Pubblicità

PSICOLOGIA NEWS n.437 - 4.2.2010

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 345 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Psicopatologia della vita quotidiana
  • Introduzione alla psicoanalisi
  • L'interpretazione dei sogni
  • L'Io e l'Es. Inibizione, sintomo e angoscia
  • L'avvenire di un'illusione­Il disagio della civiltà
  • Introduzione alla psicoanalisi. Tutte le lezioni
  • Mosè e il monoteismo
  • I miti del nostro tempo
  • Scusa se non ti chiamo (più) amore. Come scegliere il partner e vivere felici
  • La scuola con l'handicap
  • Se papà fa il casalingo. Come incarnare efficacemente il ruolo di "mammo" senza penalizzare la propria maschilità

Freud Sigmund
Psicopatologia della vita quotidiana
2010, Collana: Gli astri
Pagine: 280
ISBN: 9788833920337
Prezzo: € 9.00
Editore: Bollati Boringhieri

La piacevolezza di una lettura resa viva dai numerosissimi "casi dal vero", e la naturale soddisfazione che può procurare l'esser guidati da quel personaggio straordinario che è Freud alla comprensione piena di eventi così "quotidiani" e "nostri" come un lapsus, una gaffe, o certe dimenticanze errori sbadataggini, di cui già da soli tanto spesso avvertiamo la profonda significatività: ecco la spiegazione dello straordinario successo che quest'opera ha registrato fin dal suo apparire e continua a registrare presso i pubblici di tutto il mondo. Se un professore universitario nella sua lezione inaugurale dichiara: "È per me una vera "noia" descrivere i meriti del mio stimato predecessore" - e tutti noi capiamo benissimo che intendeva dire "gioia", - con una diagnosi istintiva essenzialmente simpatetica noi diciamo che "il professore si è tradito e ha finito col rivelare il suo sentimento riposto". Ma Freud ha qualcosa di molto più sostanzioso da offrirci, e cioè le ragioni di questa diagnosi: il disegno completo dei nessi che legano condizioni, movimenti, occasioni, manifestazioni finali dell'"atto mancato". Si trattava di riconoscere nella colorita varietà delle manifestazioni l'azione uniforme dell'inconscio e i modi differenziati di questa azione: colui che vi è riuscito è appunto Freud.

Acquista il libro on line

 

 

Freud Sigmund
Introduzione alla psicoanalisi
2010, Collana: Gli astri
Pagine: 606
ISBN: 9788833920351
Prezzo: € 9.00
Editore: Bollati Boringhieri

Insuperato esempio di genialità divulgativa, queste celeberrime «lezioni» furono subito accolte come un capolavoro e contribuirono, più di ogni altro libro, alla diffusione della psicoanalisi nel mondo. Non per caso: esse sono l'unica opera di Freud che ci dà la prospettiva totale della sua dottrina e una sintesi del campo psicoanalitico nel suo insieme.

Acquista il libro on line


Freud Sigmund
L'interpretazione dei sogni
2010, Collana: Grandi tascabili economici
Pagine: 477
ISBN: 9788854116788
Prezzo: € 7.00
Editore: Newton Compton

Con "L'interpretazione dei sogni" Sigmund Freud ha avviato una delle grandi rivoluzioni del Novecento divulgando la sua teoria dei processi inconsci. In nessuna altra opera è riuscito a coniugare in modo così brillante l'esigenza della completezza e del rigore con quella della chiarezza e della semplicità dell'esposizione. Tanto da rendere questo libro una sorta di passepartout in grado di aprire tutti gli accessi principali ai concetti della psicoanalisi. Alla vita onirica e alla sua interpretazione viene riconosciuto un ruolo fondamentale per la comprensione delle patologie psichiche - nevrosi e psicosi - ma anche delle motivazioni di tanti nostri atteggiamenti e peculiarità caratteriali. Spiegare cosa si nasconde dietro l'apparente bizzarria delle immagini e dei contenuti del sogno equivale, per Freud, a penetrare nei meandri della nostra psiche, a scoprire desideri e pulsioni rimossi, a dissotterrare un materiale affettivo e mentale preziosissimo, che la coscienza tende ad occultare perché "inaccettabile". Il raggiungimento di tale consapevolezza è il primo, importantissimo passo verso la conoscenza del nostro Io più autentico.

Acquista il libro on line


Freud Sigmund
L'Io e l'Es. Inibizione, sintomo e angoscia
2010, Collana: Grandi tascabili economici
Pagine: 182
ISBN: 9788854116795
Prezzo: € 6.00
Editore: Newton Compton

Con "L'Io e l'Es" Freud apre un nuovo capitolo dell'antropologia umana, sostituendo alla precedente teoria delle pulsioni, basata sull'opposizione tra legge sessuale della riproduzione delle specie e autoconservazione dell'individuo singolo, il dualismo tra Eros e Thánatos, ossia tra pulsioni volte a costruire e a proteggere i legami e pulsioni volte, invece, alla loro distruzione. Freud esplicita in questo lavoro che ciascuno di noi è mosso nel suo agire da una strutturale e complessa ambivalenza di movenze e desideri; non vi è quindi una distinzione netta tra il bene e il male, tra puro amore e generosità da un lato e aggressività e invidia dall'altro. Dopo la svolta, Freud si impegna in una trattazione dell'angoscia che diventa anche una rivisitazione dei fondamenti della teoria psicoanalitica e con Inibizione, sintomo e angoscia ci ha lasciato un tormentato e stratificato esempio del concreto modo di procedere della sua ricerca, che costantemente mette in discussione se stessa e si interroga sugli orizzonti ultimi della propria prospettiva.

Acquista il libro on line

 


Freud Sigmund
L'avvenire di un'illusione­Il disagio della civiltà
2010, Collana: Grandi tascabili economici
Pagine: 181
ISBN: 9788854116801
Prezzo: € 6.00
Editore: Newton Compton

"Il disagio della civiltà" è un'opera di grande respiro culturale che apre la psicoanalisi alle tematiche legate alla situazione dell'uomo contemporaneo e al suo destino. Freud indaga il rapporto dell'individuo con la società da un punto di vista decisivo, volto a mettere in luce la necessaria limitazione delle possibilità di gratificazione del singolo. Il desiderio umano non può sfuggire alle imposizioni e alle restrizioni dell'ordine sociale, con conseguenze fatali sulla psiche degli individui. "L'avvenire di un'illusione" rappresenta un essenziale contributo all'approfondimento della natura della credenza religiosa. La psicoanalisi si ritiene in grado di legare la religione alla natura del desiderio umano, al suo strutturale restare inappagato. Si svela la genesi psichica delle rappresentazioni religiose in un confronto con il modo di procedere dei sogni, che mette in luce come esse nascondano, ma anche rivelino i processi più profondi dell'animo umano.

Acquista il libro on line


Freud Sigmund
Introduzione alla psicoanalisi. Tutte le lezioni
2010, Collana: Grandi tascabili economici
Pagine: 474
ISBN: 9788854116818
Prezzo: € 7.00
Editore: Newton Compton

Dalla viva voce di Freud ci viene offerta la più chiara e completa presentazione della psicoanalisi. Il volume raccoglie sia le lezioni effettivamente tenute all'Università di Vienna dal 1915 al 1917, sia il loro proseguimento, che lo stesso Freud scrisse e pubblicò nel 1932. Una sintesi indispensabile per accostarsi alla teoria psicoanalitica, arricchita e completata da quelli che il suo fondatore riteneva i suoi probabili sviluppi e progressi.

Acquista il libro on line


Freud Sigmund
Mosè e il monoteismo
2010, Collana: Grandi tascabili economici
Pagine: 150
ISBN: 9788854116825
Prezzo: € 6.00
Editore: Newton Compton

"Mosè e il monoteismo" rappresenta l'ultima grande opera - dopo Totem e tabù e Il disagio della civiltà - dedicata al tema della genesi della civiltà umana e al passaggio dalla "natura" alla "cultura". Qui Freud esamina la possibilità di un incontro tra storia, grandi temi culturali e psicoanalisi. Può la storia essere letta attraverso gli strumenti della psicoanalisi, quali il complesso di Edipo, l'ambivalenza strutturale dei sentimenti umani, i meccanismi della proiezione e della trasfigurazione simbolica? Può la storia essere "psicologizzata"? A queste domande cerca di rispondere l'ultimo Freud che, prima di morire e nel pieno dell'antisemitismo nazista, non esita a sottoporre ad "analisi" la propria identità ebraica e l'essenza stessa dell'ebraismo.

Acquista il libro on line


Galimberti Umberto
I miti del nostro tempo
2009, Collana: Serie bianca
Pagine: 406
ISBN: 9788807171628
Prezzo: € 19.00
Editore: Feltrinelli

Culto della giovinezza, idolatria dell’intelligenza, ossessione della crescita economica, tirannia della moda: sono alcuni dei miti di oggi che Umberto Galimberti passa in rassegna per smontarli e denunciarne la natura ingannevole, mostrando come i falsi miti del mondo in cui viviamo siano in realtà “idee malate”, non avvertite come tali, e quindi tanto più capaci di diffondere i loro effetti nefasti senza trovare la minima resistenza.
“Chi non ha il coraggio di aprirsi alla crisi, rinunciando alle idee-mito che finora hanno diretto la sua vita, si espone a quella inquietudine propria di chi più non capisce, più non si orienta.”
Giovinezza e intelligenza, felicità e amore materno. E poi moda e tecnica, sicurezza e potere, e ancora mercato, crescita economica, nuove tecnologie... Sono i miti del nostro tempo, le idee che più di altre ci pervadono e ci plasmano come individui e come società. Quelle che la pubblicità e i mezzi di comunicazione di massa propongono come valori e impongono come pratiche sociali, fornendo loro un linguaggio che le rende appetibili e desiderabili.
I miti sono idee che ci possiedono e ci governano con mezzi che non sono logici, ma psicologici, e quindi radicati nel profondo della nostra anima. Sono idee che noi abbiamo mitizzato perché non danno problemi, facilitano il giudizio, in una parola ci rassicurano. Eppure occorre risvegliarsi dalla quiete apparente delle nostre idee mitizzate, perché molte sofferenze, molti disturbi, molti malesseri nascono proprio dalle idee che, comodamente accovacciate nella pigrizia del nostro pensiero, non ci consentono più di comprendere il mondo in cui viviamo. Per recuperare la nostra presenza al mondo dobbiamo allora rivisitare i nostri miti, sia quelli individuali sia quelli collettivi, dobbiamo sottoporli al vaglio della critica, perché i nostri problemi sono dentro la nostra vita, e la nostra vita vuole che si curino le idee con cui la interpretiamo.

Acquista il libro on line



Cantelmi Tonino, Pensavalli Michela
Scusa se non ti chiamo (più) amore. Come scegliere il partner e vivere felici
2009, Collana: Problemi sociali d'oggi
Pagine: 200
ISBN: 9788821564062
Prezzo: € 13.00
Editore: San Paolo Edizioni

Che cosa ci porta a scegliere il nostro partner? Quali dinamiche sono costantemente e non coscientemente in gioco nella relazione con il partner? Il celebre psichiatra e psicoterapeuta Tonino Cantelmi sceglie di partire in questo percorso da un punto fermo: l'amore di coppia come processo di attaccamento, cosi importante e significativo da strutturarsi fin dalla prima relazione fondamentale, quella con la madre (parte prima). La personalità si forma e risponde a determinate caratteristiche che verranno in seguito a correlarsi con la scelta del partner che ha caratteristiche complementari (parte seconda). Il libro vuoi essere anche una proposta di riflessione (nella sua terza parte) su come vivere meglio la scelta del partner in virtù della capacità di superamento dei limiti caratteriali, personali, dovuti al proprio passato e ai legami con la famiglia di origine, di ciascun membro che partecipa alla coppia.

Acquista il libro on line

 

 

La scuola con l'handicap
2009, Collana: Ricerche
Pagine: 390
ISBN: 9788831799089
Prezzo: € 30.00
Editore: Marsilio

In una società in cui la tecnologia viene adottata in maniera trasversale e sempre più pervasiva, anche la disabilità può essere superata grazie all'utilizzo di ausili adeguati, restituendo alla persona un ruolo attivo nella società del terzo millennio. Il libro si pone come obiettivo la raccolta di interventi provenienti da aree professionali che si occupano di disabilità in età scolastica, proponendo una descrizione dell'handicap, includendo la disabilità motoria, visiva, cognitiva, la sordità, la difficoltà di comunicazione e il plurihandicap, e illustrando le possibili metodologie e tecnologie a disposizione per sviluppare le potenzialità residue e quindi supportare l'inclusione scolastica del bambino disabile. Gli approcci illustrati, per quanto di origini disciplinari diverse, convergono tutti verso una visione situata e personalizzata, dove la tecnologia non può e non deve sostituirsi al bambino disabile ma ne compensa in tutto o in parte le menomazioni e i deficit e, se calata con la dovuta attenzione al contesto scolastico, sociale e familiare, può aiutarlo ad individuare i suoi talenti e le sue possibilità, contribuendo così all'istituzione di una scuola basata sulla valorizzazione di tutti. Il libro si propone come uno strumento aggiornato e sempre più fondamentale per chi lavora a stretto contatto con il bambino disabile, in quanto riporta l'esperienza di esperti che hanno vissuto il passaggio dall'epoca non tecnologizzata a quella attuale.

Acquista il libro on line


Federico Nenzioni , Francesco Baccilieri
Se papà fa il casalingo. Come incarnare efficacemente il ruolo di "mammo" senza penalizzare la propria maschilità
2009, Collana: Le Comete
Pagine: 112
ISBN: 9788856814118
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli

Oggi una rivoluzione ha scalzato i padri dal piedistallo su cui si erano da sempre collocati. Questa guida (semplice e discorsiva) vuole aiutarli ad esercitare in modo più consapevole un ruolo che meglio risponde alle esigenze attuali.
I profondi mutamenti che si sono verificati nella società italiana da alcuni decenni a questa parte, che non potevano lasciare immune la famiglia di stampo tradizionale, hanno coinvolto in larga misura anche la figura paterna. Dalla riflessione e dal confronto su tale fenomeno è sostanzialmente nata l'idea di questo libro. Gli autori, infatti, si sono ritrovati a considerare la natura della relazione con i rispettivi genitori, uomini diversi tra loro, uno autoritario, l'altro troppo spesso assente, accomunati però da un atteggiamento di sostanziale distacco e di scarso coinvolgimento nei confronti dei figli e delle loro esigenze. A causa di un istorto senso dell'autorità e del pudore, infatti, l'amore per la prole veniva tenuto compresso per timore che la supremazia che essi incarnavano potesse essere messa in discussione.
Quante cose avrebbero voluto dirci? Quante altre avremmo voluto chiedere? Padri e figli, prigionieri dei rispettivi ruoli, non avevano il coraggio di superare lo steccato dietro cui la tradizione li aveva relegati.
Oggi, lo scenario è radicalmente cambiato e la rivoluzione in corso ha scalzato i padri dal piedistallo su cui si erano da sempre collocati. Essi appaiono pertanto in crisi d'identità, la loro funzione è messa pesantemente in discussione e c'è chi si chiede addirittura se il loro ruolo sia ancora necessario. Eppure, è proprio in un momento di difficoltà come questo che il padre, se lo vuole, può appropriarsi di una nuova identità: più amorevole, partecipe ed efficace, esercitando la sua fondamentale funzione di educatore con quell'affettuoso trasporto proprio delle madri migliori, senza per questo perdere in autorevolezza e senza sentirsi sminuito nella sua maschilità. È a questa nuova figura di genitore che è dedicato questo libro, che persegue l'obiettivo di aiutare i padri ad esercitare in modo più consapevole un ruolo che meglio risponde alle attuali esigenze sociali, suggerendo loro tecniche e strumenti concreti e di facile applicazione.

Federico Nenzioni, è autore di vari testi sulla comunicazione volta, soprattutto, alla gestione dei conflitti interpersonali. Con la FrancoAngeli ha pubblicato numerosi volumi di successo.
Francesco Baccilieri, giornalista professionista, è laureato in filosofia e in giurisprudenza. Vive e lavora a Bologna, dove svolge attività di comunicazione prevalentemente in ambito economico, di formazione manageriale e gestione d'impresa.

Acquista il libro on line

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

News Letters

0
condivisioni