trentacinque anni. Dirige la Foundation for Human Enrichment, organizzazione senza fini di lucro che si dedica alla cura e alla prevenzione del trauma in tutto il mondo, per le vittime di violenza, guerra e disastri naturali. È consulente del Meadows, un importante centro residenziale di ricovero per tossicodipendenti, e autore di Healing Traumae, con Maggie Kline, di Trauma-Proofing Your Kids.
Maggie Kline ha un'esperienza trentennale di insegnante, terapeuta dell'infanzia e della famiglia, psicologa scolastica e madre. Membro del programma di formazione professionale di Peter Levine, è coautrice di Trauma-Proofing Your Kids.

Acquista il libro on line

 

Paolo Cornaglia Ferraris
Dicono che sono Asperger
2009, Pagine: 120
cm 14x22
ISBN: 9788861374140
Prezzo: € 12,00
Editore: Erickson

Bizzarri? Goffi? Ingenui? Egocentrici? Irrispettosi delle regole sociali, tanto da essere considerati capricciosi e maleducati? Sono, invece, persone con disturbo di Asperger, dal nome di un pediatra viennese (Hans Asperger, 1906–1980) che per primo lo descrisse nel 1944. Ne sappiamo ancora poco, tanto che restano labili i confini tra Asperger e autismo ad alto funzionamento. Secondo la neuropsichiatria ufficiale, la sindrome di Asperger è un disturbo pervasivo dello sviluppo, e cioè una forma di autismo: idee ossessive, scarse e difficili interazioni sociali, comportamento bizzarro, interessi ristretti, goffaggine. Ma non sono rari i casi in cui il disturbo è sfumato, tanto da ingannare gli inesperti, che si convincono che ad essere «disturbata» sia la madre ansiosa oppure la maestra incapace.
Questo libro usa un linguaggio semplice, ma con solido impianto scientifico. Privo di tecnicismi, evita i «paroloni» dei medici, partendo da una storia. Offre così al lettore l’opportunità di chiedersi: quanto gli somiglia il mio bambino?

Paolo Cornaglia Ferraris. E' medico pediatra emato-oncologo, per i suoi pazienti, mentre per tutti gli altri è il Medicus Medicorum autore dei saggi di denuncia della malasanità Camici e pigiami, le colpe dei medici nel disastro della sanità italiana (G. Laterza Ed. Roma, 1999), di Pigiami e Camici, cosa sta cambiando nella sanità italiana (G. Laterza Ed. Roma, 2000), di La salute non ha prezzo? (G. Laterza Ed. Roma, 2001) e Il Buon medico, chi, come e dove trovarlo (G. Laterza Ed. 2002). Per i Fratelli Frilli Editori ha pubblicato il saggio Asp... Asper... Asperger, e che vuol dire? (2002) ed i romanzi Il Sindaco, l'avventura politica di un medico (2000) e Un cappuccino e un cornetto ad Alassio (2001).

Acquista il libro on line

 

Vannoni Davide
Gli oggetti nella mente, la mente negli oggetti
2009, Collana: Psicologia
ISBN: 9788860082404
Prezzo: € 21.00
Editore: UTET Università

La mente, quando ha a che fare con gli artefatti, assume un atteggiamento progettuale che si aggiunge all'atteggiamento fisico (che si ha quando si ha a che fare con oggetti come le rocce) e a un atteggiamento intenzionale (che si ha quando si ha a che fare con altre menti).
Nell'atteggiamento progettuale si attribuisce a un progettista un'intenzione che viene sintetizzata nell'oggetto. È in questa ottica che gli oggetti hanno una mente. In questo lavoro Davide Vannoni ci conduce, attraverso un percorso fondato sulle scienze cognitive (le neuroscienze, la psicologia evoluzionistica e l'ergonomia cognitiva), verso la comprensione di come e perchè la nostra mente gestisca in tal modo gli oggetti che ci circondano. Un libro per comprendere, prima di tutto, i vincoli della mente e del cervello, gli errori che comettiamo in modo ocsionale o congenito e per aprire una prospettiva su quel ramo evolutivo a cui apparteniamo: la nicchia cognitiva.

Davide Vannoni è professore associato di Psicologia generale presso l'Università di Udine. È amministratore dell'istituto di ricerca e formazione Cognition srl di Torino. È presidente e direttore scientifico della Stamina Foundation Onlus. Tra le principali pubblicazioni ricordiamo il Manuale di psicologia della comunicazione persuasiva (UTET Università, 2001).

Acquista il libro on line

 

Alessandra Devoto, Cristiano Violani
Curare l'insonnia senza farmaci. Metodi di valutazione e intervento cognitivo-comportamentale
2009, Pagine: 240
ISBN: 9788874665631
Prezzo: € 23,50
Editore: Carocci

L’insonnia è un disturbo molto diffuso, causato da molteplici fattori e spesso associato a disagi fisici e mentali. I medici di famiglia, ai quali in genere si rivolgono i soggetti che ne soffrono, privilegiano valutazioni anamnestiche rapide e trattamenti farmacologici, spesso non risolutivi del disturbo. Una valida alternativa è rappresentata dai trattamenti basati sulle attuali conoscenze dei processi psicobiologici di regolazione del sonno. Si tratta di interventi brevi, focalizzati sul sonno, facilmente integrabili con tecniche di conclamata efficacia di tipo cognitivo-comportamentale. Tale approccio, qui descitto, rappresenta una strategia molto efficace sia come trattamento centrato sul disturbo del sonno, sia come trattamento combinabile con altre farmacoterapie e psicoterapie. Il volume si propone come strumento agile e pragmatico per psicologi e/o professionisti del campo sanitario, ma anche per specializzandi in psicoterapia e studenti dei corsi di laurea specialistici in Psicologia e in Scienze della salute.

Alessandra Devoto. Psicologa esperta in disturbi del sonno (AIMS), svolge attività di valutazione e trattamento non farmacologico dell’insonnia. È docente a contratto presso la facoltà di Psicologia2 della Sapienza Università di Roma
Cristiano Violani. È professore ordinario di Psicologia clinica presso la facoltà di Psicologia2 della Sapienza Università di Roma e responsabile dell'Unità per il trattamento dei disturbi del sonno del Dipartimento di Psicologia dell’ateneo romano.

Acquista il libro on line

 

Alberto Quagliata
Competenze per lo sviluppo delle risorse umane. Esperienze di formazione blended
2008, Collana: I problemi dell'educazione
ISBN: 9788860814203
Pagine: 208
Prezzo: € 18.00
Editore: Armando Editore

I temi della qualità nei processi formativi e dello sviluppo delle persone nelle organizzazioni rappresentano la cartina di tornasole dello stato di salute e di crescita di un paese nel tempo della globalizzazione

Acquista il libro on line

 

Fabio Ciuffoli
Scelte vincenti. Come prendere decisioni corrette valutando rischi e probabilità. Con giochi, test e problemi decisionali
2009, Collana: Trend
Pagine: 192
ISBN: 9788856805093
Prezzo: € 19,00
Editore: Franco Angeli

Le scelte sono ovunque e influiscono profondamente sulle nostre vite. In casa, in ufficio, in azienda, tutto dipende, cambia, migliora o peggiora da come rispondiamo ai mille interrogativi di tutti i giorni. Potremmo dire che è impossibile non scegliere!
Ma "l'arte di scegliere" è un'abilità che si può apprendere, migliorare, perfezionare per mezzo di esercizi, prove ed allenamenti. Si può imparare a prendere buone decisioni, si possono evitare le scelte sbagliate e si possono utilizzare metodi efficaci per raggiungere con sicurezza determinati obiettivi.
Dalle decisioni aziendali alle decisioni personali, dall'acquisto dell'automobile alla spesa al supermercato, dall'intervento chirurgico fino ai giochi d'azzardo e alle scommesse sportive, l'autore ci propone un percorso per ottimizzare le nostre scelte. Un agile manuale con oltre 150 esercizi e problemi, corredati da soluzioni ed esempi, per ragionare sulle proprie decisioni e quelle altrui.

Fabio Ciuffoli vive e lavora a Rimini. Svolge attività di consulenza, progettazione e realizzazione nel campo della formazione per le discipline aziendali, della comunicazione e del problem solving e decision making. Ha pubblicato in questa collana Problem solving con creatività (2001) e Giochi,esercizi e test di creatività(2004).

Acquista il libro on line

 

 

Daniele Trevisani
Il potenziale umano. Metodi e tecniche di coaching e training per lo sviluppo delle performance
2009, Collana: Am / La prima collana di management in Italia
Pagine: 240
ISBN: 9788846498625
Prezzo: € 25,00
Editore: Franco Angeli

Chi intende generare capacità e performance nel lavoro di formazione e di coaching, chi ha l'obiettivo di rafforzare le risorse ed energie dell'individuo e del team, ha urgenza di un metodo multidiscipinare ed olistico - e al tempo stesso serio e scientifico - che riguardi mente e corpo, progetti e ideali, competenze e visioni ispiratrici, risorse individuali e passioni, tecniche hard e tecniche soft, creatività e scienza.
Il metodo HPM (Human Potential Model) è un nuovo approccio, un autentico must di innovazione per manager, leader, formatori e coach, specialisti HR e professionisti. Per chiunque operi sul potenziale delle persone e dei team per accrescere energie fisiche e mentali, potenzialità, risorse personali, per migliorare strategie di pensiero, motivazione, capacità mentali, concentrazione...
Il metodo agisce tramite il potenziamento selettivo delle risorse individuali e dei gruppi, localizzando sia azioni "chirurgiche" di intervento su micro-competenze, così come macro-progetti di crescita di ampio respiro. La sua peculiarità consiste nel forte lavoro scientifico e nella professionalità su cui si basa, che lo differenzia nettamente da approcci similari ma non basati sulla ricerca. Decenni di esperienza hanno infatti permesso di identificare le variabili dello sviluppo delle energie individuali e della capacità di canalizzarle entro obiettivi definiti, siano essi strategici, agonistici, ma anche semplici miglioramenti nella vita quotidiana.
Per individuare un percorso efficace di intervento, il modello lavora quindi su tre piani: le energie personali (fisiche e mentali), le competenze (micro e macro), gli obiettivi e gli ideali. Su questa base, consente così di comprendere e localizzare le variabili su cui agire per stimolare il funzionamento ottimale e avviare una formazione innovativa. Non solo: riesce ad identificare i segnali cui prestare attenzione per riconoscere l'insorgere di crisi, la caduta delle performance, la perdita di senso, di energie e di competenze. Offre anche e soprattutto un metodo chiaro e positivo che stimoli forza, passione, energia, progettualità, lo spessore umano e personale, il potenziamento delle possibilità dell'individuo e del team.
La rara sinergia tra i vari e diversi campi di azione ne fa un volume "potenziato", un volume-guida per l'innovazione nel management moderno e nella formazione efficace, e per i leader contemporanei.

Daniele Trevisani, consulente professionale in formazione e coaching, dirige l'omonimo studio www.studiotrevisani.it. Opera a livello italiano ed europeo con primarie aziende e collabora con società di coaching e consulenza internazionali. Ha conseguito in Italia specializzazioni in psicometria e il Master Ifoa in International Marketing. Negli Usa è Master of Arts in Mass Communication alla University of Florida, e vincitore del premio Fulbright (Governo USA) sulle Scienze della Comunicazione. Ha insegnato presso 10 diversi corsi universitari e master e svolto consulenza e formazione per oltre 150 imprese italiane ed estere. Per i nostri tipi ha pubblicato 5 volumi, tra cui il best seller Psicologia di marketing e comunicazione (2001) e Regie di cambiamento (2007).

Acquista il libro on line

 

Ravenna Marcella
Odiare
2009, Collana: Farsi un'idea
Pagine: 135
ISBN: 9788815130594
Prezzo: € 8.80
Editore: Il Mulino

Violenze in famiglia e sul lavoro, regolamenti di conti tra bande, aggressioni a sfondo xenofobo e uccisioni di massa: gli episodi riconducibili all'odio sono innumerevoli, e riguardano sia i rapporti interpersonali sia i rapporti fra i gruppi sociali. Che cosa caratterizza questa complessa esperienza psicologica? Il volume ci descrive i processi che generano e alimentano l'odio; che cosa ha in comune con amore, rabbia e paura; i molti linguaggi in cui si esprime. Si tratta di un fenomeno generato da aspettative frustrate e da sentimenti di minaccia, oltre che da una cultura che in molti casi lo fomenta e lo autorizza. Ma con adeguati strumenti può essere contrastato e tenuto sotto controllo.

Marcella Ravenna insegna Psicologia sociale e dei gruppi nell'Università di Ferrara. Tra le sue pubblicazioni col Mulino: "Psicologia delle tossicodipendenze" (1997) e "Carnefici e vittime. Le radici psicologiche della Shoah e delle atrocità sociali" (2004).

Acquista il libro on line

 

Emanuela Cenni
Le filastrocche per rispondere alle domande difficili. Suggerimenti in rima per risolvere tutti i dubbi dei bambini
2009, Collana: Le Comete
Pagine: 128
ISBN: 9788856804935
Prezzo: € 14,50
Editore: Franco Angeli

"Da dove vengono i bambini?" "Perché devo andare all'asilo?" "Quando mi fate un fratellino?" "Perché vi separate?" "Dove va chi muore?" "Perché non siamo tutti uguali?"
Quante volte vi siete sentiti rivolgere queste domande dai vostri bambini? E quante volte vi siete chiesti come rispondere in modo adeguato?
Per una serena interiorizzazione del senso di competenza e di sicurezza, oltre all'amore e all'affetto, i bambini hanno bisogno di imparare a gestire le emozioni e di avere risposte chiare alle loro incertezze.
Per affrontare in modo preciso e divertente, sincero e leggero i piccoli-grandi dubbi della prima infanzia, il volume propone uno strumento originale: le filastrocche. Con i loro spunti coinvolgenti, semplici e diretti aiutano i bambini a superare le tappe della loro crescita.
E accanto alle filastrocche troverete riflessioni, illustrazioni e giochi (Dario il Glossario spiega le parole più complicate e Ginestro il Maestro invita alle sue curiose attività) per vivere con allegria anche i momenti più complicati.

Emanuela Cenni, psicologa psicoterapeuta sistemico-relazionale, collabora con i Servizi territoriali per l'infanzia e la famiglia nelle province di Bologna e Ravenna; si occupa di famiglie e bambini in ambito clinico e socio-educativo.
Le filastrocche sono illustrate da Andrea Rivola.

Acquista il libro on line

 

Carla Busato Barbaglio , Maria Luisa Mondello
Tra femminile e materno: l'invenzione della madre
2009, Collana: Psicoanalisi psicoterapia analitica - Ricerche su psicoanalisi e condizione umana
Pagine: 176
ISBN: 9788856805789
Prezzo: € 17,50
Editore: Franco Angeli

Si può parlare di "figura materna"? Una figura univoca soggiace alle diverse forme presenti nella millenaria vicenda umana? O si tratta di immagini di madre che sono state "inventate" o costruite lungo i secoli sotto l'influsso di fattori culturali? E che cosa si può dire allora del fattore "naturale"?
Istinto materno, sessualità e generatività, relazionalità nella coppia e con il bambino; il destino del femminile si situa in incroci da cui si dipartono spesso tratti antitetici e irrisolti.
Il discorso psicoanalitico rivolto al materno, alle sue determinanti e significazioni, è il filo rosso attorno a cui si sviluppa il volume, nato dal dialogo tra i diversi approcci: sociologico, antropologico, biografico, storico-religionistico e storico culturale.

Carla Busato Barbaglio, psicoanalista membro ordinario e AFT della SPI e dell'IPA; ha una formazione AIPPI (Associazione Italiana Psicoterapia Psicoanalitica Infantile) per l'analisi dei bambini e degli adolescenti.
Maria Luisa Mondello, psicoterapeuta membro ordinario dell'AIPPI e presidente e docente del Centro Studi Martha Harris di Palermo.

Acquista il libro on line

 

Daniel J. Siegel
Mindfullness e cervello
2009, Pagine: 364
ISBN: 9788860302403
Prezzo: € 27.00
Editore: Raffaello Cortina

Perché non scegliamo il benessere?
Le nostre vite frenetiche ci danno poche opportunità per sintonizzarci con noi stessi.
La mindfullness implica una consapevolezza che rende possibile fare delle scelte anziché vivere in modo automatico.

"Benvenuti in questo viaggio nel cuore della nostra vita." Così Daniel Siegel ci invita a unirci a lui in un'esplorazione illuminante di ciò che significa vivere nel qui-e-ora essere "consapevoli in modo mindful".
La mindfullness non è affatto una pratica nuova. Antiche culture e religioni di tutto il mondo si basano su metodi differenti, dalla meditazione allo yoga al tai chi, per aiutare le persone a raggiungere il benessere sintonizzandosi con il presente. Siegel integra le scoperte di ricerche d'avanguardia con la saggezza delle pratiche di mindfullness per dimostrare come funzioni davvero questa capacità suscettibile di essere appresa e come il fatto di coltivarla possa arricchire la nostra vita.
La consapevolezza dell'esperienza che si dispiega nel momento presente crea una sintonizzazione con noi stessi che attiva specifici circuiti cerebrali, inducendo un'ampia gamma di effetti benefici, dall'equilibrio emotivo al miglioramento del funzionamento cardiaco. Lo sviluppo di questi tratti ci consente di affrontare le sfide della vita con un senso nuovo di equilibrio e di chiarezza.

Daniel J. Siegel è direttore del Mindsight Institute e condirettore del Mindful Awareness Research Center della University of California, Los Angeles.

Acquista il libro on line

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Amore non corrisposto (152165…

very, 19     Salve, le scrivo perchè non riesco a liberarmi di una persona... ...

Area Professionale

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

La Psicoterapia Psicodinamica…

La prestigiosa rivista “The American Journal of Psychiatry” ha pubblicato nuovi dati meta-analitici che confermano come l'efficacia della psicoterapia psicodina...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si ...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

News Letters

0
condivisioni