Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.431 - 3.12.2009

on . Postato in News libri e riviste | Letto 207 volte

  • Stop al cyberbullismo. Per un uso corretto e responsabile dei nuovi strumenti di comunicazione
  • So-stare nei gruppi. Proposte per esperienze di benessere
  • Crescere sognando. Guida all'uso creativo dei sogni
  • Visualizzazione creativa. Usa il potere dell'immaginazione per ottenere ciò che vuoi dalla vita
  • La creatività scientifica. Il processo che cambia il mondo
  • Iperattività e gestione delle emozioni. Percorsi educativo-didattici e motorio-sportivi
  • Open your mind. Il potere del pensiero critico e creativo

Iannaccone Nicola (a cura di)
Stop al cyberbullismo. Per un uso corretto e responsabile dei nuovi strumenti di comunicazione
2009, Collana: partenze
Pagine 96
ISBN: 9788861531161
Prezzo € 14,00
Editore: la Meridiana

Il termine è nuovo. Il cyberbullismo, o bullismo informatico, fenomeno emerso dai fatti di cronaca, sta ad indicare atti di bullismo e molestia effettuati tramite mezzi elettronici.
Basta un cellulare, magari qualche foto o un video imbarazzante o solo delle informazioni distorte, ed ecco che la trappola del cyberbullismo è pronta.
L’aggressione informatica, anche se è portata avanti da una persona o da un gruppo, non si esaurisce tra questi ma tramite la rete raggiunge il gruppo più ampio avendo così ripercussioni sia nella vita scolastica sia all’interno del gruppo classe.
Si diventa cyberbulli per lo stesso motivo: per il desiderio di intimidire e dominare. Chi ne diventa vittima sperimenta una condizione di profonda sofferenza, le cui conseguenze possono manifestarsi anche molto tempo dopo la fine dei soprusi.
L’innovativo modello “Stop al bullismo”, il primo in assoluto che si applica al nuovo fenomeno del cyberbullismo, si basa sulla convinzione che il bullismo non sia un problema di singoli studenti, ma il risultato di un’interazione sociale, in cui gli adulti-educatori e gli spettatori svolgono un ruolo essenziale nel mantenere o modificare l’interazione.
Per questa ragione il modello di intervento qui proposto avanza un’articolata proposta di lavoro che coinvolge l’intera comunità scolastica e richiede una continuità dell’impegno.
La prevenzione e il contrasto del bullismo nella scuola per risultare efficaci non si possono esaurire con l’intervento di un esperto esterno, ma devono stimolare l’attivazione di processi educativi di cambiamento per l’intera comunità scolastica.

Nicola Iannaccone, psicologo presso la ASL Città di Milano dal 1989, è attualmente coordinatore cittadino del Progetto "Stop Al Bullismo. Strategie per ridurre i comportamenti aggressivi e passivi in ambito scolastico". Ha pubblicato vari articoli su riviste specializzate e scientifiche, ed è coautore di alcuni testi sul tema della prevenzione e del contrasto del bullismo.

Acquista il libro on line


Rossi Barbara (a cura di)
So-stare nei gruppi. Proposte per esperienze di benessere
2009, Collana premesse... per il cambiamento sociale
Pagine 224
ISBN: 9788861531093
Prezzo € 18,00
Editore: la Meridiana

C’è un luogo dove le persone si incontrano e ancora prima di parlare – scoprendo appartenenze – mettono in connessione colori, luci, ambienti, ma anche volti, parole, linguaggi.
Il gruppo è il luogo in cui si incrociano storie, culture, destini, qualcosa che non richiede solo una ragione comune per stare insieme ma ha a che fare con una naturale ricerca estetica.
Sì, ogni esperienza di gruppo nel suo stato nascente, è un discorso intorno all’alterità e alla bellezza, che procede attraverso riconoscimenti intensi ma fragili e che proprio da questa fragilità apprende.
In fondo, siamo tutti immersi in relazioni di gruppo: dalla famiglia, al luogo di lavoro, al condominio… senza però renderci conto di che splendida risorsa sia il gruppo, nelle sue potenzialità e nei suoi pericoli.
Questo volume, scritto a più mani, variegato e ricco, denso e vissuto, rappresenta uno strumento prezioso per vivere consapevolmente la dimensione del gruppo.
Conoscersi nelle storie degli altri determina un’apertura verso il mondo. Accomuna, fa sentire uniti in un percorso umano irripetibile e fonda le premesse per il dialogo.
Il gruppo svela il pensiero che porta alla parola io-tu, io-noi, sottolineando contemporaneamente la fragilità dei legami, le ragioni di ognuno e il necessario confronto continuo, incessante.
Solo nel gruppo, in fondo, la soggettività conosce la sua piena espressione nell’attenzione per la storia e il presente dell’altro.

Barbara Rossi è psicologa psicoterapeuta specializzata in interventi individuali e di gruppo. Libero professionista, consulente del Ministero di Giustizia, formatrice per operatori socio-sanitari, dal 2000 collabora con il CISP (Centro Italiano Sviluppo Psicologia per attività didattiche e scientifiche) divenendone presidente onorario. E' membro del comitato scientifico della rivista "La farmacia in tasca", della rivista www.cisp.info, referente del sito www.terapiedigruppo.info, ideatrice e coordinatrice della prima settimana nazionale della prevenzione psicologica e co-autrice del volume Panico. Istruzioni per l'uso (Armando, 2006).

Acquista il libro on line

 

 

Rossin Renzo
Crescere sognando. Guida all'uso creativo dei sogni
2009, Collana partenze
Pagine: 104
ISBN: 9788861531079
Prezzo € 14,00
Editore: la Meridiana

Al contrario di quello che si pensa, anche i bambini sognano. Eccome. L'attività onirica dei bambini è creativa, non si limita a rimaneggiare i dati dell'esperienza di veglia, ma li riorganizza in modi completamente nuovi.
E poi, non è vero che sognano in misura proporzionale al tempo dei compiti scolastici e delle trasmissioni televisive. Più spesso nei sogni compaiono le attività ricreative, gli eventi e gli ambienti. E soprattutto il gioco, protagonista nella loro vita come nelle storie oniriche. Ma ad influenzare il sogno, in modo profondo e pervasivo, sono le opinioni e gli atteggiamenti delle figure di riferimento. Attraverso il sogno dei bambini abbiamo la possibilità di comprendere il condizionamento relazionale degli adulti.
Insomma, quante cose accadono nei sogni!
Perchè allora non consorziare la scuola della notte con quella del giorno? E perchè, non recuperare, proprio nella scuola, la funzione educativa e formativa della "tenera nutrice della notte", come direbbe Shakespeare?
Basta provarci, affidandoci alla guida contenuta in queste pagine, per scoprire che il lavoro con i sogni è efficace per il recupero dello sviluppo immaginativo di tutti i ragazzi, anche svantaggiati. Insomma, il sogno è una straordinaria risorsa educativa che nella scuola può essere agita da tutti. E non da pochi.

Renzo Rossin ha insegnato in diversi ordini di scuole, in particolare materie letterarie nelle medie inferiori. Specializzato in psicosintesi educativa, opera come psicologo clinico a Milano, come formatore presso l'Istituto di Psicosintesi di Firenze, per l'Alta Scuola Pedagogica della Svizzera Italiana e per organizzazioni publiche e private. E' cofondatore della European Ecopsychology Society.

Acquista il libro on line

 

 

Shakti Gawain
Visualizzazione creativa. Usa il potere dell'immaginazione per ottenere ciò che vuoi dalla vita
Collana: Felici di crescere
2009, Pagine: 176
ISBN: 9788871363097
Prezzo: € 14,50
Editore: L'Età dell'Acquario

Molti pensano che la realizzazione dei propri desideri sia possibile solo grazie alla fortuna. Così passano la vita a sospirare un rapporto sentimentale felice, a inseguire la stima degli altri, a sognare un lavoro più appagante, o una condizione economica più soddisfacente, senza riuscire a ottenere nulla. Questo libro, semplice e coraggioso, indica la via per un cambiamento reale, unendo il pragmatismo occidentale con la saggezza delle pratiche di meditazione orientali.
La visualizzazione è una tecnica alla portata di tutti, fondata sui poteri della nostra immaginazione. Attraverso una serie di facili esercizi e di meditazioni positive da interiorizzare giorno dopo giorno, sblocca l’energia cosmica e universale che è dentro di noi e ci aiuta a sconfiggere l’insicurezza e l’insoddisfazione che proviamo di fronte agli altri e davanti alle sfide che la vita ci propone. Dalla salute agli affari, dall’amicizia all’amore, nessun aspetto della nostra esistenza è escluso. La visualizzazione creativa è una chiave preziosa per attingere alla bellezza e generosità della vita.

Shakti Gawain è una pioniera nel campo della crescita personale. Da più di vent’anni opera con straordinario successo nel campo del selfhelp psicologico e dello sviluppo della consapevolezza e dell’autostima. Visualizzazione creativa, qui riproposto in una edizione completamente rivista e aggiornata dall’autrice, è il suo libro di maggior successo. Ha infatti venduto più di 5 milioni di copie in tutto il mondo. Shakti Gawain vive con il marito Jim Burns a Mill Valley, in California.

Acquista il libro on line

 

Cesa-Bianchi Marcello - Cristini Carlo - Giusti Edoardo
La creatività scientifica. Il processo che cambia il mondo
2009, Collana: Psicoterapia e counseling
Pagine: 208
ISBN: 9788881248360
Prezzo: € 25.00
Editore: Sovera Editore

L'analisi della creatività e alcune forme di espressione di genialità sono descritte da studiosi e docenti di psicologia per comprendere l'essenza della scoperta e del funzionamento del processo creativo scientifico e collettivo. Le caratteristiche di alcuni tratti di personalità di soggetti creativi sono rivisitati per scoprire attitudini, inclinazioni personali e metodologiche per guardare alla esperienze di vita in modo nuovo.

Acquista il libro on line


Giulia Savarese
Iperattività e gestione delle emozioni. Percorsi educativo-didattici e motorio-sportivi
2009, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo
Pagine: 192
ISBN: 9788856814279
Prezzo: € 23,00
Editore: Franco angeli

Il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (DDAI) è un disturbo evolutivo dell'autocontrollo che include difficoltà di attenzione e concentrazione, di controllo degli impulsi e del livello di attività. Esso genera sconforto e stress nei genitori e negli insegnanti i quali, quasi sempre, si trovano impreparati nella gestione del comportamento del bambino.
Il volume descrive la sintomologia, le problematiche, le tecniche di trattamento, ma si sofferma soprattutto sulle difficoltà emotive dei bambini con DDAI, fornendo spunti per interventi scolastici a livello della scuola di base, attraverso la descrizione di percorsi didattici e motorio-sportivi. In questo contesto, al fine di diminuire la frequenza di comportamenti legati ad iperattività e deficit attentivo, viene descritta una ricerca-azione che, mediante un training di tipo ludo-didattico a sfondo emotivo, ha cercato, ed è riuscita, a migliorare la competenza emotiva di bambini con DDAI.

Giulia Savarese è ricercatore in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Salerno. Insegna "Psicologia dell'Educazione" e "Psicologia dell'Handicap e della Riabilitazione". Tra le sue pubblicazioni: Bambini vittime e adulti violenti. Problematiche socio-psicologiche dell'abuso sessuale, Alfa edizioni, Salerno 2005; Il disegno infantile tra normalità, disabilità e psichiatria, Aracne, Roma, 2006; Dal divenire coppia al divenire genitore. L'attaccamento e l'amore tra normalità e patologia, Aracne, Roma, 2007; Psicologia della coppia: attrazione e amore, Carocci, Roma, 2008; Io e il mio amico disabile. Rappresentazioni dell'amicizia tra adolescenti, Angeli, Milano, 2009.

Acquista il libro on line


Francesco Sofo , Cinzia Colapinto
Open your mind. Il potere del pensiero critico e creativo
2009, Collana: Trend
Pagine: 224
ISBN: 9788846497819
Prezzo: € 23,00
Editore: Franco Angeli

Open your mind. Il potere del pensiero critico e creativo è una sveglia per la vostra mente! Avete l'impressione di pensare in modalità "pilota automatico"?
Iniziate a leggere questo libro e vi si spalancheranno le porte su di un modo completamente diverso di osservare la realtà e di riflettere su di essa. A causa della routine, troppo spesso la nostra attenzione verso tutto ciò che accade si abbassa drasticamente. Tendiamo a vedere e a fare le medesime cose così frequentemente che le nostre risposte e reazioni alle situazioni diventano automatiche e meccaniche, non più il frutto di riflessioni e considerazioni ponderate.
Questo libro intende risvegliare il potenziale critico e creativo presente in tutti noi, presentando l'efficace metodo delle Sette Chiavi del pensiero critico e offrendo, attraverso semplici esercizi, un'utile guida alla sua messa in pratica.
Accettate la sfida di cambiare le vostre abitudini e apprenderete come utilizzare attivamente tutto il potenziale della vostra mente! Seguendo questo consiglio imparerete a pensare criticamente e godrete dei benefici che il pensiero critico è in grado di garantirvi, permettendovi di creare attorno a voi un ambiente più sereno, una vita più equilibrata e di guardare al futuro in modo più ottimista.

Francesco Sofo, PhD, è professore di Organizzazione e Sviluppo delle Risorse Umane all'Università di Canberra (Australia), dove coordina il programma di laurea in Professional
Development Education e il Master in Human Resource Development. È autore di vari libri, tra i quali Human Resource Development: Perspectives, Roles and Practice Choices (Business and Professional Publishers, 2000). La sua attività di ricerca relativa a gestione, training e sviluppo delle risorse umane, trova il suo fondamento nella passione ad aiutare persone e organizzazioni a migliorare il proprio approccio professionale e la propria efficienza.
Cinzia Colapinto, dottore di ricerca in Storia d'impresa e Finanza Aziendale, giornalista, è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche dell'Università di Milano. Collabora inoltre con l'Istituto dei Media e di Giornalismo (IMEG) dell'Università della Svizzera Italiana a Lugano. La sua attività di ricerca riguarda l'innovazione e i suoi aspetti gestionali (finanziamento, trasferimento tecnologico, i technology manager) e l'economia e la gestione dei media. È Honour Visiting Researcher al Communication and Media Policy Institute di Canberra (Australia).

Acquista il libro on line

 

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters