Pubblicità

PSICOLOGIA NEWS n.527 - 1.12.2011

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 302 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • La scienza del bacio. Cosa dicono le nostre labbra
  • Una nuova interpretazione dei sogni
  • Fare lo psicologo. Percorsi e prospettive di una professione
  • La vera storia di Babbo Natale. Perché non diciamo la verità ai bambini?
  • Psicoanalisi in giallo. L’analista come detective
  • Il feticismo in amore
  • Libera le tue emozioni. Raggiungere il benessere psicofisico attraverso l'espressione delle emozioni corporee
  • La mappa dell'anima. Viaggia attraverso il tuo paesaggio interiore per conoscere te stesso, ritrovare il senso della vita e ridisegnare la tua strada
  • Fenomenologia della scoperta

Kirshenbaum Sheril
La scienza del bacio. Cosa dicono le nostre labbra
2011, Collana: Scienza e idee
Pagine: 200
ISBN: 9788860304360
Prezzo: € 18.00
Editore: Cortina Raffaello

Conosciamo tutti la dolcezza di un bacio ma sapevate che baciare un ragazzo scatena anche un terremoto nel suo cervello? E chi ha mai pensato a quanto i baci possano apparire disgustosi a quei popoli che non se li scambiano?
Con dati e curiosità tratti da biologia, neuroscienze, psicologia e cultura popolare, Sheril Kirshenbaum vi insegna tutto quello che è utile sapere su questo splendido modo di usare le labbra. E se temete che la "scienza" del bacio distrugga la sua magia, non abbiate paura. Questo libro potrebbe persino insegnarvi a baciare meglio.

Sheril Kirshenbaum, biologa e giornalista scientifica, insegna presso l'Università del Texas a Austin.

Acquista il libro on line

 


 

Nathan Tobie
Una nuova interpretazione dei sogni
2011, Collana: Scienza e idee
Pagine: 208
ISBN: 9788860304230
Prezzo: € 19,00
Editore: Raffaello Cortina

Ciascuno di noi sogna probabilmente da quattro a cinque volte per notte. Ma un sogno non interpretato è come una lettera che nessuno legge: il sogno si realizza a partire dalle parole dell’interprete e tali parole possono aiutare ognuno di noi nei momenti difficili che ci accade di attraversare.
Sulla base della propria esperienza di terapeuta e integrando i dati più recenti di discipline come la neurofisiologia, la psicofisiologia, l’antropologia, la psicoanalisi e perfino la mitologia, Tobie Nathan segna qui un punto di svolta nell’analisi, che data da Freud, dell’interpretazione dei sogni.

Tobie Nathan è professore di Psicologia all’Università Paris-VIII. In italiano sono stati pubblicati Principi di etnopsicoanalisi (Bollati Boringhieri, 1996) e Non siamo soli al mondo (Bollati Boringhieri, 2003).

Acquista il libro on line

 


 

Claudio Bosio
Fare lo psicologo. Percorsi e prospettive di una professione
2011, Collana: Il lavoro psicologico
Pagine: 160
ISBN: 9788860304384
Prezzo: € 16,00
Editore: Raffaello Cortina

Il volume inaugura una nuova collana dedicata ai differenti aspetti del lavoro psicologico. A partire dall'unico studio condotto su un campione di psicologi rappresentativo su scala nazionale, l'autore prende qui in esame lo stato presente e le prospettive future delle professioni psicologiche in Italia. L'intento è costruire un'agenda dei temi-sfida da affrontare e delle condizioni organizzative da costruire per lo sviluppo della professione di psicologo.
A fianco di queste due linee di sviluppo, sono introdotte alcune nozioni fondamentali relative alla sociologia delle professioni e alla costruzione sociale di una professione.

Claudio Bosio insegna Psicologia del lavoro e delle organizzazioni all'Università Cattolica di Milano.

Acquista il libro on line

 

 


Alfio Maggiolini, Michele Maggiolini
La vera storia di Babbo Natale. Perché non diciamo la verità ai bambini?
2011, Collana: Fuori collana
Pagine: 176
ISBN: 9788860304292
Prezzo: € 14,00
Editore: Raffello Cortina

"Caro Babbo Natale…" Dal 1822, la sua data di nascita, questa figura paterna e suggestiva viene evocata, in ogni famiglia in cui ci sia un bambino, come dio moderno in cui si incarna il Natale. Da Gesù Bambino a Santa Claus, il significato religioso è venuto meno e Babbo Natale è ormai l'icona onnipresente dello shopping natalizio.
Eppure la sua vita è effimera, dura pochi giorni, perché è destinata a essere svelata come illusione non appena si raggiunga l'età della ragione. È giusto che gli adulti non dicano la verità ai bambini? E siamo sicuri che l'uso dell'immaginario sia oggi il modo migliore per far comprendere loro la funzione del padre?

Alfio Maggiolini insegna Psicologia del ciclo di vita all'Università di Milano-Bicocca.
Michele Maggiolini ha conseguito un master in Antropologia culturale all'Università di Londra.

Acquista il libro on line

 



Ferro A., Civitarese G., Collovà M., Foresti G., Mazzacane F., Molinari E., Politi. P.
Psicoanalisi in giallo. L’analista come detective
2011, Collana: Le conchiglie
Pagine: 208
ISBN: 9788860304278
Prezzo: € 18,00
Editore: Raffello Cortina

In fondo, la domanda di base della psicoanalisi è la stessa del romanzo poliziesco: di chi è la colpa? Dunque, i meccanismi dell'indagine poliziesca possono essere a pieno titolo accostati ai metodi dell'indagine psicoanalitica, come fanno in modo brillante gli autori di questo libro.
Se il commissario Montalbano o il tenente Colombo procedono guidati da ragione e scienza, sicuri del trionfo della verità, da parte sua l'analista, attento osservatore delle vicende del paziente, è mosso dalla convinzione che il suo intervento interpretativo porterà alla soluzione migliore. Insomma, un testo a più voci che porterà il lettore in un mondo speciale, degno di essere conosciuto.

Antonino Ferro, psichiatra e psicoanalista, è membro con funzioni di training della Società psicoanalitica italiana.
Giuseppe Civitarese, psichiatra e psicoanalista, è membro della Società psicoanalitica italiana.
Maurizio Collovà, psichiatra e psicoanalista, è membro della Società psicoanalitica italiana.
Giovanni Foresti, psichiatra e psicoanalista, è membro della Società psicoanalitica italiana.
Fulvio Mazzacane, psichiatra e psicoanalista, è membro della Società psicoanalitica italiana.
Elena Molinari, pediatra e psicoanalista, è membro della Società psicoanalitica italiana.
Pierluigi Politi, psichiatra e psicoanalista, è membro della Società psicoanalitica italiana.

Acquista il libro on line

 


 

Alfred Binet, Paolo Savoia (a cura di)
Il feticismo in amore
2011, Collana: Studi culturali
Pagine: 124
ISBN: 9788846729101
Prezzo: € 12,00
Editore: ETS

Alfred Binet (1857-1911), considerato uno dei fondatori della psicologia scientifica, viene spesso menzionato dagli storici della psicologia come l'inventore del primo test per misurare l'intelligenza. Binet è stato però anche una figura molto importante, e molto poliedrica, dell'alienismo francese di fine secolo, occupandosi di tutti i temi centrali del periodo come l'ipnotismo, la sperimentazione, le personalità doppie e infine la sessualità e le perversioni sessuali.
Il feticismo in amore, pubblicato per la prima volta nel 1887 e mai tradotto in italiano, è un testo capitale nella storia della psicologia della sessualità; in esso compare una categoria ancora oggi ampiamente usata con lo stesso significato, ovvero quel feticismo che è definito come l'attrazione sessuale verso un oggetto o una parte del corpo dell'altro/a a esso/a legata. È stato proprio Binet a prendere questo concetto centrale del XIX secolo e ad applicarlo alla sfera della sessualità, assicurandogli così un radioso futuro. Il testo di Binet ha infatti inciso profondamente sul lavoro di Richard von Krafft-Ebing, di Havelock Ellis e di Sigmund Freud, fino alle ultime edizioni del DSM.

Paolo Savoia ha studiato a Bologna e Chicago, ed è dottore di ricerca in filosofia presso l'Università di Pisa. Ha pubblicato articoli in diverse riviste e volumi, e ha tradotto lavori di Arnold I. Davidson e Ian Hacking. Il suo lavoro si concentra sulla storia della medicina, il pensiero di Michel Foucault e la tradizione franco-americana dell'epistemologia storica. Attualmente lavora al dipartimento di storia della scienza dell'Università di Harvard.

Acquista il libro on line

 


 

Rika Zaraï
Libera le tue emozioni. Raggiungere il benessere psicofisico attraverso l'espressione delle emozioni corporee
2011, Pagine: 432
ISBN: 9788862292924
Prezzo: € 9,80
Editore: Macro Edizioni

Fin da piccoli ci è stato insegnato a non esprimere le nostre emozioni, a rimanere impassibili, a trattenere le lacrime, a chiuderci in noi stessi e soffocare la collera, a nascondere le nostre paure per apparire forti e inattaccabili.
Spesso ignoriamo, però, che il mancato sfogo dello stress emotivo può produrre stanchezza fisica generale, svogliatezza, dolori alla schiena, difficoltà di digestione, depressione, bulimia, cancro... e tante altre piccole e grandi sofferenze.
Tutto questo ignorando che lo stress emotivo non espresso produce stanchezza fisica generale, svogliatezza, dolori alla schiena, difficoltà di digestione, depressione, bulimia, cancro... e tante altre piccole e grandi sofferenze.
L’autrice conosce bene quanto afferma e propone.
Una terribile depressione, accompagnata da un lungo periodo di bulimia, l’ha colpita dopo un difficile momento della sua vita, mostrandole quanto sia necessaria la libera espressione emotiva.
Descrizioni dettagliate, testimonianze, tabelle e test fanno di questo libro un ottimo strumento per guidare ciascun lettore nel proprio cammino di guarigione e libertà, per ritrovare salute fisica e benessere psichico e spirituale.

Rika Zaraï, dopo aver consacrato lunghi anni allo studio della salute fisica, ha sentito la necessità di approfondire le sue conoscenze riguardo al legame esistente tra salute fisica, psicologica e spirituale. L’integrazione dei diversi tipi di psicoterapia e sei anni di studi di psicologia moderna le hanno permesso di perfezionarsi in Analisi transizionale, di ottenere il diploma di “Consigliere di Salute Olistica” (nel campo delle malattie psicosomatiche) e di avere la qualifica di “Maestro Praticante” in Programmazione Neuro-Linguistica (PNL).

Acquista il libro on line

 


Colette Baron-Reid
La mappa dell'anima. Viaggia attraverso il tuo paesaggio interiore per conoscere te stesso, ritrovare il senso della vita e ridisegnare la tua strada
2011, Collana: Tea pratica
Pagine: 268
ISBN: 9788850226580
Prezzo: € 13,00
Editore: TEA

La maggior parte di noi passa la vita a cercare di decifrare il significato dell'esistenza: lo cerchiamo esaminando i particolari della nostra infanzia, gli ostacoli che abbiamo superato, le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare e i successi che siamo riusciti a conquistare. Vorremmo una mappa che ci spieghi come capire il passato, che ci guidi nel futuro e ci permetta di vedere qual è il nostro ruolo nel grande ciclo della vita. Spesso, però, questa ricerca sembra non portare a nulla: abbiamo l'impressione di girare a vuoto e di aver smarrito noi stessi, oppressi da uno stile di vita troppo rapido e caotico, incapace di nutrire lo spirito e il cuore. Con questo libro, Colette Baron-Reid ci invita a fare una pausa e a prenderci il tempo per guardarci dentro, e ci accompagna in un viaggio alla scoperta delle nostre emozioni, delle nostre paure, dei nostri desideri. Potremo imparare a conoscere i nostri paesaggi interiori visualizzandoli come luoghi incantati, in cui le emozioni prendono gli attributi del clima o gli aspetti del mondo naturale, e a fare pace con le parti soffocate, negate o ferite di noi stessi. Scopriremo che il potere di tracciare la nostra strada è nelle nostre mani, perché impareremo ad attingere a risorse interiori che forse non sappiamo nemmeno di avere.

Colette Baron-Reid è nata a Toronto, in Canada. Da oltre vent'anni affianca all'attività di consulente motivazionale quella di sensitiva e ha lavorato fianco a fianco con maestri spirituali come Brian Weiss e Wayne Dyer.

Acquista il libro on line

 


Mauro Maldonato (a cura di)
Fenomenologia della scoperta
2011, Collana: Ricerca
Pagine: 340
ISBN: 9788861595484
Prezzo: € 30,00
Editore: Mondadori Bruno

C'è una domanda che cattura ed estenua la mente di uno scienziato ogni volta che qualcosa - un oggetto originale, una relazione inapparente - si impone alla sua attenzione: cosa significa scoprire? Come un esploratore dell'ignoto, il ricercatore si concentra su questioni-limite che generano sorpresa, rapimento, esaltazione. Lo stupore per la realtà lo spinge a indagarla nei suoi possibili significati, a cogliere quel che in un'evidenza naturale resta invisibile e impensato. Nel cammino verso la conoscenza, logica e intuito, simboli e metafore, inferenze e immagini, si compenetrano rimettendo in questione la relazione gerarchica tra pensiero concettuale e pensiero non concettuale. In questo volume, psicologi, fisici, neuroscienziati, filosofi e artisti discutono dei conflitti del conoscere e della meraviglia all'origine di una scoperta, affrontando alcune delle questioni più sensibili della contemporaneità, attraverso temi come la coscienza e l'identità, i processi decisionali, la razionalità e l'intuizione.

Mauro Maldonato, psichiatra, è professore di Psicologia generale presso l’Università degli Studi della Basilicata. Tra le sue pubblicazioni, Certe estremità della coscienza. Scritti sul sentimento del limite (Effatà, Cantalupa 2005); La mente plurale. Biologia, evoluzione, cultura (Edizioni Universitarie Romane, Roma 2006) e Psicologia della decisione (con S. Dell’Orco, Bruno Mondadori, Milano 2010).

Acquista il libro on line

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

News Letters

0
condivisioni