Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.451 - 13.5.2010

on . Postato in News libri e riviste | Letto 218 volte

  • Segnali d'amore. Quello che conta è ciò che l'altro non dice - Guida pratica al linguaggio del corteggiamento
  • La relazione psicobiologica madre-feto
  • Tempo variabile. Riflessioni sulla noia e sulla passione
  • Felici nonostante tutto
  • Il trattamento della devianza giovanile. L'approccio psicosociale orientato in senso ecologico e cognitivo comportamentale
  • Uomini. Istruzioni per l'uso
  • Introduzione alla psicologia sociale
  • La forza del pensiero. Eliminare i condizionamenti negativi per vivere una vita all'insegna della fiducia in se stessi
  • La trappola della felicita'. Come smettere di tormentarsi e iniziare a vivere

Givens David
Segnali d'amore. Quello che conta è ciò che l'altro non dice - Guida pratica al linguaggio del corteggiamento
2010, Collana: Salute, benessere e psiche
Pagine: 256
ISBN: 9788880936534
Prezzo: € 13.90
Editore: Il Punto d'Incontro

Il linguaggio silenzioso dell'amore è uno strumento di comunicazione che ha preceduto di milioni di anni il linguaggio verbale. Ancora oggi esprimiamo emozioni e sentimenti in gran parte senza usare le parole. In Segnali d'amore, David Givens documenta i piccoli rituali d'amore che celebriamo in ascensore, nella metropolitana e sul luogo di lavoro. Conoscere il vocabolario silenzioso dell'amore vi darà un vantaggio in più e aumenterà le vostre possibilità di trovare il partner che cercate. Grazie a questa guida imparerete come leggere uno sguardo dall'altra parte di una stanza, come sedervi, alzarvi, camminare, vestirvi o sollevare un drink. Scoprirete inoltre:

- Che cosa dicono le mani
- Le regole non scritte della seduzione
- Il linguaggio corporeo degli sconosciuti
- L'espressione che non dovete mai far vedere
- Attirare con le sopracciglia
- Un 'passare accanto' carico di significato
- La forma più sincera di adulazione
- La frase migliore per agganciare
- Leggere i movimenti degli occhi
- Altri modi per leggere l'espressione delle labbra
- La giusta posizione del corpo
- L'attrazione dei jeans
- Segnali delle gambe
- I persuasori occulti del vostro guardaroba
- Il colore dell'interesse
- Il profumo 'Avvicinati'
- Il sex appeal della cioccolata...
... e molto di più

David Givens, antropologo e direttore dei servizi di informazione dei programmi dell'American Anthropological Association, dirige attualmente il Center for Nonverbal Studies di Spokane, Washington. Il suo libro è stato elogiato da Harper's Bazaar, The New Yorker e The New York Times.

Acquista il libro on line

 


Peluffo Nicola
La relazione psicobiologica madre-feto
2010, Pagine: 136
ISBN: 9788826317816
Prezzo: € 16.00
Editore: Borla

"Gli animali, l'uomo tra questi, a differenza dei vegetali possono muoversi. Vi è però, anche per l'uomo, un periodo in cui è fissato al terreno come un albero, in cui ogni movimento che vada oltre quelli previsti in uno spazio chiuso non è strettamente dipendente da lui e nel caso succeda può significare la fine di ogni sviluppo psicobiologico ulteriore. Mi riferisco, ovviamente, alla vita intrauterina. L'essere umano viene piantato con tutta la sua filogenesi (paterna e materna) nel terreno psicobiologico della madre... Lo spostamento sulla rappresentazione psichica della radice fisica fa sì che l'uomo viva nella perpetua ricerca di un terreno nel quale trasferire le sue radici psichiche. Una perpetua ricerca che tento di studiare osservando i rapporti tra due elementi macroscopici del (divenire), la madre e il figlio... Nei momento in cui sgravandosi, la madre "perde" il figlio uterino e quindi il rappresentante fallico della sua completezza, il figlio (venendo alla luce), perde la simbiosi placentare con la madre ed ha la prima esperienza di perdita irreversibile: non della madre ma della placenta, l'anello di congiunzione. I dati che considero in questo lavoro, si riferiscono alle dinamiche della relazione psicobiologica tra i due macroelementi della vicenda, alla luce del modello immunitario che descrive le relazioni tra un organismo ospite ed uno trapiantato, utilizzando i concetti di reazione, di rigetto e di facilitazione." (Nicola Peluffo)

Acquista il libro on line

 


Savio Guido
Tempo variabile. Riflessioni sulla noia e sulla passione
2010, Collana: Scaffale aperto
Pagine: 192
ISBN: 9788860816351
Prezzo: € 16.00
Editore: Armando Editore

Questo volume non si propone di essere un trattato sui temi della noia e della passione, ma semplicemente di cercare una visione caleidoscopica di quelle che sono le dinamiche e le economie interne ad un rapporto tra un uomo e una donna o, più in generale, tra un soggetto e un altro all’interno di quella che è la particolarissima esperienza che passa sotto il nome di “passione” e di quella, altrettanto particolare, che passa sotto il nome di “noia”.

Acquista il libro on line

 


Albisetti Valerio
Felici nonostante tutto
2010, Collana: Psicologia e vita
Pagine: 208
ISBN: 9788831538053
Prezzo: € 17.00
Editore: Paoline Editoriale Libri

In questo libro, Albisetti ripercorre il suo cammino di psicologo-scrittore, i primi testi di successo, la lunga esperienza e il contatto con i lettori. Inoltre offre numerosi spunti di riflessione sui grandi temi della vita, che hanno da sempre appassionato l'Autore: la vita e la morte, il concetto di immortalità, il dolore e le ferite della vita, le relazioni,le scelte e le loro conseguenze, la coppia.

Acquista il libro on line

 


Froggio Giacinto
Il trattamento della devianza giovanile. L'approccio psicosociale orientato in senso ecologico e cognitivo comportamentale
2010, Collana: Strum. lavoro psico-sociale e educativo
Pagine: 256
ISBN: 9788856822304
Prezzo: € 30.00
Editore: Franco Angeli

Le spiegazioni dei comportamenti delinquenziali giovanili hanno visto negli ultimi quindici anni l'emergere di un nuovo paradigma: quello psicosociale. Si tratta di un approccio esplicativo ai fenomeni devianti nel quale i temi dell'ecologia sociale, della teoria dei sistemi, della psicologia sperimentale e del filone cognitivo comportamentale trovano particolare spazio e contribuiscono a definire una psicologia della devianza con una sua dignità teorica.
Risulta così che i fenomeni devianti sono dei "comportamenti" appresi e mantenuti in contesti sistemici specifici come la famiglia, il quartiere, il gruppo dei pari, la scuola. A questi si va aggiungendo l'individuo stesso che viene compreso come uno dei sistemi in grado di interagire con gli altri ambienti e mantenere in tal modo le condotte problematiche.
Questo nuovo modo di intendere la devianza ha aperto così la strada ad una diversa modalità di intervento sui fenomeni. L'impostazione trattamentale che ne è nata è di carattere "complesso", in grado cioè di intervenire per modificare l'architettura dei sistemi che gestiscono i problemi. Tale tipo di trattamento è noto in campo internazionale come "approccio ecologico", un intervento che non è solamente psicoterapeutico o pedagogico o sociale ma nel quale rientrano diverse competenze (quella dello psicoterapeuta, dello psicologo, dell'educatore e di altre figure professionali) che lavorano unite in un gruppo di trattamento. Questo team segue l'individuo, la famiglia e tutte le persone coinvolte nella condotta deviante.
Il volume illustra, anche attraverso la presentazione di diverse storie, non solo perché si fa ma anche come si conduce un trattamento ecologico o psico-sociale: dal momento dell'assessment a quello della ricostruzione della impalcatura sistemica, fino all'intervento che viene definito sia nelle sue diverse fasi che nelle procedure e nelle tecniche sistemiche, in quelle cognitive e comportamentali.

Giacinto Froggio, psicologo e psicoterapeuta, si occupa dall'inizio degli anni '80 di devianza. Attualmente è docente stabilizzato presso la Facoltà di Scienze dell'Educazione dell'Università Salesiana, sede decentrata di Viterbo "Istituto Superiore Universitario di Scienze Psicopedagogiche e Sociali Progetto Uomo" e presso il Consorzio Interuniversitario FO.R.T.UN.E. di Roma. Autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche, fra le quali: Psicosociologia del disagio e della devianza giovanile. Modelli interpretativi e strategie di recupero, Roma, Robuffo, 2002; Mangiare libertà o schiavitù? Milano, San Paolo, 1997; Bambino mio sognato, Milano, San Paolo, 2000.

Acquista il libro on line

 

 


Ponte Claudia
Uomini. Istruzioni per l'uso
2010, Pagine: 209
ISBN: 9788878873100
Prezzo: € 13,00
Editore Vallardi A.

Tutti gli uomini cercano la stessa cosa? Lasciare disordine in casa è inscritto nei loro geni? Perché hanno paura di impegnarsi sentimentalmente? In realtà non è affatto vero che tutti gli uomini sono uguali; ne esistono invece molte tipologie: l'homo elegans, il playboy, il palestrato, l'homo eroticus, il casto, il bullo, l'uomo di ghiaccio, lo schiacciasassi, il tele-dipendente, l'percinetico, quello che vive per l'automobile. Un manuale, tanto divertente quanto necessario, per tutte le donne di oggi. Che sia il vostro compagno, il fidanzato, il marito, un collega di lavoro o un amante, questo libro vi aiuterà a capire il suo comportamento, a conquistare la sua fiducia e ammirazione, per ottenere la cosa più importante... stare bene con lui.

Acquista il libro on line

 


Pagotto L., Nencini A., Sarrica M.
Introduzione alla psicologia sociale
2010, Collana: Strumenti. Psicologia
Pagine: 502
ISBN: 9788815137340
Prezzo: € 36.00
Editore: Il Mulino

Frutto del lavoro di autorevoli studiosi dei diversi settori della psicologia sociale, il volume fornisce una panoramica della disciplina a livello internazionale con particolare considerazione per gli approcci teorici e i risultati di ricerca conseguiti in ambito europeo. Questa nuova edizione, completamente riscritta con particolare attenzione per l'accessibilità allo studio e per la coesione e l'uniformità tra i diversi contributi, presenta in forma completa e strutturata l'intera area della psicologia sociale con un particolare adattamento alle esigenze didattiche e di contenuto della realtà italiana.

Acquista il libro on line

 


Freitag Erhard F., Freitag Gudrun
La forza del pensiero. Eliminare i condizionamenti negativi per vivere una vita all'insegna della fiducia in se stessi
2010, Collana: Via positiva
Pagine: 207
ISBN: 9788834424759
Prezzo: € 15.00
Editore: Armenia

Semplici suggerimenti sui comportamenti da adottare mentre si formulano i pensieri positivi consentiranno di affrontare le situazioni problematiche e di liberarsi da condizionamenti paralizzanti. Gli autori spiegano come il nostro subconscio operi traducendo il pensiero in realtà - spesso contro la volontà cosciente e i nostri desideri effettivi - e descrivono quegli strumenti che, attivando la forza psichica dell'individuo, possono aiutarlo a risolvere i comuni problemi del quotidiano o a curare diffusi disturbi psicosomatici, nevrosi, fobie, nonché gravi malattie mentali. L'autosuggestione, le tecniche di rilassamento e di respirazione, l'ipnoterapia - sulla quale si sfatano numerosi pregiudizi - vengono presentate attraverso le esperienze di alcuni pazienti che, con la loro testimonianza, ne attestano l'efficacia.

Acquista il libro on line

 

 

 

Harris Russ
La trappola della felicita'. Come smettere di tormentarsi e iniziare a vivere
2010, Collana: Capire con il cuore
Pagine: 272
ISBN: 9788861375833
Prezzo: € 15,50
Editore: Centro Studi Erickson

«Immagina per un momento che quasi tutto ciò che credi su come raggiungere la felicità sia in realtà inesatto, fuorviante o falso. E immagina che siano proprio queste tue convinzioni a farti sentire infelice. E se in realtà fossero proprio i nostri sforzi per trovare la felicità a impedirci di ottenerla? E se scoprissimo che quasi tutte le persone che conosciamo si trovano sulla stessa barca — compresi tutti gli psicologi, psichiatri e guru dell’auto-aiuto che affermano di possedere tutte le risposte? Non sto ponendo queste domande soltanto per attirare la tua attenzione. Questo libro si basa su una crescente mole di ricerche scientifiche secondo la quale ci troviamo tutti rinchiusi in una potente trappola psicologica. Conduciamo la nostra esistenza affidandoci a molte convinzioni inutili e inesatte a proposito della felicità — idee ampiamente accettate solamente perché «tutti sanno che è così». Tali convinzioni sembrano assolutamente sensate, ed è per questo che le incontriamo in quasi tutti i libri di auto-aiuto che abbiamo letto. Purtroppo, però, queste idee fuorvianti creano un circolo vizioso nel quale più cerchiamo di trovare la felicità, più soffriamo. E questa trappola psicologica è nascosta così bene che nulla ci fa sospettare di esserci dentro. Questa è la cattiva notizia. La buona notizia è che c’è speranza. Si può imparare a riconoscere la «trappola della felicità» e, cosa ancora più importante, si può scoprire come uscirne. Questo libro ti darà le abilità e le conoscenze per farlo."
Perché nella società occidentale del benessere sembriamo tutti stressati, depressi e insoddisfatti (e chi non lo sembra spesso in realtà lo è comunque, solo che finge il contrario)? Perché siamo prigionieri della «trappola della felicità», un circolo vizioso che ci spinge a dedicare il nostro tempo, la nostra energia, la nostra vita, a una battaglia persa in partenza: quella contro i pensieri e le emozioni negative. Che è poi una battaglia contro la realtà e contro la stessa natura dell’essere umano. Perennemente in lotta, e perennemente sconfitti, dato che il controllo che abbiamo sui nostri pensieri ed emozioni è in realtà infinitamente meno di quanto la nostra cultura voglia farci credere, è inevitabile ritrovarsi spossati, frustrati e delusi di sé e della propria esistenza. In questo libro, Russ Harris ci conduce alla scoperta della nostra personale trappola della felicità, guidandoci a prendere coscienza dei meccanismi mentali che ci tengono prigionieri facendoci ostinare a perseguire chimere impossibili — essenzialmente, avere sempre emozioni e pensieri positivi e mai negativi — e a recuperare la nostra libertà di scegliere e di agire come riteniamo meglio per noi. Ciò è possibile applicando i principi e le tecniche dell’Acceptance and Commitment Therapy, un approccio terapeutico innovativo e con solido fondamento scientifico, basato sulla mindfulness, diretto a sviluppare la «flessibilità psicologica» che consente di superare i momenti critici e di vivere pienamente il presente muovendosi nella direzione tracciata dai propri valori. E non credere che siano efficaci perché lo dico io; provali e fidati della tua esperienza.

Russ Harris. Medico e psicoterapeuta specializzato in gestione dello stress, si occupa di insegnare a utilizzare le tecniche di ACT per superare una serie di problemi psicologici e migliorare la qualità della vita. Vive a Melbourne, In Australia.Acquista il libro on line


 

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

News Letters